In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Microsoft presenta Surface, il primo tablet realizzato dall’azienda! Vediamo tutte le caratteristiche e gli accessori presentati! | Video



Come vi avevamo riportato ieri Microsoft ha tenuto questa notte un evento nel quale, come si prevedeva, ha lanciato un proprio tablet chiamato Surface! Andiamo a vedere qualche immagine e caratteristica di questo nuovo tablet.

Era nell’aria da alcuni giorni e finalmente Microsoft ha svelato il primo tablet realizzato in casa sviluppato appositamente per il funzionamento con il sistema operativo Windows 8. Surface è sicuramente un tablet arrivato in ritardo rispetto agli altri produttori ma a detta di Microsoft questo oltre ad essere un tablet è anche un PC, infatti grazie alle diverse funzioni, alla dotazione hardware e agli accessori disponibili è possibile utilizzarlo come un vero e proprio PC.

 

Passiamo ora a parlare delle caratteristiche hardware. Iniziamo con il dire che il Surface verrà venduto in due versioni diverse, Surface per Windows RT e Surface per Windows 8 Pro. Entrambe avranno il case in magnesio, prendendo in analisi la prima versione con processore ARM realizzato da Nvidia, nello specifico un Tegra3, monterà il sistema Windows RT, ha un peso di 676 g ed e spesso 9,3mm, con un display HD da 10,6″ (1366 x 768) sarà dotato di diverse porte per collegare USB 2.0, microSD e micro HD Video, il wifi è di ultima generazione con due antenne MIMO, sarà venduto nelle versioni da 32Gb e 64Gb.

Passando ora alla seconda versione, monterà il sistema operativo Windows 8 Pro, con uno spessore di 13,5mm e un peso di 903g, più pesante e spesso del primo modello, anch’esso con display HD da 10.6″. A differenza della prima versione questa ha una dotazione migliore, con porte USB 3.0, uscita MiniDisplay Port per collegare monitor esterni in alta definizione e piattaforma Ivy Bridge con processore Intel i5, questa versione verrà commercializzata nelle capacità di memoria da 64Gb e 128Gb.

Dopo avervi riportato alcune delle specifiche hardware comunicate da Microsoft è arrivato il momento di mostrarvi un accessorio veramente interessante, la Touch Cover. Del tutto simile nel funzionamento alla Smart Cover per iPad di Apple, con attacco magnetico al dispositivo, questa cover realizzata da Microsoft nella parte interna ha una tastiera integrata totalmente touch compreso di trackpad, in modo tale da poter trasformare il tablet in un vero e proprio PC, potendo anche sfruttare il sistema operativo Windows 8 che nasce in modalità desktop.

Come già abbiamo riportato sopra l’attacco è magnetico, esattamente con la stessa modalità della Smart Cover, ed è presente un mini dock che ovviamente connette e alimenta la tastiera totalmente touch, inoltre una funzione, più estetica che utile, molto simpatica riguarda lo sfondo di Windows 8 che cambia automaticamente in base al colore della Touch Cover collegata.

Le Touch Cover saranno disponibili in diverse colorazioni, dovrebbero essere cinque in totale: Bianco, Nero, Rosa, Rosso e Blu ed è ovviamente compatibile con entrambi i modelli di Surface. Dopo le Touch Cover andiamo a vedere un ulteriore caratteristica fisica del Surface che rende ancora più realistica la trasformazione in PC, infatti sul retro del tablet è presente un piccolo piede per reggere il tablet su una superficie piana. Ecco di seguito il video della presentazione del Surface:

Durante la presentazione è stata presentata anche una penna, chiamata Digital ink, compatibile probabilmente solo con il modello Windows 8 Pro, è una penna che potrà essere utilizzata sullo schermo al posto delle dita per avere una maggiore precisione, utile per sottolineare, prendere appunti e tanto altro. Una funzione interessante della penna inoltre è la possibilità di poter essere attaccata ad un lato del tablet grazie ai magneti integrati.

Il prodotto è stato appena presentato e sicuramente sono pochi i dettagli che sono stati dati, sia a livello hardware e sia commerciali, infatti non è stata annunciata nessuna data di rilascio e nemmeno i prezzi, è solo stato accennato al fatto che saranno competitivi e compresi tra quelli degli attuali tablet e Ultrabook, quindi probabilmente il prezzo potrebbe non essere molto abbordabile, soprattutto quello del modello Pro. Ovviamente non appena ci saranno ulteriori novità vi informeremo.

6,890 Visite


150 Commenti

  1. Le fotocopiatrici Microsoft sono in azione da decenni, ma dimenticano particolari determinanti. Come diavolo si fa ad annunciare un prodotto senza prezzi e data di uscita?
    Potrei annunciarlo anch’io, in fondo.

    • Il prodotto uscirà in autunno con windows 8. Per quanto riguarda i prezzi non sono ancora stati annunciati perché aspettano i prodotti google e apple che verranno annunciati nei prossimi mesi.

      • Si sa quanto peserà la futura dock? Capperi, davvero niente male, peccato solo per il peso che si avvicina al kilogrammo!

        Inoltre sono curioso di vedere come saranno reattive queste nuove produzioni…

    • io non vedo molta fotocopia stavolta, anzi… io vedo innovazione, che è quello che Apple non ha fatto con iOS6. Windows8 è davvero promettente come OS per Tablet, proprio perché, al contrario di ios6 che è identico a ios5, questo è un sistema operativo innovativo e che porta dei valori aggiunti reali.

      • Dart quotone super, qui sempre sapientini che oltre all’iPhone non hanno mai comprato altro. Prima di fare considerazioni a sproposito provali tutti gli OS, già WP7 ha le carte per batterlo iOs che ormai sta regredendo, basta pensare alle mappe. Apple ultimamente si è seduta a godersi i profitti, puntando solo sull’aspetto esteriore. Anche se è vero che nella nostra società il design viene prima di tutto, quando lo sblocchi il telefono vuoi che faccia anche tutte le varie cose che ti aspetti che faccia.

      • come iosa anche mountan lion ha fatto la stessa fine

      • Tipo ?
        L’unico vantaggio che vedo è la possibilità di usare i medesimi applicativi sia in ambito portatile (ma non mobile, windows phone per ora è ancora isolato) che desktop.
        Cosa che apple potrebbe fare benissimo domani facendo girare le app ios sotto OsX cosa non certo impossibile.

        Il problema è che gli sviluppatori dovranno decidere cosa fare, se creare applicativi Metro per avvantaggiarsi della compatibilità ma scontrandosi col mondo degli utilizzatori desktop abituato a tutt’altro ad iniziare dall’uso del mouse e non certo di un interfaccia touch.
        Oppure realizzare applicativi per i 2 ambienti sfruttando i rispettivi plus.
        Ma questo lo possono già fare anche al di fuori di windows realizzando app per ios oltre che per windows7/vista/xp.

        La “rivoluzione” può esserci SE microsoft riuscirà ad IMPORRE l’interfaccia metro dei programmi a tutto l’ambiente windows, uffici compresi.
        Cosa non difficile bensì difficilissima, pensa a tutti i gestionali che vendono usati.
        Ma se dovesse riuscirci allora potrebbe veramente fare il botto, oltre che ricevere una meritatissima serie di complimenti.

      • Paolo, perchè WP7 ha google maps come mappe di sistema ?
        Non mi pare.
        Che senso ha criticare apple per citare poi come esempio chi fa la stessa cosa, mah.

      • quoto mamma apple non è stata in grado di portare grandi migliorie ne con l’ipad3 (identico al precedente) ne con iOS6 identico al precedente!
        Ci voleva tanto ad aggiungere una porta USB , o il lettore di micro SD????
        Andando avanti così mi sa che Apple l’avrà molto dura

        saluti

      • ma avete provato quella schifezza di WP7?

      • Sarà cosi innovativo che porterà le schermate blu anche in ambito tablet.

      • Ma se è stata Apple ad inventare il tablet! La presentazione a mio avviso è pessima (una copia mal riuscita dei keynote della apple).
        Come ci si può fidare di un prodotto, dove nella presentazione l’operatore ha dovuto cambiare il pad perché si è bloccato! bhahahah Mi ricorda tanto la presentazione di Windows quando Bill collegò lo scanner e si impiantò tutto.
        Ho studiato a Zurigo all’uni solo su piattaforme Microsoft per 15 anni; ma quando ho scoperto Apple la mia vita è realmente cambiata!

      • come se i tablet li avesse inventati Apple poi..

      • Grande LAURA,io la penso esattamente come te. Sono solo pentito di non essere passato al mac prima.

    • tutto vedo tranne che fotocopia! finalmente un prodotto innovativo da parte di Microsoft! Complimenti a loro!

    • la prossima volta faranno dei tablet rotondi così gli imbecilli non diranno più che sono fotocopie..ma che ti aspetti da un tablet? e come credi possa un tablet essere esteticamente tanto diverso??finora si è vista quasi solo l’estetica quindi non puoi certo aver giudicato altro

    • ben venga win8 e anhce secondo me di fotocopiato c’è veramente ben poco. Spero solo che tutte le funzioni mancanti in ios6 siano solo state messe a dormire in attesa di questo momento, in cui dare battaglia al rivale di sempre. Spero solo che apple si svegli altrimenti farà la fine di nokia…

      • Le tue previsioni di mercato sono in linea con quello che in realtà sta accadendo. Capisco che a qualcuno possa non piacere la politica apple o i prodotti che fanno…ma dire che se non si da una svegliata farà la fine della nokia mi sembra un commento assolutamente anacronistico. Può piacervi o meno ma Apple vende 11 iPad al secondo…se contano i fatti…

        http://geeknews.blogjobnetwork.com/2012/05/la-potenza-di-apple-in-uninfografica.html

      • Certo, anacronistico se guardiamo all’oggi, infatti sto scrivendo dal mio fantastico iPad 3 64g… ma se fra due tre anni il sistema rimane li stesso (ma dubito) la sorte di Nokia è inevitabile. Per anni hanno venduto smartphone obsoleti, fino alla nascita dell’iPhone.

      • Ti quoto alla grande !

  2. credo che questo tablet Windows sarà un ottimo rivale al nostro amato iPad!!!

  3. I prezzi non sono ancora stati annunciati e già si dice che non saranno abbordabili…
    La versione ARM entrerà nella stessa fascia dei tablet top di gamma android e apple (500-700 euro), mentre la versione x86 nella fascia ultrabook (1000-1200 euro). Mi sembrano prezzi più che abbordabili, visto anche il tipo di prodotto e le funzionalità. Spero solo che la batteria della versione x86 sia all’altezza e dia almeno 10 ore di autonomia, sarebbe la soluzione perfetta per il lavoro.

    • iPad, confrontato con la versione ARM, di pari fascia, costa uguale. Infatti i prezzi sono il linea con gli altri tablet.
      La versione x86 costa forse un po’ troppo non essendo un vero notebook. C’è da dire che hai un tablet, poco ingombrante e con molta autonomia che sarebbe una ottima soluzione per il lavoro in mobilità. Anche se ci sono netbook ben più economici

      • Ricordiamo che dentro gira Windows 8, che ha tutte le carte in regola per diventare il futuro degli OS portatili, mandando in pensione il portatile così inteso. Ovvio che per chi ci lavora, parlando di programmazione, grafica, rendering vari il portatile va sempre meglio ma per chi usa office e apre email e poco più questo fa molto di più di un semplice iPad.

      • ” ma per chi usa office e apre email e poco più questo fa molto di più di un semplice iPad.”

        ?

      • “ma per chi usa office e apre email e poco più questo fa molto di più di un semplice iPad.”

        Perché su iPad usi Office? Una grazia se leggi le email scusa… non è un sistema operativo per pc quello dell’iPad!

      • per chi usa office e legge email, che questo faccia molto di più non servirà comunque a niente 😀

    • bè se si parla di prezzi non si può dire che Ipad sia abbordabile….

      • In ogni caso le mappe di wp7 sono targate bing, poi se sono di google o altri quello è un’altro conto. Io quando accendo mappe su wp7 mi leggo Bing in basso. Comunque siete un’elemento po’ ottusi, quando uno parla di Office parla in generale di prodotti per il lavoro. In ogni caso vi hanno venduto un bel po’ di fumo, partendo da iCloud, un drop box dei poveri. Che poi cloud non è.

  4. Bello, bello il design, bella l’idea in se anche se forse i transformer asus li trovo più adatti al concetto che segue anche microsoft.
    Buone le tastiere, soprattutto da provare quella sottile che se ho capito bene sarà un grande touchpad quindi niente tasti “meccanici”.
    Mi lascia più dubbioso l’uso senza la cover per via della grande fessura laterale, ottima per l’aggancio saldo ma fastidiosa per impugnarlo senza cover.
    Lo schermo rimane un po’ indietro coi tempi vista la data d’uscita, diverso fosse stato almeno 1080p anche l’ARM.
    Vediamo i prezzi anche se il concorrente rischia di essere l’ipad2 più che il 3gen.
    Discorso un po’ diverso per il tabletPC, che mi pare un connubio più riuscito anche grazie alla possibilità di utilizzo con una stilo (sempre che usi tecnologia wacom o simili).
    Il peso è alto come tablet ma non impossibile, e per una fetta di utenti potrebbe essere un compromesso accettabile.
    Certo l’uscita 90 giorni dopo il debutto di windows 8 mi lascia perplesso… forse non hanno voluto dare fastidio ai produttori di pc.

    Comunque globalmente 2 belle proposte che però non mi inducono a considerare un passaggio da ipad ad altro.

  5. Niente, ancora insistono. Bah

    • i soliti commenti inutili…

    • Comprati una lavatrice che fai più bella figura… Di sicuro non hai nemmeno visto l’anteprima dell’OS. E cascasse il mondo il tuo commento si riferirà al fatto che non monta un succhia batteria di retina display…… lo dico io BAH………

      • Io ho dato uno spunto per una discussione, voi solo parole attaccate una all’altra senza cognizione. A me sembrano i vostri i “commenti inutili”. E’ questa la differenza :) comunque vabbè, già ho speso troppe parole in questo post :) buona giornata ragazzi

  6. Che dire, un bel prodotto… forse l’uso più sensato della nuova interfaccia Metro. Praticamente un PC in un tablet.
    Brava Microsoft, anche se dovrebbero fare un passo indietro sull’interfaccia Metro come GUI per i dispositivi non touch.

  7. Mi piace peró…è un PC

    • quoto!!! bel dispositivo, direi anche bel design (ricordiamoci che è un prodotto microsoft, non ci si può aspettare la perfezione)
      sicuramente lo preferisco a tutti gli altri tablet che montano android

  8. Allora… Metro fa pena, Windows 8 l’ho provato e non mi piace. MA, nessuno dice la vera novità… È un tablet con le porte, sicuramente supporterà nativamente penne USB e similari. Finché la Apple non fa una cosa del genere, non criticherò questo prodotto Microsoft. Con questa strategia si può davvero pensare che i tablet batteranno i portatili per l’utente “medio”

  9. Ragazzi il punto di forza di iOS è l’efficienza: Mai perso dati o dovuto ricominciare un testo o una presentazione su iOS, a fronte di limitazioni su molte funzioni che IO, da utente medio, non utilizzo, preferisco un prodotto che non mi dia problemi e che sappia fare egregiamente le cose che fa. Quando Microsoft si deciderà a soddisfare tale requisito ne potremo parlare. P.s: provate VOI iOS oltre che Windows 8!

    • Provati entrambi. Già con win7 Microsoft ha fatto un bel passo avanti. Ma restando in ambito OS: ho un lumia 800 che con la grafica metro e con win7 va davvero alla grande. Non mi si è mai bloccato nè mi ha mai dato nessun tipo di problema. E ti dico altro: sto scrivendo da iPad 2. Quindi ti posso davvero dire che le ho provate tutte. Dire che la Microsoft è arretrata, dopo aver visto le caratteristiche di questo tablet, mi sembra azzardato

  10. Grandi quelli di winzoz ce dopo 10 anni ripropongono i ultra mobile pc mi compro un Samsung q1 ultra e fotto Ipad e tutti con 150e

  11. A me piace molto! Poi bisogna Vedere che prezzi verranno decisi da Microsoft, l’unica pecca è che mi pare di aver capito che non c’è la possibilità di avere una usim per la navigazione in internet! Questo va a svantaggio della “portabilità” del dispositivo stesso!

  12. Si potrà collegare una pennina usb per la
    navigazione impegnando cosi la porta usb… Abrebbero potuto mettere qualcosa di integrato!

  13. Stavolta hanno fatto un bellissimo lavoro e spero venga ripagato. Sono curioso di provarlo con mano. Apple sta dormendo ultimamente e dovrebbe innovare invece di fare sempre restyling. Cmq solo un’ errata corrige per l’autore dell’articolo: la versione pro del tablet avrà schermo fullhd.

  14. bella la cove con tastiera integrata, una cosa comoda no?

  15. Dopo 10 anni scopiazzano il design dell’ipad 2 e la smart cover. E la chiamano rivoluzione!

    La verita e CHE NON HA NIENTE DI MEGLIO DELL’IPAD!

    E NIENTE DI MEGLIO DEL MAC BOOK AIR, che e piu fino, ha piu batteria e piu potente!

    Mah… Microsoft innova 1/10 rubando il lavoro altrui come il solito…

    • diciamo che al posto di rubare questa volta sembra che abbiano migliorato anzi superato Ipad…. Apple copia se stessa riproponendo versioni di idevice praticamente uguali alle precedenti con migliorie pari a 0 se il display retina è una rivoluzione allora ragazzi siamo proprio distanti dal concetto di miglioramento…

      • E in cosa dovrebbe consistere per te il miglioramento?
        Spiegalo!
        In un tablet il display è tutto!
        Usare un iPad con retina display è una goduria per gli occhi !!
        Ma secondo alcuni Apple “non innova”, Apple “dorme sugli allori”!!
        Ridicoli!! Cosa dovrebbe fare per innovare? Ogni hanno rivoluzionare l’interfaccia grafica , già perfetta nella sua sobrietà ed efficienza ? Cambiare i “connotati” all’immagine del suo OS ? Arricchirlo di effettini grafici per deficenti ? Mettere la porta USB in un tablet che non deve e non vuole essere il fratello gemello del MacBook Air ?
        Parlano qui gli esperti, i sapientoni che si ergono a giudici del lavoro di ingegneri , esperti del design, del marketing …

      • Cino, calmati, qua nessuno ce l’ha con tua madre. Apple dovrebbe, secondo me, INNOVARE nel senso di RIVOLUZIONARE e SORPRENDERE l’utilizzatore medio con funzionalità del tutto nuove e U-T-I-L-I. Un utente prima di me ha scritto che la mela si è arenata a fare solo restyling e se ci pensi è quasi vero. La tavoletta ha le stesse funzionalità ormai da 3 generazioni, vende tantissimo per la sua efficienza (nel range di operazioni che PERMETTE di fare) e perché è costruita in maniera ECCELLENTEMENTE FIGA. Questo tab, a parte peso ed efficienza, senza dubbio osa e cerca di proporsi come innovatore, non è il fatto di COPIARE ma il fatto di PROPORRE, AZZARDARE.

    • Huhauhuahuh. Il design mi sembra molto differente (se non intendi solo la cornice con gli angoli arrotondati, ma allora ci troviamo di fronte alla copia di un vecchio tablet pc HP). Per quanto riguarda la smart cover direi che tranne lo spunto dell’aggancio magnetico, tutto il resto sia molto differente (stiamo parlando di una cover che funge anche da tastiera…). Per quanto riguarda la versione ARM, tranne lo schermo, il resto mi sembra più performante di iPad. Per quanto riguarda la versione x86 non puoi compararla ad un air, stiamo parlando di un tablet pc (e qui lo schermo mi sembra migliore di quello degli air…). Per quanto riguarda alla batteria come fai a sapere la durata? Non mi sembra che ci siano delle indicazioni in merito…

      • quoto tutto e aggiungo se è vero che i tablet sostituiranno i notebook (cosa che a mio avviso sarà molto ma molto difficile…)questo è sicuramente un passo avanti ad Ipad!!

      • rispondo a Cino
        Diciamo che : pensare che la rivoluzione sia un display retina o appunto gli effettini grafici per deficenti dimostra che all’utente medio basta che ci sia una mela attaccata dietro e va tutto bene ma purtroppo non è così la tecnologia va avanti e si sente il bisogno di più versatilità. L’inizio della disfatta c’è stato con la venuta del galaxy S2(e adesso del gs3) i due smartphone hanno surclassato Ipone probabilmente lo stesso succederà con i tablet se ripeto apple non si darà una svegliata e aggiungo che da come hai risposto mi sa che anche a te basti una mela per vedere tutto più funzionale….

    • che trollone =D

  16. che brutta estetica dietro, sembra un laptop anni 90

    • E microsoft che e rimasto negli anni 90…

      La parte posteriore e bella solo perche e copiata dall’ipad 2.

      • Ma ora spiegami in cosa hanno copiato, nella parte posteriore, l’ipad 2.. Lo voglio spiegato!
        L’ Ipad ha quel supporto per poter tenere il tablet orizontalmente?
        L’ Ipad ha delle porte usb?
        L’ Ipad ha un’entrata microSD?
        Possiedo un’ipad ma credo che microsoft abbia fatto un OTTIMO lavoro…
        INOLTRE…la possibilità di avere un’entrata usb dove poter inserire velocemente la chiavetta e trasferire dirattamente da essa un documento (presentazioni, pdf, film, foto o musica) nel tablet senza il bisogno di cavi e cavetti, itunes e pc, la trovo una GRANDE COMODITA’.

        ps: in cosa hanno copiato ipad per la smart cover? Questo è un accessorio BELLISSIMO che ha due funzioni COVER e TASTIERA.

        RIPETO.. ANCHE IO HO UN IPAD. MA PER QUALE MOTIVO NON DOBBIAMO AMMETTERE CHE APPLE HA FATTO UN OTTIMO LAVORO. PERCHE’? Grazie e arrivederci

        pps: non ho riletto il commento… se ho commesso errori pazienza

      • *volevo dire perchè non ammettere che MICROSOFT ha fatto un ottimo lavoro

      • Matteo ti do ragione in quasi tutti i tuoi punti. Ma dimentichi una cosa: con iOS 6 si avrà una integrazione praticamente totale con icloud. Sai cosa significa questo? Che disponendo di una connessione avrai tutto ciò che ti può servire per completare il tuo lavoro, per sincronizzare musica o immagini. Insomma, a quel punto a che ti serve una porta USB?

  17. Sarà pure un buon prodotto, ma a me è proprio l’interfaccia di Windows 8 a non piacere, sia esteticamente che funzionalmente (sì, la release preview l’ho provata). Quei quadratoni tutti colorati, quelle applicazioni a tutto schermo… mah!

    • Quoto! E una homescreen fatta microsoft mal venuta

    • Non avete prospettiva. Quale differenza trovi nell’interfaccia di iOS con le icone e quella Metro con i quadratini? Se il tuo problema è estetico allora non è importante, quello che importa è la funzionalità. Se l’interfaccia rimane “fluida” e interattiva (a differenza di iOS) dipenderà dalle applicazioni e dagli sviluppatori. Proprio per questo Apple regna, perchè (secondo me) le app sviluppate per Android e Windows7Mobile non sono ancora a livello di quelle di iOS!

  18. L’imitazione è la più semplice forma di ammirazione… Vorrei dire solo una cosa: il mondo è fatto integralmente di fanboys o forse, dico forse, i prodotti della Apple sono validi e smettono di rendere frustrante il rapporto dell’utente medio con la tecnologia? Ai posteri l’ardua sentenza :)

  19. Ma di cosa state ancora a parlare? questi arrivano un secolo dopo, con un prodotto 3 secoli indietro, io di innovazione e parte copiare la concorrenza non ne vedo. La apple ultimamente si sarà pure seduta sugli allori, ma questi credono ancora di campare solo perché ci mettono il nome windows e facendo qualcosa di diverso da IOS, è inutile dire “ah! è innovativa perché e diversa da IOS…” se poi quando la usi è una ciofeca come semplicità d’uso, fruibilità, contenuti ecc…

    • …dimenticavo, alle volte il nuovo o diverso non vuol dire che è meglio.

      • Le potenzialità di windows 8 (sia RT che x86) ci sono tutte (cominciando dal multitasking reale…). Aspettiamo che esca sul mercato prima di commentare negativamente, altrimenti vi dimostrate allo stesso livello di coloro che commentavano negativamente l’iphone quando non era praticamente ancora uscito…

  20. @mrBrown quoto, ma tanto molta gente ha i parocchi e non capirebbe comunque, o forse prima o poi capirà… Ho visto fin troppi approdare ad Apple per la disperazione dopo aver vagabondato tra Windows e android…

  21. Alcune considerazioni : qui microsoft non copia e basta. Certo la versione RT sembrerebbe solo l’ennesimo tablet a la “android”, e per giudicarlo bisognerebbe capire come Windows RT se la caverà come dotazione software. Mi concentrerei sul Pro. Qui spero che sia Apple a copiare, in futuro. Finalmente un “tablet” abbastanza portatile ma al 100% compatibile con il mondo desktop. E questo farà la differenza. L’unica perplessità (fino a che non ci metterò le mani sopra) è sulla user experience proprio come tablet. Il fatto che ci abbiamo dovuto attaccare una tastiera con tanto do trackpad non lascia ben sperare… Continuo a sognare un iPad con osx …. Magari l’anno prossimo.

    • credo che invece la apple vado proprio all’opposto. Vuole trasformare i pc in table e semplificare il tutto. Credo che il concetto questo, ad ogn’uno il suo. Sei un manager, alla fine apple ti dara tutte le app che ti occorrono ma la personalizzazione verrà eliminata.

  22. …per me è un flop in partenza…il 16/9 non si addice ad un tablet di default x navigazione internet, posta e giochi…
    Poi non parliamo della impostazione di immissione sul mercato, tipo gli altri Samsung, Asus, Acer e compagnia…niente prezzi o data di reperibilità…Apple qualsiasi prodotto presenta è disponibile nello Store dal subito alla settimana dopo (ecco forse i SO arrivano qualche settimana vedi il mese dopo…ma tutto certo)… e già questo per me è imbattibile !
    PS. ogni gorno sempre più fanboy…mi meraviglio di me ! :)

  23. …poi altra cosa dimenticavo…questi ancora con i cavetti da collegare al tv…io con il mio iphone o ipad o prossimamente anche McbkAir con AirPlay su AppleTV o anche su Dreambox+plugin AirPlayer mando qualsiasi cosa (audio, video, foto o desktop) sul tv anche in HD…altro che cavetti :)

  24. VI ODIO TUTTI MALEDETTI APPLE FANS CHE NONOSTANTE SIA TOTALMENTE DIFFERENTE DA UN IPAD INSISTETE A DIRE” CHI HA COPIATO CHI” . I VOSTRI COMMENTI INVERSI ALLA DEFINIZIONE DI COSTRUTTIVO MI FANNO PIANGERE.

    • Senza entrare nel merito, mi hai davverro divertito. Non ti esasperare per cosí poco. Ciao

  25. L’unica “innovazione” è la touch cover, per il resto e solo un NetBook travestito da tablet. Allora meglio un MacBook Air o un Nuovo MacBook Pro. La montagna che partorisce un topolino. PS. il design è inqualificabile!

    • I netbook sono tutta un’altra fascia di prodotti (low cost, con caratteristiche hardware decisamente minori). La prima vera innovazione è sicuramente il sistema operativo che nasce più tardi degli altri sistemi operativi per tablet, ma secondo me (da quel poco che si è potuto vedere), nasce più maturo.
      A parte la risoluzione dello schermo il prodotto è dal lato tecnico superiore a iPad. Dal lato software vedremo tra alcuni mesi.

  26. Ma stiamo parlando delle caratteristiche del tablet o della cover??? Se stiamo parlando della cover è una copia spudorata della smart cover, a cui ci hanno appiccicato una tastiera touch screen (che mi chiedo quale comodità aggiuga al semplice touch screen del tablet). In caso vogliate una tastiera per ipad vi basta cercare su internet, e ne troverete davvero tante. E poi voi credete che microsoft vi regali le custodie infilandovele nella scatola. MA QUANDO MAI??? Apple vi ha mai regalato una smart cover? Samsung vi ha mai regalato una cover? E asus, nei transformer tab, vi ha mai regalago la tastiera?? MAI!
    Se stiamo parlando del tablet quì la cosa è diversa. Il tablet (la versione pro) sembra un ottimo terminale (non parlo della versione low cost perché al max potrebbe competere con un ipad 2 dato lo schermo solamente HD e dato un probabile processore che potrebbe incepparsi con windows), ma prendendolo in considerazione da solo, cosa ha di più rispetto ad un galaxy tab o ad un ipad 3? La porta USB? Nient’altro. Se volete la porta usb su ipad potete anche comprarvi un adattatore e avrete lo stesso risultato. Devo immaginare (dato che si sa poco e niente) e presupporre (dato l’enorme spessore) che il tablet sia sicuramente più potente dell’ipad, ma ios è anche molto più leggero di windows 8, dato che poi ios non deve far girare programmi pesanti: per esempio per avere skype su ipad basta un’app, che è davvero leggera, mentre su un normale pc con windows bisogna installarlo e occupa un bel pò di ram auando aperto (e sia apre sempre all’accensione). Io lo paragonerei al macbook air con la tastiera attaccata, ed ad un otimo tablet senza (beh, dipende tutto da come ci girerà windows 8). In conclusione è un buon tablet, ma è per un’altra categoria di utenti: è per chi magari non vuole un tablet perché non vuole avere come sistemi operativi ios o android, magari per programmi del tipo di office o altri, ed è anche per chi non ha ne un pc ne un tablet ma vuole il giusto compromesso. Io non lo comprerei mai, dato che con un buon computer e con un ipad questo tablet è COMPLETAMENTE inutile.

    • Un conto è prendere spunto per creare un prodotto nuovo e innovativo e un altro copiare spudoratamente come dici tu. In questo caso mi sembra che la cover con tastiera inclusa sia qualcosa di innovativo concepita in questo modo (se non vedi come una tastiera possa risultare comoda per un tablet non lo hai mai usato per scrivere qualcosa di più lungo di 3 righe). Sul fatto del costo, penso che nessuno pretenda di ricevere in regalo la tastiera/cover, ma è comunque presto per parlarne, visto che non è ancora in commercio.
      Attenzione a non confondere le versioni di windows 8. La RT è concepita appositamente per funzionare con processori ARM e non vi si possono installare i normali programmi windows, ma solamente le app (che saranno compatibili anche con la versione x86). Non so se hai già visto un video di windows 8 rt all’opera, ma mi sembra tutt’altro che lento. I tablet che ho visto io in video facevano girare (in un multitasking reale e sfruttabile) diverse applicazioni e non vi era il minimo lag. La versione pro, oltre a permetterti di installare i normali programmi ti permetterà di installare le applicazioni. La tua sparata su skype è alquanto assurda e dimostra quanto te ne intendi di pc: mai sentito parlare di impostazioni dei programmi? Si possono impostare in modo tale che non si avviino all’avvio del pc (io per esempio ho disabilitato tutti i programmi che non ho bisogno all’avvio…).
      Sminuire la presenza di una porta USB è il solito discorso da Apple Fan. Visto che non c’è sull’iPad (si può averla castrata con un adattatore…), i dispositivi che la implementano sono arcaici… Se un collega ti deve passare un documento che ha solamente su una penna USB cosa fai?

      • Marco ma non capisci… Se un collega deve passarti un documento su penna usb e tu hai un ipad è molto semplice.. ti basta un computer, un cavo, itunes… oppure… ah già c’è un’adattatore che permette di trasferire solo foto e video. Pazienza marco farai a meno di un documento… Tanto alla fin fine a che serve una porta usb su un tablet da 700 euro. ahahahahah

        Ma finiamola… Cerchiamo sempre qualcosa per sminuire il lavoro degli altri. Come si fa a dire che il nuovo tablet della microsoft è inutile… Ma finiamola. Io possiedo un ipad è sono consapevole dei sui pregi e DIFETTI. Saluti e BRAVA MICROSOFT.

        (il mio commento è riferito a giovanni)

      • A me non pare proprio di aver fatto il “solito discorsetto da applefan” anche perché ho difeso insieme all’ipad anche il galaxy tab e altri. Lo so bene che ci solo le impostazioni per far aprire un programma quando ti pare, ma direi che occupa comunque molta più ram della semplice app x ipad. Poi sulle caratteristiche tecniche si sa poco e niente: non si sanno i core del processore, non si sa la batteria… si sa solo che ha una smart coer con una tastiera appiccicata sopra che sta rendendo famoso il tablet. Ma Io mi chiedo: ma perche stupirsi x una cover? Io mi preoccupo del tablet, non di una stupida cover. Da quanto si sà è solo un mattone (per superare un desing così orribile ce ne vuole) che dovrebbe essere una sorta di netbook con tastiera touch. Ma per chi vuole un tablet, cosa ci fa con un netbook? Se poi il tuo amico ci tiene tanto a passarti il file sulla pennetta o gli dici di inviartelo x mail, o se è pesante o ti porti la chiavetta a casa, oppure se c’è un computer nelle vicinanze lo passi al computer e te lo metti nella tua chiavatta.
        E poi mi sa che non hai mai fatto il jailbreak all’ipad: ultimamente è uscito un tweak x avere anche sull’ipad il multitasking reale. Ah, ma si, te dipendi solo dall’entrata usb. Ma allora perchè stago parlando che è un tablet paragonabile al macbook air? Se ti serve un computer ti fai un computer, se ti serve un tab ti fai un tab.

      • Ah, ma se devo usa il tablet su una scrivania poi io mi faccio un pc, mica un tablet. Il tablet lo userei per andare su internet mentre sto a letto, sul divano o fuori casa. Senno che me lo sono fatto a fare il tablet se ho già un pc? Poi dipende come ho detto da quello che ci devi fare. Cosa ci fai con un mezzo tab mezzo pc se li hai entrambi? È la stessa cosa di una fotocamera x i video: certo, i video vengono bene, ma non sono paragonabili ad una telecamera fullhd (e non di quelle low cost).

      • Le cover con tastiiera per ipad ci sono già da parecchio tempo, non mi sembra qualcosa di così innovativo.

      • Esatto giovanni.. Il tuo sistema anzi il nostro è talmente chiuso da dover essere costretti a fare il jailbreak per passare uno stupido file!oppure hai la possibilità di cercare uno computer, scaricarci itunes, cerchi un cavo e voilà dopo 1 ora il tuo amico se n’è già andato.
        Io non ho detto vendo l’ipad per comprare questo nuovo tablet surface..
        Ma se lo devessi comprarei un nuovo tablet prenderei questo poichè avrei un tablet e un computer allo stesso. Punto. Se poi la apple si sveglia e sforna qualcosa di straordinario e margari meno LIMITATO allora mi troverò in difficoltà su cosa scegliere. Ciao non ho più intenzione di commentare.

    • un esperto di informatica morirebbe leggendo queste post, io sono svenuto.

  27. Una porta USB con la possibilità di aprire qualsiasi cosa è una bestemmia per apple xD
    Anche perchè aprirebbe le porte al jailbreak :p

  28. Tanto per essere breve: tutti quelli che denigrano con discorsi puerili questo nuovo tablet sono delle emerite capre.

    • E a chi dice che la porta USB non serve a niente ho io in mente un posto dove potete mettervela quando qualcuno deve passarvi un file e avete un iPad….per chi dirà che col jail break si sblocca anche l’adattatore ecc ecc chiedo cortesemente di dirmi che generatore diesel hanno comprato per far passare all’ipad le 3,5 ore di autonomia.

    • soprattutto quelli che denigrano le prestazioni e la batteria ancor prima, magari, di aver visto il video di presentazione XD

      l’ipad è figo e veloce, ok, ma non si può gettare mer.da in questo modo quando un’azienda si impegna sul serio nel tentare di immettere sul mercato un prodotto nuovo :)

  29. Mah…. A me piace, con l’iPad non posso fare quello che faccio con il mac, invece con questo tablet in teoria si. E qui viene fuori l’interfaccia metro, che appunto se sono fuori viene comoda come usare un iPad, ma allo stesso tempo arrivato in ufficio userò il mio tablet come un normale ultrabook, quindi dock alla quale collego monitor tastiera e mouse. Io sono sempre stato per i prodotti Apple e ne ho tanti a casa, ma l’innovazione viene da Microsoft questa volta. Se montano un hardware decente per usare office secondo me dite pure addio allo strapotere di Apple sui tablet. Questa affermazione nasce dal fatto che lo standard è Microsoft, non Apple o android o google.

    • Hai detto bene lo standard non il meglio e c’è una bella differenza.

      • ho sempre comprato prodotti con la melina perchè ho sempre pensto che la qualità sia migliore. Però è lo standard che comanda, quindi in questo caso hanno fatto una gran bella mossa, hai tutto in poco spazio. Con l’ipad non hai tutto, ti servirà sempre un “mac”\pc per lavorare. Il mac lo metto tra le ” ” perchè ovunque vai lo standard è microsoft, domini e applicazioni studiate per quel sistema operativo e se hai un mac ti devi adeguare con vmware o altro sfotware di virtualizzazione.

    • corretto, però, e parlo per esperienza diretta, la cosa si fa anche con un ipad e un pc desktop normale in ufficio che rimane più pratico, economico e potente di un notebook, ultrabook o tabletpc.
      diverso il caso se si ha bisogno di lavorare con software o file particolari in esterno, allora il notebook è preferibile, e una soluzione del genere è ovviamente migliore di un notebook+tablet, mi chiedo però quante persone abbiano tale esigenza e oggi usino i due device.
      domanda perchè continuo a credere che molti comprino notebook senza averne la necessità, ma più per il fascino del prodotto integrato superiore ad un anonimo desktop.

    • E quindi se quasi tutti mangiano la stessa cosa anche tu la mangi e pensi che sia la migliore? Io ho sempre avuto windows e provato tutte le versioni ma ti posso assicurare che adesso che ho un mac faccio assolutamente tutto quello che facevo prima ma 100 volte meglio.

  30. SCACCO MATTO… come già accaduto parecchi anni fa tra Microsoft e Apple, la prima si è riaccesa creando un prodotto ultrainnovativo e soprattutto un ibrido tra tablet, netbook e notebook… infondo ios non è osx, invece windows 8 è un sistema operativo vero e proprio.. bye bye apple, microsoft ha messo la freccia ed è pronta al sorpasso

  31. Osservazione 1.
    In landscape su un form factor 4:3 la tastiera occupa 2/5, lasciando 3/5 alla visione del documento/browser/altro. Su un 16:9 avviene esattamente il contrario: 3/5 tastiera, 2/5 al resto (a meno che non rimpiccioliscano i tasti virtuali…ma verrebbe meno la comodità di scrittura), quindi: la cover/tastiera è indispensabile per un utilizzo appagante.
    In modalità portrait la tastiera virtuale su un 16:9 è azzoppata.
    Ergo: questo tablet è pensato specificamente per un utilizzo su un tavolo.
    Non so voi, ma io l’iPad lo uso in mobilità e quando sono sul letto o divano. Quando sono seduto ad un tavolo uso l’Air, perché semplicemente in quel contesto lo trovo migliore.
    Mi chiedo: ha senso progettare un tablet con quel form factor e per quell’utilizzo?

    • è quello che sto cercando di dire anche io: se uno si vuole fare un portatile, che si faccia un portatile. ma vale la stessa cosa per chi vuole tablet. che senso ha avere un ibrido che alla fine rischia di non svolgere in modo egregio entrambi i compiti?

    • Ma sopratutto la gente parla di innovazione, di prodotto due in uno….
      Si vede che non conoscono nulla di informatica.
      Questo prodotto è un prodotto come i tanti tablet delle altre marche che monteranno Windows rt, niente di più; anzi, ha anche una risoluzione davvero indecente ormai.
      Per quanto riguarda il tablet pc, quello “due in uno”, esistno da almeno dieci anni. Ma di che stiamo a parlà? E ce ne sono di altrettanto validi a prezzi inferiori. Se non sapete le cose non parlate, mi sembra di partecipare a una discussione di politica o di calcio.

  32. Osservazione 2.
    La versione RT uscirà sul mercato con alle spalle uno store che è quasi a zero: non conveniva lanciarlo dopo la versione con W8pro in attesa di rimpinguare lo store?

    Osservazione 3.
    Vedendo lo spaccato strutturale ad occhio lo spazio per le batterie è meno della metà di un comune notebook, la cui autonomia di norma è di tre ore reali. Quindi…con un intel i5 l’autonomia di quanto sarà? Meno di due ore?

    Osservazione 4, e ultima.
    Smaltimento calore: un netbook (uno a caso: zenbook) con corredo di ventole ben studiate supera a pieno carico i 90°. Nel tablet x86 i casi sono due: o la ventola ce l’hanno messa e quindi meno batterie e addio autonomia; oppure la ventola non c’è…e con l’i5 a quanti gradi arriva? Castrano il processore?

    Chi vivrà vedrà….ma resto un pelo scettico…

    • bla bla bla… fanboy su fanboy… sul tablet microsoft girano tutti i programmi desktop…

      • ma secondo me siete voi che non pensate: non sapete neanche se la batteria è degna del tablet, ne se la potenza è abbastanza per un tablet/pc. io prima di dire che è il miglior tablet al mondo e il più rivoluzionario, voglio vederlo sul campo e non basarmi su quello che penso io o gli altri. poi fate voi, la spesa è vostra

      • Tralasciando completamente la tua prima osservazione (i 16:9, come i 4:3 hanno pregi e difetti, ma stranamente gli schermi sono passati tutti da 4:3 a 16:9), passiamo agli altri tuoi punti:
        Osservazione 2: le applicazioni essenziali ci saranno già (tra qui office 2013, che sarà il fiore all’occhiello), le altre arriveranno con il tempo. L’ideale ovviamente sarebbe stato uscire immediatamente con entrambi i modelli, ma probabilmente windows 8 non è ancora pronto al 100% (considerando anche che la versione RT deve essere meno complicata della versione x86, visto che ha una sola interfaccia e non due).
        Osservazione 3: mai sentito parlare di ultrabook? L’autonomia di questi dispositivi è decisamente maggiore alle 3 ore (per essere definiti tali devono avere un’autonomia minima di 5 ore): ci sono notebook con un autonomia reale superiore alle 6 ore e netbook con i processori cedar trail che arrivano alle 8-9 ore. Il mio notebook di 7 anni fa arrivava alle 4-5 ore in riproduzione video. Gli ultrabook (dei quali il primo esponente arrivato sul mercato è il mac book air) arrivano senza problemi alle 7 ore e oltre. Questo dispositivo entrerebbe in questa questa fascia, anche perché i nuovi processori costruiti a 22nm cosumano veramente poca energia.
        Osservazione 4: tutti i veri ultrabook non hanno ventole ma processori anche più potenti di questo (i7). Anche l’air monta processori i5 – i7 e non mi sembra che vi siano ventole. Mi sembra anche che la temperatura rimanga accettabile. E in questi casi si parlava ancora delle vecchie generazioni di processori, i nuovi ivy bridge, con processo produttivo a 22nm oltre a consumare meno scaldano anche meno.

        Ovviamente sarà tutto da vedere, ma prima di criticare per partito preso…

      • Sugli ultrabook di vecchia generazione mi sono sbagliato (montano delle ventole molto piccole), ma in quelli di nuova generazione spariranno, come sono sparite sui netbook di ultima generazione.

  33. Ho fatto osservazioni, non critiche.
    Su W8 RT non girano applicazioni x86, per questo resto scettico sullo store.

    Per Marco: sia MB air che zenbook hanno le ventole. Gli ho entrambi con i7 e sotto stress arrivano rispettivamente a picchi di 91° (ventola a 6500giri/min) e 97° (6000giri/min). La velocità minima delle ventole è per entrambi 1999 giri/min. Sullo zenbook ho provato a disattivarla e la temperatura solo col browser aperto andava dai 55 ai 63°.
    Per prove che ho fatto negli ultimi 6 anni i processori consumano meno, ma non scaldano sostanzialmente meno, se non castrati.
    Autonomia: alle 5 ore lo zenbook ci arriva con luminosità schermo 50%. Meno di 4 usandolo normalmente.
    Quello che mi lascia dubbioso nel surface è che il volume delle batterie è ad occhio la metà di quello nello zenbook.

    Ripeto: osservazioni, non critiche.

    • Interesante. Ma tanto non lo comprero mai 😉 iPad 4 <3

    • Sulle ventole hai ragione, non so perché ero convinto che gli ultrabook non le avessero. I nuovi netbook comunque non le hanno. Vero che i loro processori hanno un consumo nettamente minore, ma anche i nuovi i5 hanno un tdp di 17w. I processori scaldano sicuramente meno (basta guardare le temperature massime alle quali possono arrivare) di quelli di un tempo (ovviamente dipende dalle generazioni e dal tipo di processore, ma i nuovi ivy bridge sono molto performanti da questo punto di vista). Lo zenbook ux21 ha una batteria di 35wh mentre l’ux31 da 50wh. Il surface ne ha una da 42wh. L’ux31 arriva nei test che ho visto a 6 ore e 42 minuti con schermo al 100% utilizzando office. L’ux21 arriva a 4 ore facendo lo stesso test. Penso che surface, senza ventole, con processore meno potente (di ux31) e con luminosità al 50% arriverà sicuramente alle 7-8 ore di attività (praticamente una giornata lavorativa).

      • Che il modello con win8 RT abbia una buona autonomia è possibile, se non scontato.
        Da iPad 2 a new iPad son passati da una batteria da 25 ad una di 42,5 e l’autonomia mi sembra diminuita (causa retina display).
        Il surface con w8pro è full hd…+ intel i5…temo che l’autonomia sarà scarsina (7-8 ore…secondo me no…sempre da quei quattro dati in croce che abbiamo).
        Personalmente con lo zenbook (ux31 del 2011) arrivo di media alle 4 ore (da quando ho iniziato a farci caso…forse all’inizio durava di più ma è nulla di più che un’ipotesi). Con l’air (13″ mid 2011) faccio quasi un’ora di più, forse perché osx fa consumare un pelo meno o forse semplicemente perché la risoluzione dello zenbook è più elevata e la luminosità forse un po’ superiore.

  34. Secondo me qualunque prodotto Microsoft per tablet non riuscirá mai a competere competere con iOS, semplicemente perché é un OS ultra-leggero e le applicazioni che sono state si qui create (piú di 650,000) per lo piú hanno un peso irrisorio e anche i giochi piú “importanti” come Infinity Blade o Modern Combat non vanno mai oltre i 2 GB, per avere l’equivalente su qualunque OS di Microsoft bisogna istallare applicativi di ben altre dimensioni e quindi piú esigenti dal punto di vista del carico RAM e CPU.
    Inoltre qui nessuno parla della sicurezza e virus, Microsoft é famosa per l’essere oggetto di attacchi piú o meno importanti e quindi spesso necessita di Anti-virus “esterni”, non credo si possa dire altrettanto dei prodotti Apple.

    • Le applicazioni per windows 8 saranno leggere tanto quanto quelle per iOS. Nella versione RT si potranno utilizzare solamente quelle, mentre nella versione x86 si potranno utilizzare sia le applicazioni che i programmi veri e propri (e quindi quello che tu indichi come un problema in realtà è un opportunità in più che offre il sistema operativo).
      Sempre la solita solfa della sicurezza. In questi giorni mi sembra che anche apple abbia tolto dal suo sito l’invulnerabilità agli attacchi informatici del suo sistema operativo (passando da invulnerabile a molto sicuro…). Windows 8 RT sarà soggetto a virus tanto quanto lo sono android e iOS (e non dirmi che non esistono virus o falle in iOS…). Per quanto riguarda la versione x86 fintanto che rimarrà il sistema operativo più utilizzato è ovvio che vi saranno un numero maggiore di virus, ma è meglio vivere con la consapevolezza che vi è la possibilità di prendere un virus e quindi essere più accorti che vivere sugli allori credendo di essere invulnerabili.

      • A meno che non fai il jailbreak e aggiungi repo non sicure (e se lo fai sei ritardato) i virus per iOS non esistono. Certo, esistono delle falle, ma se non esistevano addio al jailbreak, quindi fate voi. Solo una volta è esistito un virus per Mac, ma la Apple ha provveduto subito ad eliminarlo

      • @Giovanni: i virus per mac esistono (l’ultimo ha infettato 600’000 computer e apple ci ha messo un eternità a chiudere la falla, persino dei computer a Cupertino erano infetti). Negare questa evidenza pensando di essere al sicuro è il peggiore degli sbagli (un mio amico mi inviava e-mail di spam tramite il suo mac infetto, e-mail in cui mi chiedeva di acquistare viagra e prositute. Lui era convinto di essere al sicuro). Il numero di dispositivi influisce molto nel mercato dei virus (è il numero che fa i soldi), quindi fintanto che il numero è basso è meno interessante creare virus.

  35. Se dici che Apple è la migliore sei un fanboy e non capisci una mazza. Se dici che microsoft (o chi altro) ha fatto un buon lavoro allora ci capisci e sei un innovativo. Non capisco per quale motivo non devo dire e/o pensare che questo tablet microsoft è una schifezza totale. Lui e il suo OS anche se non l’ho provato. La verità è una sola, Apple si è inventata una categoria (e ha reinventato quella dei telefoni) e lo ha fatto nel migliore dei modi. Gli altri si stanno limitando a scopiazzare un prodotto OTTIMO per cercare di prendersi una fetta di mercato. Adesso dire che Apple fa schifo, che è chiusa (che poi mi dovete spiegare bene cosa vuol dire) ecc ecc VA DI MODA, VA DI MODA OGGI DARE ADDOSSO AD APPLE. PUNTO. Poi per carità, ognuno dice quello che vuole e si compra quello che vuole. Però almeno siate obiettivi e dite le cose come stanno.

    • Il super complotto contro apple…
      Mi sembra che apple sia una moda e che non vi sia solo la moda di dire che apple fa schifo (cosa che io personalmente non dico), ma che tutto quello che non sia apple faccia schifo (e molti apple fan lo fanno perché loro sono gli alternativi anche se i prodotti apple sono di moda). Mi sembra anche che vi sia la moda di dire che solo apple sia innovativa (e che tutti gli altri abbiano copiato…). Apple ha creato un mercato (tablet) e gli altri sono entrati in questo mercato. Dire che gli altri copiano e basta non ha senso (cosa dovevano fare? restare fuori da quel mercato perché è di apple? viva la concorrenza…). Allora apple non provi a entrare nel mercato delle televisioni, appartiene a samsung, lg, sony e sharp… Non provi a fare un televisore con forma rettangolare (o in formato 16:9) perché sarebbe una copia spudorata…
      Il mondo del commercio è fatto così. Il sistema operativo di windows mi sembra decisamente innovativo che collega tablet con pc (e sarà così in futuro, mi sembra che anche apple stia avvicinando i suoi sistemi operativi anche se a piccoli passettini e con piccoli aggiornamenti).

      • quoto pienamente da anni ormai apple è considerata l’unica azienda innovativa ma dalla morte di jobs non è più così spero che la gente se ne renda conto e la smetta di elogiare una ditta che forte del suo marchio sta ancora vivendo di rendita come microsoft fino a qualche anno fa….

      • Discorso moda, che puntualmente si ripresenta come la fame all’ora di pranzo.
        Si può vendere per moda, si può ingannare la gente col marketing, ma una cosa non si può fare fidelizzare il cliente dandogli una fregatura, nessuno è capace di una cosa del genere.
        E i dati fidelizzazione dicono che apple in questi anni è l’azienda che crea più soddisfazione.

        Il marketing serve per convincere ad acquistare ma poi è l’ufficio tecnico che deve sfornare il prodotto che convinca il cliente di aver comprato qualcosa di soddisfacente.

        Se poi si crede che basti il marchio per vendere e soddisfare è sufficiente vedere i flop di cupertino che ci sono come per qualsiasi azienda, anche se ovviamente sono oscurati dai grandi successi.

      • Non sono d’accordo sul fatto dei televisori: il primo televisore è stato di uno studioso (ecco la citazione di wikipedia “L’inizio della storia della televisione può essere fatto risalire al 25 marzo 1925, quando l’ingegnere scozzese John Logie Baird ne diede dimostrazione nel centro commerciale Selfridges di Londra.”). Quindi ti posso assicurare che ne samsung, ne lg, ne sharp ne panasonic, ne altre marche aziende hanno creato il televisore. Sonoe aziende che poi si sono integrate nel mercato dei televisori e hanno iniziato la produzione di massa, quindi non puoi dire che apple deve lasciare lo spazio a loro dato che è uno spazio libero. Poi sul fatto che onuno può fare il proprio tab sono d’accordo, basta che non violino i brevetti (riferito a marco)

      • @LucaS: non ho detto che i dispositivi apple non siano degli del loro successo, ma la componente moda e marketing fa la sua parte (e non bisogna sottovalutarla). Nella storia della tecnologia vi sono un sacco di prodotti che nonostante fossero tecnologicamente migliori dei loro antagonisti non hanno avuto successo : betamax vs vhs, sega vs nintendo,…
        @Giovanni: il discorso vale anche per apple, non ha inventato ne tablet ne smartphone, li ha proposti in una forma migliore. Io ho solo fatto un esempio (lo sapevo benissimo che i televisori non sono stati inventati da samsung e le altre ditte citate), dove il mercato esiste già e apple vorrebbe entrare. Entrando con un televisore rettangolare in formato 16:9 “copia” gli altri produttori, come loro fanno con i tablet…

    • Si ma marco tutti vendono col marketing.
      Se lo facesse solo apple per carità le critiche ci starebbero ma lo fanno tutti e anzi cercano di copiare apple anche in quello.
      Per questo non capisco dire che sia un errore e poi comunque finire per comprare da aziende che fanno altrettano ma me no bene (come se fosse un pregio).
      Il discorso del “migliore” è poi un altra questione annosa, ancor più della moda.
      E rischiamo non tanto l’off topic quanto di scrivere post chilometrici su un argomento che non porterebbero comunque a dare ragione a uno o l’altro.
      Anche perchè il “migliore” è un concetto anche e troppo spesso soggettivo oltre che determinato da una moltitudine di fattore (anche questi in parte soggettivi).

      • Non dico che gli altri non vendano con il marketing. La pubblicità è l’anima del commercio. È un dato di fatto che il marketing di apple sia migliore di quello di altre aziende. Apple ha creato praticamente un “culto” sui suoi dispositivi, le altre aziende non ci sono riuscite.
        È comunque un dato di fatto che non è solo la qualità del prodotto a determinarne il successo o l’insuccesso.

  36. http://www.youtube.com/watch?v=aSaXj1vIGxo
    Secondo perfetta tradizione ms avete visto che figuraccia sugli impuntamenti del tablet?a un certo punto il tizio deve cambiare tablet…

  37. Competitivi con tablet e ultrabook? Beh, c’è una certa differenza… una costa più del doppio dell’altro! O___O

  38. Qui mi sembra che si salti completamente il punto fondamentale: il s.o.

    Se (e sottolineo se) Windows 8 sarà all’altezza delle aspettative questo tablet (parlo del pro, l’RT meriterebbe un discorso a parte) venderà parecchio, soprattutto nel mondo professional, dove glli strumenti di lavoro devono essere coerenti, e no si può perdere tempo per passare file da un cloud all’altro e trovare una App per aprire un certo tipo di documento, o magari usarne 10 per fare (male e con fatica) quello che fa un programma desktop.

    Molti commenti dicono: “io l’iPad lo uso a letto, se mi serve la tastiera uso il MacBook Air…”

    Ecco, avete centrato il problema. Avete (abbiamo, mi ci metto pure io) 2 dispositivi diversi, con oltre 2.000€ di spesa, per fare il lavoro che da solo potrebbe fare questo tablet Microsoft. E per metà del prezzo. E senza parlare della impossibilita di poter fare certe cose sull’iPad o dell’impazzimento per passare documenti e sincronizzare i lavori.

    No, qui Microsoft ha centrato in pieno il tallone di Achille dell’ipad: il flusso di lavoro. Lo stesso difetto che non viene affatto risolto, semmai anzi ampliato, dai dispositivi Android.

    Se usate l’iPad solo per mail, navigare o correggere leggermente qualche documento word, allora va bene così. Ma se avete bisogno di uno strumento di lavoro questo Surface sarà un ottimo prodotto.
    (e per favore non mi dite “tanto c’è un app per ogni cosa” perché sta filosofia di sbriciolare le funzionalità di un programma in 40 app diverse, e senza nemmeno un filesystem che permetta di passare documenti da una app all’altra in modo semplice, la trovo veramente una boiata).

    • Infatti dipenderà essenzialmente dal software (win 8), ma anche da autonomia, calore,ecc. della versione Pro. La questione (limiti iPad) era già nota e Hp ci ha provato inutilmente fallendo. Il fatto che questo tablet pro nessuno l’abbia provato (tra i presenti all’evento) nessuno abbia postato le sue impressioni d’uso non mi fa ben sperare….

    • Ti quoto in pieno, la apple sà benissimo che l’ipad non è un computer, è una via di mezzo tra quello e un iphone, quindi per essere completo dovresti avere un MBP e un ipad o iphone.
      Ma dalla mia esperienza d’uso con ipad sia in ambito privato che lavorativo, posso dirti che per passare un misero pdf o fare vedere le foto dei prodotti l’ipad va più che bene, intanto oggi tutti abbiamo una mail! e nella custodia dell’ipad mi porto una chiavina usb, che è sempre la soluzione migliore al momento.
      La cosa che secca anche a me è che magari vorrei un OSx su ipad, sarebbe il massimo, ma oltre al fatto di poter vendere d+, secondo me la apple non lo ha fatto per una questione di “potenza”, batteria, facilità d’uso (trovare un modo veloce per passare da una finestra all’altra e tante piccolezze che riesci a fare velocemente solo con mouse e tastiera).
      Se win8 abbinato a questo tablet, riuscisse in questa impresa non sarebbe male, ma io mi immagino una volta arrivato in ufficio con quel minuscolo monitor mi romperei subito le balle facendo finta di avere solo quello e non un pc/notebook. Sarebbe come un suv, troppo alto per la guida in strada, troppo basso per quella in fuoristrada, quindi relativamente inutile.

    • Colpa mia che ho citato prodotti specifici.
      Son partito dal presupposto (errato in una percentuale ridotta di casi) che ognuno abbia un computer. Che poi sia un air, un notebook, un netbook, un desktop recente o anche vetusto il discorso non cambia.
      Per come la vedo io, che magari avrò un pensiero antiquato, se devo stare seduto ad un tavolo un qualunque pc mi consente “probabilmente” di lavorare meglio di tablet come quello presentato.
      Poi chiaro, se uno parte proprio da zero, questa soluzione potrebbe fare proprio al caso suo. Prezzo permettendo.

    • Massimo, il punto è quel che devi farci.
      Se usi “molto” un portatile (air o altro che sia), un tablet del genere è comunque limitato, se non altro dallo schermo.
      Tra l’altro che esigenza c’è per molti di usare un portatile ? Macchina nata fondamentalmente per usi in viaggio o esterni o comunque diversi dall’ambiente abituale (ufficio o casa che sia) ?

      A casa uso un pc desktop con windows e un ipad, e se anche avessi un tabletPC (che tra l’altro ho, 2 modelli ormai vecchi) NON ci farei pressochè nulla di più di quel che faccio con ipad dato che il desktop con la sua tastiera vera, il suo mouse vero e il monitor da 21″ è infinitamente più comodo da usare.

      Il raffronto coi portatili è giusto e sicuramente ha più senso un tabletpc, convertibile o stile transformer o come questo piuttosto che prendere ANCHE un tablet.
      Ma continuo a domandarmi quanta gente che possiede un portatile abbia veramente la necessità di quello strumento o non lo prenda per altri motivi futili autogiustificando la spesa con un “posso portarlo in vacanza” cosa che poi non farà o che farà per fargli fare le cose che farebbe anche con un tablet.

  39. Contenuto originale di http://www.SaggiaMente.com: L’iPad di Microsoft si chiama Surface su SaggiaMente

    Sai com’è frustante essere in università e non riuscire a farsi passare dei file da chiavetta ? E anche un po’ ridicolo dopo 700€ di ipad. Devo per forza farmeli caricare su qualche host e poi scaricare da li.. per di più adesso che hanno chiuso MU è sempre più difficile scambiarsi gli appunti e scomodo, dropbox è troppo lento rispetto a servizi come MU che in un attimo scaricavi le dispense.
    Una porta micro usb su un prodotto definito “dell’era post-pc” dovrebbe averla e anche un bluetooth VERO. Per ora è un giocattolo ingombrante.
    Sono tante le piccole cose che il mio iPad non ha e non può fare, ma non le può fare solo perchè Apple non vuole che le faccia non per motivazioni concrete! Questo mi fanno imbestialire, sembra che con ipad sia tutto più semplice ma mancano funzioni basilari che ne permetterebbero l’uso completamente staccato dal computer! Se non si danno una svegliata alla Apple sarò costretto a prendere Android o win8. Anche se l’integrazione tra il mio mac e l’ipod non ci sarà più ma non posso dover andare in appartamento a Milano per studiare e dovermi portare mac e ipad ipod e cellulare. o ipad o mac. e per ora sono costretto a usare solo il mac. per ora l’ipad è un ipod gigante o poco più dato che prendere appunti con quella tastiera virtuale è pressoché impossibile e la custodia con tastiera costa 70-100€.

    • quoto!!!!

    • Esatto. Condivido in pieno ciò che hai detto.

    • Al di là della situazione, imho un po’ ridicola, di vedere usare memorie di massa come fossero i vechci floppy, capisco che ci possono essere esigenze diverse e finanche particolari per le quali soluzioni diverse da ios/ipad siano preferibili.
      Non c’è nulla di male nè di che vergognarsi.
      Ed è giustissimo optare per un tabletPC o al limite un tablet android per superare quelli che si percepisce come dei limiti.
      Questo non significa che per altri milioni di persone sia una scelta pienamente soddisfacente.

      Comunque al di là del discorso nel tuo caso particolare ti faccio una domanda, non fai prima a collegare il tuo ipad ad un portatile di un tuo collega universitario e trasferire direttamente i file da lui a te e viceversa con uno qualsiasi dei software free senza bisogno di itunes.
      Non dico che sia comodo quanto usare una SD, ma di sicuro è preferibile al portarsi dietro un portatile solo per quello.

      In ogni caso se la tua necessità era di prendere appunti all’università beh si, hai sbagliato proprio acquisto, come si sarebbe facilmente capito facendo qualche ricerca in giro.
      Ma capita, sei sempre in tempo a vendere l’ipad e comprare altro.

      • ops ovviamente la frase giusta era “Questo non significa che per altri milioni di persone non sia una scelta pienamente soddisfacente.”. :)

  40. Per tutti coloro che si lamentano della mancanza di USB su iPad devo fare un precisazione: il futuro è senza porte, neanche di ricarica; i dati potranno o essere trasferiti come ora tramite Internet o grazie alle tecnologie wi-fi locale, in pratica si passera il supporto di memoria vicino all’iPad come se fosse un NFC; già ora Bluetooth 4.0 ha una tecnologia che bypassa il pairing dei dispositivi e così diventerà lo standard.

    • Finalmente uno che dice una cosa sensata. Tutti vogliono prodotti nuovi con un interfaccia nuova ogni anno con un aspetto esteriore nuovo ogni anno e poi sono ancora li con la porta usb e bastaaaa!
      LA PORTA USB NON È IL FUTURO!!!!!

      • Allora perché non puoi sfruttare appieno il bluetooth di ipad? È il futuro, la connessione via etere…
        I supporti USB ci saranno ancora per molti anni, sono comodi, semplici da usare, non hanno bisogno di batterie e possono contenere molti dati. Un supporto di memoria wireless avrebbe bisogno di batterie. Bello il futuro, altro che facilitarmi la vita, ogni giorno quando arrivo a casa devo ricordarmi di ricaricare centinaia di dispositivi, altrimenti non posso lavorare…
        Inserire fisicamente un dispositivo, oltre che essere più facile è anche più sicuro. Se posso connettermi tramite wifi necessito di una password (spero che ci sia questa minima sicurezza, altrimenti tutti possono scaricare i miei dati senza permesso…) e quindi prima di connettermi devo digitare la password e ci impiego più tempo che connettere il mio dispositivo tramite USB.
        Il cloud storage è sicuramente comodo, ne faccio uso anche io, ma in questo modo si è dipendenti da terze parti (e se quando ho bisogno del file i server hanno un problema?). Inoltre non bisogna tralasciare la sicurezza. Come privato posso fare quello che voglio dei miei dati, ma al lavoro non posso metterli sui server del Pinco Pallino.
        Lo spazio è decisamente limitato (sfido chiunque a trovarmi un servizio di cloud storage che mi offre 1TB di spazio allo stesso prezzo di un hard disk 2.5 pollici di pari volume della durata di almeno 10 anni) e si dipende troppo dalla velocità di connessione (prima di tutto bisogna essere connessi, poi bisogna essere nella zona giusta per avere una connessione veloce). Va bene per file di piccole dimensioni (documenti, immagini e musiche poco pesanti), ma non per file più impegnativi (oltre i 100 MB il cloud storage comincia a diventare troppo lento per i miei gusti).

    • Quindi in casa non usi il wifii ma attacchi ancora il cavetto per navigare?

      • Con il pc fisso sono collegato tramite cavo ethernet (più veloce, più sicuro e più stabile del wifi).
        Con il mio tablet sono connesso tramite wifi, ma se arriva un amico che ha un file su una penna usb non serve a niente il wifi. Se il file è pesante non serve a niente neanche il cloud storage (metterci mezzora a scaricare un file che tramite usb scarico in 30 secondi mi sembra una bella differenza).

  41. SPETTACOLOOO APPLE COMINCIA A TREMAREEEE

  42. Ottimo lavoro microsoft!
    La versione x86 con processore Intel Core i5 Ivy Bridge
    Praticamente un pc in un tablet

    Comunque Apple si sveglierà solo se caleranno le vendite e i clienti,
    ed ora è tutt’altro che così…

    • Pensa che microsoft è rimasta a dormire dal 2003, primi TabletPC, ad oggi…. nemmeno fosse il promoter di un sonnifero.

      • Veramente, l’idea del Tablet PC Microsoft risale al 2000,
        microsoft non ha mai dormito, tant’è che l’idea di Tablet TouchScreen Steve ‘se le fatta prestare’ da un ricercatore Microsoft….

        Comunque, Apple non si sveglierà nel senso che continuerà in questo modo, tanto vende molto comunque.

  43. Fantastico mio al lancio e complimenti alla MS

  44. Ma perché continuate a trattare il Surface come un tablet? Non lo è, ha la potenza e le capacità di un notebook di fascia media. E per milioni di persone il notebook è l’unico dispositivo che hanno o di cui hanno bisogno. Io stesso per anni ho usato come unico computer per il mio lavoro, un tablet. L’allora mitico TC1100 della HP. e vi assicuro che come potenza non aveva molto da invidiare ai “normali” notebook di allora. E quando arrivavo in ufficio mi ci volevano 10 secondi per metterlo nella docking station ed avere una postazione con mouse e tastiera esterni e dual monitor (quello da 12” del TC1100, ed un 19”). Quindi commenti del tipo “con un monitor così piccolo in ufficio che ci fai” mi sembrano quanto meno fuori luogo. Se la Apple avesse voluto tirare fuori un MacBook tablet, lo avrebbe già fatto quest’anno. Non ci sono problemi tecnologici. È “solo” una questione di sistema operativo. Se windows8 riuscirà a passare agevolmente da una configurazione desktop, con tastiera e touchpad, ad una tablet completamente touch (ed io fino a che non vedrò non ci crederò) la Apple sarà veramente nei casini. Milioni di utenti Windows non avranno alcuna ragione di avere/volere un iPad. E osx sembra almeno tre anni indietro da questo punto di vista.

  45. Credo che concettualmente siano 2 prodotti completamente differenti (a parte il formato fisico).
    L’iPad é una nuova visione tecnologica, concettualmente non é stato creato per la gestione di fogli excel o per creare presentazioni powerpoint (anche se col tempo sono uscite applicazioni per questo scopo), mentre Surface é la pura estensione del PC, infatti é stato creato per dare una mobilitá ben piú marcata alle applicazioni di cui sopra.
    Nulla di piú … e comunque il flop alla presentazione ne ha minato parecchio l’affidabilitá, ma rimane comunque in linea con la reputazione di Microsoft Windows.

  46. Quello che non capisco è perché ci debba essere sempre così tanta diffidenza per un prodotto che non sia della cara mamma Apple.
    A mio avviso l’introduzione di prodotti che possano veramente essere concorrenti di iPad o iPhone e un sistema operativo che sia minimamente avvicinabile ad iOS può essere considerato solo un aspetto positivo.
    La concorrenza, la competizione, la voglia di proporre una “cosa”, un oggetto che sia migliore di quello degli altri ha sempre rappresentato lo stimolo di Apple (Mr. Jobs) ed è stata la forza di questo stimolo a consentire ad Apple di distinguersi… di innovare.
    Ora… difendere a prescindere non mi piace e, a mio avviso, rappresenta il primo, ultimo e unico passo per uccidere lo spirito di Mr. Jobs. Sentirsi i migliori non è una brutta cosa solo se accompagnata da un fortissimo senso di autocritica che consenta una visione obiettiva delle cose e faccia nascere e crescere quello stimolo, quella voglia di voler fare meglio.
    Detto ciò, d’impulso mi verrebbe da dire: una “cosa” che si “rompe” durante la presentazione andrebbe usata come bersaglio in un luna park!!!!
    Non bisogna negare, però, che questa “cosa” introduce degli elementi (che alcuni definirebbero marginali) che sono “nuovi”.
    A questo punto mi viene una domanda: i particolari non erano una prerogativa della nostra tanto amata Apple?
    La risposta la dovrebbe dare la tanto amata e odiata mela, risposta che però tarderà visto che il nuovo iOS è già stato presentato con il solito sfarzo minimalista ma che oltre alla tradizionale cura dei particolari non presenta nulla di effettivamente innovativo che valga la pena di essere definito “nuovo”.
    Concludendo: speriamo che Surface sia un “ottimo” prodotto!!! Non me ne vogliano quelli che…. a prescindere.
    Un saluto a tutti

  47. VORREI SAPERE SE ESCE ROSA COME IL SONY VAIO?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice