In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

La frammentazione di Android: maggiore range di scelta, ma eccessiva disparità nelle applicazioni



A differenza degli iDevice, l’OS Android può contare su una vera e propria vasta gamma di dispositivi ampliando così la scelta per ogni utente intenzionato ad acquistare un terminale basato sulle proprie esigenze. Se avete dato un’occhiata all’immagine sottostante, non vi preoccupate, non ci vedete doppio. Animoca, software house che sviluppa applicazioni per dispositivi mobili, ha scelto di testare i propri lavori su ben 400 tipi diversi di device dell’androide verde: ma la frammentazione rappresenta davvero un vantaggio?

Dispositivi Android

La differenza sostanziale fra Apple è Google dal punto di vista di varietà di prodotti è basata sicuramente all’approccio variegato dei produttori ben disposti a lanciare dispositivi muniti dell’OS Android. Sicuramente, se così non fosse, Android non avrebbe riscosso così tanto successo, ma se è stato scelto da molti un motivo ci sarà.

L’unico “problema” è che avendo un così grande numero di terminali che oltretutto accolgono versioni di Android differenti è certamente per gli sviluppatori. Come già detto, Animoca ad esempio ha scelto di effettuare i test delle proprie applicazioni su ben 400 dispositivi diversi, in modo da ottimizzarle per ognuno di essi. Ma quanto è conveniente la cosa? Sicuramente ben poco, sia per l’eccessiva necessità di tempo, e sia per gli elevati e inevitabili costi.

Proprio per questo a quanto pare i progetti di Google sembrano essere mirati alla riduzione di disparità fra le compatibilità delle applicazioni presente sul Play Store, in modo tale che tutti coloro che ne  acquisteranno una, potranno essere sicuri che questa funzioni in modo ottimale sul proprio dispositivo, cosa che nell’operato di Apple, avendo soltanto pochi numeri di iDevice differenti, succede già da anni.

Di certo non sarà facile portare a termine il progetto, che sicuramente porterebbe l’azienda di Mountain View ad un’approvazione ancora più solida.

Voi cosa preferite? Avere una vasta gamma di dispositivi con design e componenti diversi, o avere la certezza che un acquisto di un App sullo store sia ben riuscito grazie alla compatibilità assoluta?

Via | CultofMac

507 Visite


3 Commenti

  1. io vorrei avere una fusione dei 2.
    la filosofia “smanettona” di android con la qualità e l’alta compatibilità (assoluta non direi..) dei telefoni apple.

    io vedo in apple e in android 2 estremi oppposti (e secondo tutto ciò che viene estremizzato è sbagliato a priori)… al centro ci sarebbe la soluzione ideale, una soluzione a metà strada, il prodotto perfetto, ma a quanto pare non ce nessuno che ha voglia di realizzarlo……è anche colpa del mercato che preferisce farsi la guerra sui blog per dire “android è meglio!” “il mio iphone ce l’ha più lungo” da bravi bimbiminchia.

  2. Io penso che su questa cosa microsoft abbia fatto una grande cosa, lanciando il suo sistema operativo con diversi produttori, ma dando decise restrizioni sull’hardware e funzionalità, in modo da avere design e terminali variegati, ma anche una importante (almeno a parer mio) “default” attraverso cui aggiornare sia il sistema operativo, sia dare una base comune su cui tutti i programmi possano funzionare decentemente. Sarebbe utopistico ma fantastico vedere android avvicinarsi a ios e viceversa, anche se sta cosa sappiamo bene non succederà mai….

    • Scusate per l’italiano un pò confuso ma ho un sonno allucinante…

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice