In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Tutte le novità dell’iOS 5 beta 3 raccolte per voi in un unico articolo su iPadevice! [IN CONTINUO AGGIORNAMENTO x24]



Apple ha appena rilasciato il nuovo iOS 5 beta 3 per gli sviluppatori e in questo articolo, come di consueto, vi andremo a proporre l’elenco di tutte le novità presenti in questa nuova release.

Partiamo subito dicendo che si tratta della Build 9A5259f disponibile per iPhone, iPod Touch ed iPad. La versione per iPhone 4 pesa ben 838MB (19 più della beta 2) e va scaricata ancora manualmente per poi essere installata da iTunes in quanto l’aggiornamento OTA ancora non funziona.

1. La prima cosa da segnalare riguarda iMessage che continua a funzionare soltanto con gli utenti che hanno installato la Beta 2 o 3 mentre non è possibile inviare messaggi con quelli che utilizzano ancora la beta 1.

2. Secondo il changelog di Apple, in questa beta manca l’icona di FaceTime nelle Impostazioni del telefono ma personalmente posso dirvi che l’icona c’è ed appare senza problemi sul mio iPhone 4.

3. Risolto un problema con le API Twitter per le quali quando si condivideva un Link da Safari aggiungendo la Geolocalizzazione rimaneva fissa l’iconcina con la freccia nella Status Bar fino a quando l’utente non chiudeva forzatamente il browser.

4. Nella beta 2, il lettore multimediale per la riproduzione di video da internet si comportava in maniera diversa. In particolare non venivano più mostrati i controlli del video e per chiudere la riproduzione bisognava eseguire un gesto simile allo “zoom-out”. Con la beta 3 il player torna a comportarsi come in precedenza. Basterà un tap sul video per far apparire i controlli di riproduzione e troveremo il tasto “Fine” per chiuderlo.

5. E’ stata introdotta una nuova proprietà nel browser relativa ai CSS. In particolare il -webkit-overflow-scrolling permette agli sviluppatori di utilizzare dei frame nelle pagine web e di scrollarli separatamente dalle pagine intere.

6. Risolto un problema con iTunes che visualizzava la scritta “Other” occupata da svariati GB di materiale anche se questi dati non esistevano e quindi non riempivano realmente l’intera memoria del nostro iPhone.

7. Quando ci troviamo in Lockscreen e clicchiamo due volte Home per richiamare il tastino di accesso alla fotocamera, adesso notiamoa che la scritta “Sblocca” è centrata. (Grazie Simone De Vittori)

8. Velocità e stabilità generale del sistema migliorata. Anche l’apertura dell’applicazione Fotocamera adesso è più immediata.

9. Cambia leggermente la grafica nel Menu dedicato alla Sincronizzazione Wireless dell’iPhone con iTunes

10. Per evitare ulteriori problemi ed accuse sulla violazione della Privacy, Apple ha deciso di aggiungere una nuova schermata nella Configurazione iniziale dell’iPhone. Tramite la nuova pagina l’utente viene informato che attivando la geolocalizzazione l’iPhone prenderà dati relativi alla posizione sia utilizzando il GPS che le celle di rete e la triangolazione degli HotSpot WiFi. L’utente sarà libero di scegliere se attivare o meno la funzione: (via 9to5mac)

11. Risolto un problema con l’AirPlay durante l’utilizzo con lo screensaver dell’AppleTV che faceva crollare le performance.

12. Risolto un problema con l’applicazione “Promemoria” che non inviava correttamente le notifiche.

13. Ancora sulla Localizzazione, l’opzione ha ottenuto un completo redesign della schermata della Impostazioni. Adesso l’utente, a propria discrezione, può decidere se essere localizzato soltanto col GPS oppure se abilitare anche la localizzazione tramite le Celle di rete. Si può inoltre scegliere se far apparire l’iconcina nella barra di stato, se ottenere le pubblicità iAd mirate, ovvero in base al luogo in cui ci si trova e le informazioni sul traffico. (Grazie Alfredo Delli Bovi)

14. E’ stato inoltre aggiunto un menu “Avanzato” nelle Impostazioni di Safari, e la schermata di aggiornamento del software OTA adesso mostra anche la versione del sistema operativo attualmente installata (via MacStories):

15. Nuova icona per l’applicazione “Promemoria”.

16. Adesso può essere attivato e disattivato il Voice Roaming a discrezione dell’utente. Se si utilizza un operatore che fa pagare il roaming vocale sotto un’altra rete, basterà disattivare l’opzione per non correre rischi.

17. La sincronizzazione di un Backup iCloud è ora molto più veloce. Nella beta precedente un backup di 30 MB impiegava più di 30 minuti ed era pertanto inutilizzabile, adesso invece funziona bene.

18. Le impostazioni sulla localizzazione possono ora essere regolate in base ad ogni singola applicazione che ne fa uso. Apple vuole proprio fermare tutti i problemi e le polemiche avute per la questione del LocationGate (via MacStories)

19. Abbiamo provato FaceTime e con la Beta 3 FUNZIONA nuovamente in maniera perfetta.

20. E’ stata nuovamente attivata la possibilità di “ignorare il passaggio” in cui viene richiesto l’Apple ID. Nella Beta 2 invece, Apple obbligava praticamente tutti ad eseguire il Login per poter accedere alla schermata successiva.

21. Aggiunto il pulsante “Connect To iTunes” nella schermata di configurazine iniziale, precisamente nella pagina cin cui possiamo collegarci ad una rete WiFi. Nello specifico, se abbiamo il WiFi a disposizione, possiamo continuare e ripristinare un backup da iCloud o configurare il telefono come “nuovo”. Nel caso in cui non disponessimo di una connessione invece, possiamo cliccare questo pulsante ed importare i dati da iTunes, collegando il telefono al computer. Grazie @iDn94

22. Ecco un’altra ottima scoperta. iOS 5 beta 3 porta con sè un mare di nuovi suoni per i messaggi di Testo. Mentra l’iOS 4.3.x è limitato a 6 suoni per gli SMS, nella nuova beta invece ne troviamo 53! Sostanzialmente tutte le suonerie chet troviamo nell’iPhone adesso possono essere abbinate ai messaggi di testo ma non solo!

Troviamo infatti la possibilità di acquistare nuove suonerie attraverso iTunes, da impostare poi come suoni per i Messaggi le chiamate e qualsiasi altra applicazione nativa dell’iOS 5.

La personalizzazione dei suoni è aumentata tantissimo in quanto nel menu Impostazioni > Suoni adesso abbiamo la possibilità di impostare una suoneria diversa per:

  • Le chiamate vocali
  • Gli SMS
  • I messaggi in segreteria
  • Nuove email in arrivo
  • Email inviate
  • Tweet inviato
  • Avvisi Calendario
  • Avvisi Promemoria

23. Introdotto l’AssistiveTouch, una funzione di Accessibilità molto carina, che abbiamo esaminato dettagliatamente in questo articolo.

24. Migliora il metodo di richiamo del centro notifiche all’interno delle applicazioni full-screen e dei giochi. Maggiori informazioni qui.

tute.


.

Questo articolo è in continuo aggiornamento per cui man mano che scopriremo qualche nuova funzione, verremo ad aggiungerla a questo stesso post. Se anche voi siete sviluppatori, potete aiutarci ad aggiornare la lista scrivendo le novità che avete riscontrato attraverso i commenti qui sotto o meglio ancora contattandoci tramite email. Grazie in anticipo!

3,496 Visite


10 Commenti

  1. vanno ancora in crash tutte le app di prima? Che ormai giochi con openGL sono quasi impossibili ormai da giocare

  2. mah.. fin’ora niente di succulento

    • Beh, ormai è stato tutto ormai scritto le novità. Queste beta servono solo a migliorare l’OS.

      • si lo so ce l’ho la beta 2.. sia ipad2 che iphone4 è che tra le correzioni dei bug, nella 3 e la durata della batteria non è stato ancora scoperto niente di esaltatne.. speriamo..

      • Io spero solo nei giochi in openGL che come detto ora sono ingiocabili ed è impossibili leggere pdf dentro le app. Sia nelle mie, che nelle altre, ad esempio i pdf di quelle della de agostini della fotografia (è la prima che mi viene in mente), non funziona lo scroll. Io spero solo in queste cose che in alte funzioni dato che saranno già molte una volta che tutti avranno l’iOS5

      • Ciao,
        per lo scroll, hai provato con 2 dita? (io non posso provare perche’ non ho l’ios 5…)

  3. secondo me la novità più importante è quella che avete enfatizzato meno (-webkit-overflow-scrolling).
    attualmente per far scrollare del contenuto in div interni bisogna usare il -webkit-transform: translate3d modificandone il valore tramite js, il che in certi contesti (div annidati e contenuto sostanzioso), è di una lentezza e scattosità disarmante

  4. io torno alla 4.3… sono più le volte che mi va in crash che altro

  5. MA LE GESTURES???

  6. Non so se capita a qualcun altro ma sul mio iPad safari (ed in generale tutte le app con browser) crashano in continuazione. Safari è al limite dell’usabilità, un crash ogni due/tre pagine.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice