In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

L’OS di Microsoft per i tablet ha richiesto troppo tempo: parola di Intel.



Durante il CES un dirigente di Intel ha rivelato che l’azienda ha cerecato più volte di spingere Microsoft a svilppare un sistema operativo per tablet.

Tom Kilroy, dirigente di Intel, probabilmente colto di sorpresa dall’annuncio di Microsoft di voler sviluppare una versione di Windows per l’architettura ARM ha rivelato che Intel ha cercato per un po’ di tempo di spingere Microsoft a sviluppare un sistema operativo ottimizzato per i tablet. “Noi e altri come Dell, abbiamo cercato per tanto tempo di ottenere un tablet OS” ha dichiarato Kilroy, parlando con CNET spiegando poi che Intel sta sviluppando processori Atom per Android, Windows 7 e per la piattaforma MeeGo che sarà gestibile da una versione single-core dell’architettura Oak Trail (processori a basso consumo, ottimizzati per tablet e netbook).

Le CPU basate su ARM sono una sfida per Intel poiché esse sono ormai adottate quasi universalmente dai produttori di telefoni cellulari e tablet per via della loro proverbiale affidabilità e grande autonomia in termini di consumo delle batterie. I chip Atom di Intel, al contrario, sono stati by-passati dai produttori di sistemi operativi mobile non potendo competere con gli ARM, in particolare dal punto di vista del consumo energetico. Intel ha venduto nel 2006 a Marvell technology l’holding Xarm che si occupava di processori ARM, decidendo all’epoca di puntare sull’architettura Atom. La casa di Santa Clara comincia a subodorare problemi anche nel settore dei netbook essendo noto che molti produttori stanno pensando di produrre dispositivi tipo netbook basati su processori ARM.

via | MacityElectronista

872 Visite


5 Commenti

  1. Gli anni della nascita dei tablet purtroppo sono coincisi con la fase in cui Microsoft, a seguita dell’uscita di Windows XP, si era completamente “seduta”, aspettando più che altro di raccogliere i frutti seminati e concentrandosi su altri progetti. Lo stesso identico fenomeno è capitato a proposito di Windows Mobile, per anni rimasto privo di evoluzioni.

    Solo con l’uscita di Windows Vista, Microsoft ha ricominciato a capire che doveva darsi una mossa in ambito OS per PC, e solo dopo un paio d’anni di dominio di Apple in ambito smartphone ha compreso che doveva assolutamente rimettere in movimento l’ambito mobile.

    De fare un po’ quello che ha fatto in ambito console, insomma.

    Di fatto Microsoft ora come ora è l’immagine di una società che per quanto riguarda gli OS ha atteso troppo sperando di non avere grossi concorrenti.

    Ho come il sospetto che nei prossimi tempi cambieranno diverse cose a tal proposito.

  2. la prima cosa da cambiare sarebbe ballmer…

  3. Sono convinte che se vuole microsoft può fare ottimi prodotti, veramente ottimi ma si deve svegliare! Sono contento che abbia fatto uscire un nuovo sistema operativo per smartphone e spero che lo continui a migliorare

    • Da possessore di Win Phone 7 non posso che essere d’accordo sul tuo commento. Spero in molte novità per il prossimo aggiornamento, adoro questo OS Mobile…per il resto Apple tutta la vita…!!!xD

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice