In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

RichText Edit, l’App con cui scrivere e gestire al meglio i propri documenti RTF da iPad



Notes Writer+ PDF Annotator and Word Processor (AppStore Link)

Nome:

Notes Writer+ PDF Annotator and Word Processor
4,99

Categoria:

Produttività

Possedere un tablet è sicuramente la cosa più adatta per chi deve scrivere tanto, ovunque. L’applicazione Note integrata in iOS però non dispone ovviamente di moltissime funzioni classiche nei software di editor testuale; di fatti le applicazioni su App Store che operano sui RichText sono svariate. Oggi ve ne presentiamo una: RichText Edit

La stesura di documenti di testo come ad esempio PDF, TXT o RTF è alla base di moltissimi impieghi. Tenere le proprie note e i propri scritti organizzati su iPad è una delle cose che più ha garantito l’enorme successo del prodotto anche in ambito aziendale, ovviamente tramite applicazioni di terze parti. Se state cercando una di queste applicazioni con cui realizzare e gestire al meglio i vostri documenti, in modo facile, rapido, e senza funzioni superflue, RichText Edit è sicuramente ciò che state cercando.

L’interfaccia utente si presenta con colori caldi orientati sul giallo che garantiscono un utilizzo anche prolungato, senza eccessivo sforzo della vista. I menù invece sono completi, ma allo stesso tempo minimali, spesso capita che non si utilizza più del 50% delle funzioni di cui una applicazione dispone, ma questo con RichText Edit non avviene affatto.

RichText Edit

Al primo avvio l’app ci mostrerà una serie di documenti, utilizzabili come template divisi per tipologia, per realizzare in modo completo e rapido le proprie note. Interessante è sicuramente anche il menu Impostazioni, attraverso il quale sarà possibile collegare all’applicazione gli account Evernote, Dropbox e iCloud, ma anche impostare una password per tenere lontani gli occhi indiscreti dai propri scritti.

RichText Edit

Passiamo ad analizzare la fase di editing vera e propria. Creando un nuovo documento, la prima cosa che salta all’occhio (e da apprezzare moltissimo) è una tastiera diversa dal solito, infatti questa, oltre al classico layout qwerty dell’iPad, dispone anche di una speciale barra attraverso la quale è possibile gestire in ogni minimo dettaglio il proprio testo.

RichText Edit

La sua struttura è la seguente:

  • Tasto di allineamento
  • Tasti grassetto, corsivo, e sottolineato
  • Menu dei simboli – Piccola parentesi su questa specifica voce: la quantità dei simboli disponibili è davvero enorme, quasi scioccante, così come la perfetta suddivisione di essi per categoria
  • Menu della disposizione testo (Lista numerata, lista puntata, apice, pedice, ecc.)
  • Tasto tab
  • Menu delle font molto ampio
  • Tasti rapidi per il ridimensionamento della font
  • Barra centrale per la navigazione rapida nello scritto

Su quest’ultima è giusto soffermarsi un attimo. Uno delle carenze di iOS più lamentate da chi scrive moltissimo è la gestione di selezione e navigazione fra le parole. Quando si ha un quantitativo enorme di righe, effettuare tap su tap per andare a correggere o rivedere qualcosa è estremamente scomodo, invece con questa barra, le cose cambiano. Basta uno swipe per spostare il cursore lungo le righe: più sarà ampio lo swipe, più il cursore si sposterà velocemente. Difficile non vedere una certa similitudine con la feature concessa dal tweak SwipeSelection.

RichText Edit

Dopo aver creato un testo, questo sarà esportabile via Mail, Evernote, iCloud (se è attiva la sincronizzazione non c’è la necessità di esportare), o aprirlo con una applicazione esterna. Quest’ultima opzione consente di inviare il documento ad alcune applicazioni compatibili installate sul proprio iPad, compreso iMessage (se avete il tweak SenAny, grazie a Vincy per la segnalazione). I formati in cui possono essere esportati i propri documenti invece sono .RTF (Word), .PDF, .TXT, e .HTML, praticamente tutti quelli utili nell’ambito di RichText! E’ presente anche la possibilità di stampare direttamente dall’applicazione grazie alla tecnologica AirPrint.

RichText Edit RichText Edit

Trovare dei difetti è davvero molto difficile. RichText Edit è una applicazione molto stabile e rapida, con un ottimo potenziale. Contiene tutte le feature adatte a chi scrive tanto e ha bisogno di gestire al meglio i propri lavori anche attraverso i moderni servizi di clouding. Non possiamo che consigliarvela!

RichText Edit è compatibile con iPad munito di iOS 5.1 o versioni successive.

1,302 Visite


6 Commenti

  1. Come si invia il documento ad iMessage?

    • Basta andare al menu di esportazione,scegliere “Send via App”,selezionare il formato,iMessage dall’elenco,il gioco è fatto :)

  2. A me iMessage non compare! Come mai?

    • Forse dipende dalla presenza di SendAny (un tweak) sul mio iPad :) grazie per avermelo segnalato!

  3. I file aperti poi con word mantengono la formattazione?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice