In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

La FTC bacchetta AppStore e AndroidMarket: insufficienti le notizie sui dati conservati dalle app per bambini



L’industria deve migliorare gli standard nella definizione delle informative sulla privacy delle app destinate ai bambini. Tuona minaccioso il monito della Federal Trade Commission. Ritorna agli onori della cronaca il tema della privacy sull’AppStore e sull’Androide Market.

la FTC critica il livello delle informative sulla privacy nelle app per bambini

Il rapporto pubblicato dalla FTC prende spunto da un sondaggio che dimostra come le applicazioni per bambini non descrivono a sufficienza la tipologia dei dati che conservano  né tantomeno forniscano ai genitori le adeguate conoscenze in tema di raccolta di dati sensibili.

L’Agenzia per la Tutela dei Consumatori ha analizzato la regolamentazione in tema di privacy e ha lanciato un appello agli sviluppatori affinché rendano chiare e comprensibili le informative su come vengono acquisiti e conservati i dati sensibili nelle app e come e quali dati dei bambini vengano condivisi tramite social networks; inoltre si riserva di effettuare uno screening  semestrale sull’effettivo recepimento di queste richieste, anche con metodi drastici se necessario.

La relazione poi punta anche il dito sugli Store a cui viene chiesto di informare adeguatamente i bambini e i loro genitori sul tema della privacy.

Nel “Mobile Apps for Kids: Current Privacy Disclosures Are Disappointing” (questo il titolo della relazione), la FTC ha osservato alcune applicazioni specifiche per i bambini: in alcune di esse ci sono stati casi in cui si rendevano disponibili numeri telefonici, liste di contatti, geo-localizzazioni, registri delle chiamate e altri elementi. Sono state prese a campione una serie di apps dall’AppStore che corrispondano alla chiave di ricerca “kids” e le applicazioni di matematica, intrattenimento e numeri.

L’analisi dei dati dimostra che le descrizioni di molte di queste apps fanno riferimento all’uso specifico  dei bambini; la fobiche di spesa per l’acquisto e il download di queste applicazioni va dalla totale gratuità fino a $9.99 ma la maggiorparte di esse si attesta sotto la soglia $0.99.

tabella 1

Le applicazioni possono raccogliere una nutrita quantità di dati personali sugli utenti (vedi quest’articolo) ma mentre alcuni adulti sono in grado di comprendere che uso le app faranno dei nostri dati, è evidente che i bambini (e molti genitori) non hanno a disposizione gli stessi elementi cognitivi per capire la situazione.

Secondo John Leibowitz, Presidente della FTC

Alla FTC la prima delle nostre priorità è la tutela della privacy dei minori e i genitori hanno il diritto di ricevere tutti gli strumenti indispensabili  a farlo. Al momento è quasi impossibile prevedere quali apps raccolgano dati sensibili e che uso ne facciano. Il mondo delle app per bambini deve svegliarsi e vogliamo collaborare con le aziende per garantire che i genitori abbiano tutte le informazioni di cui necessitano.

Il proposito che si pone la Federal Trade Commission è che gli store, gli sviluppatori, i provider dei servizi informino in maniera adeguata i genitori rispetto ai contratti sulla privacy delle applicazioni per i più piccoli, ricordando che data la particolarità dei giovani clienti, queste apps debbano fornire delucidazioni semplici e chiare adatte alla comprensione da parte dei minori.

A causa della grande quantità di applicazioni dedicate a questo trend, giovani e adolescenti sono sicuramente i maggiori utilizzatori di tablet e smartphone tanto che ben il 63,5% dei programmi in AppStore sono sviluppati per i bambini, di questi  il 56% per i bambini, l’11,5% per i neonati, il 7,5% per glil adolescenti in età pre-scolare e lo 0,5% per i bambini delle elementari.

tabella 2

Gli utenti dell’AppStore hanno scaricato queste applicazioni per un totale di oltre 28 miliardi di volte e il rapporto sostiene che giovani e teen-agers stanno sempre più abbracciando le nuove tecnologie smartphone a scopo ludico e educativo.

La FTC conclude confermando un riesame nell’arco di sei mesi per verificare la presenza di violazioni online della Privacy dei bambini e l’impegno delle aziende nel migliorare gli accordi relativi alla comunicazione e risolvere le criticità sollevate nel rapporto.

Via | 9to5Mac

152 Visite


 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice