In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

L’iPad è un vero fastidio per i genitori cinesi e non solo



I genitori cinesi si ritengono davvero preoccupati dell’impatto che ha avuto il tablet Apple sui propri figli. In Cina la moda di avere un iPad sembra essere esplosa con un carattere davvero convulsivo, soprattutto fra i bambini.

iPads

Alle continue richieste di ritirare l’iPad dalle mani dei propri bimbi, i genitori cinesi assistono a crisi decisamente sconvolgenti, che sembrano essere proprio da “iPad-addicted“. Chiaramente il fenomeno si presenta in maniera amplificata in Oriente, dove l’informatica è parte fondamentale nella vita quotidiana, ma è esteso in tutto il mondo. Per un non-genitore queste affermazioni possono sembrare futili. Ma chi ha dei figli capisce bene che il problema è più che serio, poichè i propri pargoli si nascondo pur di non essere ripresi dai genitori, sia nel giorno che nella notte.

Cosa fare per evitare il problema? Trovare una soluzione non sembra facile, o almeno non per tutti. Dalle applicazioni che stiamo vedendo ottenere in vari settori sociali, l’iPad può essere utilizzato per scopi davvero validi. Tra questi c’è sicuramente quello di supporto al mondo didattico.

Fra qualche anno i tablet Apple saranno un equipaggiamento fondamentale per le scuole (soprattutto americane), quindi ciò significa che ha comunque qualcosa di buono da dare ai nostri figli. Una soluzione rapida ed efficiente sarebbe quella di far cambiare il concetto del tablet ai più piccoli che, invece di dedicarne l’uso al solo svago, potrebbero anche imparare attraverso molte App interessanti. Inoltre l’utilizzo di una password per limitarne il solo accesso autorizzato è sicuramente consigliabile.

Quindi cari genitori, l’eccesso in qualcosa fa sicuramente male; ma se ci sforzassimo a essere più partecipi nella vita di apprendimento dei nostri figli, l’iPad potrebbe rivelarsi uno strumento di studio potentissimo, e non solo un gioco.

Via | Tuaw

 

978 Visite


10 Commenti

  1. Beh, è come per l’uso dei PC… non bisogna esagerare ma comunque se si sanno usare nel modo giusto si impara tanto anche navigando…
    Si può ad esempio imparare l’inglese leggendo articoli di giornali inglesi/americani, il giapponese guardando i cartoni animati giapponesi con i sottotitoli, ci si può tenere aggiornati in tempo reale su ciò che accade nel mondo, ecc… è un bell’universo quello di Internet e con l’iPad diventa ancora più facile e più divertente da esplorare.

    • Sagge Paroleeeee :D!!! Qualsiasi cosa può essere sia giusta che sbagliata,dipende da come la si usa!!!
      Un po’ come facebook. All’inizio tutti anti-facebook perchè si pensava chissà cosa di chi vede le proprie cose,però (finalmente aggiungerei) con il tempo si è capito il suo vero utilizzo!!!

      • Se intedi il vero utilizzo come contattarsi e parlarsi gratuitamente, allora skype,msn,twitter ecc. cosa sonoo??! Se hai visto il film the social network dovresti saper bene perchè e a cosa è servito… quindi non credo che tutto è oro quello che luccica!

      • Facebook per me puo morire. Sintetico

  2. anche qui, anche qui è lo stesso

  3. Ferma restando la validità dell’argomento, e lungi da me il propormi come “maestrino”, consapevole del fatto che la correzione ortografica automatica può aver giocato un ruolo fondamentale in tutto questo …. ciò premesso …. sostituiamo “compulsivo” a “convulsivo”? – Se cancelli il commento dopo averlo fatto non me la prendo 😉

    • Gli atteggiamenti compulsivi dei bambini riguardo a dei giocattoli sono sempre esistiti, anche il commodore 64 avrà generato pianti isterici di bambini che venivano trascinati dai genitori fuori dal negozio… Ci vuole sana disciplina, e nient’altro. Se poi le urla danno fastidio e si cede all’acquisto solo per farli stare zitti è un’altra cosa. In questo caso i bambini hanno capito che facendo l’isterico si può ottenere tutto 😉

  4. La colpa di certo non è di Apple. Ma dei genitori.
    Io ho una nipote di 4 anni e mezzo, che mi chiede spesso di usare l’ipad per giocare, basta dirgli di non starci più di un tot e lei lo fà.

  5. Mai della vita darei a mio figlio un coso da 400 e rotti euro per giocare…

  6. beh…io ho da poco ho acquistato un iphone su ebay annunci usato, l’ho pagato relativamente poco…ma cmq è una bella spesa!
    All’inizio avevo paura di lasciarlo in mano a mio figlio di 5 anni ma poi mi sono stupita di come lo maneggiasse!
    scorrere le foto, allargarle, i vari giochini!
    Diciamo che in confronto io sono super imbranata!!!!
    e oltretuto la cosa che mi stupisce di più è che in famiglia non ce l’ha nessuno… E’ come se gli venisse naturale!

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice