In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

L’iPad influisce nelle perdite dei produttori di chip?



Secondo Bloomberg, l’industria dei produttori di chip di memoria del computer sta scendendo vertiginosamente, mentre le vendite dell‘iPad stanno crescendo; tutto ciò a causa del fatto che il tablet di Apple richiede circa il 75% di microcircuiti integrati in meno rispetto ad un classico computer portatile.

I chip della memoria dinamica ad accesso casuale (DRAM) sono i più comuni all’interno dei computer e l’industria ha perso un totale di 14 miliardi di Dollari (circa 10,8 miliardi di Euro) negli ultimi tre anni, non compresi i 37 miliardi di Dollari (circa 27,5 miliardi di Euro) sborsati per costruire fabbriche in base alle previsioni della crescita continua.

Mentre le vendite dei computer precipitano, le vendite dell’iPad stanno infrangendo i record. Questo, con inoltre le devastanti inondazioni in Thailandia che hanno rallentato la produzione dei PC, è stato la causa per la quale alcuni produttori di memorie DRAM non hanno diversificato le proprie società per entrare nel mercato mobile dei chip.

Secondo Bloomberg, ecco quanto dichiarato da Chen Liway, analista del settore presso la Polaris Securities Co. a Taipei:

I produttori di DRAM hanno investito troppo, ed hanno scommesso pesantemente nella crescita dell’industria dei computer che non avrebbe subito alcuna battuta d’arresto. Tutto ciò sarebbe potuto anche andar bene, se però non fosse mai arrivato l’iPad.

La sorprendente popolarità dei tablet è stata il punto debole nella corazza del settore dei Personal Computer, con l’iPad a far da apripista. Apple ha venduto 40 milioni di tavolette sin dalla loro prima apparizione sul mercato e si prevede che riesca a venderne ancora altri 20 milioni, un pò di più durante le festività natalizie di quest’anno.

A causa di questa accettazione senza precedenti dei tablet nel mercato dei computer, i prezzi delle DRAM sono scesi del 32% nel terzo trimestre del 2011. iSupply di HIS Inc., con sede in Colorado, prevede che la crescita delle DRAM scenderà al 35% dopo il prossimo anno.

Sembra che l’industria dei PC abbia molto a cui pensare nei prossimi anni in merito alle strategie da adottare per competere sul mercato, ora che i consumatori stanno iniziando a preferire i tablet mobile rispetto ai notebook e ai desktop.

Via | PadGadget

352 Visite


2 Commenti

  1. ma no,i tablet non sostituiscono un bel nulla,sono ancora troppo limitati,cmq chi ha un tablet ha quantomeno un pc fisso..x chi ha un portatile il tablet e solo uno sfizio…si richiedono meno componenti di un pc ovvio per un ipad2 da 400e a salire 512 di ram ma na vergogna persino un netbook da 300e ha almeno 1g di ram per non parlare delle schede video

    • concordo , e un’altra verita’ puo’ essere che i pc non fanno piu’ passi da gigante come una volta.
      E’ da tre anni che ho lo stesso pc con processore quad core 3.06ghz ed e’ piu’ veloce di un i7.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice