In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Progetto T(ether): un software per manipolare la realtà virtuale [Video]



I ragazzi del MIT media lab sono di nuovo al lavoro. Divenuti famosi per aver utilizzato la tavoletta Apple a fini amministrativi, poi per aver inventato app davvero stupefacenti per la condivisione di file, ora, stanno dando vita al loro masterpiece, uno dei progetti più belli mai realizzati: il progetto T (ether), una tecnologia in grado di manipolare la realtà virtuale che ci circonda. 

 

La fantasia cinematografica non è mai stata così vicina al mondo reale. I ragazzi di MIT media lab sono a lavoro su un progetto in stile Minority Report. Il progetto degli studenti, denominato T (ether), è una tecnologia che permette di creare e manipolare oggetti 3D, inserendoli virtualmente nella realtà circostante.

Il progetto utilizza le tre dimensioni spaziali, e in combinazione con le telecamere di motion capture, è in grado di ricreare un ambiente virtuale per l’invenzione di oggetti e la loro animazione. Con T (ether) 3-D i dati potranno essere visualizzati e modificati in contemporanea da più utenti, i quali saranno in grado di muovere e creare i vari oggetti virtuali semplicemente utilizzando la funzione pinch-to-zoom. 

Lo spazio virtuale, ovvero la realtà che ci circonda, sarà visualizzabile grazie alla tecnologia di tracking, tramite la quale tutti gli oggetti potranno essere animati attraverso fotogrammi chiave e una serie di gestures a schermo. Sulle pagine ufficiali del progetto leggiamo:

T(ether) è un originale display dotato di consapevolezza spaziale che supporta l’interazione intuitiva con dati volumetrici. Il display agisce come una finestra in grado di fornire agli utenti una vista prospettica dei dati tridimensionali attraverso il tracciamento della posizione della testa e dell’orientamento. T(ether) crea una mappa 1:1 tra le coordinate spaziale reali e virtuali, fornendo un’esplorazione immersiva dei due domini assieme. Il nostro sistema crea uno spazio di lavoro condiviso in cui gli utenti -nella stessa stanza o remoti- possono collaborare sia nel mondo virtuale che reale. Il sistema consente l’input attraverso il tocco capacitivo sul display e un guanto per il motion tracking. Quando è posizionata dietro al display, la mano dell’utente si estende nel mondo virtuale, consentendogli di interagire direttamente cogli oggetti.

La tecnologia che fino a poco tempo credevamo possibile solo nei film, sta diventando sempre più la nostra realtà. Anche se, a dire il vero, i ragazzi di MIT sono stati davvero bravi e hanno reso un’idea cosi complicata, semplice e facilmente utilizzabile da tutti. Date un’occhiata a questo video per capire al meglio di cosa si tratta. Buona visione! 

Via | PadGadget

 

917 Visite


5 Commenti

  1. bellissimo, fra qualche anno (4-5) potrebbe diventare un nuovo siri 😀

  2. Sono rimasto a bocca a perta.. Varrà troppo

  3. Con una scatola di lego,e senza guanti e ipad faccio la stessa cosa!!!!dai cherzo buongiorno a tutti

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice