In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Mossa astuta vendere azioni Apple in vista dell’annuncio dell’iPad?



Gli ultimi arrivati nel mondo del mercato azionario Apple (AAPL) potrebbero trovarsi nella posizione ideale per farsi alleggerire le proprie tasche dai professionisti.

A meno di non essere rimasti nascosti sotto una roccia, è stato impossibile non essere investiti dal bombardamento costante delle innumerevoli frenetiche notizie dell’arrivo dell’iPad 3.

I professionisti ed i singoli investitori vivono il tanto atteso evento in maniera completamente diversa.

Gli operatori professionali il 2 marzo 2011 avevano segnato sui loro calendari di iniziare ad accumulare titoli Apple ai primi di gennaio 2012, subordinatamente alle condizioni generali del mercato. Che cosa c’era di così speciale il 2 marzo 2011? Questo è stato il giorno nel quale fu introdotto l’iPad 2. Sulla base dei modelli del passato, era ragionevole supporre che Apple avrebbe introdotto l’iPad 3 all’inizio del mese di marzo 2012.

Una semplice analisi dei dati recenti mostra che il titolo azionario Apple guadagna circa 1,7% nella fase antecedente l’annuncio, per poi scendere dell’1.3% circa nelle tre settimane successive all’evento mediatico.

Il piano di base è semplice, ma la realizzazione solitamente risulta difficoltosa, poiché i mercati raramente si ripetono con esattezza matematica. Ci sono sempre un certo numero di altre variabili dinamiche e talvolta molto volatili. L’insieme dei dati è anche ridotto ed ha una grande deviazione standard.

L’impennata delle azioni Apple in vista dell’iPad 3 è molto più grande rispetto agli eventi precedenti. Il motivo è che ci sono molti più ritardatari nel mercato azionario. Tutto ciò apre uno scenario da sogno per i professionisti.

Potrebbe rivelarsi istruttivo dare un’occhiata alle seguenti date nel grafico del titolo azionario Apple:

  • 4 ottobre 2011: Apple presenta l’iPhone 4S.
  • 2 marzo 2011: Apple svela l’iPad 2.
  • 7 giugno 2010: Apple lancia l’iPhone 4.
  • 27 gennaio 2010: Apple svela l’iPad.
  • 8 giugno 2009: Apple annuncia l’iPhone 3GS.
  • 9 giugno 2008: Apple rivela l’iPhone 3G.

Apple che cosa introdurrà il 7 marzo 2012? Per i mezzi di comunicazione tutto quanto è fonte di speculazione.

L’introduzione dell’iPad 3 ed un prezzo più basso per l’iPad 2 sono scontati nel mercato azionario. Una sorpresa positiva, invece, quale può essere l’annuncio dell’iTV, non è prevista. Se dovesse esserci un annuncio per l’iTV, il titolo Apple crescerà vertiginosamente, altrimenti i professionisti saranno pronti ad alleggerire le tasche degli ultimi arrivati, scaricando le azioni che hanno accumulato all’inizio di quest’anno dai singoli investitori super eccitati. Se le condizioni sono propizie, il 7 marzo si potrebbe anche presentare una breve opportunità di vendita da sfruttare.

Per gli investitori a lungo termine, salvo eventuali annunci a sorpresa, il 7 marzo 2012 potrebbe presentarsi un’altra opportunità per ottenere dei profitti parziali, rifinendone la quantità.

La ricerca effettuata da Forbes mostra che i rendimenti dal rischio adeguato in un portfolio diversificato possono essere quasi raddoppiati, mantenendo invariate le posizioni per gli investimenti a lungo termine, commerciando invece in quelli a breve termine. Il 7 marzo, inoltre, offrirà delle eccellenti opportinità di cambio per gli operatori di borsa più abili.

Via | Forbes

1,034 Visite


2 Commenti

  1. il 7 giugno 2010: Apple lancia l’iPad 4??? allora domani sera cosa mi SPINGE A GUARDAREL’ARRIVO DEL 3?
    BYE

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice