In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

iPad sopravvive ad una caduta da 1300 piedi! [Video]



I ragazzi di G-Form realizzano robuste protezioni e resistenti case per iPad, ma laggiù devono davvero odiare il tablet di Apple. Non solo hanno lasciato cadere una palla da bowling su di esso e lo hanno lanciato da un aereo a 500 piedi (circa 152 metri), ma adesso hanno raddoppiato quella distanza, lanciando un paio di iPad con tanto di case da un paracadute ad un’altezza di 1300 piedi (circa 400 metri), non mancando di effettuare le riprese dei filmati.

Dato che probabilmente non avremmo guardato il video qui sotto se l’iPad si fosse danneggiato, il case effettivamente ha protetto i dispositivi (anche se questa custodia ha un aspetto un pò peggiore a causa dell’usura).

In una recensione dei case della G-Form, ne abbiamo apprezzato molto la protezione, ma sono d’accordo, non è un case molto bello, e soprattutto se, come me, vi piace mantenere snello ed elegante il fattore forma dell’iPad, non è una buona scelta neanche per questo motivo.

Ma poi di nuovo, se vi trovate in una situazione in cui è assolutamente necessario proteggere il vostro iPad e non essere preoccupati di verificare come andrà a finire, sembra senza dubbio che le protezioni della G-Form siano la giusta soluzione.

Ecco il video che vi consiglio di non perdervi:

Via | TUAW

2,161 Visite


25 Commenti

  1. E’ anche vero che è caduto su di un terreno morbido… se fosse caduto sulla stradina non so quanto avrebbe alzato il pollice. Cmq é sempre un bel volo…

    • Da quell’altezza la superficie di atterraggio è del tutto irrilevante..

      • Non capisco il senso?e ancora meno ha senso i dati visto che l iPad non e caduto dal aereo ma da una cuoca diversa dal paracadute,e che sia caduto di piatto,e se cadeva di taglio?rivoglio in dietro 1 minuto della mia vita sprecato a vedere sto video ahaha ti odio Apple ahaha

      • la differenza c’è eccome, se fosse caduto su asfalto o acqua sarebbe esploso (ovvio su acqua si sarebbe anche bagnato :-))
        l’hanno spiegato tanto bene ieri sera du Discovry channel sul programma “gli invincibili”. un ragazzo è caduto su un terreno fatto di rovi e sabbia da un’altezza di 1500mt perchè il paracadute non si è aperto… è sopravvissuto! se fosse caduto sull’acqua si sarebbe sfracellato

  2. Impressionante, anche se sensazionalistico: lanciarlo da 400m o da 10 km non fa differenza, un oggetto in caduta libera non continua ad accelerare infinitamente per effetto dell’attrito.
    Comunque incredibile.

    • Non è del tutto corretto, bisogna sempre vedere la velocità terminale dell’ iPad, può essere che cadendo da 400m non viene raggiunta…

    • quindi se mi butto dal primo piano o da un grattacielo è la stessa cosa?

      • È la stessa cosa se ti butti da un aereo o da un grattacielo molto alto (o qualcosa per cui la altezza sia tale da raggiungere la velocità massima).

      • se ti butti dal primo piano o da 100m è molto diverso perché sei ancora in fase di accelerazione, se ti butti da 400m o da 4km è probabilmente la stessa cosa (dipende dalla velocità terminale, appunto, che una volta raggiunta non aumenta per via dell’effetto dell’aria): http://it.wikipedia.org/wiki/Velocità_terminale_di_caduta

      • …no, se ti butti da un grattacielo fai: aaaaaaahhhhhhhh……boom! Invece se ti butti dal primo piano fai: Boom…aaaaaaaaaaaaahhhhhhh!!!

      • Criz666 mi sto ancora sbellicando 😀 ahahahahahah:D

  3. Spettacolare…

  4. Sono un pò scettico……come fa a cadere su di una superfice del genere completamente piatto? Non dovrebbe quasi “infilzarsi a terra?”

  5. E comunque era protetto con una cover molto protettiva ed è caduto sull’erba !
    Avrei voluto vedere senza cover sull’asfalto 😉

    • @sanietto, tu sei completamente celebroleso, rileggi quello che hai scritto e pensa a tutte le persone che rivorranno indietro 5 secondi della loro vita per aver letto il tuo messaggio. non trovi il senso del video? sei cretino. l’hanno girato quelli della G-FORM e cioè la ditta creatrice della cover per dimostrare l’efficacia della protezione. CAVOLO NON CI ARRIVI DA SOLO? non odiare Apple, odia te stesso per la tua stupidità.

      @filippo. senza la cover sull’asfalto si rompe da 1 metro, non ci vuole un genio… come anche il Samsung galaxy tab e il motorola Xoom.

      • Si scrive ceRebroleso ignorante

      • hai ragione caustic, errore mio sono un ignorante totale, cretino e fanboy. mi inchino a te.
        invece quello che ha scritto Sanietto è giusto ?”e ancora meno ha senso i dati visto che l iPad non e caduto dal aereo ma da una cuoca diversa dal paracadute”… chi è più IGNORANTE?

  6. e se fosse caduto in testa a qualcuno? sono dei criminali, davvero idioti

    • Credo proprio che fosse un rischio calcolato… :\ se avessero dovuto colpire qualcuno, avrebbero scelto tra i politici italiani..

      …muore per un iPad caduto dal cielo, Steve, la giustizia divina!!

  7. Un oggetto con peso inferiore al kg cadendo da un altezza di 5km o 500 metri riceve una spinta gravitazionale che ne attenua l’atterraggio..rendendolo quasi come una piuma…

    Se lo stesso oggetto cadesse da un altezza di 5/10 metri il risultato sarebbe inverso…con azzeramento del campo gravitazionale e conseguente urto piu violento….

    E fisica…

    • Finalmente un commento che si rifà alle leggi della fisica, inoltre per la forma assolutamente aerodinamica della custodia, il volo dell’iPad in realtà si tratta di diverse tratte di planata a seconda delle inclinazioni a cui viene esposto durante la discesa, questo porta l’oggetto in questione a creare portanza (la forza che tiene su gli aerei, tanto per capirci), la quale in occasione di una discesa assolutamente verticale, resiste totalmente alla forza di gravità, rallentando notevolmente la velocità d’impatto, che per un’oggetto piatto e rigido di peso inferiore al Kg è equiparabile alla planata di una foglia o una piuma, indipendentemente dall’altezza da cui è lasciato cadere.
      Parola d’ingegnere aeronautico.

      • Scusate, ma rileggendo il mio post precedente ho notato che il concetto espresso nell’ultima frase deve per correttezza essere adeguatamente completato:
        “indipendentemente dall’altezza da cui è lasciato cadere”
        in realtà l’oggetto per sottostare alla legge di portanza espressa precedentemente deve raggiungere la propria velocità terminale, dopodichè inizierà a “fluttuare” nell’aria opponendo moltissima resistenza alla caduta sintanto da arrivare ad un possibile bilanciamento avente come risultante una planata, quindi è ovviamente necessaria un’altezza di caduta adeguata al raggiungimento di tale velocità, concetto espresso perfettamente da Otto nel post precedente.

        È evidente che un iPad “nudo” pur sottostando alla stessa legge, difficilmente si salverebbe da danni al cristallo o componenti interni, ma questo è proprio lo scopo della recensione, la straordinaria sicurezza data dalla custodia.

        Scusatemi per la logorroica spiegazione.

  8. E’…

  9. Bhe io gia me la faccio sotto quando mi cade dl divano vedete un po voi! E ho il case in silicon hahaha

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice