In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Politici italiani e iPad: loro sì che sanno come si usa



Ebbene sì, non possiamo che inchinarci di fronte a questa grande scoperta! i politici italiani hanno proprio capito come si usa iPad… e devo dire che durante le ore lavorative, lo usano veramemente bene! Sono infatti state scattate delle foto che mostrano come viene utilizzato il dispositivo. Vediamo insieme le varie applicazioni che i nostri politici usano per migliorare il loro lavoro!

Nicole Martinelli di Cult Of Mac ci mostra delle immagini scattate dalla rivista italiana Oggi.

Come vedete nell’immagine sopra, i politici si stanno aggiornando e iniziano ad utilizzare forme tecnologiche per ampliare le loro prospettive lavorative e migliorare il servizio che offrono a noi Italiani.

Io sono realmente contento di questa cosa! Però aspetta…. hmmm… non si riesce a vedere bene quell’immagine…

Zoommiamo un po':

HAI CAPITO?! e io che pensavo stessero lavorando!!! E invece no!!! Questo Parlamentare sta scegliendo le escort con cui potrà avere degli incontri!!!

Il politico in questione non è ovviamente da nominare… tant’è che ometterò il nome! Però questa situazione ci mostra come i nostri fantastici politici lavorino!

Non voglio assolutamente avviare polemiche, però credo che fosse giusto avvisarvi dell’accaduto.

Voi che ne pensate? (vi chiedo di rispondere civilmente a questo articolo… confido in voi, ovviamente 😀 )

Riprendiamo da Repubblica le scuse del parlamentare:

Si giustifica: “Innanzitutto non è vero che c’era seduta in quel momento – precisa nel corso delle diverse interviste che rilascia – eravamo in una pausa dei lavori. Mi ricordo, era mattina presto. In secondo luogo, questo è lo scotto che dobbiamo pagare noi che non siamo abituati a navigare sul computer, a usare questo nuovo Ipad. Era uno spot, una pubblicità di quelle che compaiono all’improvviso. E’ stata una cosa di un istante. Figuriamoci – dice l’onorevole – se mi metto a cercare i siti porno… Io stavo guardando le agenzie di stampa e i siti dei quotidiani e poi è apparsa questa pagina all’improvviso. E’ stata una cosa di un attimo e sì, mi ci sono soffermato un secondo, è stato così, per una leggerezza…”. Il politico ammette che la cosa non fa fare una bella figura ai politici, visti poi i tempi che corrono: “Sì, in effetti. Mi dispiace anche perché in questo momento noi parlamentari non è che siamo tanto ben visti, ma è stata davvero una leggerezza in un momento di pausa dei lavori”.

[Via CultOfMac]

2,936 Visite


65 Commenti

  1. vi avviso che ogni commento ESAGERATO verrà eliminato
    ci abbiamo pensato un bel pò prima di pubblicare questo articolo , ma abbiamo pensato che per onore di informazione, andava pubblicato.

    mi raccomando ai commenti, uomo avvisato…… :)

    • Sinceramente avreste fatto bene a pubblicarlo in maniera più asciutta, senza CAPS LOCK e senza puntini o dire “il politico in questione non è da nominare”.

      A mio parere se fate un articolo del genere fatelo professionale, altrimenti è ovvio che qualcuno si lascia andare. Sai come si dice, tale post tali commenti.

  2. visto che il flash non è necessario per scegliere una ford?
    😀

  3. ho aggiornato l’articolo con le dichiarazioni del parlamentare.

    • Dice la bugia allora se fosse stato comparso subito allora avrebbe tolto ma guarda il dito ke stava cliccando altra foto quindi significa ke e’ andato lui su internet nn coparso all improvisso

  4. ahahahaah XD
    me lo aspettavo, ma vederlo fa tutto un altro effetto XD

  5. Be uomini sono uomini e uomini fanno sempre cosi :)

  6. Si vede chiaramente che sta scorrendo le foto! xD Comunque se lo fa nel tempo libero sono anche fatti suoi :) grandi risate con la moglie

    • sono d’accordo
      il problema è che stava alla camera XD

      • Ahaha si ma se la seduta e’ finita non vedo dove stia il problema! Finche’ si limita a guardare le foto va bene! Il problema e’ quando porta pornostar in politica (chivuoleintendereintenda) o minorenni a casuccia

  7. Ho zummato anch’io. Non vorrei dire una cavolata ma le immagini sono diverse. Fotomontaggio.

    • sono due fotogrammi diversi nei quali sta scorrendo le foto
      si vede dalla posizione delle mani

  8. Speravo in un articolo del genere!!! Brunetta, dove sei???

  9. Macchè apparso per caso, stavo proprio sfogliando…è un’insulto alla nostra intelligenza.. e citando il grande maestro : “…E io (li) pago !…”

  10. certo perché cercando i siti di quotidiani e agenzie di stampa ci sono pubblicità che appaiono all’improvviso (e si perché le pubblicità si aprono da sole sugli iPad dei parlamentari!!) di escort… ed escort è solo un parola “socialmente accettata” per riferirsi a determinate persone… riprendo un commento su iSpazio dove un utente chiedeva come mai veniva utilizzata la parola device al posto di dispositivo, bellissima la risposta di un altro: “per lo stesso motivo per cui si dice escort e non p******! e meno male che ci sono i Festeggiamenti per i 150 Anni dell’Unita d’Italia! che tristezza veder festeggiare per qualcosa che è, a mio avviso, soltanto uno dei tantissimi modi utilizzati per offuscare il pensiero di tante persone che si informano solo attraverso Mediaset (ogni riferimento a persone e/o cose è puramente casuale) e Rai (idem!). Forse è proprio per questo che ho smesso di leggere le notizie del Corriere della Sera e sono passato alla BBC e al New York Times. Purtroppo siamo il fanalino di coda europeo e i ringraziamenti del caso li potete fare a chi più vi piace ma questa è la realtà. Il mio pensiero non è assolutamente di parte, né destra né sinistra né centro, è solo il pensiero libero di una persona libera!! scusate per la lunghezza ma non è politica, è solo il mio personalissimo pensiero!

    • L’Italia ha una delle sanità migliori al mondo, un sistema di ammortizzatori sociali che credo sia UNICO al mondo, un sistema scolastico aperto a tutti dove l’unica cosa che serve è la voglia di studiare. Certo, ha anche dei grossi problemi, ma dire che siamo il fanalino di coda dell’Europa è un po’ esagerato, nella maggior parte dei casi.
      Se ti riferivi alla libertà di stampa, beh, forse un po’ però hai ragione… :)

      • A leggere il tuo commento mi sono chiesto se vivo nella stessa italia di cui parli tu

        Ammortizzatori sociali ottimi in Italia? allora quelli che hanno in Francia germania e Spagna devono avere un altro nome perché sono infinitamente superiori ai nostri

        Vogliamo parlare della scuola italiana? Io ho molta voglia di studiare ma dopo le Superiori mi sono dovuto mettere alla ricerca di un lavoro perché ho imparato sulla mia pelle che non é sufficiente la voglia per accedere all’università ma anche minimo 1500 euro all’ anno tra tasse e fotocopie dei libri

        Ora lavoro da due anni e non ho nessuna certezza per il futuro a breve o lungo termine. se cerchi un lavoro migliore ti richiedono almeno 4 / 5 anni di esperienza senza mai darti la possibilità di farla questa benedetta esperienza.
        e per le ragazze è ancora peggio. non sia mai assumere ragazza in età fertile che potrebbe tirarti il bidone rimanendo incinta. vade retro tu utero-munita con anello al dito che cerchi lavoro

        parliamo di sanità? 6 o 7 anni fa eravamo primi in europa. poi gli altri stati europei hanno cercato di aumentarne la qualità (o nel peggiore dei casi di non peggiorarla) mentre da noi la sanità sembra (come la scuola) il salvadanaio in cui ogni governo va a prendere i soldi che gli mancano tagliando qualche miliardo di fondi all’anno

        mi sa che ho scritto troppo. la realtà anche se brutta va affrontata perchè non parlare dei propri problemi non li fa sparire.

        spero che anche una sola persona leggendo sia d’accordo pensando che le cose debbano cambiare prima o poi

        ciao a tutti

  11. Capisco la volontà di rimanere super partes ma se si pubblica una notizia come questa non si può omettere il nome del deputato.

  12. Secondo me stava guardando la categoria trans ….hihi… :)

  13. Dimenticate una cosa: paghiamo noi!!!! 

  14. Il mio parere è riassumibile in 5 punti :

    1 – che ipocrisia criticare : anche se l’avesse fatto volontariamente (cioè cercando su google “donne nude” per intenderci) e se fosse stato in pieno orario lavorativo (cosa che il politico nega, e non vedo perché non dovrebbe essere così), credo che su 100 persone almeno 95 con accesso a internet sul lavoro l’abbiano fatto almeno una volta. Solo che non avevano le telecamere dietro al cul*.
    Un po’ pirla, il tipo, ma per il resto fa media.

    2 – non credo alla “pubblicità improvvisa”, credo però che una galleria di immagini non proprio “da Famiglia Cristiana” siano piuttosto facili da incontrare (vedi per esempio corriere.it adesso “Sexy Canalis in lingerie per Cavalli”). E in quel caso, diciamo la verità : l’occasione fa l’uomo ladro.
    Non dico che sia il caso del politico, ma è comunque plausibile.

    3 – mi spiegate qual’è la base su cui si afferma che sono escort? Cioè, che siano donne discinte è fuori discussione, ma da lì a dire che sta scegliendo una escort ne passa, secondo me.

    4 – la notizia è “simpatica”, e infatti finisce su “oggi”, un giornale che parla di tutto tranne che di cose intelligenti. Il fatto che sia apparso su iPadDevice è accettabile, perché appunto ha usato un iPad. Ma trovo ingiustificabile che repubblica.it lo metta in homepage, e da qui si capisce chiaramente la profondità intellettuale di chi sceglie le notizie (e, guarda caso, è del PdL il parlamentare…)
    Quindi, sinceramente, fossi in voi mi preoccuperei più per le prese di posizione dei giornali che per il parlamentare.

    5 – insomma, è facile ironia, e va bene finché resta tale (apprezzo un paio di commenti molto ironici, come quello di LaMax, divertentissimo).
    Dire che i politici “non lavorano” è decisamente un po’ azzardato (a prescindere dallo schieramento politico). Dire anche che tutti si fanno un mazzo così è ridicolo… “In medio stat virtus”. Conosco informatici lazzaroni e incapaci, ma anche geni stacanovisti. Ma la verità è che, tra tutti, il 90% son nella media, ne uno ne l’altro.
    E se sono uomini, le donne nude le guardano.

    Poi si può discutere di tutto, ma accusare così, tanto per fare, non fa bene a nessuno. Anzi, già bello che usa l’iPad, buon segno di l’intraprendenza a 67 anni, non trovate?

    • ottimo intervento br1, scritto in maniera intelligente

    • daccordo in toto con te.

    • Ecco le persone intelligenti ci sono ancora!

    • concordo con i commentatori che mi precedono… sensato e intelligente ciò che hai scritto! mi fa piacere che tu abbia colto la mia ironia e il fatto che non la volessi rendere la notizia scoop del secolo…

    • Grazie mille, fa molto piacere vedere che non ho scritto mezz’ora per niente o, peggio, per beccarmi gli insulti di qualcuno (cosa incredibilmente comune quando si parla di politica, ma non solo).
      :) grazie ancora!

      • vero… come ha scritto Fra all’inizio, abbiamo aspettato molto prima di pubblicare l’articolo in quanto appunto non volevamo che fosse scatenato l’inferno… però devo dire che tutto sommato non ci si può lamentare: gli utenti di iPadevice sono molto rispettosi in media! questa è una cosa che fa piacere a chi scrive!
        il tuo commento in particolare è proprio un commento tipo: espressione delle tue idee senza offendere nessuno… complimenti ancora!

    • Il mio controparere in 5 punti:

      1) Quello che dici è abbastanza grave. Ma non per il fatto del sito di escort, quanto piuttosto proprio perchè navigava. Innanzitutto la vicenda non si è svolto durante una pausa della camera, ma la foto è stata scattata durante la chiama della sfiducia al ministro Bondi, quindi un minimo di attenzione a ciò che succede in aula su una votazione così delicata vorrei vederlo da chi è lì a rappresentare i cittadini. Oltretutto se anche tu lo fai in ufficio, finchè non ti sgamano và anche bene, ma fatti beccare e vedi cosa ne pensano i tuoi superiori… Basta far passare i politici per vittime perchè “hanno sempre le telecamere dietro”, è ovvio che ce le abbiano, i parlamentari sono figure pubbliche, non privati cittadini!

      2) La teoria della pubbicità non regge. Perchè navigando sulle pagine del corriere non si può arrivare a certi siti, che non sono della canalis in lingerie, ma sono proprio di escort con tanto di tariffe e nomi (googlate e troverete tutto, ovviamente le foto che girano non sono le originali, credete che il giornalista di Oggi abbia fatto la foto da un cellulare? L’originale era molto più risoluta ovviamente, tanto da leggere e risalire al sito..)

      3) Ovviamente non potevano darti l’originale e hanno ridotto la risoluzione della foto tanto da far solo intuire i contenuti del sito. Oggi non è un giornale vietato ai minori nò?

      4) Io invece mi preoccupo del parlamentare. E sai perchè? Perchè il governo e i parlamentari sono rappresentanti del popolo, e rispondono al popolo. Questi signori, che ricordiamo non essere stati eletti visto che l’attuale legge elettorale non lo permette, sono stati nominati dai vertici di partito e stanno lì a schiacciare bottoni sotto padrone mentre si organizzano le serate, strapagati da noi contribuenti. E per giunta in un periodo in cui il presidente del consiglio è sotto una pioggia di scandali per le feste ad Arcore ed indagato per Sfruttamento della prostituzione minorile (mica per non aver pagato una multa! non so se è chiara la gravità del reato a tutti.. in un altro paese si sarebbe dimesso secoli fà. Anzi, in altri paesi un politico di norma di dimette anche solo per 100 euro di note spese gonfiate, altro che prostitute minorenni..) un suo parlamentare ovviamente cosa fà se non aggiungere un ulteriore carico alla pila già stracolma di schifezze che questa maggioranza si porta dietro? Oramai siamo gli zimbelli d’Europa e del mondo, e purtroppo avremo credibilità zero finchè certi signori non se ne torneranno diritti a casa.

      5) Se vogliono guardare le donne nude facessero gli informatici e non i politici allora. Da una figura pubblica ci si aspetta sobrietà e serietà e non che si informino sul prezziario di discinte signorine sull’iPad durante orario di lavoro.

      Per la cronaca, dopo la legge di stabilità del maggio dello scorso anno il governo non ha praticamente fatto più nulla per il paese. Dove sarebbe tutto ‘sto lavoro dei politici? Facciamoci queste domande piuttosto che cercare di difendere l’indifendibile.

      Che Berlusconi sia perseguitato dalla magistratura ancora ci credete? Sono stati i magistrati a corrompere Mills? E a creare i fondi neri attraverso manovre economiche con Mediaset (e società dipendenti)? Finanche a corrompere le guardie di finanza nell’ormai lontana creazione di Milano2 (cercate su google e vedrete quei due finanzieri che cariche ricoprono ora, per inciso..)? E potrei citarne almeno un altra decina. Aprite gli occhi, altrimenti non usciremo mai da questo circolo vizioso.

      PS: Spero il post non venga cancellato. Ho solo riportato fatti che chiunque può verificare usando google, senza alcun volere di generare flame ma solo di informare un qualche lettore che voglia saperne di più.

      • bellissimo commento
        mi sembra strano doverlo dire visto che non hai detto niente di difficilmente reperibile in rete, ma ormai anche solo leggere i fatti reali per quelli che sono è una rarità
        grande!

      • Tranquillo, non viene cancellato, anzi! è molto bello come post, tanto quanto quello prima, pur essendo su una linea d’onda opposta alla precedente.
        Credo che in questo caso non conti essere di destra o sinistra… lo schifo italiano è generale e purtroppo, come dici tu, bisognerebbe cambiare il sistema…
        comunque, a parte i miei pareri personali, che sono irrilevanti, ti faccio i complimenti per il post ragionato e ben steso.

      • Non ti rispondo punto per punto perché lo ritengo esagerato, anche se trovo una incredibile dose di preconcetti politici, che probabilmente se fosse stato del PD il parlamentare avresti più lucidamente omesso, oppure nemmeno ti saresti preso la briga di commentarmi.

        Tu dici che io giustifico i politici in quanto tali (e non sono d’accordo, ma va bene), ma tu li accusi in quanto tali, e a mio avviso non è corretto.
        Come dici tu, l’errore è farsi sgamare, io dal capo, loro da noi.
        Dire che non dovrebbero farlo è ipocrisia, come lo fai tu e lo faccio io.
        Nesuno è santo e non vedo perché dovrebbero esserlo per il semplice fatto di essere politici.
        Se rispondi “perché li paghiamo noi” allora ribatto che anche il tuo capo paga te.
        Se rispondi “perché sono pagati tanto” allora ribatto che la discussione è sullo stipendio non sul fatto che navighino.
        E potrei continuare.

        Trovo inoltre sostanzialmente sbagliato farne di tutta l’erba un fascio.
        Ho 2 conoscenti politici, ed entrambi si sbattono dalla mattina alla sera.

        Sul fatto che era in seduta e non in pausa lavori vorrei una dimostrazione, visto che per ora ho 2 pareri : quello di “Oggi” e quello del parlamentare, quindi 50-50.

        Per la questione delle foto a bassa risoluzione hai ragione : che la pubblichino a piena risoluzione, io voglio verificare con i miei occhi, non ho bisogno dell’interpretazione di qualcun altro. E perché mai non si potrebbe farlo?? Forse perché se c’è un sito che NON È di escort lo scoop crolla miseramente, così come le copie vendute?

        La riforma della scuola mi sembra sia stata fatta dopo maggio scorso, per esempio. Poi che tu la consideri una cosa utile o meno, non credo sia rilevante.

        Non capisco però cosa c’entra il tuo intervento su Berlusconi, visto che rispondevi a me e io non ne ho nemmeno accennato.
        Questo atteggiamento mi fa capire di che parte politica sei (cosa che ti invito a indovinare di me, per restarne sorpreso) e inoltre sposta il problema su un altro fronte, che è quello della lotta politica e non della semplice analisi di un fatto di rilevanza politicamente dubbia, ovvero di un uomo che guarda due donne nude. (67enne tra l’altro, quindi mi immagino che orge di escort potrà fare…)

        Il resto, come ho già detto, è facile ironia e lotta politica, che non credo fosse nell’intenzione degli autori dell’articolo (che, infatti, hanno correttamente omesso sia il nome che il partito del parlamentare).

        In ogni caso, grazie della discussione (più o meno) pacata che credo sia proprio lo strumento per lottare con i preconcetti di parte.

      • Non mi fa replicare direttamente a Br1, probabilmente le reply in cascata sono limitate a 3 livelli, quindi rispondo sul mio:

        Non voglio entrare in discorsi lunghi, e non voglio dire che i politici non possono andare sui siti di escort perchè li paghiamo noi o li paghiamo tanto, non posso andarci, specie in orario di lavoro, perchè sono figure istituzionali che rappresentano il paese intero.

        Rappresenteranno forse bene te, ma personalmente mi vergogno, e sottolineo vergogno, che certi soggetti si comportino in questo modo nelle nostre sedi istituzionali, perchè puoi stare pur certo che certe notizie vengono riprese in mezzo mondo, ed ogni scandalo del genere fa male all’immagine dell’Italia intera e del popolo italiano che, checchè tu possa pensarne, non è affatto tutto così.

        Tra l’altro ho parlato di berlusconi perchè il signore con l’iPad era un PDLlino, e ovviamente non criticavo lui personalmente ma l’intera parte deviata della politica che si comporta impunemente in un certo modo. E prima che si nomini Marrazzo, lo faccio io, a testimonianza di non voler nascondere le vergogne di sinistra, ma vi faccio notare una cosa: Marrazzo non è stato nè indagato nè accusato in altro modo di qualsiasi reato: si è DIMESSO per il semplice fatto di essere ricattabile (e il nostro premier è ricattabile, solo la giovane marocchina gli ha strappato 5 milioni di euro e la Minetti con il suo posto da consigliera 800mila euro di soldi pubblici in 5 anni!!)

        Ultimo appunto, le foto in alta risoluzione non le pubblicheranno mai, ma proprio perchè non è prassi di un fotografo pubblicare le foto a risoluzione originale. Se quello che è stato detto è falso non spetta a te giudicare, il signore può denunciare il giornale per diffamazione e la foto verrà sequestrata e analizzata dalla magistratura. Si, proprio quell’istituzione che serve a tutelare la dignità dei cittadini e il rispetto delle leggi. Ovviamente se è in condizione di farlo, ma visto che non lo fà dobbiamo supporre sia tutto vero nò? :)

      • @aNard

        Vorrei tanto lasciar perdere, perché alla fine non si arriva a nulla temo, e perché vedo che continui a spostare l’argomento su Berlusconi, ma non ci riesco, davvero, scusami ma è più forte di me.

        Tu dici che non ti rappresenta perché è di destra o perché guarda le donne nude? Vorresti dirmi che non hai mai guardato nudi su internet, magari convinto che nessuno ti stesse guardando?
        Se è così i miei omaggi, hai diritto di ritenerti offeso. Ma la media degli italiani non solo guarda i siti porno, a volte proprio al lavoro non ci va, pur essendo pagato (e alcune volte da noi cittadini).
        Questo è lo scandalo vero, secondo me.

        Preciso inoltre di non aver mai detto che “POSSONO” farlo, ma che non mi sembra il caso di impiccarlo come alcuni hanno detto, o di dire che tutti i politici italiani siano così.
        Quindi io NON giustifico un comportamento SENZA DUBBIO riprovevole, ma CONDANNO le reazioni esagerate dei più, specie se guidati da preconcetti di partito, inutili e dannosi, che personalmente detesto e provo con tutto il cuore a togliermi dalla testa ad ogni riflessione politica.

        Non capisco perché dici di dover parlare di Berlusconi perché il deputato era del PdL, come se fosse il suo custode. Diamine, se proprio la responsabilità è del deputato, indifferentemente dalla posizione politica.
        Ed è per questo che si capisce che sei di sinistra, perché ormai è quello il disco che gira : via Berlusconi. Il problema è che nel frattempo la destra prende le decisioni, e invece che tentare un po’ di sano dialogo politico urla “No a questo, no a quello, via Berlusconi”, anche quando forse qualcosa di buono c’è.
        Evidentemente non sei d’accordo che Berlusconi sia al governo, ma non vedo perché si inneggi alla democrazia quando la democrazia ha voluto Berlusconi (che evidentemente è stato più bravo a convincere gli italiani).
        E se ti interessa la risposta è NO, NON SONO TRA QUELLI CHE L’HA VOTATO, così ti togli il dubbio.
        Però i dibattiti li ho seguiti, e la sinistra non aveva in mano nessun programma di governo serio, a differenza della destra.
        E non dare la colpa a qualcos’altro, alle televisioni o ai giornali, perché sono scuse : una sinistra che, come ti ricordo, è caduta 2 anni dopo essere stata eletta dal popolo, con mio sommo dispiacere.

        Comunque, due cose tutti dovrebbero fare : accettare la decisione del popolo e aspettare la fine del ciclo di governo per giudicare.
        Io lo faccio, ma temo di essere uno dei pochi.

        Riguardo alla risoluzione io non sono esperto ma presumo tu abbia ragione. Ciò comporta che il deputato abbia torto se non denuncia per diffamazione solo se pensi male di lui. Potrebbe, per esempio, non voler impegnarsi in una denuncia perché non ritiene il fatto meritevole di tanta attenzione.
        Quindi se non denuncia non puoi affermare nulla, se denuncia e vince non era vero, se denuncia e perde invece sì (e questa è logica, non politica).

        A proposito di Marrazzo, visto che lo tiri fuori tu, per chiarezza sottolineo che, per quanto ne so, neanche il deputato è mai stato condannato per nulla, e ti ricordo che guardare una puttana e portarsela a letto sono due azioni molto, molto diverse.

        Qui termino il mio interminabile intervento, con la sincera speranza che serva a qualcuno, non dico per imparare, che io non sono maestro di nulla, ma almeno a ragionare un po’.

    • bravo br1, come non quotarti; avevo paura di leggere i commenti di questa discussione, e vederne invece uno coerente e razionale come il tuo mi ha fatto molto piacere…

      • grazie Giovanni, avere conferma che non sono l’unico a vedere le cose con un po’ di razionale coerenza mi rassicura del fatto che non sono completamente scemo, come alcuni sembrano sottindere (o proprio accusare) sempre più spesso… :)

  15. Si vede che voleva seguire la strada percorsa dal suo capo.. Non voleva sfigurare!

  16. Tutti i soldi ke rubano, devono spenderli in medicine…….

  17. Eeeeeeeeeeeeeeeeeee che vuoi che siaaaaaaaaaaaaaa!!!!!di che gruppo politico fa parte?ve lo dico io! PDL…POPOLO DELLE LIBERTA’
    1 piu libertà di questa!!!??
    2 eeeeee moooooo stai a vedè il capello!!! escort in piiu escort in meno!!!
    Tanto male che va c’è il GRAN CAPITANO CHE METTE A POSTO TUTTO CON UNA BELLA TANGENTE!!!

    ITALIANI RIDICOLI

  18. come sempre ipadevice si mostra baluardo dell’informazione di sinistra. cancella pure il commento. siete talmente spudorati da fare articoli del genere e riprendere le colonne del quotidiano più di parte della storia della repubblica.. repubblica, appunto. De Benedetti vi fa da sponsor ragazzi?

    • E con quali argomentazioni vorresti difendere un parlamentare che consulta un catalogo di escort durante una votazione alla camera? LOL

      Stiamo scendendo sempre più nel ridicolo.

      • non perdere tempo a rispondergli.
        quando certa gente prende la politica come una religione c’è poco da fare. se ogni ragionamento parte dal presupposto di aver ragione non ha senso comunicare.
        certa gente deve solo essere lasciata sola ed ignorata.

    • e quale sarebbe il tuo commento, di grazia? no sono curioso di saperlo perchè veramente non lo trovo 😀

      ah sei Quria, vecchia conoscenza 😀 spunti solo nelle polemiche amico? 😀

      cmq sia, davvero, dimmi qual è il commento…… pensa te che all’1:47 io stavo dormendo, anzichè mettermi a cancellare i commenti
      fai un pò te.

    • Anche bene fossi di sinistra, cosa che apertamente ti dico non essere vera, non ci sarebbe nulla di male! Io rispetto il pensiero di tutti, anche perchè in realtà in italia la gente comune, a prescindere dal partito che vota, vorrebbe solamente stare meglio.
      Secondo, nell’articolo non ho messo di proposito il nome del parlamentare per evitare commenti insensati come il tuo: molti ragazzi hanno risposto con intelligenza e a modo. Tu hai sputato una sentenza sterile e inutile ai fini di un dibattito che non basa le sue radici sul fatto di essere di destra o di sinistra, bensì sull’uso che un qualsiasi parlamentare potrebbe fare di ipad.
      Comunque non cancello il tuo commento perchè voglio che tutti vedano la tua inutile risposta, che accetto comunque, essendo un’opinione personale. Inoltre sto spendendo svariati minuti per risponderti da iphone e non voglio che la mia sia fatica sprecata.
      Pensa quello che vuoi, io, e mi assumo tutta la responsabilità del caso, ho srmplicemente riportato una notizia. Se tu poi su google hai visto che il politico è x e il partito y, non c’è motivo che tu venga a dire a noi che siamo di sinistra, destra o cosa… Ognuno patteggia per quello che vuole. Poco importa su un sito dedicato ad ipad…

  19. viva escortforum.net

  20. Tu RUBY e io pago

  21. Miei cari, guardate che su Repubblica è stata pubblicata un’intera sequenza di foto, dalla quale è evidente quello che sta facendo il politico in questione, altro che pubblicità all’improvviso.
    Vorrei sottolineare inoltre che quegli iPad sono stati pagati dal contribuente, in quanto sono stati regalati ai parlamentari dai rispettivi partiti/gruppi parlamentari e pagati con fondi che in ultima analisi provengono da soldi pubblici.
    Personalmente credo che non si possa parlare né di privacy né trovare alcuna giustificazione, dato che il parlamentare era in orario di lavoro, lavoro pagato con i nostri soldi, e utilizzava un dispositivo anch’esso pagato con i nostri soldi. Se vuole vedere le escort nella privacy totale, può farlo a casa sul suo computer personale con la sua linea adsl personale.

  22. E se fosse stato uno scherzo ci ridevo su maaaaaa…..

    Nella mia città si pubblicano NOMI E COGNOMI dei propritari di cani che vengono MULTATI (quindi gia puniti) per non aver pulito a cacca del cane.

    E voi mi nascondete la faccia ed il nome di questo sporco rattuso.

    Ma siamo veramente alla frutta, la gente normale viene sbattuta sui giornali per niente, e loro godono di privilegi assoluti.

    Bah scusate ma forse siamo noi il problema, buttiamo fuori questo “parlamentare” perchè in Europa ci tirano certe pernacchie dietro che distruggono in nostro ormai antico buon nome.

    • su google trovi nome e cognome… io per rimanere imparziale e non far venir fuori polemiche del tipo “ipadevice è di destra” o “ipadevice è di sinistra” ho evitato… tutto qui…

      • Se non hai pubblicato allora ipadevice è di destra!!!! 😀

        Scherzo Jacopo, e grazie ancora per non aver non aver censurato il post sopra 😉

  23. quanto sarrebbe facile inserire uno screen falso al posto dell’eventuale applicazione che uno starebbe effetivamente usando?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice