In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Qualche consiglio se avete preso iPad da poco: Parte 2



Come promesso ecco a voi la seconda parte della mia piccola guida per chi inizia a muovere i primi passi nel magico mondo dell’iPad e che magari può servire a chi vuole capire meglio le potenzialità del suo ultimo acquisto. In questa parte parleremo degli accessori che possono tornarci utili e che in alcuni casi potrebbero migliorare la nostra esperienza con iPad.

La prima cosa da fare è proteggere le linee del nostro amato piccolino e proprio per questo vi consiglio di prendere una custodia. Cosa più facile a dirsi che a farsi, specie per quelli come me che sono dei veri e propri maniaci e che prima di trovare il prodotto adatto hanno cambiato svariate custodie prima di trovare quella idonea alle proprie esigenze. Spero con questa guida di farvi risparmiare tempo e denaro, quindi non perdiamoci in chiacchiere e vediamo cosa offre il mercato.

Iniziamo subito con quella che molti considerano l’unica vera novità introdotta con iPad 2, la famosissima Smart Cover prodotta direttamente da Apple che ha riscosso sin dai primi giorni in cui è stata presentata moltissime critiche ma anche moltissime lodi. Come sicuramente saprete la gamma di colori è molto ampia, da quelli più “seri” (rigorosamente in pelle) a quelli più freschi e appariscenti (poliuretano) con prezzi non proprio contenuti che oscillano dai 39€ richiesti per la versione in poliuretano ai 69€ per le versioni in pelle. Sicuramente una custodia particolare che grazie alla sua funzione di aggancio/sgancio rapido e alla presenza del magnete nella parte finale, interagisce in maniera ottimale con il nostro iPad, ma che purtroppo protegge il dispositivo solo nella parte anteriore lasciando completamente scoperta la parte posteriore. Proprio per questo ora vi parlerò di un tipo diverso di custodie, quelle che si devono usare in abbinamento alla Smart Cover Apple le famose Back Cover.

Ne esistono di diverse marche e di diversi prezzi tutte più o meno valide, per non dilungarmi troppo ne cito solo alcune come Tucano, CoolBananas, Puro, Belkin, e anche moltissime altre che quasi tutti i produttori di accessori propongo per iPad 2. Ovviamente molto dipende dai gusti personali e dalla fiducia che riponete nel produttori ma vi posso dire che la soluzione Smart Cover Apple+Back Cover è quella che attualmente uso sul mio iPad.

Passiamo ora a un altro genere di custodie, le classiche custodie a libro che per chi ha amato iPad First Generation e la sua custodia Apple dedicata potrebbero rappresentare la soluzione ideale da riportare sul nuovo modello di iPad.

Anche in questo caso tutte le aziende di accessori hanno in catalogo uno o più custodie di questo genere e come sempre l’unico limite è rappresentato dal vostro gusto e dal vostro portafogli.

Solo per dovere di cronaca cito le custodie tipo “bustina” con una menzione particolare per la Sena Ultraslim che consente l’inserimento del dispositivo direttamente con la Smart Cover, e che nella sua versione Red trovo semplicemente stupenda.

Sperando di avervi chiarito leggermente le idee per quanto riguarda le custodie, passiamo ora a parlare di un altro accessorio che molti di voi hanno dimostrato di trovare particolarmente utile, il pennino o stylus pen che dir si voglia.

Questo genere di accessorio divide i proprietari di iPad infatti molti lo giudicano indispensabile, altri riescono a farne volentieri a meno e come sempre la verità è nascosta nel mezzo visto che secondo il mio modesto parere molto dipende da come usiamo il nostro dispositivo, quindi trovo normale che ci sia questa discrepanza di opinioni.

Anche per questo accessorio la scelta è decisamente ampia e citarli tutti sarebbe praticamente impossibile quindi vi faccio qualche nome che corrisponde a quelli che abbiamo avuto modo di recensire per voi nei giorni scorsi o nelle scorse settimane.

Alupen Just Mobile, JavoEdge, Wacom Bamboo, Proporta Quillit, tutti prodotti estremamente validi che abbinati ad alcune app specifiche per il disegno ci consentono di creare veri e propri capolavori come quelli della nostra Carmen Munafò.

Altro accessorio che sicuramente non può mancare sul vostro iPad è la pellicola protettiva, sia per quanto concerne il retro che per il display del dispositivo e anche in questo caso il mercato non manca di proporci una serie di prodotti per le più svariate esigenze. Fondamentalmente le pellicole si dividono in 2 tipologie che differiscono in parte per la qualità e in parte anche per il modo in cui vengono applicate. Le più famose sono sicuramente le Zagg Invisible Shield che offrono una protezione totale (fronte/retro) e che vantano una qualità costruttiva decisamente elevata. L’unico neo delle Zagg e delle altre pellicole simili è la difficoltà che alcuni di voi potrebbero incontrare nell’applicarle visto che richiedono una certa manualità e l’impiego di liquidi che potrebbero rovinare il vostro iPad se usati senza criterio, ma vi garantisco che con qualche video su Youtube e un pò di attenzione non correte nessunissimo rischio per un risultato finale veramente superlativo, specie dal punto di vista estetico.

Per tutti quelli che scartano a priori questo genere di pellicola esistono altri tipi di prodotti che essendo di tipo adesivo non recano nessun problema al vostro iPad anche se dovete sempre prestare un pò di attenzione quando le mettete onde evitare che si formino le classiche e bruttissime bolle.

Quelli di voi particolarmente originali che vogliono personalizzare al massimo il proprio dispositivo possono trovare interessante creare la propria pellicola protettiva o scegliere dal catalogo di siti come Gelaskins, il risultato finale è più vicino a un quadro che a un iPad ma sicuramente il dispositivo sarà protetto perchè i materiali usati sono veramente validi.

Gli amanti dell’ordine non mancheranno sicuramente di acquistare un dock specifico per il proprio iPad e partendo dal presupposto che quello originale Apple è adatto solo se abbiamo il dispositivo completamente “nudo” il nostro sguardo deve volgere sicuramente al mercato degli accessori di terze parti, dove una miriade di prodotti è pronta a raccogliere ogni nostra specifica richiesta. Da quelli più economici a quelli più originali il mondo dei dock o stand che dir si voglia è decisamente ampio e farvi una sorta di elenco anche a sommi capi è decisamente impossibile.

Ultimamente un altro genere di accessori inizia a farsi spazio in questo svariato mondo, parlo della particolarissima fusione tra tastiera esterna e custodia protettiva che negli ultimi mesi ha “sfornato” dei prodotti che trasformano il nostro iPad in una sorta di “netbook”. Sicuramente è un tipo di accessorio che ha come target tutte quelle persone che trovano scomodo scrivere con la tastiera touch di iPad e che proprio per questo cercano qualcosa che possa colmare quella che loro considerano una mancanza molto importante.

C’è da dire purtroppo che i prezzi di queste tastiere/custodie non sono mai a buon mercato e che spesso e volentieri bisogna acquistare in paesei stranieri cercando di non incappare in problemi con le spedizioni, ma se tutto questo non vi spaventa allora potete sicuramente trovare utile una nostra recensione su un prodotto dal design e dalle funzionalità decisamente sopra la media.

Concludo questa mia panoramica sul mondo degli accessori per iPad, consapevole del fatto che ci sarebbero molte cose di cui parlare come le cuffie, le borse per il trasporto, i vari supporti per l’auto, cavi per il collegamento alle TV, ma per mancanza di tempo e per non fare un vero “poema” ho volutamente trascurato, anche se vi invito a chiedermi consigli se pensate di prendere uno degli accessori di cui non vi ho parlato.

Detto questo vi saluto e vi invito a leggere anche la terza e ultima parte della mia mini-guida (che poi alla fine tanto mini non è) che tratterà delle app consigliate per iniziare al meglio la nostra esperienza con iPad, e che vedrà luce nei prossimi giorni.

4,497 Visite


21 Commenti

  1. Di nuovo i miei complimenti per la guida! La trovo davvero molto utile. Volevo chiederti un consiglio, dovrei acquistare un adattatore VGA per attaccare iPad al proiettore ma all’AppleStore ne ho visti diversi. Sai darmi un consiglio? Mi fido ad attaccare il proiettore al mio iPad di prima generazione? Devo preparare delle slide e volevo farle con iPad …

  2. ciao. dove hai preso la custodia con Wolverine? su Gelaskins non l’ho trovata…
    grazie

    • La Gelaskins del mitico Wolverine non è mia, è una foto presa da internet…ma sul sito Gelaskins puoi creare la tua pellicola partendo da una tua foto Quindi ti basta cercare qualsiasi immagine di Wolverine per crearne una.
      Io sul mio iPhone ne ho una con la foto dei miei figli 😉

  3. Ciao.:) complimenti per l’articolo innanzitutto.:)
    Volevo chiederti un parere: cosa ne pensi della front and back Smart case di anycast solution e della linea zeta cover di puro? A me sembrano le migliori e visto k a breve acquisteró un iPad non so quale scegliere.
    La Smart cover di Apple mi sembra troppo cara e alla fine protegge solo il display, quindi volevo qualcosa di simile ma che proteggesse retro e display…
    Grazie in anticipo.:)

    • La Zeta mi piace particolarmente….anche la Anycast non è male, ma non ho mai avuto modo di provarla.
      Grazie per i complimenti.

      • Grazie.:) Anche a me piace particolarmente la zeta cover anche perchè i materiali sembrano migliori..
        Comunque nella prossima rubrica potresti consigliare anche qualche applicazione da poter utilizzare per l’università?
        Trovo molto utile questa rubrica, è più interessante di certi altri articoli..almeno ci date qualche consiglio sulle prime cose utili da fare e conprare per iPad.:)

  4. Ottimo l’ articolo, ma avete dimenticato di consigliare vivamente l’ acquisto di una pellicola proteggi schermo!!! Io preferisco le targus o le belkin, che mi hanno salvato la vita un paio di volte e vi assicuro che non sono uno sbadato, ma detesto i rischi.

    • Ciao Giorgio….grazie per i complimenti….quando parlo delle Invisible Shield mi riferisco al fronte retro…idem per quelle di tipo adesivo.
      😉

  5. bellissimo articolo e sopratutto utile… il miglior sito riguardandante l ipad e apple!!! continuate cosi

  6. Grazie, io sul mio ipad 2 ho una custodia Belkin a “libro” bellissima che consiglio a tutti la slim folio stand. Essendo maniaca del disegno ho preso Alupen dopo aver letto la vostra recensione e devo dire che é fantastica, mi ci trovo benissimo. Poi ho la pellicola protettiva del display ma quellla é di scarsa qualità e mi ci trovo male… Ciao a tutti

  7. Ciao e complimenti x l’articolo!!
    Ho la Smart cover e la custodia retro compatibile con la Smart cover della Tucano….la mia domanda è qsta: se dovessi prendermi la Sena Ultraslim, il mio Ipad2 così protetto ci entrerebbe dentro?!?!
    Grazie ciaooooo

    • La Sena ultraslim Può essere usata solo con la Smart Cover, con la back della Tucano non ho mai provato ma non penso si possa usare.
      Grazie per i complimenti.

  8. Complimenti massimo rispetto!

  9. Io ho la back cover rigida della Speck trasparente, ed è fantastica!! sembra quasi di non averla, cosí mantiene la sua estetica posteriore in alluminio perfettamente.

  10. ciao luca…quale backcover stai usando per il tuo ipad?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice