In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Niente file, siamo italiani | Riflessioni Personali



Lo aspettavamo da tempo, le nostre attenzioni erano tutte per il nuovo iPad e finalmente lo abbiamo tra le mani. Ma voi tutti avrete notato che a differenza di altri stati, la fila fuori dai vari store era decisamente meno consistente. Perché tutto questo? Il nuovo iPad non ha convinto? La crisi? Ampia disponibilità? Cerchiamo di vederci chiaro.

Difficilmente possiamo negare che rispetto agli altri anni, la gente in fila per accaparrarsi il nuovo modello di iPad il primo giorno, era decisamente di meno. Per come la vedo io non esiste una sola risposta a questo “insolito” fenomeno, una serie di motivazioni ha spinto gli utenti Apple a diversificare il proprio acquisto. Vuoi per il design rimasto identico, vuoi per l’elevata quantità di scorte, quest’anno chi ha deciso di prendere iPad al day one non ha dovuto faticare moltissimo. Se avete seguito il nostro live avrete notato che se si esclude Roma, la gente fuori dai vari store italiani non era tantissima.

La cosa sembra trovare conferma anche dal fatto che ci sono store che hanno ancora ampia disponibilità di moltissimi modelli del nuovo iPad. La vera novità sembra essere la diversificazione della distribuzione: trovare il nuovo modello di iPad è possibile anche dai vari megastore di elettronica, certamente non tutti i modelli, ma se non abbiamo particolari esigenze riusciremo a portare a casa il nostro nuovo iPad senza patire poi troppo.

In moltissimi hanno scelto questa soluzione anche per il day one, prenotando il nuovo tablet della casa di Cupertino nei giorni successivi al lancio, per poi ritirarlo venerdì mattina senza file e senza problemi.

Dal mio punto di vista, fare la fila fuori dagli store è ormai una piacevole esperienza che cerco di ripetere annualmente, ma posso capire che non tutti la pensino allo stesso modo. Anche l’Apple Store online ha contribuito a giocare un ruolo fondamentale in questa vicenda: i tempi di consegna si attestano su 1/2 settimane, quindi non moltissimi per ricevere comodamente iPad sulla porta di casa.

Bisogna dire che l’utenza media non ha trovato “giusto” cambiare il proprio iPad 2 per un modello che a loro modo di vedere non introduceva poi tantissime migliorie, scelta da rispettare che però non mi sento di condividere. Poi ci sono quelli che si sono lasciati influenzare da altri aspetti, come i vari “presunti” problemi riguardo l’aumento di temperatura o il display giallo. Se a tutto questo aggiungiamo anche un “leggero” momento di difficoltà economico di moltissime persone il quadro è quasi completo.

Concludendo non si riesce a dare una risposta a quanto successo fuori dagli Apple Store italiani, l’unica cosa certa è che le vendite sono state lente ma costanti, e che a differenza degli anni scorsi non c’è stato il solito boom. Sono certo che questo non impedirà ad Apple di vendere milioni di unità del suo nuovo tablet, dico solo che evidentemente gli italiani hanno deciso di non farsi prendere dalla mania compulsiva da day one.

Dedico queste mie poche righe ai colleghi Marco e Roberto..vi voglio bene.

12,128 Visite


78 Commenti

  1. io lo vorrei comprare ma, con quelle 700 euro o mangio
    ho compro ipad.
    e come me penso che ci siano molte persone

    • “Ho” compro soprattutto….

    • A me sembra che costi 200€ in meno! 😀

      Comunque non è un obbligo l’acquisto, è un prodotto di lusso, mica il pane quotidiano :)

    • Risparmia sull’iPad e comprati una bella grammatica italiana. Costa molto, molto meno. E ti serve molto, molto di più.

    • Mamma mia sti professori del cavolo. Compratevi un dizionario. Io non sbaglio mai. Ma come scrivi impara l italiano. E che due palle. Siate costruttivi in un blog i vostri post danno fastidio. L apostrofo so che ci voleva ma per comodità e velocità nella scrittura non l ho messo. Adesso sfogate la vostra repressa scuola di pensiero del dizionario della lingua italiana sempre in tasca così non sbaglio mai e quindi mi ritendo professore e vi correggo contro di me! Saluti Michele

      • Finalmente quoto tutto
        Andate a quel paese perfettini del cavolo
        Per non essere volgare

  2. “Bisogna dire che l’utenza media non ha trovato “giusto” cambiare il proprio iPad 2 per un modello che a loro modo di vedere non introduceva poi tantissime migliorie”, esattamente.. Tutte le motivazioni elencate sono giuste (soprattutto la crisi) ma per i possessori di iPad 2 il fatto che il nuovo non introducesse nulla di nuovo a parte il display è stato decisivo.

  3. Secondo me il nuovo iPad è stato un grosso buco nell’acqua per Apple. Forse il primo da quando la Apple ha iniziato la sua ascesa nell’era post pc. La causa? La convinzione. La convinzione FOTTE. Onestamente, non dovrei scriverlo qui perchè tanto c’è una miriade di gente che non la pensa come me, ma.. Onestamente… Questa volta hanno fatto davvero poco e la gente non è cogliona. Can’t wait per il prossimo iPhone comunque, vediamo se cook la manda avanti questa Apple oppure butta all’aria tutto il lavoro di steve, vediamo.

    • A maggior ragione perchè pensi che molti non siano dalla tua, devi scrivere ciò che pensi. Se la discussione che si viene a creare porta a qualcosa e non è un semplice scambio di insulti, allora è bello e utile vedere pareri contrastanti 😉

    • Brutta roba non poterselo permettere vero? hihhihiii

      • Brutta roba leggere un commento così stupido.

      • A dire la verità son stato li li per comprarmelo per tipo 2 ore la mattina del day one. Ho Roma Est a mezz’ora di autobus e avevo in mano 700€ per la versione da 32 con 4g (o 3g che sia). Ero pronto e sinceramente… Non me son sentita per la prima volta. Ho pensato che nessuno mi obbligava e potevo spenderli meglio tra qualche mese sempre con Apple… Non avrei mai pensato di saltare un prodotto di questa portata… Eppure l’ho fatto. Son andato li, l’ho visto, l’ho provato.. Niente. Non mi piace e son rimasto deluso per la prima volta… Avevo anche venduto l’iPad 2 per farmi questo… Meglio così… Il prossimo prodotto che secondo me vale al day one.

    • Brutta bestia l’invidia vero? ihihihihi

    • L’invidia, semmai, dovrebbe essere vostra nei suoi confronti… Perché? Perché lui ha un cervello che pensa, potersi permettere l’iPad non significa necessariamente comprarlo, questo è da pecoroni plagiati!

    • Tu puzzi.

    • Ma scusa.. tutta la gente ha ipad 2? Si parte sempre dal presupposto che ha “poco” di piu dell’ipad 2.. ma chi ha il primo o nessuno? E’ molto di più e fidati che ho sia l’uno che l’ultimo… il display ti da davvero un buon motivo per cambiarlo.
      Ho adattato anche il mio sito ora al retina display e vederlo dal tablet è una goduria senza senso che non si riesce a capire finche non lo si vede con i proprio occhi. Certo… forse nemmeno l’1% dei siti supporta il retina (io facendo siti per professione, da ora qualsiasi sito farò, sarà retina optimized) quindi tanto buco nell’acqua non è. Certo che la gente è solo un po troppo pretenziosa. Si aspetta la rivoluzione ad ogni anno… vorrei proprio sapere cosa doveva fare la apple secondo te… mettere tastiera olografica? Luke skywalker che esce dal display? E se lo avesse fatto, chi aveva l’ipad 2 si sarebbe lamentato perché magari presi 4 mesi fa e ora non poteva spendere per uno nuovo… tanto sempre la gente critica.

    • mi sono trovato nella tua stessa condizione. Stavo per vendere ipad 2, ma poi il giorno del day one è passato senza troppo stimolarmi e mi sono tenuto il mio. Non lo so spiegare, ci ho rinunciato senza neanche saperne il motivo. Non mi sono mai fatto problemi a spendere 700 per un prodotto senza pensarci su, ma stavolta proprio non ne ho sentito l’esigenza.
      Sarà perché penso tanto sta lì e posso comprarlo quando voglio, ma non ne sento l’esigenza, non mi ha colpito

  4. il nuovo ipad non è male ma avendo il 2 sarebbe da stupidi cambiarlo nel mio caso, meglio risparmiare quei soldi o spenderli in altro 😉

  5. Niente file, siamo disoccupati

    • Gia’ Andrea purtroppo vorrei prenderlo ma non posso permettermelo per adesso, ce crisi e i soldi servono per campare :/

      • Esatto, sicuramente la cosa ha influito… Soprattutto in italia, dove anche a vedere dalle ultime notizie, non navigheremo in buone acqu nel prossimo futuro…

  6. Io ho letto da altre parti (non vorrei sbagliare ma mi sembra larepubblica.it) che è migliorato il sistema di distribuzione e che questo iPad è stato il più venduto in assoluto per il primo weekend, con tre milioni di unità piazzate. Le file fanno sempre un certo effetto, ma ultimamente hanno rischiato che dessero alle fiamme gli store per carenza di scorte, quindi mi sembra normale che abbiano migliorato la distribuzione.

  7. “Leggero momento di difficoltà economica”? Beato te che non hai di questi problemi. Ma dive vivi su un altro pianeta? Le riflessioni cercate di farle il più obiettivamente possibile e non di parte. Grazie e buon lavoro

  8. Io ho letto da altre parti (non vorrei sbagliare ma mi sembra larepubblica.it) che è migliorato il sistema di distribuzione e che questo iPad è stato il più venduto in assoluto per il primo weekend, con tre milioni di unità piazzate. Le file fanno sempre un certo effetto, ma ultimamente hanno rischiato che dessero alle fiamme gli store per carenza di scorte, quindi mi sembra normale che abbiano migliorato la distribuzione.

    • Non è del tutto errato ciò che dici: le vendite, anche secondo apple, sono state lente ma costanti.. Niente boom… Il che potrebbe essere una buona cosa da un lato: ipad diventa un prodotto normale e acquistabile con calma… L’altro lato della medaglia è che ipad, venendo distribuito in così tanti posti contemporaneamente, non crei più la grande attesa e le file, che sono una cosa su cui apple ha sempre giocato… L’attesa dell’evento e della festa… Se va svanendo quella, svanisce la magia di apple, forse…

      • In realtà a quelli che hanno acquistato online è arrivato oggi!

      • Certo che se sei convinto che la magia di Apple risiede nelle file hai capito proprio tutto. Ma il criceto che avete in testa è stanco di far girare la ruota?

      • Per me gran parte del bello è poter conoscere ali appassionati proprio come accade quando sono in fila… Arrivato a casa, mettici quello che vuoi, ma ipad è un prodotto come un altro… È quello che ci sta dietro che lo fa diventare grande… E il condividere una serata con amici e colleghi è per me un elemento importante. Per nessun’altra cosa c’è dietro un entusiasmo e un’attesa quanto quella creata da apple.. Se non sono riusciti a ricrearla, probabilmente hanno sbagliato qualcosa.. Per questo non c’era fila ed è per questo che la magia dei live è stata molto meno sentita… A mio modo di vedere…

  9. io mi chiedo quali fantasmagoriche novità dovesse avere…. il design e poi???

    • Magari qualche miglioria nel software? Fra meno di un anno si ripeterà il tutto, con processore A6 e IOS6…
      Sto ancora pensando se cambiare adesso il mio iPad di prima generazione o no.

    • qui guardano la forma.. è come prima esternamente, quindi è uguale..

      • Me lo hanno già detto in 20.000…
        “Ma è uguale a quello di prima.” con quella vocetta antipatica e saccente da Tu-non-hai-capito-un-cavolo-della-vita… Ma vaffa… che stresssssss

      • MariPad, fagli un bello sbadiglio davanti, sarà poco educato ma molto efficace.

  10. Come scritto in articolo,secondo me quest’anno oltre la crisi hanno aiutato molto gli altri negozi (vedi mediaworld,expert..ecc) che li avevano disponibili anche loro,per non parlare dei centri Tim,Vodafone ed H3G che hanno creato la notte bianca!Sicuramente l’iPad tira meno rispetto all’iPhone.Spero solo che sia cosi ad ogni nuovo lancio,anche per il prossimo iPhone,cosi tutti rimangono contenti e sti cavoli che non c’è rissa come le altre parti,almeno per una cosa l’Italia si distingue!

  11. Ragazzi, sicoome io sono nuovo di Ipad e del mondo Apple in generale e siccome avrei intenzione di comprare il Nuovo Ipad vorrei sapere una cosa. Ma è multitasking? si possono usare più applicazioni contemporaneamente come avviene sul Pc?

    • No, non è multitasking come un pc, in pratica puoi aprire più applicazioni e “congelarle” quando le abbassi, ma queste si limitano al massimo al completamento di un download, ma smettono di fare calcoli ed elaborazioni. Un esempio: se apri un video su di un pc e lo abbassi, questo continua a scorrere sottotraccia, se lo fai su un iPad si mette in pausa e riprende dal punto che si è fermato quando lo riapri.

  12. Sarò ripetitivo ma anche in questo caso questa vignetta ci stà alla grande: http://geekass.tumblr.com/post/19143370012/priorities

    Ognuno ha le sue priorità!

  13. io credo che le catene abbiamo influito soprattutto perché c’era la possibilità di fare dei preorder. io ad esempio sarei stato molto contento di partecipare alla coda a Roma est ma per via dei collegamenti pessimi di Roma ho dovuto preordinarlo da mediaworld, cosa che alla fine mi ha permesso di ritirarlo comodamente al day one nel tardo pomeriggio…

    • Anche io che lavorando non ho tempo per mettermi in coda agli Apple Store italiani, che sono anche lontani da Parma, ho preferito preordinare il mio da Mediaworld, visto che Apple in Italia non permetteva il preordine via internet come ha fatto in USA.
      Ora sono un felice possessore di iPad WiFi da 32GB, dopo aver usato x 2 anni l’iPad di prima generazione.

  14. Da quello che mi risulta anche all’estero il nuovo Ipad è stato venduto, oltreché negli store Apple, nelle catene megastore di elettronica. Quindi la tua considerazione non vale per capire il fenomeno italiano.
    A dirla tutta anche le atre che segnali, Store online e il momento congiunturale non favorevole, sono presenti in tutti i principali paesi occidentali.
    A questo punto, seguendo il tuo articolo, di davvero italiano ci sarebbero solo le considerazioni sul prodotto, ritenuto non sufficientemente rivoluzionario per passare dal 2 al 3.

    • nei paesi in cui è uscito il 16 il 60% della gente in fila era tutta gente che era li per prenderlo e rivenderselo!

  15. Io invece penso che ormai in questo paese siamo diventati un branco di pecore che non SA Più ragionare con la propria mente! Gente dice che non arriva a fine mese e poi invece sperpera i soldi nei video poker o con i gratta e vinci, spende i soldi per sigarette o altri vizi prima elencati! Qui si parla di crisi (io credo che per 500€ uno non va in fallimento) ma intanto pero non arrivanO a fine mese! Io personalmente per acquistare il nuovo Ipad ho speso solo 150€ rivendendo il 2 che avevo! Le file non c’erano solo perché ormai gli store sono tanti (9) ed altri ne apriranno, veniva venduto ovunque ed addirittura a mezzanotte del giorno prima! All,estero questo non accadeva in tutti gli stati! Luca le tue riflessioni sono sempre giuste, peccato che molta gente pensa con la capoccia degli altri!

  16. gli italiani hanno forse capito che é più fruttoso lavorare o passare del tempo con la propria famiglia piuttosto che perdere ore in coda per un giocattolo!
    …almeno la crisi e Monti hanno ridato un senso di “logicità” agli italiani? speriamo! 😉

    • Per prima cosa non è certo un giocattolo. E inoltre, a differenza di quanto è scritto nel post, sono più quelli che pensano che stare in fila per un iPad sia da veri e propri sfigati rispetto all’esatto contrario. Io personalmente non farei mai la fila per il nuovo iPad (l’ordinato dall’Apple Store online), e per quanto riguarda quelli che volevano perdere ore stando in fila… fatti loro.

  17. Beh non è difficile capire che questo iPad è uscito un momento difficile per il nostro paese. In questo periodo infatti la pressione fiscale ha raggiunto livelli senza precedenti e chi come non naviga nell’oro ci pensa un attimo! Siamo d’accordo che avrei potuto vendere il 2 ma di certo non faccio sforzi per un dispositivo sinceramente che non ha nulla di innovativo rispetto al precedente (almeno non nulla di radicale tale a spingermi ad un sacrificio!)

    Per chi non ha uno stipendio superiore ai 2000 euro un iPad è comunque uno sforzo…

  18. Se lavori il tempo di metterti in coda non ce l’ hai, contando poi la grande disponibilità che c’è non vedo perché stare accampato fuori da un negozio quando puoi prenderlo 12 ore dopo semplicemente entrando nel negozio, aspettando al massimo 5 minuti che il ragazzo in maglia blu lo vada a prendere per poi pagare ed andare.

    Sara’ anche che grazie alle fantastiche infrastrutture Italiane passo il 20% del tempo da sveglio in coda e di certo non vado a farmene una per “scelta”.

    Forse chi ha 20 anni, magari studente, in cerca di amicizie ed aggregazione la vede diversamente, di sicuro non sarà certo il fenomeno della coda a decretare il successo di questo iPad quanto piuttosto lo schermo fantastico (si capisce che l’ho preso oggi in pausa pranzo ?)

    • finalmente uno un po realista! purtroppo noi italiani siamo capaci solo di aprire bocca e dargli fiato puntanto poi il dito contro altra gente!
      Se uno vuole passare 2000 ore in fila per un oggetto è LIBERO di farlo! Se uno vuole spendere 10000000€ per un “giocattolo” come è stato definito sopra…è LIBERO di farlo!
      Ma basta co tutte queste DISCUSSIONI INUTILI!
      Le file non ci sono state solo perche ormai in italia ci sono ben 9 apple store che avevano disponibilità alte del prodotto, veniva venduto da molti centri di telefonia da mezzanotte, mettici un po di crisi economica, mettici per per molti se non cambia il fuori vuol dire che è uguale (Ma quando mai), ognuno è libero di fare quello che vuole e questa si chiama libertà! VOI che sparlate non siete nessuno per puntare il dito verso queste persone che per loro libertà fanno quello che vogliono!
      Se una vendita di un prodotto si vede solo per le file fuori dagli store siamo alla frutta, poi dire che questo ipad di 3°gen è uguale al 2 è proprio da pecore, ah no ma si scalda di più, il wifi non prende…la batteria scalda e non si ricarica….allora vedete che è diverso dal 2??…per carità! -_-

    • Veramente io ho fatto la coda e poi sono andata in ufficio con il mio bel piccoletto sotto il braccio. Quindi non è vero che se lavori il tempo per metterti in coda non ce l’hai… ho sacrificato qualche ora di sonno… Certo ero un po’ riconglionita, ma nessuno si è accorto della differenza dalla solita me stessa 😀
      Chi vuole si fa la coda, chi non vuole sta a casa e lo prende quando gli va di farlo, tutto qui…
      Ah… dimenticavo… ho 40anni suonati.

      • Mi mancano 2 anni ai 40 😉 ma esco di casa alle 6.30 del mattino, inizio nella mia azienda alle 7 e finisco alle 18.30 arrivo a casa sto con la mia famiglia e dopo mangiato (quando mio figlio va a dormire) mi metto a fare fotografie per cataloghi (come secondo lavoro/passione).

        Tutto il mio tempo “libero” è dalle 12 alle 13.15 in pausa pranzo, se prendo un panino al volo ho mezz’ora per completare “l’ operazione”.

        Una notte in fila non riesco a farmela nenche volendo, in più (visto che di coda me ne faccio già abbastanza) anche se potessi non la farei ;).

  19. Tutta questa inutile analisi complicata quando è tutto molto semplice.

    Prima al Day One era disponibile solo negli Apple Store e ce ne erano due in tutta Italia.

    Ora la distribuzione avviene in centinaia di punti vendita sparsi capillarmente in tutta Italia (Mediaworld, Euronics, iStores, Marcopolo e altre catene tra cui gli Apple Store che non sono più solo due).

    È ovvio che ci sono meno file… non ci vuole un genio a capirlo…
    non significa mica che ne abbiano venduti di meno…

    È la stessa storia sta vista con il 4S, meno file del 4 e tutti a dire che aveva venduto poco, la crisi, gli stipendi blablabla…

    Poi si è saputo che aveva venduto il doppio!!

    • ti quoto al 20000%…ah questo ipad di 3° gen è uguale al 2 solo perche non hanno cambiato la cornice e la scocca!!
      C’è la crisi la apple voreva risparmiare!

    • beh… tanto ovvio e scontato non é…. altrimenti sarebbe stato così anche all’estero (cosa smentita dell’articolo) visto che anche li ci sono lo store online e le catene di elettronica che vendono iPad.
      quindi le cose sono due: o gli italiani, a differenza degli altri, stanno diversificando i canali d’acquisto oppure sono molti di meno a comprarlo…

  20. Io dico solo che, crisi a parte, che c’entra eccome, il nuovo ipad non è fatto solo ed esclusivamente per i vecchi possessori di ipad. Esistono anche persone che non l’hanno mai avuto, no?
    Qui tutti dicono, io avevo il 2 quindi non vale la pena ecc….
    Io ho il primo, e per me varrebbe la pena, ma adesso preferisco non spenderli sti soldi, sarebbe un insulto alla crisi.

  21. Io l’ho provato ieri per la prima volta… RiSoluzionazio lo è senz’altro, rivoluzionario proprio no. Venderà sicuramente, come ha sempre venduto l’ipad 2, ma non ci sarà un boom semplicemente perché è solo un piccolo upgrade rispetto alla versione precedente e perché non costa 2 lire…

  22. Ragazzi la gente non arriva alla fine del mese, ecco perchè non c’erano file fuori dai negozi.

    • se la gente non arrivava veramente a fine mese roma era bruciata da un pezzo un altra volta!
      Diciamo che lo stato si mangia tutti i soldi e i cittadini per salvarlo sono ipertassati!

  23. IMHO.. Resolution non è una vera revolution…nel senso che non è una feature che può determinare l’acquisto dalla comparazione con Ipad 1 o 2 … LTE lo sarebbe , ma visto che siamo in Italia in cosumatore medio non credo sia attratto dall’acquistare una tecnologia in ” anteprima “

    • e secondo te un display che è 4 volte più definito non vale il cambio? prima avevi solo un affinamento dello stesso prodotto senza nulla di più se non un processore più veloce! ora invece hai uno schermo è fuori da ogni logica (per il momento), 1 gb di ram, fotocamera degna di nota, modulo di connessione con tutte le tecnologie cellulari esistenti senpre nella stessa scocca!

      • Ma alla fine dei conti a cosa serve questo benedetto display retina su uno schermo così grande. Hai perso la vista sui vecchi modelli?
        Il passaggio dal 2 a questo per me è inutile, parere personale. E dai vari video le prestazioni del 2 sembrano anche migliori..

  24. Leggero momento di difficoltà economica? Ma dove vivi? Beato te che non hai di questi problemi. P.s.: cerca di essere un po’ più obiettivo nelle tue riflessioni!

    • se lo stato si mangia tutti i soldi la colpa non è dei cittadini, qui sono 50 anni che se magnano i soldi ed il paese è rimasto al dopoguerra in parecchie cose! la crisi ok ci sta, ma tutta questa grande emergenza io non la vedo perche tutto il casino viene fuori sempre da li, dallo stato e da chi lo governa! vallo a chiedere agli amici greci dopo 30 anni di sperperi, corruzione, tangenti ecc…. hanno toccato il baratro e noi ci siamo andati vicini, ma se qui non si rimette in circolo l’economia andremo tutti a putt….ehm escort! Loro pensano a mettere a posto le banche lasciando a se stessi i poveri lavoratori ed i piccoli imprenditori che mandavano avanti l’economia, non quei porci degli industriali! ora comprare o no in ipad non mi sembra il problema più grave, e se la gente vuole togliersi questa piccola soddisfazione non ritiriamo sempre fuori il problema della crisi!

      • quoto, ed aggiungo che ormai non possiamo fare a meno di niente, viviamo delle vite che non possiamo permetterci indebitandoci sempre di più, ho un amica in grecia e lei aveva pronosticato questa crisi gia 10 anni fa dopo tutti i scandali che sono venuti fuori!
        L’ipad è un bene di lusso secondo molti, ma allora lo è anche sky,mediast premium,andare a mangiare fuori,farsi un tablet android, comprarsi un paio di scarpe di marca, andare allo stadio..e tante altre cose! ho letto tante idiozie qui dentro che voi non potete neanche immaginare! odio sempre di più questo paese e chi lo abita perche come qualcuno ha scritto ci siamo fatti trasformare in pecore! Se qualcuno non arriva a fine mese rinuncia a tutto pur di sopravvivere, ma a me sembra invece che questa crisi è servita solo per far risorgere le banche e mettere in mano agli stati forti il destino dei paesi messi male! Saluti

  25. Sicuramente l’iPad non è più una novità essendo alla terza generazione. Con il primo modello fu un evento, con il secondo un’affermazione sul mercato ma con questo è chiaro che il passaggio è nettamente differente. A parte gli appassionati, molti acquisteranno il nuovo modello solo perchè sarà il loro primo tablet e le vendite sicuramente aumenteranno entro l’estate per poterlo usare in mobilità. L’iPad inoltre non è l’iPhone…sicuramente un telefono è “più vendibile” di un tablet a prescindere da chi lo produca. Infine, per quello che ho potuto notare, le scorte erano davvero superiori agli anni scorsi, anzi, avendone così tante avrebbero potuto dedicarne un po’ di più a coloro che lo hanno acquistato online che stanno ancora attendendo la consegna. Io l’ho preso dopo 3 gg a Marcianise e ne avevano ancora tanti!

  26. Io lavoro nella ristorazione. Per la mia piccola esperienza posso dire che se fino all’anno scorso la “crisi” era solo una parola che si sentiva nei tg, nei primi mesi di quest’anno è una componente molto tangibile

  27. Secondo me e anche il nome, non ipad 3 ma “nuovo ipad” allora la gente pensa, perche dovrei comprarlo se ho gia un’ipad?

  28. Considerate che Apple, sia per iphone che per ipad, si aspetta un upgrade degli utenti ogni due anni in media. Vedasi 4s, rivolto soprattutto ai possessori di 3gs, e ipad 3, che a mio avviso punta soprattutto ai possessori di ipad1

  29. forse non avete capito che PER LA PRIMA VOLTA in italia lo trovavi in TUTTE le catene con comodissimo preordine (tra pisa e livorno che sono attaccate hai 1 mediawolrd 2 euronics e 2 unieuro 2 apple premium reseller e non so quanti punti tim vodafone e tre). non venite fuori con l’estero lì da sempre ci sono delle catene convenzionate, ma nessuna notte bianca e i vari bestbuy non è che sono ad ogni angolo come si vuol far credere…altra cosa…in italia siamo pochi numericamente. la scusa della crisi ormai è una scusa per tutto, cos’è in autunno per iphone 4s avevamo i miliardi e a natale ce li h rubati il grinch

  30. comunque la crisi italiana si è fatta sentire…. però chi come me (qui un po tutti) è appassionato di tecnologia, ha avuto il bisogno di prenderlo…. senza soldi?? si… con i finanziamenti a tasso 0 che fanno le grandi catene come mediaworld ed euronics… onestamente all’apple store mi facevano pagare il 4%… ma se gli altri me li fanno risparmiare… almeno quello…

    • Sono un grande appassionato della tecnologia, ma personalmente non vado a fare un finanziamento per l’iPad. Aspetto. :)

  31. la risposta è semplice…perché non siamo ritardati. Non hanno senso le file quando lo puoi prendere la mattina a negozio aperto o, se lo finisco, qualche giorno dopo. E’ solo un cavolo di iPad ragà, diamoci una svegliata su su!

  32. Un’altro motivo valido puó essere che al day dell’anno scorso ipad2 era l’unico talent in circolazione mentre quet’anno ci sono molte altre marche.
    Io ho ipad2 acquistato a maggio 2011 e in quel momento non avevo altre scelte disponibili.

  33. Con l’offerta, a mio parere ripetibile, di un MBAir di MediaWordl a 799€, mi pare che la scelta diventi ardua…

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice