In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

iOS continua a loggare la posizione dei dispositivi anche con il GPS disattivato



Nuova “puntata” dell’ormai famosissimo Locationgate. Secondo alcuni test eseguiti dal Wall Street Journal, iOS continua a loggare la posizione dei dispositivi nonostante il GPS sia disattivato. In effetti nulla di nuovo, ma a quanto pare Apple continua a mentire sull’argomento.

A conferma di quando ha scritto Alex Levison, i test effettuati dal WSJ mettono in evidenza come in realtà iOS salvi in un file la posizione del dispositivo basandosi sia sulla triangolazione con le celle della rete cellulare che sull’IP della rete WiFi a cui si è connessi.

Fin qui nulla di nuovo, tranne un piccolo particolare: Apple ha dichiarato che disabilitando i servizi di localizzazione dal menu delle impostazioni di iOS, le applicazioni di terze parti non avrebbero più avuto accesso al log della posizione del dispositivo, ma dopo i test effettuati dal Wall Street Journal possiamo affermare che il file viene comunque aggiornato.

Durante i test infatti, i ragazzi del WSJ hanno disabilitato il servizio di localizzazione dei propri dispositivi (che tra l’altro sono attivi di default) ed hanno immediatamente controllato il file nel quale viene loggata la posizione. Successivamente si sono spostati in diverse zone della città ed hanno notato che il dispositivo, nonostante i servizi di localizzazione fossero disabilitati, continuava a salvare la posizione.

Insomma, a quanto pare è praticamente impossibile evitare che la nostra posizione venga salvata automaticamente da iOS e sono sicuro che a breve inizieranno a partire tantissime azioni legali contro l’azienda di Cupertino.

Vi terremo informati.

620 Visite


11 Commenti

  1. Io non sono certamente un genio dell’informatica ma temo che abbiamo tutti scoperto l’acqua calda: basta andare da iPhone su Google per vedere subito che anche se abbiamo il GPS off ci localizza ugualmente, magari in modo approssimativo, ma la posizione viene comunque rilevata in base alle celle agganciate…

    • concordo,ma cavolo ma secondo voi un telefonino gsm di vecchia generazione non fa la stessa cosa??

      Altra polemica inutile.

  2. “che sull’IP della rete WiFi a cui si è connessi.”

    Sull’IP? Siete proprio sicuri? Perchè solitamente il WPS si basa sul MAC.. una volta che il mondo sa che il mio IP è 192.168.1.5, cosa se ne fa?

  3. Anche sul wifi si può loggare un indirizzo, fa fede quello di internet, anche se in maniera approssimativa… http://whatismyipaddress.com/ Probabilmente il famoso file nascosto serve proprio a memorizzare l’ultima posizione valida agganciata!

  4. Ma chissene frega.. ma io mi domando.. uno sono salvate sul dispositivo tanto e quindi solo io ho accesso a quei dati.. due anche con un nokia 3310 le compagnie telefoniche tengono traccia dei tuoi spostamenti e tre.. ma a chi gliene importa che io sono stato domenica scorsa a fare una gita in campagna anziché in città? Ci sono telecamere ovunque, usiamo dispositivi tracciabili come bancomat, telepass, cellulari, navigatori satellitari, facebook, blog e forum… e facciamo gli ipocriti su una cosa del genere. Solo chi ha qualcosa da nascondere ha paura di essere rintracciato e intercettato. Io che sono pulito, non ho nessuna paura, posso ascoltare tutte le telefonate e vedere quando vogliono dove sono. Tanto si annoierebbero.

  5. è una cosa fantastica e tutti i telefoni dovrebbero avere un log di posizione, proprio come i gps d’auto, pensate a tutti i fatti di cronaca, sarebbe molto più facile per gli inquirenti stabilire gli spostamenti di una persona scomparsa! ovviamente tutto seguendo le regole cardine della privacy e accessibili a terzi solo mediante mandato di una Procura della Repubblica

    se poi il file di log viene messo a disposizione di terzi senza il mio permesso e non viene garantita la forma anonima (chi la può garantire e come?), allora mi sento spiato

    è un po’ il discorso delle intercettazioni, sono d’accordo in parte col Premier, non si possono dare in pasto ai media nazionali delle situazioni private, soprattutto perchè facilmente manipolabili, ma sbaglia quando dice che non sono assolutamente utilizzabili in un processo, secondo me hanno un loro senso e andrebbero fatte e portate davanti ad un giudice in fattispecie gravi, ma con maggiore tutela della privacy e controlli

  6. Sinceramente me ne frego se sanno dove sono

  7. “Insomma, a quanto pare è praticamente impossibile evitare che la nostra posizione venga salvata automaticamente da iOS”
    Sbagliato, basta togliere la sim 😀 infatti l’iPod Touch non è affetto da tale “locationgate”…

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice