In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Tra 5 anni verrà risolto in maniera definitiva il problema delle batterie



La BBC ha recentemente dato notizia che gli scienziati della Northwestern University stanno apportando modifiche agli ioni di litio al fine di modificare la durata delle batterie, portandole ad un’autonomia 10 volte superiore all’attuale con tempi di ricarica di 10 volte inferiori agli standard odierni. Questo risolverebbe in modo definitivo il problema più grave che affligge i dispositivi elettronici.

Bisognerà avere ancora un po’ di pazienza, si parla di un lustro per poter usufruire di questa innovazione. In pratica sembra che frugando tra “milioni di minuscoli buchi” che hanno una larghezza tra i 20 e i 40 nanometri, cambiando il movimento e la densità delle celle agli ioni di litio, si riuscirebbe ad aggiungere durata alla batteria e a velocizzare il processo di ricarica. Il prototipo del laboratorio della Northwestern può essere caricato in soli 15 minuti e con una singola carica la durata raggiunge una settimana.

Il dottor Harold Kung, scienziato responsabile del progetto, ha spiegato che la velocità e la densità degli ioni possono essere modificate utilizzando diversi materiali durante il processo di produzione della batteria.

Secondo Kung, anche dopo 150 ricariche, che corrispondono a circa 1 anno di funzionamento, la batteria resterebbe ancora 5 volte più efficace delle attuali batterie al litio presenti sul mercato. Purtroppo in questo caso si deve ancora utilizzare il condizionale perchè al momento, dopo 150 ricariche, la batteria deperisce e non è garantito il perfetto funzionamento, ma nell’ambito di uno studio del genere possiamo solo aspettarci interessanti miglioramenti.

Via | BGR

1,022 Visite


17 Commenti

  1. “con tempi di ricarica di 10 volte superiori agli standard odierni”
    Sicuri???

  2. wow! 😀

  3. Perché tra 5 anni e non il prossimo anno?bhe cmq allora nessuno dovrebbe più comprare dispositivi con la batteria non rimovibile se si già che la resa sara sempre la stessa per ancora5 anni

  4. Scusate ma 150 ricariche sono un anno di funzionamento???ma da quando???io lo devo caricare ogni sera e alzi la mano chi non lo deve fare usando il telefono sempre connesso a internet (cosa per cui è stato pensato)!! Per me un anno sono minimo 365 ricariche…

    • perchè non leggi l’articolo… essuuuu…

    • 150 ricariche sono riferite allo standard della nuova batteria…

    • se la batteria dura 10 volte di + il tuo telefono lo carichi 10 volte in meno quindi una carica a settimana circa come dice l’articolo non mi sembra difficile…

      • quindi
        o un anno ha 150 settimane …
        o adesso lo si ricarica in media 10 volte più di 150 all’anno = (10 X 150) / 365 = 4,1 ricariche al giorno …

    • Con batterie come quelle descritte nell’articolo, 150 ricariche dovrebbero essere persino piu’ di un anno 😉

      Con le batterie attuali, anch’io sto intorno alle 300 ricariche l’anno…

  5. bellissimo, avremo i telefoni che costano 100€ e le batterie che costano 1000€. complimenti. kazzinger!

    • Cos’è il problema? Ogni anno faranno un keynote per presentare la nuova batteria. E ad anni alterni ci sarà la versione S… Eh si.. Quelle avranno lo stesso design dell’anno prima 😉

  6. Sarebbe belissimooooo, apple ci farebbe un dispositivo 9 volte piu fino e con la stessa batteria #___#

    cmq. Me l’immagino ~____~ che goduraaa 😀

    Come andranno i fatti:

    iPad 3: Carica completa azz. Dov’e il caricatore che tra un po mi serve.
    iPad 4 cn le luove batterie: Carica completa OK questo mese non mi servira piu.(il 1 del mese)

    Su iphone basterebbe una carica al mese, ve lo immagiante, spero apple sia gia puntando su questo e investendo sullo sviluppo di batterie migliori, perche a) prendono 40% del dispositivo, possono farlo piu sottile b) la batteria e sempre stata un problema!!!

  7. Peccato però che probabilmente fra 5 anni i dispositivi mobili consumeranno anche 20 volte di più di quelli attuali…

  8. Tempo fa si era parlato della sperimentazione delle batterie che si usano nei pacemaker per i tefonini… sono al litio-iodio e durano fino a 7 o 8 anni… l’inconveniente è l’alto costo… e non sono ricaricabili… su uno smartphone anche se durasse un anno e poi andrebbe sostituita non sarebbe x nulla male… :)

    Questo è un vecchio articolo…
    http://www.techup.it/news/nasce_la_batteria_nucleare_tascabile-02579

  9. OT: gli scienziati che “stanno modificando gli ioni di litio” mi fa un po’ sorridere 😀
    come dire: stanno cambiando la materia per far durare di più ‘set batterie 😀

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice