In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Integrazione di Siri nelle automobili: sarà davvero realtà entro un anno?



Questo lunedì si è tenuto il keynote di canonica apertura alla WWDC, e Apple, fra le varie novità presentate, ha esposto anche le nuove funzionalità di Siri, e le future applicazioni. Fra queste vi è anche l’integrazione del controllo vocale nelle automobili, cosa che per i possessori di un iPad o un iPhone farebbe davvero comodo. Ma sarà effettivamente realtà imminente?

Integrazione Siri-Automobile

Fast Company si è presa la briga di andare ad investigare a riguardo, contattando le nove aziende di produzione automobilistica al fine di raccogliere qualche indiscrezione. Il risultato? Risposte scarse, vaghe, e neutre, se non negative. AutoBlog riporta:

  • Audi: l’azienda non è sicura che il progetto possa andare a buon fine entro un anno
  • Chrysler: l’azienda dichiara di non dover annunciare nessuna novità per il futuro imminente
  • Toyota: la stessa identica dichiarazione di Chrysler

Ma allora, cosa succede? Casa Cupertino ha prefissato un obiettivo con termine così breve senza aver contattato e informato ancora le aziende sul progetto di integrazione (con tanto di tasto su volante) Siri? E’ davvero molto difficile pensarlo. La cosa più probabile è che, come di consueto, Apple abbia suggerito alle case automobilistiche di applicare la sua canonica segretezza in tutte le interviste, strategia che come ben sappiamo ha contribuito a far diventare il logo della Mela molto ambìto.

Case automobilistiche con Siri

Un’altra osservazione da fare in merito è che l’ipotetica integrazione di un servizio vocale così acclamato e così in crescita fa comodo un po’ a tutti. Apple avrebbe dalla sua l’appoggio da parte delle società di automobili, cosa che spingerebbe poi gli utenti ad acquistare smartphone o tablet melamuniti, magari anche tramite un pacchetto full-optional offerto dalla concessionaria stessa. Le case automobilistiche, “indirettamente”, vedrebbero lievitare le proprie vendite a loro volta, senza alcun dubbio.

C’è anche da considerare che il controllo vocale sembra essere realmente il futuro della tecnologia, e che alcune automobili dispongono già di una tecnologia molto simile, anche se con più limitazioni. Perché quindi non abbattere la concorrenza portando addirittura Siri sul proprio volante? Non vi è nemmeno un motivo. Inoltre se da un lato un anno sembra un periodo troppo breve per vedere realizzato il progetto, dall’altro è da tener presente che Apple riesce quasi sempre ad ottenere ciò che vuole.

Via | CultofMac

1,229 Visite


9 Commenti

  1. E le volkswagen?

    • Io sulla mia nuova Polo ho montato uno stereo Sony di quelli doppio din(Touchscreen, Bluetooth, Dvd ecc ecc)e c’è un pulsante che se premuto attiva il controllo vocale (o anche Siri) e dai il comando all’ iPhone.

  2. Sinceramente spero molto in questo accessorio per Siri
    http://www.ispazio.net/330117/apple-brevetta-i-comandi-al-volante-in-pieno-stile-ipod

    Non è che possa cambiare automobile ogni 2 anni…

  3. Alcune casa automobilistiche offrono servizi di comandi vocali anche se molto limitati. Siete impazziti?! Nn mi ricordo che mercedes ma c’é ne una che se glielo chiedi inserisce navigatore, cruise controle attuvs le telecamere infrarossi che mostra sul display un altro pianeta rispetto a due funzioni vocali messe dentro una scatolina!

  4. Dire che le case vedrebbero lievitare le vendite grazie all’imtegrazione com siri sembra abbastanza inverosimile..non diciamole troppo grosse per favore.

  5. E se finalmente Apple lanciassse un’autoradio Doppio Din con integrato Siri, wifi 3/4G, pannello touch retina, con tutte le app (nav, musica, radio via internet)? E se dell’iPhone fossero solo in mirroring automaticamente via Bluetooth chiamate e iMessage? Versioni da 16Gb, 32Gb e 64gb. Prezzi a partire da 499$.

    • @AI-Su
      Da una vita sto aspettando che Apple si decida a commercializzare una autoradio come quella da te descritta ma credo proprio che in questa vita terrena non la vedrò mai…poco male: lassù Steve mi aspetta per progettarne una insieme e…per rispondere anche a Sergio che ha postato poco sotto: il grande vantaggio è che dove si trova il grande Steve non servono combustibili alternativi oppure idrogeno: l’energia è illimitata ed eterna…: pensate a quante idee sta già mettendo mano in questo momento Steve…la più importante di tutte ? ma è chiaro…si tratta di un nuovo device chiamato “iHeaven”…!

  6. Ho comprato 1 anno fà la nuova Fiat Freemont e come tutte le Chrysler monta il sistema Uconnect …sul volante compare gia il tasto simile a quello visto in foto… E per ora non serve a nulla se premuto una voce dice di premere il tasto telefono per chiamare…. La versione americana comanda alcune funzioni ma solo per le chiamate…
    Quindi se non sbaglio se il tasto fisicamente c’e non credo che Uconnect si lasci perdere una occasione del genere di integrare tale supporto modificando il software che sicuramente sarà consegnato da Apple …

  7. Qui si parla di macchine parlanti, comandi vocali…quanto vorrei tornare ad avere quelle belle y10 che gli davi uno spintone e si accendevano. L’auto è morta, non dite che con siri venderebbero più macchine..state scherzando??? Vorrei avere un cassone di macchina, ma per chiamarla auto del futuro basterebbe cambiare un piccolo particolare. Cambiare il combustibile, idrogeno, aria compresa, batterie ad alto potenziale. Quella è l’auto del futuro, non tutto queste auto piene di sensori che al primo guasto bloccano tutto.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice