In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

L’utilizzo di iPad e l’adozione di policy adeguate, possono contribuire a frenare i costi aziendali | Approfondimenti



L’utilizzo di soluzioni mobile  sta prendendo sempre più piede nel mondo del lavoro: le aziende hanno finalmente compreso le potenzialità connesse all’utilizzo di strumenti e reti aziendali in mobilità e sembra che ormai questo stia diventando un fenomeno destinato a identificare questo nuovo capitolo del progresso tecnologico e storico fatto di dati criptati, connessioni VPN, uffici mobili e tutto quello che a questo è collegato. Quello che anima questo processo di innovazione e svecchiamento però, non è tanto il dibattito sulle prospettive, quanto il timore di utilizzi inappropriati e la definizione delle policies aziendali sull’uso di dispositivi in ambito professionale.

l'uso di apparecchiature mobili in ambiti aziendali può produrre maggiori ricavi e e contribuire a alleggerire i costi gestionali

Esistono svariati campi professionali in cui l’utilizzo dei dispositivi mobili aiuta i dipendenti a interagire con le aziende anche se fisicamente lontani dall’ufficio. In quest’ottica, l’adozione dell’iPad come strumento aziendale non può che comportare benefici ai bilanci delle società: consentirebbe di garantire la trasmissione di dati in tempo reale, l’accesso diretto agli archivi telematici, la possibilità di analizzare e controllare le fasi del lavoro da parte dell’azienda e del lavoratore in modo sincrono, facilitare i contatti e aiuta nella risoluzione dei problemi con un notevole risparmio di tempo e risorse.

Naturalmente pensare di fornire un iDevice a tutti i dipendenti che vanno e vengono dall’ufficio per motivi di lavoro -specie in aziende medio/grandi- potrebbe costituire un serio attentato alla stabilità economica e finanziaria dell’azienda!

Una buona soluzione invece potrebbe essere quella di investire nell’acquisto di un numero ridotto di dispositivi, configurati per l’utilizzo da parte di più utenti e tarato per un utilizzo dedicato e specifico a seconda del dipendente che lo stia usando e del campo di azione che gli sia proprio; in altre parole un dispositivo su cui siano attive policies aziendali.

le policies sono vincoli aziendali che limitano l'uso degli strumenti aziendali

Recentemente, negli Stati Uniti, hanno reso noti i risultati di un sondaggio compiuto da CompTIA, colosso della formazione e della certificazione nel settore dell’Innovation Technology, nel quale emerge che l’84% dei lavoratori campionati utilizzano un dispositivo mobile per compiere almeno un’operazione al giorno legata al proprio lavoro (non vi stupite, sono stati conteggiati anche tutti quelli che inviano o ricevono mail per questioni di lavoro).

il buon andamento dell'azienda passa per il corretto uso degli strumenti tecnologici

Nonostante questo numero così ben augurante, di questo stesso campione risulta che solo il 22% utilizza strumenti aziendali regolati da policies specifiche. L’adozione di regole chiare nell’utilizzo delle apparecchiature tecnologiche nelle aziende è un elemento importante che merita di non essere sottovalutato: regole certe fanno si che tutti i soggetti in campo (dipendenti e azienda) abbiano confini ben delineati di azione, oltre i quali scattano responsabilità e sanzioni personali.

Per fare un esempio banale potremo dire che il download di programmi e file illegali dai terminali aziendali potrebbe mettere in cattiva luce (o addirittura costituire fattispecie di reato) la società; oppure pensiamo al nostro capo che entra nel terminale della nostra postazione per spiare le nostre attività e i siti che visitiamo durante la pausa, tracciando un profilo dei nostri gusti personali per utilizzarlo come pretesto per un licenziamento.

La mancanza di policies adeguate produce questo e molto altro; un sistema di regole e responsabilità chiare e condivise è alla base del buon funzionamento di un’azienda, che sia pubblica o privata, previene diatribe e contestazioni, fughe di dati sensibili e soprattutto dà un taglio netto alla spesa tecnica per la disinfezione delle macchine da virus, malware e chi più ne ha più ne metta.

l'uso di iPad con policies specifiche contribuisce a frenare la spesa aziendale

Questo ragionamento applicato ai dispositivi mobili consente di regolamentare l’uso personale delle apparecchiature aziendali, impedisce l’acquisto di programmi e applicazioni non consentite a spese della società, impedire l’accesso a reti wireless aperte o non sicure, riesce a monitorare e a bloccare la diffusione di documenti e dati strettamente riservati e infine conferisce all’azienda uno strumento di garanzia per il monitoraggio e l’ottimizzazione dei tempi e delle risorse lavorative.

L’adozione, da parte di professionisti, di strumenti in grado di sfruttare una connessione internet e di permettere una serie di operazioni utili all’ottimizzazione dei risultati è sicuramente un elemento che conferisce una marcia in più a quelle aziende che fanno dell’eccellenza e della riduzione dei tempi un fattore “monetariamente fondante”.

L’iPad è sicuramente lo strumento che si plasma di più e meglio di altri alle esigenze di questi professionisti; consente di configurare accessi alle applicazioni, connettività, accesso ai dati e in concomitanza con applicazioni dedicate (pensiamo a programmi di device management come Mobilisafe ad esempio) consente di gestirei qualsiasi momento il dispositivo direttamente “dalla base”.

iPad e il mondo del Business: un connubio indissolubile

Quanti tra voi usano un iPad in azienda per funzioni simili a quelle fior a discusse? Avete anche voi un regime di policies che regola l’utilizzo del vostro dispositivo? Come immaginate l’adozione di iPad nel vostro ambiente di lavoro?

Discutiamone insieme.

Via | CultOfMac e CultOfMac

526 Visite


2 Commenti

  1. Sono un praticante avvocato,con il mio Ipad scrivo atti giuridici ,stampo in AirPrint ,ho tutti i codici aggiornati sotto forma di app.
    Posso dire tranquillamente che è essenziale per il mio lavoro ,senza dovrei portare un pesantone Pc e 4 codici .grazie Apple

  2. anche la mia compagna è praticante e ho acquistato sul mio iPad due app che sono molto utili per lei: Codici e Leggi e iCodici Tribuna. Tu quali utilizzi? Utilizzi un dispositivo messo a disposizione dallo studio legale in cui fai praticantato?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice