In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Tim Cook meglio di Steve Jobs, è questo il risultato di un sondaggio tra i dipendenti



La genialità e il carisma che hanno accompagnato la carriera di Steve Jobs non potevano non pesare nei giudizi iniziali sul nuovo CEO Apple. Tuttavia, i più attenti ricordano che Tim Cook è da sempre stato l’uomo che ha reso i prodotti – partoriti dal genio di Jobs e del suo team – il più possibile accessibili alle tasche del pubblico e al tempo stesso profittevoli per la società californiana.

Pertanto non sorprende che secondo un sondaggio promosso da Glassdoor.com l’attuale CEO di Cupertino ha ottenuto una percentuale di approvazione, da parte dei dipendenti, del 97%, 2 punti percentuali superiore a quella che ottenne il compianto Jobs.

Per essere onesti, una differenza di 2 punti percentuali non è un gap particolarmente rilevante – specialmente se consideriamo il tempo che Jobs ha trascorso all’interno dell’azienda, e da quanto (poco) tempo Cook ricopre questa nuova posizione. Sono, infatti, trascorsi soltanto 7 mesi da quando ha ottenuto l’incarico ufficiale di CEO. In questo periodo, tuttavia, Cook ha effettuato una serie di interventi che sono particolarmente apprezzati dai lavoratori, tra cui il programma di beneficenza attraverso il quale Apple si impegna a versare 1$ per ogni dollaro dato in beneficenza.

Al di là del risultato e della differenza -più o meno netta – dal suo predecessore, ciò che è certo è l’ottimo lavoro che fino a questo momento Cook è riuscito a realizzare. Sopratutto se consideriamo le aspettative (non proprio positive) che in molti avevano nei suo confronti. La speranza, degli appassionati, è che il nuovo CEO riesca a portare avanti, ancora per molti anni, la singolare visione che contraddistingueva Steve Jobs.

Via | AppAdvice

724 Visite


5 Commenti

  1. A mio parere lo stesso sondaggio andrà proposto tra qualche anno. Perché ora può essere influenzato dal fatto che Tim Cook rappresenti quella ventata di novità. Anche perché ho letto di Tim Cook che non è tra le persone più morbide del mondo (riunioni la domenica sera con i propri collaboratori per pianificare la settimana, tanto per dirne una).
    Va comunque fatto un plauso ad Apple, e agli Usa in generale; in Italia non avrebbero mai messo al vertice di una delle più importanti aziende del Paeseedel mondo, una persona dichiaratamente omosessuale.
    In Usa, paese libero e soprattutto MERITOCRATICO, se sei una persona che vale, arrivi, non gli interessa nulla del colore della pelle o delle tendenze sessuali

  2. .vatti a vedere i dati sulla crescita della diseguaglianza negli ultimi 10 anni negli stati uniti e poi ci fai sapere…..

  3. vatti a vedere i dati sulla crescita della diseguaglianza negli ultimi 10 anni negli stati uniti e poi ci fai sapere…..

  4. @clan: scusa ma non capisco cosa intendi per “diseguaglianza”, puoi spiegarti meglio?

    comunque non è una novità che Steve fosse uno st…zo come capo, ma da imprenditore vi dico che se non sei un pò st…zo (ovviamente entro i limiti), non otterrai mai il massimo dai “collaboratori” (io non li chiamo dipendenti).

  5. bisognerebbe vedere “meglio” in che senso, jobs era una genio e ha reinventato la apple da zero, cook per il momento sembra che sappia “solo” far fruttare meglio i profitti di quello che c’è già, vedremo…

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice