In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Scanner Pro: l’applicazione per eseguire scansioni in velocità i propri documenti | iPadevice Review



Scanner Pro 7 - Scansione documenti con OCR (AppStore Link)

Nome:

Scanner Pro 7 - Scansione documenti con OCR
4,99

Categoria:

Economia

Spesso, in università, mi capita di dover copiare in velocità degli appunti oppure qualcosa ma non ho tempo e la qualità di una semplice foto non renderebbe fede al documento che voglio portare con me. Ecco che in questo caso Scanner Pro, con le sue funzionalità, ci potrà essere veramente comoda!

Disponibile in versione universale su App Store, quest’applicazione ci permetterà di avere sempre con noi uno scanner tascabile.

L’app è molto semplice ma ben strutturata: eseguibile sia in portrait mode che in landscape mode, all’apertura ci troveremo di fronte i nostri documenti, se ne abbiamo già alcuni, una barra in alto con la possibilità di accedere alle impostazioni e la possibilità di modificare gli elementi che sono presenti sul nostro desk.

Nella parte inferiore del display, invece, si trovano due semplici ed intuitive icone, che mostrano la possibilità di prelevare una nuova foto per effettuare una scansione, oppure quella di utilizzare una foto già esistente per creare un documento scandito.

Le impostazioni

Parliamo però prima delle impostazioni, dove troveremo alcune funzioni molto interessanti di quest’App.

Come una finestra, il pannello delle impostazioni ci mostrerà la possibilità di condividere i nostri documenti su Evernote, Dropbox, Google Docs, WebDav o tramite browser se siamo collegati ad una rete WiFi. Per quanto riguarda la condivisione sui primi quattro servizi, vi basterà settare i vostri account e, in seguito condividere il file.

Passando alla condivisione via WiFi, tutto ciò che dovremo fare sul nostro computer o altro dispositivo collegato alla rete sarà accedere al browser internet e scrivere l’indirizzo locale del proprio iPad/iPhone per vedere apparire una lista comprensiva dei propri documenti, apribili e scaricabili.

  

Poco sotto troviamo la possibilità di impostare una dimensione di defautlt per le pagine. In questo caso troveremo A3, A4, A5, Lettera, Legal, Ledger, Giornale, Biglietto da visita, formato automatico e personalizzabile.

Vi è inoltre la possibilità di comprimere i documenti, nel caso in cui fossero composti da una grande quantità di pagine e dovessero risultare pesanti. Oltre a questo potremo proteggere i nostri file con password.

Infine, nell’ultimo riquadro, troveremo il Supporto e il tasto Cosa c’è di nuovo, dove ci verranno mostrate le varie novità che vengono introdotte con gli ultimi aggiornamenti.

Cattura della foto e modifiche

Se accediamo alla fotocamera, avremo la possibilità di visualizzare una griglia oppure di avere lo schermo completamente libero. Personalmente trovo la griglia molto utile per l’allineamento del foglio.

Molto semplicemente, una volta eseguito il tap sul tasto della fotocamera, l’applicazione aspetterà il momento esatto in cui saremo fermi con il nostro dispositivo, in modo da creare un documento nitido e tutt’altro che mosso.

Subito verremo trasportati in una schermata di selezione, nella quale sceglieremo, qualora non lo avessimo fatto nelle impostazioni, le dimensioni del foglio di cui andremo ad eseguire la scansione.

  

Premendo su Done accederemo ad un’ulteriore passaggio di modifica, in cui avremo un’anteprima del nostro documento raddrizzato in modo da riempire completamente il formato che abbiamo deciso e come se si trattasse di una vera e propria scansione senza distorsioni prospettiche.

  

Potremo modificare il contrasto, regolabile tramite la barra di sinistra, e la luminosità, regolabile sulla destra. In basso troviamo una barra sulla quale alcuni pulsanti permettono di tornare all’operazione di ritaglio dell’immagine, la possibilità di ruotare di 90° in senso orario o antiorario la nostra scansione, la possibilità di salvare il file come foto, come documento a colori o in scala di grigi. Una volta terminate le ultime modifiche dovremo semplicemente premere su Done ancora una volta.

Salvataggio e condivisione del documento

Una volta eseguito il tap sul tasto Done, ci troveremo di fronte al file completato, che sarà nuovamente ruotabile. Potremo decidere in questa schermata se avere una visuale che si concentra sulla singola pagina, oppure se far apparire una barra laterale sulla sinistra che ci mostra le anteprime delle pagine componenti il nostro documento.

  

Nel caso in cui non fossimo contenti di una scansione, potremo eliminarla tramite l’apposito tasto in alto a destra.

Sempre in alto a destra, al limite estremo della barra alta, troveremo il solito pulsante di condivisione. Grazie ad esso potremo spedire il documento via mail, salvarlo nel rullino fotografico, stamparlo tramite la nostra stampante AirPrint, potremo eseguirne l’upload su uno dei servizi elencati all’inizio.

Interessante la funzione Apri in: grazie ad essa potremo “trattare” il nostro documento come PDF o come JPEG e, in base alla scelta, aprirlo con una delle varie App installate sul nostro iPad che sono compatibili con l’utilizzo di quel tipo di file.

Infine, grazie al tasto More, potremo criptare il nostro documento con password o inviarlo via Fax.

Sulla parte inferiore centrale del display ritroveremo di due pulsanti per scattare una nuova foto o per elaborarne una dalla libreria. Questo per arricchire il nostro documento di più pagine.

Una volta terminato il tutto ci basterà eseguire un tap sul pulsante Documenti, nella barra alta, così da poter dare un nome al nostro file e salvarlo.

A questo punto verremo proiettati nuovamente nella pagina iniziale.

Conclusioni

Ho avuto modo di provare l’applicazione per un paio di giorni e devo dire che, se non si dispone di uno scanner portatile (sul mercato ne esistono ma costano attorno ai 120€ i più economici), la scelta di quest’applicazione è realmente azzeccata.

Essendo un’applicazione universale, il prezzo di 5,49€ è tutt’altro che elevato, viste e considerate le funzioni che mette a disposizione dell’utente. Un’applicazione assolutamente unica nel suo genere!

1,755 Visite


9 Commenti

    • ok, visto che già ho cambiato perchè ad alcuni il termine “scandire” stava un po’ scomodo e visto che sinceramente tutti capiamo cosa vuol dire e sappiamo che è una parola non proprio “globale”, come detto tra l’altro anche nel link che riporti tu, direi di soffermarci sul contenuto dell’articolo e non sulla singola parola…. anche perchè è fastidioso per chi, magari, è interessato a leggere e a creare un dibattito attivo e non inutile… ok? 😉

  1. C’é la funzione OCR per convertire l’immagine in testo editabile?

  2. Posso chiederti gentilmente se il test è stato fatto con il nuovo iPad perchè la fotocamera dell’iPad 2 non è proprio il massimo…

  3. Ca’m scanner migliore e gratis

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice