In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Leonardo da Vinci Anatomy, gli studi di anatomia del genio italiano in una meravigliosa applicazione per iPad | Recensione iPadevice



Leonardo da Vinci: Anatomy (AppStore Link)

Nome:

Leonardo da Vinci: Anatomy
Gratis

Categoria:

Riferimento

Su iPad arriva la sublime collezione di disegni sul corpo umano creati dal genio italiano Leonardo Da Vinci. 268 tavole provenienti dai quaderni ufficiali dello scienziato, la vita e la storia dei suoi studi medici in un’unica applicazione con disegni in alta definizione e ottimizzati per il nuovo display retina. Un’applicazione dall’altissimo spessore scientifico e artistico, disponibile alle mani e agli occhi di tutti. Scopriamone insieme le caratteristiche.

Fa piacere trovare nell’App Store anche applicazioni di questo tipo, sono quelle che contribuiscono a rendere il market di Apple più completo e ad elevarne notevolmente lo spessore. Leonardo da Vinci Anatomy è una raccolta di disegni e informazioni dell’artista italiano vissuto a cavallo tra ‘400 e ‘500 e che, tra le tante opere d’arte che ha lasciato all’umanità, è riuscito a realizzare un eccellente atlante anatomico.

L’applicazione propone materiale di rilievo proveniente direttamente dalla Collezione Reale del Castello di Windsor. La grafica, così come la cura del dettaglio, sono stupefacenti. E’ strutturata in modo tale da scegliere se seguire il percorso della sua storia, disegnato l’ungo l’arco di una colonna vertebrale, o se passare direttamente ai disegni.

All’apertura l’applicazione si presenta divisa in due sezioni: la prima, The Story, segue il percorso della vita di Leonardo, raffigurata metaforicamente lungo una colonna vertebrale. La seconda, The Drawings, presenta la raccolta di tutti i disegni originali e fedelmente riprodotti dell’artista italiano.

L’applicazione è in inglese, avremo dunque a che fare con contenuti in lingua, ma non per questo difficilmente accesibili.

La Storia

La Storia è divisa in 11 capitoli che ripercorrono tutta la sua vita, dagli aspetti generali fino ai dettagli più sconosciuti. All’interno di ogni capitolo sono trattate diverse tematiche divise per sezione. Il tutto è corredato da contenuti fotografici e disegni divinamente realizzati da Leonardo, con descrizione e dettagli in inglese.

 

Grazie alla barra presente in alto, oltre a poterci facilmente spostare tra i vari capitoli e tornare alla pagina iniziale, potremo anche visualizzare l’immagine che abbiamo davanti in una schermata a in fullscreen per analizzarne ogni dettaglio e visualizzare meglio le descrizioni, e inoltre – così come avviene per i libri e i documenti su iBooks – sarà possibile aumentare o diminuire la luminosità dello schermo e la dimensione dei caratteri.

Al termine di ogni capitolo sono presenti dei video letteralmente fusi con l’interfaccia grafica dell’applicazione. Degli esperti ci offriranno alcune informazioni aggiuntive relative al capitolo di cui ci stiamo interessando. Da qui potremo quindi passare direttamente al capitolo successivo.

 

I Disegni

Leonardo è stato il primo a rappresentare l’intero corpo umano con una serie di disegni, il primo ad inventare l’illustrazione anatomica. Le immagini che vediamo oggi nei libri di anatomia, non sono altro che l’evoluzione di una tecnica da lui introdotta 500 anni fa e mai effettivamente stravolta: quella dell’immagine esplosa. Tutt’oggi, e posso dirlo per esperienza, le raffigurazioni anatomiche vengono realizzate seguendo questo modello: cioè tutte le varie parti del corpo vengono esposte in sequenza, come se ognuna dovesse entrare dentro l’altra. E’ certamente il metodo didatticamente più efficace.

 

All’interno della sezione ci troveremo di fronte una nuova schermata, suddivisa anch’essa in diverse sottosezioni per rendere pratica la navigazione all’interno delle tavole. Sono presenti 268 disegni, una quantità notevole, tutti in alta definizione.

Di default avremo i disegni posti in ordine sulla destra, mentre sulla sinistra vi sarà un corpo umano di cui potremo scegliere cosa andare ad analizzare:

  • corpo
  • muscoli
  • organi
  • vasi
  • scheletro

In base alla scelta escluderemo quindi i disegni non pertinenti e verranno evidenziati solo le parti che vogliamo prendere in considerazione. Se sappiamo già cosa cercare, tuttavia, possiamo effettuare direttamente una ricerca mirata tramite l’apposito spazio presente nella barra in alto. Possiamo decidere inoltre di visualizzare il corpo umano, quindi i relativi disegni, ordinati secondo argomento. Abbiamo quindi disegni divisi per anno, per tipo di studio, disegni con effetti speciali.

A tal proposito, risultano particolarmente d’effetto i disegni analizzabili con spettro UV. Infatti alcuni di essi, grazie all’utilizzo di tecniche con luce ultravioletta, rivelano dei disegni “nascosti” sullo sfondo.

 

Altra divisione è quella che vede in primo piano i disegni interattivi, ovvero immagini rielaborate che ci consentono di poter approfondire in maniera ancora più efficace le sue opere. Un esempio è l’Uomo Vitruviano, in cui grazie a delle animazioni è possibile notare la perfezione delle proporzioni, particolare davvero impressionante.

Ma non solo, delle animazioni ci aiutano a comparare i suoi studi con quelle che sono le conoscenze attuali. Questo ci pone di fronte al fatto che gli studi anatomici di Leonardo erano estremamente vicini a quelle che sono le nostre conoscenze attuali.

Infine, ogni disegno presenta delle descrizioni in lingua italiana originale scritte da Leonardo: potremo analizzarle noi stessi servendoci del “Mirror” (specchio, ndr), uno strumento che ci permette di riflettere l’immagine e leggere, per quanto possibile, le note dello scienziato. Lo scienziato aveva infatti l’abitudine di scrivere le sue note al contrario, in maniera speculare da destra verso sinistra. Come si può leggere nell’applicazione, molti ritenevano fosse per mantenere segreti i suoi studi, oggi è più accreditata la tesi che fosse mancino.

 

In alternativa possiamo direttamente cliccare sulla traduzione e ci verrà proposta la descrizione in inglese scritta e sostituita con testo digitale.

  

 

Conclusioni

L’applicazione è davvero un pozzo di scienza, un’enciclopedia anatomica di elevato spessore artistico e culturale, curata maniacalmente nel dettaglio tecnico, artistico e grafico.

Ci porta a conoscenza un artista di casa nostra, ponendo in risalto tutto ciò che ha riguardato i suoi eccezionali studi anatomici. Non vi nego che nello spulciare le tavole e i documenti, sono rimasto più volte colpito e affascinato da questo artista, scienziato, inventore e chi più ne ha più ne metta, vissuto oltre 500 anni fa ma mai così vicino ai nostri tempi.

Un’opera eccezionalmente completa, che pecca solo per il fatto di essere disponibile in lingua inglese. Una traduzione in diverse lingue, oltre a rendere pubblico e accessibile a tutti questo importantissimo patrimonio culturale, permetterebbe di scoprire un mondo affascinante che era quello raffigurato e studiato dell’artista italiano.

Leonardo da Vinci Anatomy è compatibile con iPad. Richiede l’iOS 5.0 o successive ed è localizzato in inglese.

3,004 Visite


 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice