In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

iPad o Kindle? Nessuno dei due, meglio il cartaceo.



Oramai, molti dispositivi permettono di leggere libri in maniera digitale, come l’iPad e il Kindle; alcuni ritengono che ciò sia il futuro dell’informazione, in quanto durante la lettura si ha accesso a dizionari, annotazioni e quant’altro; ma da un test fatto da Jakob Nielsen, il libro risulta essere ancora il metodo migliore di lettura.

Jakob ha organizzato un test coinvolgendo 32 lettori, che hanno provato a leggere un racconto di Hemingway con quattro metodi diversi: un libro, un iPad, un Kindle e un PC. Il risultato è stato, anche se scontato, che il libro risulta essere ancora il miglior metodo di lettura, infatti rende la lettura più veloce.

Usando un iPad la lettura risulta essere più lenta del 6,2% e usando un Kindle del 10,7%. Con questo Jakob ritiene che i Tablet ancora non hanno sostituito un vero libro.

In termini di soddisfazione durante la lettura, dal test risulta che l’iPad offre la lettura più soddisfacente, infatti su 7 punti la sua media è 5.8, contro i 5.7 del Kindle e i 5.6 del libro cartaceo ed anche contro l’ultimo in classifica ovvero un PC che ha accumulato un punteggio medio di 3,6 su 7.

Tutti i dettagli del test li trovate a Questo Link.

Via | MacWorld

Foto di LucaMascaro

1,161 Visite


14 Commenti

  1. Che test idiota

  2. Questo pseudo test, non tiene conto della mobilità, kg di carta e volumi sono molto scomodi da portare in giro. Inoltre per effettuare un test serio bisogna prendere un campione molto più ampio di persone. Teniamo conto poi che in giro non sono tutte persone abituate alla tecnologia, la stragrande maggioranza preferisce ancora la carta.

    Per il mio uso quotidiano l’iPad offre una lettura piacevole ma non serve solo a leggere ebook… L’iPad non sarà perfetto come ebook reader, ma un dispositivo “camaleontico” in un peso poco più di un normale libro di carta.

  3. Ma che campione sarebbe 32 persone?!? Ma dai, è ridicolo…

  4. @Dario ti quoto alla grande. Ovvio, un libro è migliore (almeno per me) in formato cartaceo, ma se devo portarmi in giro tutti i libri che ho nell’ipad e i giornali (solo per citare queste due funzioni) dovrei portarmi una carriola :) W l’iPad e W anche i libri, ma si può raggiungere sempre un compromesso, dipende sempre dal contesto in cui uno si trova no?

  5. @lorenzomont: Dario? XD

  6. Anche io partecipo!

  7. niente potrà sostituire il profumo delle pagine di un libro che si crea quando le sfogli…o la sensazione che ti da la ruvidità della carta quando giri una pagina mentre la leggi davanti al fuoco di un camino o all’ombra di un albero….viva i libri e viva la carta!

  8. Ah, se leggete bene l’articolo, in realtà il campione utile in realtà è di sole 24 persone, neanche 32, visto che alcuni sono stati scartati..

    Cmq il “feticismo” verso certi oggetti (non solo i libri, ma anche i cd, i dvd, ecc., tutti fruibili da un po’ in formato squisitamente digitale) è duro a morire, quindi temo andremo ancora avanti secoli e secoli ad abbattere alberi, comprare librerie, accatastare libri (e molti di quelli usciti negli ultimi 40 anni non valgono neppure la carta su cui sono scritti).

  9. Quando furono costruite le prime automobili, ben più di 32 persone sostenevano che fossero più sicuri e comodi i cavalli.

  10. @lorenzomont: Ed anche io quoto alla grande !!! :-)

  11. Che niente mai potrà battere la carta stampata sono d’accordo! Il solo profumo della carta stampata è inebriante, sfogliare pagina dopo pagina..d’accordissimissimo!!!
    Ma! Avere tutta la tutti (o quasi) i tuoi libri rinchiusi in un piccolo tablet…beh è anche meglio!

  12. @Giovanny: Scusate, capisco che la tecnologia è nuova, ma voi che dite di mettere tutti i libri sul tablet come fate? Ve prendete quelli della vostra biblitoca, li spaginate, li passate sotto lo scanner? Oppure vi prendete le dispense dell’uni e poi ve le passate sotto lo scanner?
    Oddio è comodissimo leggere le dispense dell’uni sull’ipad: fatemi capire quando dovete passare da un pdf all’altro, aprite e chiudete, e poi dovete ritornare al punto di prima…. per non parlare delle sottolineature! Dovete aprire un apps per sottineare, poi un altra apps per prendere appunti, un altra ancora perchè quel pdf sta in quel programma e non nell’altro…
    Non vi pare che questo ipad ci abbia preso solo in giro?

  13. @qwerty:

    ..beh dipende da cosa ci fai…addirittura preso in giro mi sembra troppo..è ovio che non è comodo scannerizzare documenti…hai provvato iannotate per aprire pdf, sottolineare e prendere appunti in un unico software ? cè anche desknotes che è simile… poi con Jailbreak e proswitch è mlto facile passare da un app all’altra…insomma mi auguro che tu ti possa ricredere ! in bocca al lupo !!! :-)

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice