In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Novità da Enhanced Press: A tavola con il Duce



Vi riportiamo un comunicato stampa appena arrivatoci da parte della prolifera Enhanced Press: A tavola con il Duce. [Link AppStore – 0,79]

Gentili amici, ad agosto non vi facciamo mai mancare i nostri lavori e non vi lasciamo soli!
In questo caso vi proponiamo l’uscita di un libro volutamente particolare, il cui argomento trattato, sempre fonte di polemiche, è qui posto in un modo del tutto lieve, per cui, qualunque idea politica si abbia, nessuno si dovrebbe trovare offeso o disturbato.
.
Difatti, basandosi sulle dettagliate testimonianze – molte del tutto inedite – di donna Rachele, di Edda e di Romano, oltre che della fedelissima domestica Irma, Maria Scicolone, nuora di Benito Mussolini, nel libro edito da GREMESE, racconta ai lettori le abitudini conviviali e la tavola della famiglia Mussolini, lasciando affiorare una fitta trama di ricordi, aneddoti ed episodi di vita domestica del tutto sconosciuti alle cronache ufficiali: le conversazioni che si tenevano durante i pasti, i piatti più ricorrenti sulla tavola, le piccole manie gastronomiche del Duce e le sue antipatie.
Accanto alle testimonianze, ampio spazio è dedicato ai menu e alle ricette vere e proprie di casa Mussolini: quelle della mensa quotidiana e quelle delle grandi occasioni.
.
Il prodotto non contiene nulla di fazioso e non esprime idee politiche. E’ un modo assolutamente originale per scoprire usi e costumi di un periodo storico che, nel bene e nel male, ha segnato il nostro paese.
.
Questo libro elettronico è stato realizzato dalla Enhanced Press per GREMESE Editore, e contiene:
.
– 200 pagine di testo e foto
– possibilità di lasciare note
– possibilità di sottolineare, disegnare o evidenziare
– possibilità di lasciare appunti vocali
– condivisione social network
.
Il prodotto viene proposto ad un prezzo lancio di 0,79 Euro per un periodo di tempo limitato.
.
Potete scaricare l’applicazione a questo link.
705 Visite


22 Commenti

  1. Offeso o disturbato? E’ tutta STORIA!
    Grazie per la segnalazione.

  2. @Nanni: esattamente :)

  3. Almeno questa volta “se magna pure” 😀

  4. è sempre e solo storia e chi si scandalizza è un idiota.

  5. “Nessuno si dovrebbe sentire offeso o disturbato”,vorrei ricordare che non è sempre da dare per scontato che chi legge sia un comunista incallito, come hanno già detto gli altri si soltanto di fronte alla storia della nostra Repubblica, niente di più e niente di meno, casomai una cosa di cui scandalizzarci sono i Gulag o le Foibe

  6. @Diart: si diart
    la frase è stata inserita da Alessandro nel comunicato ufficiale apposta per evitare stupidi commenti politici come già successo in passato.

  7. Avere idee politiche in Italia in questo momento mi sembra veramente fantascienza. Invece mi sembra veramente originale usare la tavola per capire le usanze e anche i caratteri delle persone. Da come uno mangia si riesce a capire anche come sono i gusti sessuali :)

  8. Avevo già letto il cartaceo, effettivamente mirko ha ragione, a tavola si capiscono molto di più le persone e gli aneddoti raccontati servono per capire gli animi e le idee. Ben fatto.

  9. Comunque appena si fanno certi nomi le app schizzano in testa… boh?

  10. io non mi scandalizzo ma sono semplicemente schifato da questo tipo di applicazioni perché riportsno alla luce momenti di estrema tristezza vissuti dai nostri nonni che qualcuno vuol far finta di cancellare a tutti i costi in modo lieve o meno lieve. Io di certo non scaricherò mai nulla di tanto macabro e credo che neanche ci avrei scritto un articolo su.

  11. Comunque per me rimane apologia del fascismo. Bisogna essere o ciechi o stupidi o molto probabilmente fascisti per non vederlo. Ma va bene uguale tanto non torneranno mai più….
    Ah tra l’altro a cena con il duce dove? A piazzale loreto?
    Ciao ciao

  12. Spero che questi due ultimi commenti siano solo degli scherzi… vero? Prima di tutto qualcuno di voi ha letto il libro per giudicare? leggo: “riportano alla luce momenti di estrema tristezza vissuti dai nostri nonni”
    Io il libro l’ho comprato ma ancora non l’ho letto tutto ma non mi sembra che analizzare i costumi di quel periodo sia “apologia…”
    Tutt’altro questo può servire a capire e, volendo, ad evitare.
    Ho una certa età e l’esperienza mi insegna che per capire i problemi sociali bisogna prima di tutto analizzare tutto il contorno.
    Invece trovo che l’iPad sta dando molte possibilità di avere a portata di mano questo tipo di libri che invece rimarrebbero inosservati in libreria.

  13. A noi!!! Questo diceva il primo nano (ora c’è ne un’altro) quando siedeva a tavola… Ma per favore, io mi domando cosa potrà fregare alla gente di cosa mangiava quell’omicida di Mussolini! Invece di pubblicare libri su personaggi che hanno fatto o almeno cercato di cambiare ‘sto mondo di cacca in positivo, fanno uscire App su Mussolini e altri immondi simili che non hanno fatto altro che uccidere persone innocenti e rovinare il nostro paese, e purtroppo il suo erede spirituale lo ritroviamo nei giorni nostri. Non prendete le mie parole in senso politico, non sono ne di sinistra ne di destra, sono dalla parte di chi vuole un mondo diverso da quello che è stato, e da quello che purtroppo è ora.

  14. Quoto vuvuzela in toto!

  15. Un articolo su una applicazione che oltretutto ha funzioni interessantissime a livello di sviluppo e di usabilità, vorrei capire xchè deve essere commentata in maniera politica. Apologia di fascismo solo per aver pubblicato un libro che oltretutto si trova anche in versione cartacea? Perchè non limitarsi a commentare l’applicazione in quanto tale scusate?

  16. Marco prima di tutto non mi sembra di aver utilizzato alcun tono scherzoso e quindi il tuo sarcasmo è del tutto fuori luogo dal momento che il tema trattato, come ho già scritto, è uno dei più tristi della nostra storia. Il fatto poi che tunica di avere esperienza e una certa età per capire le cose come stanno potrebbe solo andare a tuo discapito visto che appari miope davanti alla palese nostalgia di qualche esaltato fascistello. Se poi anche tu fai parte di questi, sono fatti tuoi e sinceramente penso che a nessuno interessi.

  17. Rientro nella polemica… è chiaro che il titolo presentato è fatto per fare un pò di casino, ma trovo corretto il pretesto per parlare di tempi che noi giovani di oggi non conosciamo, di tradizioni e modi di essere che, comunque, mi interessa conoscere. Lo avrei detto lo stesso se il libro raccontasse aneddoti o storie del passato di Togliatti. Probabilmente ho la fortuna di non aver perso nessun caro all’epoca e quindi perdonate se trovo in qualche modo interessante l’opera.

  18. @drummerdenny: “Fascistello”? Bisogna andare sempre piano con i termini visto che scrivo anche “ad evitare” (ndr). Mi da fastidio invece la tua faziosità a non leggere quello che uno scrive e ti nascondi dietro il “tema trattato” solo per non voler rispondere in maniera analitica. Io spero di aver scritto solo parole oggettive, non ho preso nessuna posizione.

  19. @drummerdenny: Momenti di estrema tristezza vissuti dai nostri nonni? bè, parla per i tuoi, mio nonno era un Balilla e quello è stato il periodo più bello della sua vita.. Come hanno detto in tanti, sono punti di vista.. Comunque indipendentemente dalle idee politiche (ed è per questo che trovo stupido il tuo commento, perchè si dovrebbe commentare l’applicazione, non dire idiozie), l’applicazione è ben fatta e merita davvero, complimenti

  20. Dalle abitudini a tavola si capisce meglio una persona?
    Ma per favore….
    Hitler era vegetariano che perla d’uomo doveva essere con questo ragionamento!

    Il fascismo non è stata un ideologia politica senza conseguenze, ci ha trascinato in una guerra mondiale, ha mandato nei lager nazisti intere famiglie di ebrei ed oppositori, per non parlare dei pestaggi di chi non si uniformava e dell’omicidio Matteotti.

    Dimenticare questo per leggere degli episodi famigliari e delle abitudini alimentari di un uomo che ha segnato così malamente il XX secolo, senza alcun spirito critico è come raccontare Stalin dicendo solo che amava tanto il giardinaggio e adorava passeggiare con il suo cagnolino.

    Queste operazioni sono viscide ed ipocrite.
    E cercano di far passare alle generazioni più giovani, solo gli aspetti positivi di un dittatore senza accennare alle sue colpe.

    E guarda un po’ non sono di destra, ve lo sareste mai immaginato?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice