In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

L’utilizzo di iPad consente alla città di Vancouver di risparmiare circa 50.000 fogli all’anno



La città di Vancouver ha iniziato a gennaio un progetto per la riduzione del consumo di carta con l’adozione dei tablet Apple nel Consiglio Comunale e, dopo due mesi, si sono già potuti riscontrare i primi risultati positivi a livello di consumi: c’è stata una riduzione del 40% delle pagine stampate durante le riunioni.

Il Consiglio ha testato i tablet come sostituto dei plichi cartacei nelle riunioni e il progetto sarà completato entro la primavera pur continuando ad esistere la documentazione su carta da distribuire ai cittadini che partecipano agli incontri.

Il passaggio ad iPad è stato fortemente voluto da un membro del consiglio comunale, Burkman Jack, che in passato ha lavorato come dirigente in un’azienda High Tech. Collaborando con un team di informatici per trovare la soluzione migliore per la condivisione dei documenti alla fine è stato deciso di installare un server con servizio FTP su cui archiviare i files da scaricare.

L’introduzione del tablet ha migliorato anche la produttività dei consiglieri che fino a poco tempo fa utilizzavano uno smartphone Blackberry per l’accesso alla posta elettronica ma il display di dimensioni ridotte rendeva scomodo il suo uso.

Anche in termini di costi, il passaggio da RIM ad iPad ha portato a dei risultati concreti permettendo di risparmiare circa 336 dollari l’anno. L’abbonamento al piano dati per Blackberry costava al Comune 71 dollari al mese mentre con iPad l’abbonamento dati con traffico illimitato costa 43 dollari al mese.

Le stime indicano quindi che per ogni punto dell’ordine del giorno, il consiglio comunale possa risparmiare fino a 21 dollari e, dal momento che ogni riunione prevede almeno 8-10 punti, ecco che il risparmio raggiunge i 200 dollari per ogni evento. Gli uffici comunali hanno speso 17.000 per l’acquisto dei tablet, con un costo medio di 601,50 dollari ciascuno. Altri 25 sono stati poi acquistati per il comando della polizia locale.

Tornando ad analizzare l’impatto economico e ambientale dell’introduzione di iPad o di altri tablet nei contesti pubblici, consideriamo che da ogni albero si riescono a produrre circa 79.000 fogli di carta l’anno. L’inquinamento derivato dalla realizzazione dei dispositivi mobili sarebbe adeguatamente ristabilito grazie al risparmio di carta, praticamente un albero all’anno per ogni ufficio pubblico. Dal momento che sono sempre i contribuenti, con le tasse, a pagare sia la carta che i dispositivi elettronici forse sarebbe opportuno che tutti gli uffici pubblici virassero verso il formato digitale. Sicuramente la qualità dell’ambiente, alla lunga, potrebbe migliorare. Magari anche senza troppe speculazioni, ma questa forse è la vera utopia.

Via | AppleInsider

221 Visite


 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice