In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Recensione iPadevice

PKGBackup, il tweak per effettuare il backup di tutti i dati e i pacchetti utili del proprio iDevice | Recensione Cydia



App Icon

Voto ipadevice:

5/5
7,60

Repository:

BigBoss

Se volete effettuare un backup di tuttt i vostri tweak, contatti, immagini, messaggi, posizione delle App, temi, salvataggi dei giochi, e chi più ne ha più ne metta, la soluzione ideale è sicuramente PKGBackup. Il tweak sviluppato da Jibril Gueye è presente ormai da svariato tempo su Cydia Store e ha riscosso tantissimo successo praticamente in tutto il mondo. Oggi abbiamo l’opportunità di provarlo per voi e farvi vedere di cosa si tratta!

PKGBackup

A cosa serve?

PKGBackup è un tweak molto articolato che ha come scopo la realizzazione di un salvataggio di tutti i dati utili del vostro iDevice, escluse le App. Capire il perché della sua esistenza è davvero semplicissimo se siete degli utilizzatori di dispositivi jailbroken: ogni ripristino, da backup o come nuovo device, fa si che tutte le repo con relativi tweak e preferenze vedano perdute (o comunque diventino inutilizzabili)Non solo.

Il jailbreak di iOS 5 è strutturato in modo tale da consentire il ripristino da backup tramite iTunes anche se il dispositivo è jailbroken (nelle precedenti versioni non era possibile su tutti gli iDevice). Questo però, implica il salvataggio in memoria di svariate risorse quali tweak, file generati da questi, e dati contenuti all’interno delle directory, tutte però non utilizzabili. In iTunes infatti, se dopo un ripristino da un backup fatto in precedenza con iPad o iPhone jailbroken notate una voce “Altro” con spazio dedicato decisamente smisurato è tutto normale, purtroppo.

PKGBackup consente invece di effettuare tranquillamente un ripristino come iDevice nuovo, salvando tutti i dati utili e richiedendo come unica operazione manuale la sincronizzazione delle App che volete riavere sul vostro dispositivo melamunito, senza andare a conservare su memoria dati che potrebbero essere classificati da noi come junk files, ma che vengono considerati come dati utili da iOS.

Il tweak in questione consente di salvare nello specifico i seguenti elementi:

  • Tutti i tweak con relative impostazioni e preferenze
  • Tutte le repo
  • Tutti i dati utili alle App come ad esempio i progressi di gioco o i disegni realizzati
  • Tutte le suonerie
  • Tutti i certificati SHSH
  • La totalità delle impostazioni personalizzate della correzione automatica
  • Calendari
  • Foto
  • Video
  • Contatti
  • Mappe salvate
  • Messaggi (per iPhone sia SMS che iMessage)
  • Contenuti di navigazione su Safari
  • Registro chiamate (su iPhone)
  • Posizione delle icone sulla Springboard

Come funziona?

Il funzionamento di PKGBackup non è molto immediato; analizziamolo a dovere. L’interfaccia utente (non disponibile in risoluzione per iPad) è molto articolata e ben studiata per tutte le varie esigenze. Tutti gli elementi sopracitati possono essere salvati secondo i criteri propri, quindi scelti a proprio piacimento. Se avete intenzione di salvare solo i tweak non vi è assolutamente l’obbligo di salvare anche le App o le foto ad esempio, e soprattutto non vi è la stretta necessità di salvarli tutti.

Ogni elemento potrà essere scelto in base alle proprie necessità, facendo tornare così dopo il ripristino tramite tweak il proprio iDevice in condizioni ideali ben prestabilite.

Menu Impostazioni

PKGBackup

Qui troviamo la possibilità abilitare/disabilitare la scansione delle App, dei tweak, il backup automatico, la funzione di ripristino/backup solo in WiFi e solo se connesso tramite cavo di alimentazione, la visualizzazione di messaggi di dialogo e dei suoni di notifica, l’integrazione iCal, e la localizzazione.

Inutile dire che le prime sono le più importanti per utilizzare il tweak: se non avete intenzione di operare sulle App potete togliere la spunta relativa, lo stesso per i tweak (package), o per il backup automatico. Quest’ultima funzione è consigliata solo in modalità WiFi poiché potrebbe richiede un utilizzo spudorato della connessione ad internet.

Come effettuare un backup

Al primo avvio PKGBackup effettuerà una scansione di tutti i dati utili che potete salvare dai vostri iDevice. Questa varierà in durata in base alla attivazione/disattivazione delle opzioni di scansione relative alle App o ai tweak. Attraverso appositi menu vedremo immediatamente il contenuto da salvare:

  • Lista completa dei package divisi per categoria
  • Lista completa del contenuto delle Apple stock Apps (Contatti, Immagini, ecc.)
  • I progressi contenuti nelle App
  • Other options: contenente certificati SHSH, temi, dati raccolti tramite alcuni tweak di navigazione e keyboard shortcuts
  • Lista delle repository aggiunte su Cydia
  • Preferenze dei tweak
  • Elementi e posizioni della Springboard

PKGBackup  PKGBackup

Prima di procedere alla fase di backup sarà necessario scegliere tramite l’icona di impostazioni dove salvare il nostro backup fra Box, Dropbox, SkyDrive e SugarSync, servizi di clouding molto consigliati, e memoria locale. Impostata la destinazione si potrà procedere al backup, il quale non conterrà fisicamente i tweak bensì i relativi riferimenti sulle repo che li contiene. Ciò significa quindi che se non avete un account premium per uno dei servizi di clouding scelto per i tweak non è assolutamente un problema, poiché il file (o i files) che verranno salvati avranno un peso davvero infinitesimale. La cosa invece è diversa se scegliete di salvare foto o video che prevedono l’obbligo di presenza fisica all’interno del backup (se volete salvare tali contenuti potete farlo anche manualmente tramite connessione USB).

PKGBackup PKGBackup

Scelti i contenuti da salvare si può quindi passare ad effettuare il backup tramite il tasto posto in basso a destra nell’interfaccia utente. Al termine dell’operazione potete verificare la presenza dello stesso sui vostri servizi di clouding o sulla memoria dell’iDevice; una volta verificata tale presenza potete passare a ripristinare il vostro dispositivo come nuovo.

Attenzione: se avete scelto la memoria locale dovete ovviamente esportare il backup su un’altro dispositivo tramite iFile o SSH e poi importarlo dopo il ripristino come nuovo iDevice nella stessa directory.

Come effettuare un ripristino

Dopo aver rieffettuato il jailbreak dovete ovviamente reinstallare PKGBackup, il quale sarà reperibile rapidamente tramite il vostro account di Cydia. Installato una seconda volta il tweak si passa al ripristino, che secondo i miei personali test è diviso in tre fasi differenti:

  • La prima consiste nell’aprire il tweak, riconfigurare la sorgente per il backup (clouding o memoria locale), tappare sul tasto posto in basso al centro della UI per passare alla modalità Restore, scegliere il backup in tutta la cronologia presente, scegliere cosa ripristinare (di default PKGBackup ripristinerà tutto ciò che avete salvato nel backup) e tappare su Restore. In questa fase il tweak ripristinerà prima di tutto le repo dei tweak e i dati relativi alle Stock Apps e alle App (se presenti).

PKGBackup

 

  • La seconda invece, da eseguire sempre tappando semplicemente sul bottone Restore, sarà la più lunga poiché andrà ad installare i tweak presenti sulle repository relative. 

PKGBackup

  • La terza e ultima invece andrà a caricare nei tweak tutte le preferenze, tutti i dati relativi, e altre piccole sezioni in cui era necessaria la presenza di risorse maggiori. Prima di effettuarla vi consigliamo di sincronizzare le App desiderate per far si che anche i progressi e i salvataggi relativi vengano ripristinati.

 PKGBackup PKGBackup

Ultimate le fasi, che ci crediate o no, tutti i dati sono ritornati al proprio posto senza dover andare manualmente ad installare 100-200 tweak, senza accumulare spazio inutile destinato alla categoria “Altro”, senza la perdita di nulla. L’unica cosa che vi manca sono le App, ovviamente nel caso in cui avete scelto un ripristino come nuovo iDevice.

Nel caso abbiate effettuato un ripristino da backup invece dovete tenere presente che si, avrete tutti i tweak salvati e tutti gli altri dati utili reperibili facilmente in pochi tap, ma non evitate la formazione di spazio su disco inutile classificabile nella sezione “Altro”.

Ne vale la pena?

Assolutamente si. PKGBackup è un tweak molto utile, vasto, preciso, completo, e indispensabile per tutti coloro che utilizzano buone quantità di tweak (e non solo). Poter salvare qualsiasi cosa tranne le App e conservare il tutto in clouding è una cosa di una comodità disarmante e in grado di difendervi da possibili crash causati da qualche pacchetto danneggiato o programmato male.

Durante l’utilizzo che ne ho fatto sono rimasto decisamente impressionato. Funziona, e bene, e nei backup è proprio questo l’aspetto fondamentale. C’è oltretutto da dire che il team di sviluppo del tweak aggiorna costantemente il pacchetto per ogni versione di iOS quando diventa disponibile il jailbreak, quindi è PKGBackuè può essere considerato tranquillamente come un vero e proprio strumento di sicurezza che ci accompagna nel tempo.

Il costo non è sicuramente ridotto, 9,99$, circa 8€, ma rispecchia di gran lunga quello che è in grado di fare il tweak e dire il contrario sarebbe decisamente assurdo. Potete reperirlo sulla repo di BigBoss in versione compatibile con tutti gli iDevice. Se avete bisogno di ulteriori delucidazioni non esitate a scriverci o a contattare lo sviluppatore.

3,751 Visite

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice