In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Uno sguardo ravvicinato ai “cartoncini” Apple



Come avrete sicuramente notato o letto, ultimamente gli Apple Store di tutto il mondo hanno deciso di inserire degli iPad come supporto di vendita per i prodotti. Questo a molti è sembrato uno spreco inutile, e anche un comportamento poco rispettoso verso tutte quelle persone che non possono permettersene uno, ma come sappiamo in Apple nulla è lasciato mai al caso.

Questi iPad che potremmo chiamare “cartoncini” nascondono in realtà parecchie funzioni interesssanti, una di queste è sicuramente l’app Smart Sign che ci permette di comunicare velocemente con i dipendenti dello store per richiedere aiuto o più semplicemente per procedere con l’acquisto del prodotto desiderato. Qualcuno però è voluto andare più nello specifico, e ha deciso di eseguire un piccolo report per cercare di carpire qualche interessante segreto celato in questi dispositivi, scoprendo che alla fine questi device non sono come i nostri tipici iPad, ma sembrano avere delle piccole differenze. Zech di iDownloadBlog  è riuscito a chiudere l’app Smart Sign e tornare alla homescreen (tramite delle specifiche gestures) e ha scoperto delle differenze veramente interessanti.


Prima cosa che è saltato subito agli occhi di Zech è stata la mancanza dell’app nativa app store, che anche dalle impostazioni del dispositivo non risultava presente e quindi impossibile da attivare  in qualsiasi modo. Se tale mancanza potrebbe essere facilmente spiegabile con la volonta di Apple di evitare spiacevoli e costosi download da parte della clientela, nessuna risposta trova il mancato funzionamento della fotocamera anteriore, infatti una volta aperta l’apposita app lo schermo diventa nero. Interessante notare che su questi iPad fossero impostati 6 differenti profili tutti dedicati all’uso “lavorativo” del device.

Altra cosa da notare è il funzionamento “restrittivo” dell’app Smart Sign che tramite servizio di localizzazione nel limita l’uso alla sola area circostante l’Apple Store, e se si prova a togliere la spunta dal servizio, l’app crasha a ogni successiva apertura.

Zech è riuscito a scovare anche un piccolo segreto una misteriosa app chiamata Self Service, che dal nome sembrerebbe essere un app dedicata alla diagnostica, o al parziale ripristino del dispositivo o forse anche qualcosa di più interessante, ma purtroppo Zech per mancanza di tempo non è riuscito ad approfondire la cosa.

Via|CultofMac

1,269 Visite


4 Commenti

  1. ma come ha fatto ad arrivare nella home screen?? con che gestures??

  2. Fake?
    Cmq dall’app store non si può acquistare se non utilizzando un account, quindi ilproblema dei download costosi mi pare non esista.
    Secondo me questo articolo vuole solo fare 3000 ipotesi per discutere di nulla… In realtà vengono usati solo come cartoncini, allora il resto è stato disabilitato. Non mi sorprenderei se fossero anche senza batteria!

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice