In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Tactus presenta il primo touchscreen in grado di far comparire veri e propri tasti fisici sui dispositivi [Video]



Se stavate immaginando un dispositivo touchscreen con feedback tattile, non crederete ai vostri occhi. Quello che ci viene proposto oggi da Tactus può essere considerato una vera e propria evoluzione del concetto di feedback su schermo: con questo prototipo, i tasti grafici sono in grado di diventare addirittura veri e propri tasti fisici. Vediamo di cosa si tratta.

 Tactus

La foto sovrastante non è origine di alcun mockup o concept: si tratta di pura realtà, la realtà ideata da Tactus. La suddetta azienda è stata in grado di sviluppare una particolare di tecnologia in grado di far comparire sui dispositivi touch dei tasti fisici tramite innalzamento di strati del touch screen, e di farli scomparire quando non ve ne è più la necessità.

Il progetto è nato in collaborazione alla National Science Foundation ed è stato già candidato finalista in diversi eventi dedicati all’innovazione tecnologica. Ma come funziona tecnicamente (in breve) la cosa? Il pannello utilizzato da Tactus è il primo al mondo con superficie deformabile in grado di plasmarsi in veri e propri tasti che l’utente avverte al tocco. La caratteristica microfluida è la protagonista di questa “magia”, ed è appunto in grado di concedere il movimento al pannello trasparente e incolore studiato per lavorare all’unisono col display.

Di seguito vi riportiamo il video illustrativo della nuova tecnologia Tactus.

Se ci avete seguito, durante il mese scorso abbiamo riportato vari depositi di brevetti da parte di Apple che andavano a dimostrare una certa volontà dell’azienda ad introdurre un sistema di feedback tattile nei propri dispositivi, iPad soprattutto. E se Tactus facesse gola a casa Cupertino?

Come pensate che possa essere un iPad munito della seguente innovazione?

Via | iClarified

3,220 Visite


18 Commenti

  1. Spettacolo! Ecco cosa significa Ricerca e Sviluppo!

  2. Vado controcorrente e dico la mia: così come l’hanno presentata non va. Nel filmato si capisce che è una pellicola che si “gonfia” e “sgonfia” in modo dinamico. Alla base dell’idea innovativa c’è un problema che si evince chiaramente anche dal filmato, tant’è che per mascherarlo è tutto molto scuro: una volta sgonfiata, la pellicola non è perfettamente uniforme, come il vetro o plastiche rigide, ma presenta alcune imperfezioni. Mi preoccupa soprattutto la durata nel tempo. Si ha come l’impressione che vada a sgualcirsi con l’uso. Ma vi immaginate durante l’uso non tastiera, sentire sotto le dita una sorta di “domopack” raggrinzito??? Guardate attentamente il filmato e capirete che intendo.

    My two cents

    • hai ragione, ma questa è solo la prima versione di qualcosa che prima non esisteva.
      prima che venga inserito nei dispositivi dedicati alla vendita all’ingrosso passeranno diversi anni, e migliorerà col tempo

  3. Cavolo, bhè direi che ci piacerebbe molto !!!

  4. Concordo con Evilmax, comunque anche nell’eventualità che funzioni alla perfezione mi sorge sempre la stessa perplessità…. Ovvero, Ma a cosa serve!!?

    • Un primo utilizzo che mi viene in mente è quello di simulare il brail con i rigonfiamenti e permettere l’uso dell’ipad anche ai non vedenti (es l’integrazione in ipad university nei libri di testo).

  5. davvero interessante come idea. per un’applicazione vera e propria ci vorrà ancora molto lavoro IMO.
    se è una superficie deformabile, immagino che non sia dura e rigida come il vetro dei moderni touch-device. e immagino, che per sentire i tasti spuntare dalla superficie, non sia possibile applicare un’altro strato di vetro rigido sopra. bisogna vedere che tipo di schermo touch ne verrà fuori. non mi piacerebbe toccare uno schermo plasticoso e facilmente deformabile.
    ma tanti complimente per gli autori del progetto!

  6. cosa penso di un ipad o qualsiasi altra cosa con questa tastiera? che e’ un cag.ta , non serve a niente, la tastiera touch e’ perfetta e non ho mai sentito di avere dei tasti sull’ipad , io al lavoro ci scrivo relazioni anche di 2 pagine e non accuso nessun problema. Per me e’ un vero flop e spreco di denaro questi studi. Invece di andare avanti che facciamo torniamo indietro. Speriamo invece aumentino gli investimenti per avere tablet con schermi da 10 pollici pieghevoli cosi da essere portati in tasca e averli sempre dietro…..

    • 2 pagine ok. Ma prova a scriverne 20/30 … Ad un certo punto i tasti touch iniziano a dar fastidio.. Almeno io, dopo tante ore, sento il bisogno di qualcosa di più ‘concreto’…

    • come scritto da qualcuno poco sopra, sarebbe una rivoluzione per i non vedenti.
      Quindi attenzione a come scrivi: che per te sia cosa inutile è un discorso, che siano soldi buttati è un altro.
      E soprattutto, se ci hanno lavorato e ci continueranno a lavorare, vuol dire che qualcuno disposto a pagare c’è. Quindi difficilmente sarà lavoro inutile

      • Personalmente non la ritengo utile solo per i non vedenti, ma avere anche un riscontro tattile durante la normale scrittura mi sembra veramente interessante.
        Con gli attuali touch per scrivere devi necessariamente guardare il display ad ogni tocco, con un dispositivo simile é come nelle tastiere fisiche, una volta memorizzata con l’uso quotidiano la disposizione dei tasti si può scrivere senza guardare la tastiera, ma guardando solo ciò che si scrive!

        Poi le eventuali applicazioni nel gaming sarebbero infinite, immagina già solo avere un pad in rilievo!!!

      • per i non vedenti dovrebbero concepire un software in grado di permettergli di scrivere con la voce e che rilegga automaticamente la frase scritta in modo che l’utente possa acoltarla e correggerla in caso. Questa sarebbe una vera innovazione e non una tastiera che esiste gia da 50 anni se non di piu’.

    • Se le “relazioni anche di 2 pagine” le scrivi in questo Italiano, forse, touch o non touch, è meglio che tu le faccia scrivere a qualcun altro…

      • Cosa c’ e’ che non ti va’ bene. Poverino forse la maestra ti bacchettava a scuola e oggi credi di poter correggere gli altri, mi dispiace per te…..

  7. In audio e video una tastiera «tattile» sarebbe un dono divino. Magari con la possibilità di modificarsi in tempo reale, per simulare anche oggetti come gli slider di un mixer, e controller vari.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice