In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Tabula di PosteMobile: confezione, contenuto e prima impressione



Dopo l’annuncio a BarcellonaPosteMobile Tabula è sbarcato in Italia, con un prezzo di 349€, altamente competitivo se messo al confronto con altri tablet da 7 pollici. PosteMobile, quindi, cerca di approcciare il segmento entry-level con un prodotto completo, di ottima qualità realizzativa, anche se meno ricco rispetto alle soluzioni che presidiano le fasce alte del mercato.

Il tablet si presenta in una confezione compatta, decorata con i colori di PosteMobile, il giallo e l’azzurro. Su un angolo della scatola notiamo due icone che evidenziano due pregi della soluzione marchiata PosteMobile: la garanzia di 2 anni con assistenza italiana e l’assenza di SIM lock. Tabula non è provvisto di SIM PosteMobile in bundle, quindi potrete utilizzarlo con la SIM di qualsiasi gestore, anche se l’operatore italiano abbina all’acquisto del tablet unapromozione imperdibile: 1 anno di navigazione Internet gratis, con il solo limite di volume di 1GB al mese, attivando l’opzione Mobile 1 Giga.

Per attivare la promozione basta acquistare una SIM PosteMobile (15€) utilizzando il voucher code inserito nella confezione stessa. Il costo complessivo di 364€ per il pacchetto completo potebbe essere estremamente allettante per chi sta pensando di acquistare un tablet di piccole dimensioni da portare sempre con sé per navigare sul Web, controllare le email, aggiornare i propri account sui social network.

Tornando all’unboxing, oltre al nostro tablet, la scatola contiene:

  • Manuale d’uso sotto forma di un depliant che si apre a fisarmonica;
  • Il voucher per l’attivazione della opzione Mobile 1 Giga;
  • Un alimentatore da parete con adattatore per le prese europee e connettore microUSB;
  • Una coppia di auricolari con microfono.

Il Tablet ZTE di PosteMobile ha delle dimensioni “tascabili”. Misura infatti 192x110x12,6mm e pesa 403 grammi, con un ingombro simile ad altri tablet nello stesso formato di display. All’accensione veniamo accolti dalla home di Android 2.1, priva di particolari personalizzazioni, fatta eccezione per l’icona sul desktop che permette l’accesso rapido ai servizi Semplifica di BancoPosta.

La piattaforma hardware ruota attorno al SoC Qualcomm MSM7227 con core grafico Adreno 200 e processore single-core ARM11 a 600MHz. RAM e ROM ammontano entrambe a 512MB ma PosteMobile PM1152 Tabula comprende già una scheda microSD da 2GB per incrementare lo spazio di storage.

La prima impressione è che la dotazione del dispositivo sia più orientata verso la connettività (supporta reti cellulari GSM triband, UMTS triband con HSDPA 7,2Mbps, GPS, WiFi e Bluetooth 2.1) che verso l’intrattenimento multimediale.

Tabula inoltre integra, come presumibile, l’applicazione PosteMobile Store attraverso la quale non è possibile soltanto effettuare acquisti online ma anche usufruire dei principali servizi offerti dall’azienda. Ad esempio è possibile accedere virtualmente ad un ufficio postale e pagare un bollettino tramite modelli in bianco o premarcati, eseguire bonifici, trasferire denaro all’estero tramite MoneyGram oppure verificare i dettagli del proprio conto corrente.

Come accennato precedentemente, il tablet PosteMobile è disponibile al prezzo di 349 euro presso gli uffici di Poste italiane o nello store online dell’azienda.

Via

2,113 Visite


28 Commenti

  1. dubbi:
    – lo schermo è capacitativo o resistivo?

    – la promo prevede che dopo 1Gb al mese non c’è la strozzatura di banda a 64K (come Wind e Vodafone) ma si paga a consumo “50cent/MB con tariffazione basata sui KB effettivamente consumati”.
    – la navigazione offerta da postemobile è molto lenta: “La velocità massima di connessione è di 384kbps”.
    – Android 2.1?!?!? Ancora?

  2. Anke se ci sono tablet bellissimi ad esempio eeee pad transformer dell’asus ,Secondo me nessun tablet puo’ competere con iPad e iPad 2 con sistema ios, e poi apple e apple la qualita’ del prodotto touch screen capacitivo il migliore in assoluto fluido, sistema operativo veloce ed eccezionale, design fenomenale! iPad forever!

    • Concordoooooo :) 😉

      • Tutto quello che hai scritto è la sacrosanta verità ma ti giuro che se non esce il jailbreak dell’iPad 2 entro un mese me lo vendo ! Tutti gli iDevice senza jailbreak sono inutili.

      • trovo il commento di iGio tanto lapidario quanto gratuito… forse è meglio venderlo il tuo iPad, così come consiglierei ad un analfabeta di vendere un libro… (senza offesa ma non saper sfruttare un mezzo non vuol dire che altri non lo sappiano fare)

  3. apple a vita

  4. L’ennesimo tablet inutile, imho :)

    • Mi sa di apad

    • quoto, inoltre 349 € per un tablet con android 2.1 e a che serve? a niente, gia’ un galaxy tab si trova a 350€ nuovo e almeno hai il 2.3 e puoi mettere le applicazioni sulla memoria esterna, e avere il flash in naigazione. Ma rimane sempre il fatto che IPAD2 e’ imbattibile da chiunque basta vedere le ultime uscite di samsung motorola acer asus, tutti flop a confronto ad un ipad2.

      • Secondo me l operazione di Apple che ha abbassato un pochino i prezzi dei suoi tablet pur non avendo migliorato di molto l hardware si potrebbe vedere anche come un abbassare l astina dei prezzi dei tablet

  5. confrontate un tablet da 349€ con uno che per avere la connessione 3g ve ne chiede QUASI IL DOPPIO…mi pare ovvio che ipad sia migliore altrimenti ci sarebbe qualcosa di strano

    • Veramente anche in confronto con ipad 1 che da mediaword lo danno 16 gb wifi + 3g a 299 € non c’è paragone ti assicuro!!!!

  6. ma chi è scemo da spendere 349 euro io mi chiedo…?!?!?!

  7. tabula rasa…

  8. costasse un 150 euro lo comprerei..

  9. Tanto vale comprare un archos che costa anche meno. Android 2.1 è obsoleto e se nn riceverà aggiornamenti sarà anche difficile trovare app che ci girino. Con un processore da 600 mhz poi….peggio di uno smartphone.

  10. ecco perchè le poste non consegnano più la posta decentemente… fanno di tutto tranne quello per cui sono nate..

  11. iPad e boh

  12. Secondo me invece è un buon prodotto, non giudicatemi male, anche secondo me l’ipad è il migliore tablet che ci sia “almenoo per ora”. Ma immaginate tutte quelle persone che non hanno 500 euro da buttare su un ipad ma vorrebbero lo stesso approcciare il mondo dei tablet! Poste secondo me ha azzeccato una manovra di marketing non indifferente. Primo perchè si è inserito in un momento dove tutti stanno conoscendo i tablet e la loro utilità ed è oggetto di desiderio. Swcondo perchè implementerà tutti quei servizi mobile delle poste da poter fare attraverso il tablet, tipo pagare bollettini, cartelle esattoriale, vaglia postali etc… Terzo perchè ha un bacino di utenti incredibile sia tra le persone che vanno alle poste e sia per i correntisti. Metti che lo danno gratis a chi apre un conto oppure ad un prezzo speciale ai già correntisti!!!
    Poi possiamo dire tutto quello che volete, monta android 2.1, non ha 1ghz di processore e quant’altro ma a questo prezzo tutti se lo possono permettere, e secondo me per quello che deve fare è perfetto.
    Non tutti possono avere la Pagani Zonda, ma tutti la vorrebbero. Così esistono anche le Audi le Mercedes le FIAT le Toyota e via dicendo per tutte le tasche. Non tutte sono uguali ma alla fine fanno tutte la stessa cosa, cioè sono mezzi di trasoprto.

    • mmm secondo me a sto punto conviene comprare l’ipad 1

    • Beh! 150€ non sono una differenza esagerata, per prendere un ipad2 , non sono i 300.000€ di differenza tra una zonda e una mercedes ;-))….

    • Uno che può spendere 349 euro per un prodotto non indispensabile per la vita di tutti i giorni si compra l’ipad 2 o simili a 500 euro.
      Chi non li può spendere è perchè gli servono per la rata del mutuo o per la vita di tutti i giorni.
      Altro che paragoni tra le macchine…..solo pochi euro di differenza tra ogni modello.

      • Entrando in un discorso un po più ampio, tra un po il tablet sarà x la “vita di tutti i giorni”. Mi spiego. Un approccio cosi semplice, intuitivo come il tablet lo rende paradossalmente più indispensabile del pc per un uso “domestico”. Per chi come me torna a casa dopo una giornata di lavoro al pc (e questo numero di persone è in continuo aumento in ogni settore), non accende un pc ma un bel tablet rilassante come il mio ipad. La crisi non è NON arrivare a fine mese, ma la crisi e NON poter comprare la tv 46″, iphone4 al figlio, le Nike da 200€, la danza alla bimba, cenare fuori 2 volte a settimana… il tablet entrerà nel “paniere” dei beni necessari come il cellulare fece a suo tempo, nato come status symbol e divenuto indispensabile con tutti i pro e i contro

    • concordo con hamlet… quelli che cooscono già i tablet sono il 5% de bacino di utenza di poste…. penso a tutti quelli che non sanno neanche che ipad esiste (noto ancora volti incuriositi nel Frecciarossa quando lo utilizzo) e poi facendolo provare ad una amica con la distrofia, la semplicità della interfaccia mi è sembrata importantissima… pensiamo ad anziani o tecnosauri clienti i Poste…

      • Mi sa che solo tu hai capito quello che intendevo dire, chi è ragazzino non capisce il valore dei soldi, perchè tanto c’è papi o mami che paga, quindi 150 o 200 euro che sono, briciole. Ma per chi ogni giorno si sveglia alle 6 per andare a lavorare per poi portare a casa 1300 euro e campare la famiglia, voglio vedere se 150 o 200 non fa differenza!!
        E poi caro “winning” il parallelismo con le macchine non era rivolto al prezzo ma bensì alle fasce di prezzo diverse e le proporzioni di prezzo.Ho preso l’esempio della Zonda perchè secondo me ricorda molto la Apple nei suoi prodotti. Ed alla fine il messaggio voleva essere che qualsiasi macchina compri alla fine tutte fanno la stessa cosa, cioè ti portano da un punto A ad un punto B.

  13. 349 euro sono troppi, considerando i 299 euro a cui sono stati venduti gli ipad1 in offerta la scorsa sett nei mediamondo… a sto punto se mi serviva un tablet prendevo quello!!!

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice