In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Sketchbook Pro, eccezionale applicazione per il disegno | Recensione completa iPadevice



SketchBook Pro for iPad (AppStore Link)

Nome:

SketchBook Pro for iPad
4,49

Categoria:

Intrattenimento

Avrete sicuramente avuto modo di ammirare la galleria di disegni realizzati su iPad che raccogliamo nella sezione iPadevice Artist e, se non l’avete ancora fatto, vi consiglio caldamente di andare a dare un’occhiata per ammirare le opere realizzate da alcuni nostri utenti con strumenti diversi ma tutti sul dispositivo Apple. SketchBook Pro è una delle applicazioni che consente di disegnare con tutti gli strumenti necessari per realizzare piccole opere d’arte.

Partendo da un “foglio” bianco grazie a Sketchbook Pro potremo dar sfogo a tutta la nostra fantasia e creatività, utilizzando le varie opzioni e gli strumenti che questa applicazione mette a disposizione. Avremo matite, pennarelli, aerografi, le immancabili gomme, una tavolozza di colori predefiniti e il selettore RGB per andare alla ricerca del colore più adatto alla nostra esigenza.

 

Alla sinistra del display troviamo l’elenco degli strumenti da utilizzare per il nostro disegno mentre a destra l’elenco dei campioni predefiniti per cambiare rapidamente colore al nostro tratto. Vediamo un insieme dei tratti che potremo realizzare, con i vari tipi di matita e pennarelli.

Avremo la matita classica, la matita con mina 0.5, la matita con mina 1.0, il carboncino, il pennello a punta fine o grossa, il pennarello con punta a scalpello normale o grande, l’aerografo e poi una serie di spruzzi con cui potremo facilmente decorare i nostri disegni oltre, ovviamente, alla gomma squadrata per le cancellature decise o quella con gli angoli arrotondati per cancellare con sfumatura. Poi l’applicazione ci mette a disposizione uno strumento per inserire del testo tramite tastiera e la possibilità di creare simmetrie regolari con il tratto che si specchia in automatico oppure forme geometriche regolari.

 

Poi, come ogni applicazione che si rispetti, Sketchbook Pro presenta anche la possibilità di lavorare su livelli che risulta una delle opzioni più comode per poter realizzare delle tracce senza intaccare l’opera definitiva oppure per separare le varie sezioni di progetto e intervenire su una parte precisa e non sull’insieme. I livelli possono essere eliminati oppure temporaneamente resi invisibili o, ancora, ridotti nell’opacità.

Per chi non fosse abituato ad utilizzare i livelli, mostro brevemente quale potrebbe essere un loro comodo uso. Per realizzare questa recensione ho fatto un semplice disegno di Topolino della Disney utilizzando due livelli, uno per la traccia base del disegno e l’altro su cui andare ad effettuare la versione definitiva. Quindi ho creato due livelli e su quello della traccia, dopo averla composta, ho ridotto l’opacità per ottenere una trasparenza poco fastidiosa.

Per il disegno di prova ho utilizzato il carboncino perchè ha un tratto che preferisco, ma avrei potuto utilizzare la matita classica o la mina 0.5 solo che hanno un tratto troppo deciso. Una volta realizzata la base da cui prendere spunto, sul secondo livello ho proceduto con la stesura del tratto marcato e la definizione di quello che sarà il definitivo.

La colorazione del disegno a me non piace particolarmente, ma è una questione di gusto personale. Sketchbook Pro offre alle varie opzioni anche lo stumento secchiello per riempire le aree con i tratti chiusi, oppure i classici pennelli e pennarelli di cui ho parlato sopra. Io mi sono affidato ancora alla matita, scegliendo dalla tavolozza i colori che mi servivano, andando a riempire il disegno con dei tratti poco precisi ma che servono giusto per dare l’idea, ed il gioco è fatto.

Tornando all’applicazione e alle sue funzionalità, la versione Pro offre anche delle gestures rapide per organizzarsi al meglio. Trascinando tre dita verso sinistra potremo tornare indietro di un passo oppure, verso destra, effettuare il ripristino fino all’ultima operazione.

Sempre con tre dita, verso il basso, accederemo rapidamente agli strumenti e al selettore colore mentre verso l’alto entreremo nel pannello dei livelli. Con due dita, separatamente (i due indici, ad esempio) potremo effettuare lo zoom della nostra tavola e, mantenendo il contatto col display, ruotare il supporto come preferiamo.

Indipendentemente dal disegno che vi ho mostrato, le potenzialità di SketchBook sono davvero tante e l’unico limite può davvero essere considerato la fantasia di ognuno.

SketchBook Pro per iPad necessita di iOS 4.0 o versioni successive ed è localizzato anche in lingua italiana.

1,630 Visite


5 Commenti

  1. Insieme a Procreate è una delle migliori app per disegnare su iPad!

  2. che pennino consigliate per usare questa app?

  3. AluPen di just mobile o quillit stylus di Proporta. :)

  4. Comdivido! Amo disegnare e questa è un ottima applicazione, chi la utilizza da almeno un anno può apprezzare il fatto che ogni aggiornamento comporta degli Add comodissimi. Alupen è la compagna ideale a questa applicazione.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice