In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Microsoft continua ad opporsi con tutti i mezzi alla registrazione dell’App Store come marchio di Apple



Avevamo già riportato dello “scontro” tra i due colossi legato alla volontà Apple di registrare il marchio App Store. Microsoft ha avanzato nuove polemiche puntando questa volta alla dimensione del font utilizzato nelle documentazioni necessarie, consegnate per la registrazione del marchio.

Il primo scontro aveva avuto luogo qualche giorno fa, dopo che Cupertino aveva inoltrato la richiesta di registrare il marchio per il suo App Store dal momento che il CCAE aveva mostrato che l’88% delle ricerche online con la parola “app store” indirizzavano proprio allo store online della Mela. Microsoft aveva espresso pubblicamente la propria contrarietà affermando che il termine in questione era troppo generico per poter essere oggetto di marchio. Dopo la secca risposta di Apple adesso assistiamo ad un altro colpo di scena.

Secondo l’azienda di Redmond infatti, Apple non avrebbe rispettato lo standard richiesto per la consegna dei documenti necessari all’approvazione di un marchio registrato. A causa delle 31 pagine, con un testo a detta della controparte troppo piccolo, la richiesta inoltrata dalla Mela dovrebbe considerarsi invalida. Il problema, in particolare, sarebbe l’abbondantemente superamento del limite di 25 patine, con un testo di dimensione 11-punti. Tuttavia, secondo i bene informati, le pagine principali della documentazione sarebbero 25, ma a causa degli allegati richiesti, come ad esempio delle tabelle con dei contenuti e una lista con le diverse autorizzazioni, il totale sarebbe, appunto, di 31 pagine.

Dopo l’iniziativa intrapresa da Microsoft il Consiglio di Appello, con a capo Cheryl Butler, ha  momentaneamente deciso di sospendere l’incontro in attesa di avere l’opportunità di fare maggiore chiarezza sulla questione. Vi terremo aggiornati sulla vicenda.

Via | Electronista

307 Visite


4 Commenti

  1. Microsoft non vuole che App Store divente della Apple perché nome generico.. ma Windows???????? Non è un nome generico? Molto piu generico?

    • Ma “Office” e “Word” dove li lasciamo allora? 😛

    • Si ma non è la stessa cosa, windows, office e word sono nomi dati a un prodotto, un software in questo caso, mentre invece App Store indica più genericamente un negozio di applicazioni, cioè, non c’è nulla di originale nel nome, è come se io apro un negozio di scarpe, faccio una bella insegna negozio di scarpe e pretendessi che nessun altro chiami negozio di scarpe un negozio di scarpe…

    • Si ma il problema è che la Apple ha chiamato un negozio di applicazioni “app store”!! È troppo generico!!

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice