In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Su cosa si basa la realizzazione degli EarPods?



Nel breve periodo post-keynote, evento Apple che ha avuto luogo presso lo Yerba Buena di San Francisco il 12 Settembre, ci siamo concentrati principalmente sulla presentazione del nuovo iPhone 5. In realtà le novità viste sono state svariate, e quella per gli audiofili più appassionati non può che essere la nascita delle EarPods, nuove cuffie frutto di una approfondita ricerca triennale svolta da Apple al fine di migliorare la struttura degli speaker da padiglione forniti in dotazione con tutti gli iDevice. Cerchiamo di capire meglio su cosa si basa questo nuovo accessorio.

 

EarPods

Non basta dire “le nuove cuffie Apple”, tre anni di ricerca e di sviluppo meritano di più. Le nuove cuffie EarPods dotate di controllo remoto del volume e microfono built-in possono essere indicate come una totale rivisitazione della struttura degli speaker da orecchio mirata ad eliminare alcuni piccoli fastidi e alcune carenze presenti nella stragrande maggioranza di auricolari di generazione precedente (anche concorrenti) per smartphone, tablet o lettori multimediali.

La ricerca svolta nei laboratori di Cupertino si è basata principalmente su tre punti: versatilità, fedeltà delle frequenze bilanciate, e assenza di disturbi. Per il primo punto durante il keynote è stato esposto anche un video dedicato nel quale Sir. John Ive, SVP Design Apple, illustra in quale modo le EarPods combattono uno dei problemi più consistenti di tutti i prodotti appartenenti al medesimo settore, ovvero la resa in base all’adattamento al padiglione auricolare.

Per capirci meglio, avrete sicuramente notato che l’utilizzo di tutte le cuffiette per dispositivi di consumo è influenzato da alcuni limiti fisici propri come la dimensione o la forma del padiglione auricolare, elementi che spesso comportano performance variate, se non deludenti. In un mondo in cui per aumentare l’accuratezza del suono e il rispetto di tutte le frequenze gli auricolari diventano sempre più “in-ear” o comunque molto aderenti, avere una struttura della cuffia in grado di essere utilizzata al meglio da chiunque senza usufruire di adattatori vari, è davvero fantastico. Gli EarPods promettono proprio questo, anche se una statistica ad ampio universo dopo la commercializzazione sarà la vera conferma.

EarPods

Il secondo punto su cui Apple si è soffermata per la realizzazione di queste nuove cuffie è la fedeltà delle frequenze. Anche in questo caso avere due speaker ottimi è fondamentale, ma lo è anche un altro fattore: la pressione. Dopo un’analisi accurata è emerso che la pressione è un elemento che influenza fortemente il bilanciamento delle frequenze riprodotte durante l’utilizzo delle proprie cuffiette poiché crea dei vuoti d’aria che intaccano la qualità. Non ci vuole un genio a scoprirlo: vi sarete sicuramente accorti che se premete con le dita sugli speaker durante l’utilizzo i bassi acquistano più importanza, e inversamente, rilasciando le dita, i bassi vengono sovrastati dagli alti.

Per stabilire una pressione ottimale degli auricolari durante l’utilizzo e non creare dei vuoti d’aria comportati dai comuni movimenti, Apple ha scelto di realizzare alcuni fori all’interno dell’involucro di plastica che ricopre gli attuatori. Questi di fatti consentiranno di far si che gli EarPods rimangano stabili e in posizione ideale per l’ascolto, potendo godere quindi di tutte le performance effettive (ancora sconosciute purtroppo).

 EarPods

L’ultima attenzione dedicata da casa Cupertino è nell’utilizzo del microfono. Chi utilizza tanto gli auricolari avrà sicuramente notato che spesso, durante le conversazioni, l’urto del sensore per l’acquisizione audio col proprio petto, camice, cravatte o quant’altro, causa rumori fastidiosi soprattutto per chi ci sente. La cosa con gli EarPods non dovrebbe più avvenire probabilmente grazie all’adozione di una posizione del microfono diversa rispetto agli auricolari precedenti, finalmente.

 EarPods

Riguardo alle specifiche tecniche purtroppo ancora non si sa molto. Sebbene gli EarPods si presentano accattivanti e abbastanza alternativi rispetto a tutti gli auricolari prodotti finora, devono essere provati e valutati, e di fatti non appena avremo l’occasione di farlo non esiteremo a proporvi una nostra recensione dettagliata. Potete acquistarli presso la seguente pagina dedicata dell’Apple Store Online al prezzo di 29€, cifra decisamente interessante.

 

2,333 Visite


 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice