In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Meg Whitman, CEO di HP afferma su webOS: ‘Rinascerà in un nuovo software, anche per i tablet’



Pochi giorni fa Meg Whitman, CEO della multinazionale Hewlett-Packard meglio nota come HP, ha rilasciato un’intervista riguardante il futuro del software webOS. La notizia più eclatante è stata la decisione di rendere webOS un progetto open-source. Il noto sito americano TheVerge ha riportato per intero l’intervista tenuta a Meg Whitman e Marc Andreessen. Di seguito vi riportiamo i punti nevralgici della discussione.

Nonostante il cambiamento radicale appena annunciato, l’HP ha tenuto a precisare che non si disinteresserà del proprio software, ma continuerà a contribuire allo sviluppo e al supporto del sistema operativo.

La notizia della trasformazione di webOS in un progetto open-source rappresenta sicuramente un’ottima cosa per tutti coloro che hanno acquistato un tablet HP o un device con sistema webOS, i quali godranno di maggiori possibilità e scelta, in quanto sarà molto più semplice per gli sviluppatori aggiornare e migliorare costantemente il software.

Il sito americano TheVerge ha pubblicato qualche giorno fa il comunicato ufficiale del CEO HP e del suo braccio destro Marc Andreessen riguardante il futuro del software webOS. Di seguito vi riportiamo alcune delle risposte date dai membri HP.

HP rilascerà un nuovo hardware webOS?

Meg: La risposta è sì, ma quello che non posso dirvi è se ciò accadrà nel 2012 o no. Quel che è certo è che webOS rinascerà in nuovo hardware, stiamo riorganizzando l’intera squadra per operare in una direzione completamente diversa.
Parlando di device webOS: stampanti, smartphone, e magari tablet saranno dotati di questo nuovo software?

Meg: Quello che ci siamo proposti – e questo potrebbe cambiare- è dedicarci attivamente al mondo dei tablet. La situazione è ben diversa per quanto riguarda gli smartphone.

Il vostro obiettivo non è quello di mantenere alcuni codici di webOS inaccessibili. Volete renderlo interamente open-source?

Meg: Sì, assolutamente. Ci sono ancora alcune parti che ancora non sono disponibili per tutti, ma questo è l’obiettivo primario.

Ma pensate che saranno necessari 4 o 5 anni prima di poter valutare se il vostro operato donerà i propri frutti?

Meg: Ci saranno molte difficoltà nel nostro cammino, ma una cosa che so di tecnologia è che, se credi davvero in qualcosa, bisogna avere un orizzonte a lungo termine, molto più lungo della prossima settimana, il prossimo trimestre, o l’anno prossimo. Saranno necessari moltissimi test, non ci fermeremo di certo se da qui a un anno qualcosa va storto.

Queste erano alcune delle domande e risposte a riguardo del tema webOS. Seguendo questo link troverete l’intero comunicato in lingua inglese.

Via | Theverge
227 Visite


 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice