In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Samsung Slate 5 e 7: tablet ibridi Windows 8 dal look… ispirato



All’IFA di Berlino, Samsung ha avuto l’occasione di presentare diversi suoi nuovi prodotti. Tra questi, i Samsung Slate 5 e 7, che potrebbero impensierire la concorrenza per la loro natura ibrida: si tratta sì di tablet, ma con possibilità di collegare una tastiera (con trackpad) e di trasformarli a tutti gli effetti in ultrabook leggeri e con un gran bel look. Non a caso, gran parte della componente estetica del prodotto ha già vissuto una numerosa serie di successi: vediamo di spiegarci meglio entrando nei dettagli.

Alzi la mano chi ha pensato che la tastiera nell’immagine di apertura venisse da un Macbook Air. I più attenti sicuramente non l’avranno fatto, poiché alcuni elementi non rimandano all’ultrabook Apple (i tasti in seconda funzione in alto, il tasto Windows in basso). Ma siamo sicuri che in moltissimi avranno pensato che si tratta di una tastiera Apple, o qualcosa di ispirato fin nei minimi dettagli.

Ironicamente, Samsung invece di differenziarsi di più dalla sua acerrima nemica Apple (dopo tutte le vicende recenti in cui è stata accusata di plagio), si avvicina ai suoi prodotti vincenti. Il che è strano, visto che nei suoi ultrabook e notebook, la casa coreana ha da sempre adottato uno stile “suo” che la distingue dai concorrenti.

Ovviamente, la storia è sempre la stessa, Apple non può brevettare le forme e quant’altro, ma questi piccoli gesti di Samsung sono indicativi del fatto che la società coreana manca ancora di stile e che, in mancanza di questo, si prende spunto da chi tra tutti fa le cose in maniera migliore.

Fatto sta che noi non siamo Samsung e in caso di multe per plagio non saremo noi a danneggiarci: se questa è la (bellissima) tastiera che verrà equipaggiata con i nuovi tablet ibridi, tanto meglio per noi!

In verità, Samsung ha avuto modo di differenziarsi un pochettino: la scocca, infatti, non è metallica ma in plastica lavorata per sembrare alluminio (Wow!). Ma dopo questa grande parentesi, passiamo al prodotto vero e proprio! Eccolo qui!

 

Il Samsung Slate è disponibile in due versioni che differiscono per l’equipaggiamento interno: il Samsung Slate 7, secondo Samsung sarà indicato per i “power users”. Differentemente dallo Slate 5, disporrà di un display full HD (mentre il modello minore è dotato di un pannello a 1366*768). Inoltre, ha 4 GB di RAM e 128 GB di memoria SSD (lo Slate 5 invece ha memoria e RAM dimezzate). Non abbiamo informazioni sulla batteria, per ora.

Entrambi i modelli verranno venduti con la S-Pen, la penna capacitiva di Samsung e all’interno del sistema troveremo già installata una applicazione che ci permetterà di fruire dei contenuti degli altri prodotti Samsung (come il Galaxy S3).

Parliamo di prezzi e date. I primi, nonostante la scelta di usare le plastiche, sono abbastanza importanti, probabilmente complice la presenza di una unità a stato solido: 1199$ per lo Slate 7, inclusa la tastiera, mentre lo Slate 5 costerà 749$, o 649 nel caso in cui si decida di comprare il modello senza tastiera integrata. Entrambi saranno pronti per la vendita il 26 di Ottobre, ovvero al dayone di Windows 8. Materiali o no, l’idea è buona e siamo curiosi di vedere come reagirà il mercato davanti a questa nuova fascia di prodotti.

 

Via | The Verge

2,284 Visite


17 Commenti

  1. Idea molto interessante si potrà avere un tablet o netbook in base a cosa serve, ma che la tastiera sia molto ispirata ad apple è palese..lo fanno apposta?!

  2. Un solo commento: imbarazzante! E mi riferisco sia alla… “ispirazione” che ai prezzi visti i materiali utilizzati!

    • Bhe l’idea sicuramente non è presa da apple visto che non esistono funzionalità del genere, ma forse da asus ( con l’aggiunta di win8 ) Per quanto riguarda la tastiera, volevo criticare in primis la troppa ironia nell’articolo, anche se di parte il blog io l’avrei lasciata all’osservatore la confutazione del fatto, forse l’avrei omesso del tutto non essendo di vitale importanza, mentre la tastiera: mi stupisce samsung che non abbia avuto il coraggio di montare una tastiera un po’ più originale, ma ben venga per il consumatore. Per ultimo i prezzi! Anche se alti parliamo sempre di tablet con processori e componentistica di computer portatili, non bazzecole. Vero i materiali da come descritto non sono nobili, ma essendo la prima azienda ad uscirne con tali prodotti spara i prezzi alti, per poi ridimensionarli al confronto con la concorrenza.

  3. Praticamente hanno preso un mac book air, lo hanno spezzato in due, e lo schermo l’hanno sostituito con un tablet w8, lasciando la tastiera del mac…..samsung, ma il vizio non te lo togli mai?

  4. Ma è un macbook !!!
    Non c’è niente da fare: alla Samsung i dispositivi Apple piaciono proprio tanto!!!

  5. Credo si stia rasentando in ridicolo, così facendo mettono in cattiva luce l’effettiva qualità che un loro prodotto possa avere o meno con queste scopiazzature non troppo velate..

    • Quoto la tua osservazione un milione di volte..

    • Avete finito le idee sugli articoli? In una giornata sono usciti 2 articoli su presunte copie più o meno velate.
      Ora se una azienda usa l’alluminio è copia? Dovrebbero usare il plutonio o è troppo grigio ancora?

      Se non sai cosa scrivere potevi fare un articolo sui Vaio trasformabili (con tastiera integrata) di Sony, oppure stai cercando in cosa ha copiato Apple?
      Se la risposta è la seconda ti dico che ha la tastiera con le stesse lettere delle tastiere dei Mac, invece doveva mettere i geroglifici egiziani 😉

  6. Hahaahah mi piace..ma sembra un MacBook cn in dual boot win8 :’)

  7. Oramai la scopiazzata era già stata avviata prima della mazzata che hanno preso in tribunale. Tutti i fandroid negli ultimi anni criticavano i prezzi di Apple. Samsung copia pure i prezzi.Dopo i prezzi di Gs3 e adesso questo cercano di arrampicarsi sugli specchi cercando qualità che non esiste. Coerenza: questa sconosciuta!

    • Hhauhuahuh, Apple detiene anche il brevetto dei tasti a isola?
      Il prezzo è più che adeguato per un tablet PC (non un tablet e basta, ma un vero PC con intel core i5 nella versione pro). Il costo è come quello di un ultrabook, ma in questo caso ottieni molto di più:
      Ultrabook con schermo tattile full hd e S-pen (digitalizzatore) convertibile in tablet.

      Citatemi un solo prodotto apple che abbia tutte queste caratteristiche per questo prezzo. L’unico difetto della versione Pro è la durata della batteria che è un po’ al disotto di quanti ci si aspetterebbe (5 ore di riproduzione di un video FHD).

  8. Ma io non capisco cosa ci sia di sconvolgente…la samsung non è Koreana (o dico una cavolata)?
    Inventiva 0, son bravi solo a copiare come i cinesi…e a fare prodotti scadenti facendoseli pagare molto.

    • “son bravi solo a copiare come i cinesi…e a fare prodotti scadenti facendoseli pagare molto”

      La prima volta che ti capita di andare in Cina ti renderai conto di quanto la realtà sia esattamente, diametralmente opposta, e di quanto sia inutile continuare ad autoconvincersi del contrario.

      Purtroppo molti europei (ma in particolare gli italiani ) non voglio affrontare una realtà ormai inconfutabile: il far-east non ci sta raggiungendo a livello industriale ed economico, ci ha già doppiato 3 volte.

      E noi, invece che rimboccarci le maniche e fargli un c**o così, vivacchiamo gongolandoci sul nostro benessere e (vecchia) superiorità, perché tanto “Italians do it better”, perché tanto in cina si fanno solo prodotti scadenti che mai potranno farci vera concorrenza ed altre follie del genere…

      Ci lavoro ogni giorno coi cinesi e ti assicuro che sono tanto bravi a copiare quanto a produrre a livelli eccezionali di qualità, quando gli viene richiesto (e pagato). La nostra produzione in italia (di cui millantiamo gli oltre 35 anni di esperienza…) fa letteralmente pietà a confronto dei prodotti equivalenti che prendiamo in cina.. non hanno un difetto, una crepa, una macchia, pur costando il 40% in meno… Tanto di cappello.

      E poi ti ricordo che TUTTI i nostri amati aggeggi con la mela sono prodotti in Cina… non è forse l’impeccabile qualità costruttiva uno dei cavalli di battaglia della Apple?

  9. io tutta questa somiglianza non è che la noti poi così tanto. guardatevi la seconda foto (quella con il tablet appoggiato sulla tastiera). io comunque non sottovaluterei troppo questo prodotto… ho visto qualche video e devo dire che sembra molto molto interessante.

  10. La S-Pen è capacitiva quanto io sono miss Italia. Non è un errore da poco, quando si parla di un prodotto in cui è la tecnologia della penna a fare la differenza (soprattutto se è uno dei primi dispositivi sul mercato ad adottare la nuova tecnologia Wacom sensibile a più di mille livelli di pressione).

  11. A Stefano Lovecchio,che ha firmato l articolo,e a tutti gli altri dico che avete veramente rotto con la storia del plagio di samsung su apple!Nel mondo della tecnologia tutti un copiano,anche apple sapete,lo ha fatto diverse volte.Ma vedere un blogger o redattore web così di parte fà male all informazione,all equilibrio mentale delle persone ed è PATETICO.Basta!!!

  12. piuttosto datevi da fare x migliorare l app di ispazio….fà pena veramente

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice