In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

iPad e gli altri tablet sono considerati dei giocattoli dai consumatori



Interessante ricerca di mercato da parte di Citi che ci fornisce una diversa chiave di lettura per quello che riguarda il mondo di iPad e della scena tablet in generale. Parlando di un genere di prodotto sostanzialmente nuovo come può essere un tablet è anche lecito aspettarci dei dati molto particolari, ma onestamente non pensavo che la gente “percepisse” i tablet in questo modo.

Secondo i dati in possesso di Citi i tablet devono ancora guadagnare la fiducia dei consumatori che anche se affascinati da questo genere di prodotti, devono ancora superare i vari pregiudizi legati all’acquisto di un tablet e faticano a considerarlo come un ottimo strumento per il proprio lavoro. Eppure più volte vi abbiamo parlato di come iPad si fosse integrato perfettamente in diverse categorie lavorative facilitando in certi casi alcune attività e semplificando la vita dei lavoratori, ma evidentemente non tutte le persone la pensano così visto che solo il 18% degli intervistati ha detto che pensa di comprare un tablet per lavoro e ancora di meno (15%) si dichiarano intenzionati a cambiare il loro notebook con un tablet. Dati sicuramente poco gratificanti per il mercato dei tablet  ancor più se pensiamo che una buona percentuale (il 62%) pensa di comprare prossimamente un tablet come gadget tecnologico o come “giocattolo” per il tempo libero.

L’unica nota “positiva” che emerge da questa ricerca di Citi riguarda ancora una volta iPad visto che l’81% dei propietari di iPad ha scaricato dallo store un app a pagamento, cosa che avviene solo nel 43% dei casi con i proprietari di altri tablet. Come potete vedere dal grafico poco sopra mediamente si scaricano 11 app a pagamento per utente, un numero in cui personalmente mi ritrovo e che ovviamente cambia a seconda delle esigenze dei proprietari di iPad.

Onestamente questi dati mi hanno molto sorpreso e non mi aspettavo questi risultati, considerando anche che il campione di persone per la ricerca è stato selezionato in paesi tecnologicamente “sviluppati” come Stati Uniti, Cina e Regno Unito, per un totale di circa 1.800 intervistati.

Fateci sapere come la vedete voi nella nostra sezione commenti.

Via | BGR

779 Visite


15 Commenti

  1. Capisco, in quanto i tablet in particolare l’ipad sono limitati in funzioni, l’unico tablet che non penso valga la pena di prendere come sostituto di un notebook è un tablet Windows 8. si è produttivi quasi come con un computer, si ha un vero multitasking con la possibilta anche di usare de applicazioni alla volta, è veloce e permette di sfruttare al meglio le potenzialità che l’hardware offre, altro che iOS… Con Win 8 ( su flammate) questa situazione cambierà, veramente non saranno più giocattoli.

    • ma come mai quando una ricerca dice quello che non piace sentire, la ricerca è fasulla e pagata e invece quando dice che iPad sarebbe un giocattolo, allora è validissima?

      iPad è un dispositivo usato in ospedali, aziende, da manager e CEO e in scuole ed università.

      I tablet saranno anche giocattoli. Ma ci sono i tablet. E poi c’è iPad.

      La ricerca qua sopra non prova nulla.

      Altrimenti non si spiegherebbe come mai Apple venderà 100 milioni di iPad da qui ad un anno. Evidentemente non è un “giocattolo” ma qualcosa che, oltre a intrattenere, serve, perché funziona e fa alcune cose meglio di un PC (browser, Mail, installazione, niente manutenzione. ecc.)

      • Passi per installazione e manutenzione, ma mail e browser proprio no. Non puoi scaricare file con Safari, non hai i plugin (ad esempio: adblock, url shortener, ecc), non hai i temi, non hai Flash (sì lo so, fa schifo, ma molti siti lo usano ancora). In cosa sarebbe meglio?
        Idem per Mail: non puoi impostare delle regole per le caselle, e direi che questo basta e avanza. Non so te, ma io per lavoro ricevo circa 100 email al giorno, e se non le filtro con le regole posso praticamente spararmi.
        Prova poi a inviare email con allegati multipli, vedrai che divertimento farle da iPad quando su Mac ti basta un drag & drop. E se il file è troppo grande e vorresti comprimerlo per inviarlo più comodamente via email? Provaci!

      • D’accordissimo con lol!
        Nel mondo dei pc per lavoro da una decina d’anni non mi ero mai interessato ad apple poi ho preso il 3g e sbalordito dalle potenzialita ho preso 3gs e 4 fino al balzo a mac e ipad.
        Se posso dire che iphone non ha rivali l’ipad dopo i primi 5 giorni di “uauu” l’ho relagato alla sorellina.
        Nn è assolutamente sostituibile a un pc o mac per lavoro!come dice lol per chi usa parecchio le mail per lavoro parti già completamente castrato.
        Se poi ci mettiamo fogli di calcolo e gestionali vari sei di nuovo a piedi.
        È un oggetto ludico e da salotto forse ma nulla di più!
        Forse con win8….

  2. Credo che i tablet non siano stati concepiti primariamente per un utilizzo lavorativo, ma ludico, dopodichè è anche vero che successivamente gli sviluppatori si sono sbizzarriti con applicazioni che hanno, in qualche occasione, fatto preferire i tablet (prevalentemente l’iPad) ai notebook, specialmente per il peso ridotto e la facilità di utilizzo di molti applicativi e l’immediatezza della disponibilità (non si deve fare il booting ogni volta che si intende utilizzarlo), questa però è ancora una situazione molto marginale rispetto alla totalità della società che per lavoro o per svago utilizza PC, laptop e/o notebook.

  3. Io sono un felice possessore di iPad 2 e abitualmente lo definisco un giocattolone.

    Per me è esattamente quello che è. Sicuramente è un attrezzo ben fatto, funzionale e che permette di fare mille cose ma, di fatto, non fa niente che non potessi già fare con altri strumenti (pc e iphone).

    L’unico motivo per cui ho preso l’iPad è la comodità: in molte situazioni è molto più comodo usare l’iPad piuttosto che l’alternativa del caso e, PER ME, questo lo definisce un giocattolone. Qualcosa che se c’è mi diverte e viene usato, se non c’è non ci faccio nemmeno caso.

    Può essere un comodissimo COMPLEMENTO al computer nel mondo lavorativo (esempio: lo si puo usare per caricarci una presentazione da mostrare al volo o cose del genere ed è piu comodo che un pc) ma non vedo proprio come, almeno al momento, possa sostituirlo

    • Ti rispondo da iPad che sono assolutamente d’accordo. Per il momento non può sostituire né il computer né tanto meno il telefono.

    • Ti quoto.
      iPad non è un giocattolo, ma come tale lo si usa.
      Parlo per me, usarlo in ambito lavorativo non mi viene per niente comodo, rapido o immediato, inoltre manca di troppe funzioni.
      Ottimo per navigare sul web, leggere email, guardarsi delle foto o dei video, e magari giocare ogni tanto, tutte funzioni di “svago” quindi, nulla di serio.
      Su questo va benissimo.

  4. mamma mia. ma conìme si fa a giudicare un dispositivo così un giocattolo! cio mi preoccupa xke vuol dire che se iPad non avessa l’app store non varrebbe quasi niente.

    • Guarda, a mio modo di vedere AppStore e attualmente l’unica cosa che rende iPad/iPhone migliore rispetto ad un sistema operativo alternativo a iOS.
      Su quello non ha rivali, migliaia di app, giochi e via dicendo.
      Ma per il resto il sistema operativo Apple è molto limitato e, sempre a parer mio, inferiore in diversi aspetti rispetto ad Android, che ormai ha raggiunto vette davvero elevate, soprattutto sui terminali più nuovi.

  5. Scusate se vado off topic….ma avete visto la foto del mio iPad tempestato di Gormiti e di Alieni di Ben 10….? :)

    Tornando seri penso che la vera forza dei tablet in generale sia quella di essere sempre pronti all’uso e di consentire un certo numero di operazioni che prima facevamo solo con il portatile o il fisso.
    Tutto questo unito all’estrema portabilità è il vero punto di forza dei tablet….almeno secondo me.

  6. Io ho un iPad 2 e viaggio spesso dentro e fuori Italia. Quando viaggio per fatti miei prima mi portavo dietro il mio Macbook, ora solo l’iPad, con il quale riesco a fare bene o male tutto quello che mi serve. Lo uso però solo come strumento di svago, al massimo per scriverci qualche email di lavoro, raramente per aprirci dei file di testo.
    Nel caso di un viaggio di lavoro, invece, poche storie: l’iPad resta a casa e il mio fido Macbook viene con me.
    Credo che quando lo potenzieranno un altro po’ mi farò un Macbook Air 11″ solo per i viaggi di lavoro. Quello, almeno per le mie esigenze, è lo strumento ideale, mentre l’iPad resta il perfetto compagno per gli svaghi.

  7. Questo tipo di statistica, man mano che cresce il ventaglio di possibili applicazioni dell’oggetto in esame, perde un po’ di senso.
    Un martello può servire per otto ore al giorno a un meccanico, per otto minuti all’anno a chi ci attacca i quadri, per otto secondi nella vita a chi ci uccide la moglie o il cognato.
    Vi sentireste di fare una media???
    😉

  8. Io ormai ho sostituito il mio portatile con IPAD. Ci faccio di tutto, fogli di calcolo, lettere, libri, email, gestione sito internet e molto altro. QUestione di abitudine.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice