In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Su iBookStore arrivano i primi libri delle case editrici italiane



L’attesa è stata lunga e non è ancora terminata, ma finalmente su iBook Store di Apple iniziano ad apparire i primi libri delle grandi case editrici italiane con una classifica che inizia a prendere vita in modo interessante. Al momento sono ancora pochi quelli pubblicati, ma è una partenza che lascia ben sperare per il futuro.

Devo dire che i prezzi sono più bassi rispetto alle rispettive edizioni cartacee, ma non di molto. Confrontandoli con Amazon, ad esempio, la versione digitale del libro consente il risparmio di qualche euro rispetto a quella stampata.

I libri in vendita in lingua italiana sono ancora pochi rispetti a quelli degli altri mercati e bisognerà capire quali siano le intenzioni delle case editrice italiane che, soprattutto per quanto riguarda le più importanti, hanno già un proprio store in cui vendere le versioni digitali dei propri libri.

Apple ha presentato iBook Store con il lancio di iPad ma inizialmente era utilizzato solo per la distribuzione di volumi gratuiti. Ora invece, finalmente, sembra che il servizio abbia intenzione di decollare grazie anche alla forza di iTunes che si articola, oltre ai libri, anche verso la musica e i film che ha di fatto rivoluzionato il mercato.

L’unico vero ostacolo potrebbe essere costituito dal prezzo perchè i lettori storcono il naso quando si parla di e-book, restando affezionati alla sensazione tattile che offre la carta. Probabilmente il fatto di poter acquistare libri digitali a prezzo notevolmente ridotto potrebbe cancellare ogni eventuale tentennamento, ma per risparmiare pochi euro, così come appare dalla vetrina dello store, difficilmente abbandoneranno la tradizione.

Via | Macity

1,159 Visite


11 Commenti

  1. Io direi che era ora…..porca paletta…!!!

  2. Parole sante quelle dell’articolo. Annusare la carta, sentirne la consistenza al tatto, accarezzarne la superficie, fa del libro un’opera insostituibile.
    Affiancare ai propri libri “reali” quelli digitali può essere una buona idea, ma il prezzo non invoglia.

    • Hai ragione. Credo che le due versioni siano complementari per un fatto di comodità. Il libro lo leggo, su iPad mi salvo le frasi senza rovinare la carta. Però 15 euro per un libro le spendo, 10 euro per un e-book no. Dovrebbero fare una cosa tipo il libro più caro, ma compresa la versione digitale. Allora sì. Io sono affezionato al mio iPad, ma sui libri ci lascio il cuore :)

  3. L ideale sarebbe avere tutte e due vale adire se ho già acquistato il libro in versione cartacea dovrei avere la possibilita di averlo nel mio ipad perché la versione cartacea e insostituibile ma averla anche in versione digitale sarebbe più comoda

  4. no ma io avrei aspettato un’altro po xD

    ridicoli ormai il danno è fatto, la gente s’è già scordata qui in italia dello store ibook, spero di sbagliarmi..

  5. complimenti a Pier per l’articolo….. 😉

  6. vai primo libro acquistato, “falce e carrello”!

  7. Credo che il problema, correggetemi se sbaglio, sia anche l’IVA diversa applicata alle versioni cartacee e a quelle digitali…

  8. occhio a dire: “no no la carta è tutta un’altra cosa, preferisco il libro tradizionale, etc etc”
    come tutte le rivoluzioni tecnologiche, tutto si sta trasformando in digitale, i software si scaricano e non si comprano più su DVD, idem per Film e CD musicali, io acquisto regolarmente Album in MP3 su iTunes, non compro un CD da anni.
    e sono anni che leggo ebooks, prima sul Sony Reader ora su iPad, prima li cercavo su eMule, ora li acquisto su BOL e poi per leggerli sull’ iPad mi impazzisco a togliere il DRM (che scelta idiota quella degli editori italiani di boicottare iBooks…)
    un libro appena uscito di solito è brossurato e costa dai 19 ai 25 euro, un ebook nuovo appena uscito sta intorno ai 10-15 euro
    non so voi ma io leggo almeno 3-4 libri al mese e risparmiare 30-40 euro al mese fa molto comodo, senza contare che i libri di carta non so più dove infilarli, non vivo mica in un castello.
    ci vorrà tempo ma prima o poi sarete come i nostalgici che girano i mercatini per comprare un vinile ^_^

    • una domanda: se acquisto un libro col mio ipad è possibile poi scaricarlo su itunes i metterlo anche nel ipad di un’altra persona?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice