In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Samsung Galaxy Tab: il prossimo modello potrebbe fermare l’ascesa dell’iPad | Rumors



Dopo i recenti rumors riguardanti la prossima generazione di iPad, arrivano notizie anche dalla concorrenza intorno al tanto discusso tablet di Samsung che sembra pronta ad allargare a breve la famiglia Galaxy Tab, adottando nuovi dispositivi. Tra le varie ipotesi riguardanti i prossimi modelli, prende sempre più piede quella relativa a un utilizzo del processore Orion, sviluppato dalla stessa azienda sudcoreana.

Durante l’ARM Technical Symposium 2010 di Taipei sembra che sia stato mostrato un primo prototipo di tablet realizzato proprio da Samsung, al cui interno figurerebbe il citato processore Orion, fornendo una forte base per la conferma di tali voci.

Nel dettaglio, oltre al chip Orion sono presenti una scheda video quad-core basata sul processore ARM Mali-400, in grado di elaborare filmati in HD fino a una risoluzione di 1080p, con tanto di uscita HDMI, per visualizzare i contenuti riprodotti dal tablet su di uno schermo esterno. L’analisi del dispositivo è stata concentrata esclusivamente sui componenti interni, motivo per cui non sono disponibili altri dettagli sugli aspetti esteriori.

In particolare, non si conosce quale sia la dimensione del display del nuovo tablet: sempre dai rumors di questi giorni si evince che Samsung sembra intenzionata a lanciare modelli con display maggiore e minore rispetto a quello dell’attuale Galaxy Tab. La dotazione hardware del tablet visto in anteprima lascerebbe pensare che appartenga alla linea con display più ampio, presumibilmente da 10 pollici.

Via | SlashGear

1,282 Visite


39 Commenti

  1. Un ipad e un ipad altro e altro shifezze
    W ipad non voglio prensarci neanche che ci sia di meglio qundo ho speso 700€ :@troppocarolipad.it

  2. Si si certo… Steve sta già tremando! Ma và!

  3. BLABLABALBLA.. 😉

  4. Forse non hanno capito che la forza dell’iPad non è un eventuale uscita hdmi o tutte sta cavolate che aggiungono loro ma l’iOS!!! La navigazione web con iPad è una delle esperienze più belle che abbia mai avuto su un dispositivo (mobile e non)!

    • Beh… si vede che hai fatto ancora poche vere esperienze…;)

      Si puo’ dire di tutto sull’iPad tranne che Safari (e anche i derivati del suo webkit) sia un broswer completo ed efficiente: mancanza di plugin, refresh non necessari, segnalibri ingestibili comodamente, blocco selettivo o totale di javascript non disponibile, visualizzazione impossibile di un solo riquadro o del sorgente pagina, ecc. (anche lasciando stare Flash)…

      • iPad è un dispositivo mobile, non ho bisogno di tutte questi optionals, per quelli uso il mio iMac 27″.
        Ho l’iPad dal day1 e lo uso quasi tutti i giorni e credo che basti per dire che ho esperienza di navigazione con il dispositivo in questione. 6 mesi!

      • …tutte funzioni inutili su un device portatile, che appesantiscono solamente il carico sul processore e RAM. La cosa più importante per me è la semplicità e l’affidabilità. Per il resto posso usare un PC o un notebook.

  5. Bhe… Forse se modificano l’hardware rendendolo migliore potrebbe essere un serio concorrentedell’iPad 😀 A me comunque continua a non piacere 😀

  6. stessa storia dell’iPhone Killer, dell’iPad killer ma sempre con scarsissimi risultati. ricordo ancora quando Nokia presentò il suo primo cellulare interamente touch screen e fu pubblicizzato come iPhone killer… Touch screen INcapacitivo e osceno nell’usabilità. La forza di Apple sta nel software e nel design cosa che gli altri devono CONVINCERSI di non poter avere!!!

    Apple mi soddisfa così com’è e mi da quello che mi serve. non perdo neanche tempo a cercare altri prodotti…

    ovviamente questo è il mio punto di vista!

  7. Se possibile, il Samsung Galaxy Tab dal vivo è ancora più brutto.. E la navigazione Web è scattosissima.. Hai voglia a metterci su un milione di funzioni, se quelle base non sono paragonabili minimamente a quelle dell’ iPad

    • Il problema della scattosità per ora si risolve con un browser dolphins ,poi Samsung lo aggiorna io ho sia ipad che il tab ipad ok navigazione è il massimo vero…Pero’ non sottovalutare leggi tutte le caratteristiche e vedrai che non è poi cosi’ brutto…poi ognuno ha i suoi gusti Apple usa ottimi materiali…

  8. Intanto da 7 vanno a 10 pollici… poi cos’altro vorranno fare simile ad iPad?

  9. E’ il primo commento che posto su questo fantastico sito riguardante l’iPad .
    Vorrei raccontare la mia personale esperienza con il mondo Apple e più in particolare con iPad .
    Era il 2005 quando ero in procinto di acquistare il mio primo lettore mp3 . Desideravo un qualcosa
    di molto capiente e non quei lettori piccoli ma con capacità di memoria molto limitate . Alla fine
    dopo un pò mi ritrovai a dover scegliere tra un Creative Zen Touch con disco rigido da 20GB e un
    Apple iPod ugualmente con disco da 20GB . Scelsi il Creative perchè costava meno e perchè pensavo
    addirittura fosse migliore dell’iPod (mi mangerei le mani per quei soldi spesi) . Dopo circa un anno
    dall’acquisto (aggiungo che fui costretto alla sostituzione del prodotto dopo soli 7 giorni dall’acquisto
    in quanto aveva un serio difetto di fabbrica, che non faceva visualizzare alcuna informazione sullo
    schermo) faccio un giro sul sito della Creative e vedo che era usito un aggiornamento firmware per il mio
    lettore . Allora tutto contento scarico il firmware e mi accingo ad aggiornare (ovviamente l’aggiornamento
    lo facevo tramite un pc windows) . Nel corso della procedura di aggiornamento si blocca tutto, sia il
    lettore che il computer, e “fantasticamente” il mio amato mp3 diventa un inutile fermacarte .
    Nel 2009 valuto nuovamente l’acquisto di un lettore mp3, ma a questo punto vado diritto verso un Apple iPod
    Classic con disco fisso da 120GB . Il prezzo del lettore non era esattamente economico (229€) ma decido di
    spendere quei soldi sicuro che il prodotto acquistato li valesse tutti . Premetto che prima di quella data, ovvero
    il giorno in cui mi fu consegnato l’iPod non avevo mai usato iTunes, che tra l’altro non sapevo neppure bene
    cosa fosse e a cosa servisse . Il primo giorno lo ricordo ancora, fu traumatico perchè iTunes usava una logica
    (la sincronizzazione) che non avevo mai conosciuto prima e mai utilizzato . Comunque dopo alcuni giorni entrai
    in quella logica e tutto divenne straordinario . Non ruscivo a capire come avessi fatto a spendere soldi per quel
    maledetto lettore della Creative, non riuscivo ad immaginare una maniera migliore di ascoltare e “trattare” la musica,
    di quanto facesse iTunes in collaborazione con iPod .
    Sull’onda di questa mia prima esperienza con il mondo Apple, inizio a documentarmi in maniera dettagliata su tutti i prodotti
    di questa azienda . Mi informo in maniera quasi ossessiva sul sistema operativo adottato dai computer della mela, e nel
    febbraio del 2010, poichè avevo necessità di un notebook dalla buona portabilità, decido per l’acquisto di un MacBook bianco .
    Ricevo il notebook a casa, apro il pacco, accendo il pc, e vengo accolto dal messaggio di benvenuto di Snow Leopard .
    Inizio ad usare il MacBook, e prendo subito familiarità con il nuovo sistema, improvvisamente windows, utilizzato per
    almeno 15 anni, diventa obsoleto e senza senso . Sul Mac tutto è più facile ed immediato,e soprattuto, il notebook non appena
    acceso è pronto a lavorare, e non come i pc windows che dopo essersi avviati in realtà devono ancora caricare molto cose
    prima di essere veramente operativi .
    Date queste due mie ottime esperienze con prodotti Apple, nel luglio di quest’anno valuto l’acquisto del tanto discusso e
    pubblicizzato iPad . Il device mi ha colpito già dalla prima volta che l’ho visto in rete, l’ho trovato subito molto molto elegante
    e soprattutto ben fatto sotto tutti gli aspetti . Così il 4 luglio vado a comprare il mio iPad 64GB Wi-Fi .
    Si tratta ovviamente del mio primo device con iOS e soprattutto del mio primo prodotto touch . Circa il touch ho sempre avuto un
    parere molto molto negativo, perchè lo avevo visto in opera sul Nokia 5800 di mio fratello, e devo dire mi aveva convinto ben
    poco con una esperienza di utilizzo tutt’altro che gratificante . Ero però fiducioso che l’iPad non mi avrebbe deluso,
    soprattutto sul fronte dell’esperienza d’uso, che sull’iPod prima e sul MacBook dopo, era stata più che ottima .
    Inizio ad utilizzare il mio iPad . I primi giorni ci trascorro circa 6-7 ore ad usarlo, e rimango stupefatto dalla sensibilità
    del touch e dalla prontezza con cui il device risponde agli ordini che gli impartisco . La navigazione sul web diventa bellissima
    e si ha davvero la sensazione di avere il web tra le mani (la mancanza del flash davvero non la sento) . Con il mio primo prodotto
    iOS conosco anche AppStore, che a mio parere è qualcosa di veramente riuscito ed inimitabile . Non avevo mai conosciuto, prima di
    AppStore, un modo più semplice e divertente ed immediato di scaricare applicazioni e trovare l’applicazione che in quel momento
    ci occorre . Arriva il mese di Ottobre ed iniziano i corsi all’università . Ed è ora che il mio gioiellino mi dimostra davvero
    tutte le sue straordinarie capacità . Portarmelo dietro è semplicissimo, in quanto è leggero (700gr credo siano davvero pochi) e
    sottile, e soprattutto grazie al wi-fi che copre l’intera area del campus, collegarmi alla rete sarà un gioco da ragazzi .
    E’ un giorno come tanti, mi accomodo in un’aula studio e sfodero il mio iPad . Lo accendo e in pochi secondi sono online .Alzo lo sguardo
    e vedo che le persone mi guardano come se non avessero mai visto quell’oggetto (mi chiedo tra me e me, ma dove vivono questi qua? Mah..).
    Intanto noto con piacere l'”affanno” con cui gli altri pc presenti si accendono e si collegano, e quasi mi viene da ridere .
    Trascorrono due ore in quella aula studio, ed inizio a vedere tutti che si accalcano alle prese elettriche per collegare i loro pc,
    mentre io, e altre due persone con MacBook Pro, ce ne stiamo belli comodi comodi a navigare, a guardare in totale indifferenza quelle
    persone che si prendono a botte per accaparrarsi una presa elettrica . Ed è lì, in quello scenario, che esce fuori in tutta la sua
    “violenta” evidenza la superiorità dei prodotti Apple, concepiti per l’uso in mobilità (ovviamento non mi riferisco ad iMac e tutti
    gli altri prodotti non concepiti per l’uso fuori dalle mura domestiche) .
    Ed è questa la mia esperienza con iPad, una esperienza piena di soddisfazioni . Una esperienza che potrei racchiudere nelle parole
    “iPad is magical”. Non credo di aver mai fatto acquisti migliori dei prodotti Apple (e di acquisti in ambito informatico e simili
    ne ho fatti davvero tantissimi) . E’ per questo che mi sento di dire, pur non avendo mai stretto tra le mani un Galaxy Tab, che iPad
    sarà un qualcosa di difficilmente raggiungibile dai concorrenti, in quanto certi prodotti possono essere fatti solo dalla Apple .
    Scusate se sono andato clamorosamente OT, ma sentivo la necessità di esporre la mia esperienza .

    • PAROLE SAGGE!

      Il mio iPod video da 30GB NERO acquistato nel lontano 2006 lo uso ancora oggi in auto collegato allo stereo…

      E LA BATTERIA REGGE UN BOTTO ANCORA… ALLA FACCIA DI CHI DICEVA CHE DOPO UN ANNO DOVEVO SOSTITUIRLA… MAI UN PROBLEMA CON IL MIO iPod.

    • Ci ho messo un quarto d’ora a leggere il tuo commento 😀

      Comunque, a parte gli scherzi, hai ragione.
      Io il mio primo iPod lo ricevetti in regalo nel 2003-2004 (era uno dei primissimi modelli, da 20 GB), e me ne innamorai subito. Poi, dopo averlo ricaricato, lo persi… E non lo ritrovai più. Nel 2004- 2005 presi un bel pc con un Intel pentinum 4. Lo usai per un po’ e dopo mi si rallentò praticamente subito, e allora da li in poi non feci altro che cercare degli antivirus decenti, un modo per far tornare il mio pc veloce come prima, e passai molto tempo a deframmentare il disco (che rottura). Nel 2006 (mi pare) decisi di cambiare il lettore mp3 economico che possedevo con uno più moderno e funzionale, e optai per un altro iPod. Era passato qualche anno, e informandomi vidi che l’iPhone aveva un fratellino minore, l’iPod touch, e puntai subito su quello. Spesi 300€ per avere un lettore mp3 da 8 GB, ma devi vedere quanto mi è durato! Il primo anno lo usai solo come lettore mp3 e poco altro. Il secondo anno arrivò l’app store col firmware 2.x, e il terzo anno feci il jailbreak e mi misi a smanettare un sacco con il mio lettore mp3.
      Sai qual’è il bello??? Dopo aver preso l’iPod touch, poco dopo, ritrovai il mio vecchio iPod dietro ad un mobile di casa (chissà come ci era finito)!! allora provai ad accenderlo, e, con grandissimo stupore, mi accorsi che era ancora carico!!!!
      Comunque, nel 2007, dopo la mia esperienza positiva con l’iPod, decisi di comprare un Mac. All’inizio volevo un portatile, ma poi optai per un iMac. Pensavo che mi sarebbe aspettato un bel po’ di lavoro, ma invece, lo accendo, si collega da solo al wifi, si aggiorna da solo all’ultima versione, e, magia delle magie, contiene di già quasi tutti i programmi di cui uno può avere bisogno!!!
      Da allora imparai a montare video (recentemente ho anche comprato final CUT express), creare DVD, poi incuriosito o provato ad usare Photoshop, e poi finito il tempo prova ho installato gimp… Ecc ecc.
      Non ho mai fatto una deframmentazione, mai installato antivirus, mai nessun rompimento.
      Questa è la mia esperienza.

      Ps: quasi dimenticavo, a luglio ho comprato l’iPad

    • Fai un libro dellq tuq vitq ke hai detto queste cose xd.
      Cmq ti racconto la mia vita.quando avevo 8 anni mio padre mi chiese se voglio comprare ipod 8 gb e gli ho rispoto si.quando sono amdato a comprare ,ero molto contento .alla sera mio padre installai itunes ke io nn sapevo nnt del apple.il giorno dopo ,la mattina mi svegliai e sono andato subito a usare ipod e mi piaceva moltoooooo.be quache mesi in piu nn usai piu xke facevo sempre la stessa cosa e nn tenevo applicazioni.poi in 2009 a natale ricevei un nokia n97 e ero molto contento.il giorno dopo mi sono messo. Per 2 ore per saper come si usa,ho usato il telefono per 4 ore.Quando e’ arrivato ipad io nel pensiero dicevo:mah a cosa serve questo ipad,e’molto brutto.qualche mese di piu il mio tellefono andava a scatti e mi sono chiesto chissa se quell ipad e’ buono.avevo visti molto i video dell ipad per saper come era.appena arrivato il momento di comprare.io chiedei a mio padre:papa’ mi puoi comprare ipad e lui rispose si .la sera siamo andati su apple.com e abbiamo acquistato ipad32 gb+3b e apple ha detto che devi aspettare per 3 settimane perche abbiamo usato in contatti ma poi abbiamo messo in carta di credito,e mi diceva la stessa cosa aspettare per 3 settimane e io mi dicevo e daiiii ci vuole molto tempo per portare ipad ma nooooo nn ce la faccio ,io mi aspettai con molta ansia fino agosto poi e’ arrivato la squillata del telefono ho risposto e mi ha detto ke il mio ipad arriva domani,appena ha chiuso il telefono io mi saltai a letto con molta gioia.dmn quando e’ arrivato il mio ipad ,ho preso in mano e sentivo con molta esperienza di usare tra le mani ,ma poi la linea di internet nn funzionava e nn ho potuto usare e cois aspettai fino alla sera ,accenndo e spengo accendo e spengo ipad,la sera la linea funziona io mi sono corso a computer e inziavo subito a installare cosi aspettai per finire aggiornamento e usai per 8 ore .ecco questa e’ la mia vita,ipad ho comprato quando avevo 13 anni ,ipod 8 anni,nokia n97 12

    • Bah ti dirò…
      Per me iPad è stato il primo prodotto Apple serio, dopo il diffusissimo iPod. Le cose che fa le fa bene, è portabile, la batteria longeva , è dannatamente elegante, veloce e pratico. Però per me rimane frustrante, mi da la sensazione di non avere il pieno possesso del device. Cosa che ho con il mio cellulare android e con il mio notebook Windows .
      Apple ti da si un device subito usabile ma ti incatena.

    • Questo commento andrebbe incorniciato ed appeso a Cupertino.

  10. Comunque ragazzi, non facciamo i fanboy, Android a molti aspetti positivi rispetto ad iOs, per esempio ha molte libertà, e ci puoi fare quello che vuoi.
    Secondo me le uniche pecche sono due:
    – lo store
    – gli aggiornamenti

    Se non fosse per queste due cose, di più per la seconda, forse avrei già in mano un galaxy tab o galaxy s.

  11. Ciao, io possiedo sia iPad che Galaxy Tab e posso sicuramente dire che il Galaxy non è affatto all’altezza dell’iPad, unica cosa che posso riconoscergli sono le dimensioni che nell’uso di tutti i giorni lo rende + pratico. Il Galaxy crasha spesso a causa dei programmi che mette in esecuzione la durata della batteria penosa, al massimo mezza giornata, un continuo spreco di connessione per aggiornare di tutto e di non so cosa. Se solo l’iPad avesse delle dimensioni ed un peso + contenuto sicuramente il Galaxy non avrebbe nessun senso. A quelli che sostengono che essendo una piattaforma “aperta” faccio notare una semplice cosa e cioè Android è praticamente ingestibile con Mac e se non hai un account Google non funziona niente o quasi cosa che non può dirsi con iPad ma me lo spiegate dov’è tutta questa libertò?.

    • Sei semplicemente un noob user…. Per te Apple “veste” a faggiuolo 😉

    • Concordo, anche io ho voluto “toccare con mano” il mondo Android ed ho verificato che è esattamente come Linux. E’ fatto per gente che non usa le app per quello che dovrebbero fare ma solo per il gusto di essere riusciti a “pacciare” 😉 questo o quello per il gusto di farlo. Mi è abbastanza oscuro il loro modo di pensare ma lo rispetto. Penso solo che gli costerebbe meno dedicarsi al Sudoku e con il computer/dispositivo mobile fare quello che serve per lavoro/divertimento 😀

  12. Io ero contrario alla Apple, non volevo cambiare perchè windows è uno standard piu diffuso e poi lo smanettavo bene sin dal 3.1
    Poi mi compro l’iPhone, perche faceva trendy. E ho scoperto un mondo nuovo: ora ho anche iMac e iPad e sto per comprare il nuovo Air e mi chiedo perchè diavolo ho perso anni con Winzozz e Symbian. Apple si merita i prezzi che chiede perché è assolutamente di gran lunga il meglio che offreil mercato. E non me ne frega niente che Apple non sia un sistema aperto: anzi, è meglio! Voglio solo roba creata o testata e garantita da loro! Così ho la massima integrazione tra i device e la massima stabilità, cosa altro potrei desiderare?

    • io comprai il mio Mac book circa un paio di anni fa e dopo 3 giorni lo rivendetti, hahah non avevo proprio capito la filosofia Mac. Ora mi sono comprato Mac Book Pro, iPhone, iPad iMac 27, iPod insomma sono diventato socio di Jobs, mi chiama tutti i giorni hahah, non riesco + a capire come facessi ad usare il sistema Windows che per carità, poverino, fa il suo buon lavoro per essere un bidone di sistema ma Mac è Mac. Si vede che sono un fan Mac? nooo!!!! hahah

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice