In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

WifiAlliance presenta Wi-Fi Direct un protocollo che permetterà il trasferimento di file e dati tra dispositivi



La Wi-Fi Alliance ha presentato pochi giorni fa Wi-Fi Direct, un nuovo protocollo di scambio dati Wireless in grado di mandare in pensione lo standard Bluetooth per questo tipo di operazioni.

Wi-Fi Direct permetterà il trasferimento di file e dati ad alta velocità grazie al protocollo standard Wi-fi. I dispositivi che utilizzeranno questa tecnologia, potranno connettersi in maniera diretta rendendo lo scambio di dati semplice e veloce e la possibilità di interagire tra i dispositivi senza necessità di essere connessi ad una stessa rete.

I dispositivi potranno connettersi singolarmente o in gruppo senza particolari limitazioni in quanto questo protocollo di scambio dati necessita di un solo device compatibile con Wi-Fi Direct per funzionare. Ecco un breve video introduttivo:

Qui potrete trovare maggiori informazioni e documentazione sul progetto.

Grazie iSadic per la segnalazione

631 Visite


8 Commenti

  1. mandare in pensione lo standard Bluetooth? Ma se a tutt’oggi con ipad non jb non posso inviare nulla! perchè questo dovrebbe andare?

  2. bello, ma siamo sicuri che funziona meglio del bluetooth 3.0???

    comunque, buon halloween a tutti!

  3. quoto fabio. Ma quando mai con ipad abbiamo potuto usare il bluetooth per scambiare file??

    • Quella è una prerogativa di Apple, permettere o non permettere l’invio di musica, foto, apps ecc tramite Bluetooth.. Semplicemente è una mossa (sensata) per limitare la pirateria, perchè oggettivamente, diciamocelo, il bluetooth noi l’abbiamo sempre usato per passarci le canzoni ecc. Certo, vorrei il bluetooth sbloccato, e non sto facendo la morale, perchè neanch’io sono uno stinco di santo e non ho tutta la libreria originale, però tuttavia la scelta di Apple la capisco e la condivido (è ovvio che se avessi i soldi comprerei tutto originale, come credo tutti farebbero).

      Perchè in fin dai conti, il bluetooth per scambiare dati Apple ce lo concede (con le varie App, ad esempio Bump), però per le cose non protette da Copyright!

      • Ecco, sta a vedere che apple lo fa per la pirateria, e non per spingere il suo itunes.
        Vabbè, facciamoci del male…

      • Matteo è una enorme cavolata. Lo standard bluetooth consente di limitare determinati tipi di file, quindi si potrebbero inviare immagini e documenti e non musica e filmati oltre una certa dimensione.

        Il punto è che Apple non ha dotato iOS di uno spazio condiviso per lo scambio di file, quindi al massimo potrebbe consentire le sole immagini che finirebbero nel rullino fotografico. Per loro l’invio di immagini via bluetooth è una stupidata, a me ogni tanto farebbe comodo.

    • No, no diciamocelo proprio. Con il bluetooth ci mando le *mie* foto che ho scattato, se permetti.
      Se fosse stato un problema di pirateria avrebbero limitato il tipo di file da traferire.
      In realtà come ti hanno già risposto, Jobs ha l’ambizione di limitare lo scambio di dati solo con i propri dispositivi (vedi lo scambio via bluetooth di foto e la novità stupenda e futuristica(ecchecc..!) della videochiamata). Sostanzialmente se non fosse per i materiali usati(monitor, touch screen, alluminio e vetro) non avrebbe venduto un tubo. La cosa che fa venire il nervoso è che sto tizio sia pure convinto che quello che fa sia *”religiosamente”* corretto, cioè la butta sul lato umano del comportarsi bene.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice