In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Proporta Turbocharger 5000 Vs Turbocharger 7000: a voi la scelta | iPadevice Product Review [Video]



Oggi vi proponiamo un confronto tra 2 versioni di uno degli accessori più di successo per i nostri iDevice. Parliamo del Proporta Turbocharger, che vi presentiamo nelle 2 versioni 5000 e 7000. Come vedremo a fine confronto, le differenze ci sono, anche se il tutto si riduce alle diverse aspettative che poniamo in questo accessorio.

Iniziamo subito dicendo che l’ultimo nato della famiglia Turbocharger è il 7000 che, come intuirete nel corso di questa recensione, è la naturale evoluzione del Turbocharger 5000. Ovviamente questo modello è decisamente più performante rispetto al suo precedessore. Ma procediamo con ordine e descriviamo brevemente il prodotto (o per meglio dire i prodotti) che andremo a recensire.

Il Turbocharger è un accessorio che consente la ricarica di tutti i nostri dispositivi, siano essi prodotti Apple oppure di altre marche. A me piace pensarlo come un immenso “serbatoio” di energia a cui attingere in casi di estrema necessità, che con l’uso estremo da parte di noi appassionati di gadget elettronici, sono sempre più frequenti.

Nelle scatole di entrambi i Turbocharger troverete moltissimi adattatori per i più svariati terminali. Nello specifico avremo la possibilità di utilizzare il prodotto con qualsiasi dispositivo USB/Micro USB, iPhone, iPod, iPad, Tablet in generale, BlackBerry, HTC, Samsung, Nintendo DS, Nokia, Sony Ericsson, GPS e la maggior parte delle macchine fotografiche digitali.

Un punto a favore di questo accessorio è la ricarica simultanea di 2 dispositivi, che avverrà tramite le 2 porte USB collocate nella parte laterale del caricatore. I due ingressi USB sono di diverso voltaggio, infatti su uno è presente la scritta “low” mentre nell’altro troveremo la dicitura “high”. Inutile dire che l’ingresso “low” sarà dedicato a dispositivi tipo iPhone/iPod, mentre per la ricarica del nostro iPad sarà necessario sfruttare l’ingresso “high”.

Nella foto poco sopra oltre alle 2 prese USB è presente anche un ingresso MicroUSB per la ricarica del Turbocharger, che in entrambe le versioni avviene in poco più di 3 ore (qualcosina in più per la versione 7000). Per quanto riguarda la presa d’ingresso per ricaricare l’accessorio, ci troviamo di fronte ad una MiniUSB per la versione 5000 e una MicroUSB per il 7000.

A livello estetico ci sono alcune piccole differenze tra le due versioni, con il modello 7000 leggermente più grande del 5000 ma anche maggiormente curato. Nella versione 7000 il pulsante superiore che consente di monitorare la carica residua della batteria è decisamente in pieno stile Apple, con un richiamo molto evidente alla linea dei MacBookPro della casa di Cupertino.

Ovviamente la versione 7000 è più performante sotto tutti i punti di vista, anche considerando la maggiore capacità e potenza. Con questo modello si riescono ad eseguire più ricariche di un dispositivo come iPhone, mentre per iPad è possibile eseguire una singola ricarica. Naturalemente questi dati sono riferiti a dispositivi quasi completamente scarichi e con percentuale di batteria prossima allo 0.

Insieme al mio collega Jacopo Famularo abbiamo eseguito un breve video confronto tra le due generazioni di Turbocharger che potrebbe aiutarvi a capire meglio le potenzialità di questo dispositivo.

Come avete avuto modo di vedere entrambe le versioni sono estremamente valide e, come dicevo in apertura, molto dipende dalle diverse esigenze di ogni singola persona. A mio modesto modo di vedere il Turbocharger 5000 è indicato per tutti quegli utenti che non necessitano di molta potenza ma vogliono avere una fonte di energia sempre a portata di mano. La versione 7000 è invece consigliata per tutti quelli che usano intensamente i propri dispositivi e hanno bisogno di più ricariche durante l’arco della giornata.

Vediamo ora qualche dato tecnico per ogni singola versione:

Turbocharger 5000.

  • Le luci LED indicano il livello di ricarica;
  • Capacità fino a 5000 mAh. Entrata: 5V, Uscita: 5V@ 2.1A (5500 mAh);
  • Dimensioni 110 x 71 x 14;
  • Connettori inclusi: 1 x DS Lite, 1 x iPod, 1 x Nokia, 1 x Sony Ericsson, 1 x Micro USB e 1 x Mini USB;
  • Ricarica simultanea.

Questi invece i dati tecnici della versione 7000:

  • Le luci LED indicano il livello di ricarica;
  • Capacità: 7000 mAh, Input: 5V, Output: 5V@ 2.1A;
  • Può immagazzinare fino a 7000 mAh per ricaricare cellulari e altri dispositivi più volte;
  • Dimensioni: 119 x 73 x 116.6 mm;
  • Connettori inclusi: 1 x DS Lite, 1 x iPod, 1 x Nokia, 1 x Sony Ericsson, 1 x Micro USB e 1 x Mini USB.

Noi dello Staff usiamo moltissimo questo utile accessorio e, specie durante i live, si è dimostrato un valido alleato capace di toglierci dai guai in più di una circostanza.

Entrambe le versioni sono disponibili sul sito Proporta a un prezzo che varia a seconda del modello scelto. Potete acquistare la versione 5000 a 51,95€ cliccando sul seguente link, mentre la versione 7000 costa 64,95€ e può essere acquistata cliccando sul seguente link.

Ricordo a tutti gli utenti che inserendo il codice promozionale IPADEVICE10 al momento del check out avranno diritto a uno sconto del 10% sul prezzo finale di questi accessori.

1,957 Visite


20 Commenti

  1. Raga, ma i dati delle porte li avete misurati voi con un multimetro? Io ho il turbocharger 5000, e la porta high è segnalata per un massimo di 1,5A, non 2,1…

  2. Una curiosità…ma si possono ricaricare con caricabatterie per iPhone invece che attaccarli al computer?

  3. grande luca. mi sapresti dire quante ricariche di iphone4s e di ipad2 posso fare con il 5000 e con il 7000?

  4. piccola pecca di entrambi…è che devi ricordarti quanto li hai usati xkè i led non indicano la vera carica residua…ti dà pieno, poi ci attacchi l’ipad…e puff carica finita…

  5. Io ho il 5000 e ci mette 5 h e mezza per ricaricarsi,con un alimentatore da 1 A
    Difetti: purtroppo se lo metti in tasca della giacca prima o poi schiacci inavvertitamente il tasto di controllo di ricarica e ti si accende tutti i led così si consuma la carica rimanendo accesi per giorni e te lo ritrovi scarico anche se non lo hai usato.
    Peccato,inoltre a volte schiacciando il tasto ti dice che é scarico e devi ricaricarlo per mezz’ora per riavere il pieno di carica visualizzato dai led .
    Non sapendo se e carico o no se usato parecchi giorni dopo dall ultima ricarica non ci si può fare affidamento.
    Bocciato.

  6. Io ho il 5000 e ci mette 5 h e mezza per ricaricarsi,con un alimentatore da 1 A
    Difetti: purtroppo se lo metti in tasca della giacca prima o poi schiacci inavvertitamente il tasto di controllo di ricarica e ti si accende tutti i led così si consuma la carica rimanendo accesi per giorni e te lo ritrovi scarico anche se non lo hai usato.
    Peccato,inoltre a volte schiacciando il tasto ti dice che é scarico e devi ricaricarlo per mezz’ora per riavere il pieno di carica visualizzato dai led .
    Non sapendo se e carico o no se usato parecchi giorni dopo dall ultima ricarica non ci si può fare affidamento.Con un 3GS ho fatto 3 ricariche e mezzo.
    Bocciato.

  7. Io ho il 5000 e ci mette 5 h e mezza per ricaricarsi,con un alimentatore da 1 A
    Difetti: purtroppo se lo metti in tasca della giacca prima o poi schiacci inavvertitamente il tasto di controllo di ricarica e ti si accende tutti i led così si consuma la carica rimanendo accesi per giorni e te lo ritrovi scarico anche se non lo hai usato.
    Peccato,inoltre a volte schiacciando il tasto ti dice che é scarico e devi ricaricarlo per mezz’ora per riavere il pieno di carica visualizzato dai led .
    Non sapendo se e carico o no se usato parecchi giorni dopo dall ultima ricarica non ci si può fare affidamento.Con un 3GS ho fatto 3 ricariche e mezzo.

  8. Io ho il 5000 e ci mette 5 h e mezza per ricaricarsi,con un alimentatore da 1 A
    Purtroppo se lo metti in tasca della giacca prima o poi schiacci inavvertitamente il tasto di controllo di ricarica e ti si accende tutti i led così si consuma la carica rimanendo accesi per giorni e te lo ritrovi scarico anche se non lo hai usato.
    Peccato,inoltre a volte schiacciando il tasto ti dice che é scarico e devi ricaricarlo per mezz’ora per riavere il pieno di carica visualizzato dai led .
    Non sapendo se e carico o no se usato parecchi giorni dopo dall ultima ricarica non ci si può fare affidamento.Con un 3GS ho fatto 3 ricariche e mezzo.

  9. Io ho il 5000 e ci mette 5 h e mezza per ricaricarsi,con un alimentatore da 1APurtroppo se lo metti in tasca della giacca prima o poi schiacci inavvertitamente il tasto di controllo di ricarica e ti si accende tutti i led così si consuma la carica rimanendo accesi per giorni e te lo ritrovi scarico anche se non lo hai usato.
    Peccato,inoltre a volte schiacciando il tasto ti dice che é scarico e devi ricaricarlo per mezz’ora per riavere il pieno di carica visualizzato dai led .
    Non sapendo se e carico o no se usato parecchi giorni dopo dall ultima ricarica non ci si può fare affidamento.Con un 3GS ho fatto 3 ricariche e mezzo.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice