In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Qual è la compatibilità del nuovo iPad con i vecchi accessori per iPad 2?



Vi sarete sicuramente chiesti, in questi ultimi giorni rimasti prima dell’arrivo del nuovo iPad in Italia, se gli accessori che già possedete per l’iPad 2 sono compatibili con la nuova generazione. Facciamo luce insieme a riguardo, capendo se davvero esiste un minimo di compatibilità per qualche gadget, e se si, per quale tipo.

Il nuovo iPad

Il nuovo iPad arriverà sul mercato italiano tra un paio di settimane, presentando un design completamente invariato. E’ vero però, che sul web sono moltissimi gli accessori già disponibili per questo tablet, e tutti coloro che ne possiedono una vasta gamma per la generazione precedente, si chiedono se potranno riutilizzarli.

E’ sicuramente importante premettere che, mentre il peso non incide molto sulla compatibilità dei gadget, lo spessore e l’assottigliamento diverso della scocca nei margini dei bordi invece si, decisamente. Ma analizziamo nel dettaglio le grandi categorie di prodotti, per capire quali saranno riutilizzabili col nuovo iPad, e quali no.

Cover morbide

 

Copertine morbide

Le cover morbide saranno sicuramente adattabili in quasi tutti i casi al nuovo iPad. L’utilizzo del lieve spazio extra di cui dispongono permetterà di poter adattare la nuova tavoletta, e la differenza di assottigliamento dei bordi non dovrebbe essere quasi mai un problema, indipendentemente se il materiale utilizzato sia la spugna, la pelle, o quant’altro.

Cover rigide

 

 Cover rigide

Ogni cover rigida che si rispetti è progettata in modo tale che si adatti perfettamente alle forme del tablet. Proprio per questo, nella maggior parte dei casi, le cover rigide o semi-rigide non si adatteranno al nuovo iPad. Se sarete fortunati, solo alcuni modelli in silicone duro riusciranno a modellarsi in modo quasi ottimale alla terza generazione del tablet melamunito.

Smart Cover

Smart Cover

Le Smart Cover, stando a quanto promettono i produttori, saranno completamente compatibili con la terza generazione di iPad.

Gusci e pellicole protettive

 

 Gusci e pellicole protettive

Se le screen protector che possedete sono progettate per coprire la sola parte anteriore del dispositivo, nella maggior parte dei casi, queste dovrebbero adattarsi perfettamente. Se possedete invece gusci e protezioni per il display che implicano l’aggancio ai bordi laterali e alla parte posteriore, visto che entrambe le parti hanno spessore diverso, non si adatteranno affatto.

Case idrorepellenti

 

Case idrorepellenti

Il case idrorepellente per iPad sarà un altro dei gadget che potrete sicuramente utilizzare anche con la nuova generazione. Di solito questi accessori sono progettati per lasciare numerosi centimetri di spazio liberi, quindi non vi sarà alcun problema nell’immersione in acqua del vostro iPad, il quale si adatterà perfettamente.

Auricolari Bluetooth, cuffie, e dock station

Dock Station

Gli auricolari Bluetooth, grazie la nuova tecnologia 4.0 implementata nella tavoletta, funzioneranno ancora meglio! Stessa cosa vale per tutti i dispositivi audio ad ingresso jack, nessun problema di compatibilità. Difficoltà invece nasce per le dock station, soprattutto quelle che utilizzano gli speaker per una riproduzione surround. Le vecchie station sono progettate nello specifico per adattarsi alla scocca dell’iPad 2, e sarà molto difficile trovarne una che possa adeguarsi alle forme della terza generazione.

Tastiere e stilo

 

Tastiere e stilo

Le tastiere e gli stilo per iPad 2 saranno sicuramente riutilizzabili sul nuovo iPad. L’unico intralcio potrebbe essere relativo alle tastiere integrate in un case, che non sempre riesce ad accogliere la nuova tavoletta, come già detto. Per le tastiere esterne e per gli stilo invece, nessun problema, come per tutte le altre periferiche Bluetooth.

Via | iMore

2,398 Visite


17 Commenti

  1. Viva l’ignoranza….. “Qual’è” ….. mah… u_u’

    • wow hai preso la licenza elementare…ad ogni modo…sono ammesse entrambe…fai un corso di aggiornamento alla tua licenza elementare invece di puntualizzare queste cretinate…smetti di fare le faccine

      • Rimango convinto della mia idea, avendo anche letto qualche forum dell’accademia della crusca (ad esempio: http://forum.accademiadellacrusca.it/forum_8/interventi/2774.shtml). Il problema è che loro non hanno preso la licenza elementare, e quando si fa informazione la si deve fare bene. Io apprezzo il loro lavoro, ma le cose basilari vanno corrette. E cmq non mi venire a dire quello che devo o non devo fare. Io faccio tutte le faccine che voglio <:-/

      • Lungi da me voler criticare l’articolo o chi lo ha scritto, ci tengo a precisarlo.
        Tuttavia WLACULTURA, pur avendo a mio avviso sbagliato nei modi, sembra non aver sbagliato nel contenuto.
        Ciao :)

        Esatta grafia di qual è

        L’esatta grafia di qual è non prevede l’apostrofo in quanto si tratta di un’apocope vocalica, che si produce anche davanti a consonante (qual buon vento vi porta?) e non di un’elisione che invece si produce soltanto prima di una vocale (e l’apostrofo è il segno grafico che resta proprio nel caso dell’elisione). Come qual ci sono altri aggettivi soggetti allo stesso trattamento: tal, buon, pover (solo nell’italiano antico), ecc. È vero che la grafia qual’è è diffusa e ricorrente anche nella stampa, ma per ora questo non è bastato a far cambiare la regola grafica che pertanto è consigliabile continuare a rispettare.

        A cura di Raffaella Setti
        Redazione Consulenza Linguistica
        Accademia della Crusca

        Fonte: http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq_risp.php?id=3779&ctg_id=44

      • @Fabrizio mi scuso per i modi

    • che tipi che esistono in giro….ridicoli !!!…hahahahaha

    • Ragazzi vi prego! :S mi sto imbarazzando al posto vostro! iPadevice siete voi! E sicuramente non ammette maniaci di critica per cose davvero dozzinali! Morfologicamente ho sbagliato, ma se il “qual’è” mi accomuna a Pirandello e a Saviano, allora continuerò ad usarlo. Fate una ricerca su questo, se siete davvero in grado di fare qualcosa di interessante :)

      • Beh… scusami, ma Pirandello e Landolfi avevano la licenza poetica, tu e Saviano no. Il fatto che lo utilizzi Saviano non significa nulla… Rimane sempre sbagliato. Cmq io volevo fare solamente una segnalazione. Scusate se ho sbagliato nei modi. Per me il discorso è chiuso. Buon lavoro

      • Ti prometto che appena mi è possibile posterò una poesia con termini da me coniati solo ed esclusivamente per te! 😀 grazie

      • bah… certo che vi siete montati un po’ la testa… mi sa che girerò alla larga da ipadevice. L’iSpazio iniziale era molto diverso

      • Ironia caro utente :) ironia! E grazie per la segnalazione, ci fa sempre piacere riceverle!

      • Si però ora correggi il titolo, ci metti due secondi.

      • Se il “qual’è” mi avvicina a Pirandello comincio ad utilizzarlo subito.

        Ma se mi accomuna anche a Saviano preferisco continuare a non mettere l’apostrofo! 😀

  2. che ne dite del dock originale apple che lo danno conpatibile con l’ipad 2 e 3 (almeno negli accessori conpatibili lo chiamano ipad3 e non nuovo ipad)

  3. La zeta cover della puro è adattabile?

  4. Ragazzi, la vecchia iBack cover della Anycast Solutions per iPad 2 è aancora compatibile col nuovo iPad! Testato di persona in questo momento!

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice