In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Incoboto: speranza e malinconia in un platform davvero unico | Recensione iPadevice



Incoboto (AppStore Link)

Nome:

Incoboto
3,59

Categoria:

Giochi

Ogni giorno, l’App Store apre le porte ad un vastissimo mondo di giochi di ogni tipo. Ma quanti di questi riescono a far provare davvero qualche emozione? Incoboto per molti darà le stesse sensazioni che si provano sfogliando i libri illustrati della propria infanzia, le cui figure, allora, erano tutto, e il testo era incomprensibile. Quello capace oggi di farci piangere a dirotto per la tenerezza e la nostalgia che ora è in grado di trasmettere. Insomma, uno dei pochi giochi per iPad in grado di far scaturire qualcosa nei cuori dei giocatori, anche quelli più duri e inflessibili. Di seguito, le nostre impressioni.

Inco è un bambino solitario. Nel futuro immaginario di Incoboto, Inco vive da solo, su un pianeta deserto, perché i suoi genitori non ci sono più. Un giorno, Inco fa amicizia con Helios, un piccolo sole con cui si incammina alla scoperta di nuovi pianeti e delle persone che li abitano. Purtroppo una amara sorpresa sconvolge Inco: nessuno è più rimasto in vita oltre lui. Inco è l’unico umano rimasto.

L’avventura consiste dunque nell’esplorazione di vari pianeti, alla ricerca di tracce dell’attività dell’uomo in grado di rispondere agli interrogativi che si pone il giocatore: troveremo spesso messaggi lasciati a metà, o strani avvisi di una certa “Corporazione” il cui ruolo non è inizialmente chiaro. Helios seguirà Inco dall’alto e lo aiuterà nel suo viaggio, aprendo i portali dei pianeti grazie alla propria energia, alimentata dagli Starpieces raccolti da Inco. Tralasciando i discorsi del narratore, i dialoghi sono quasi del tutto assenti: Inco non parla mai, Helios invece pronuncia raramente qualche parolina, spesso grammaticalmente scorretta, come le prime parole di un bambino.

Ma come funziona Incoboto? Sostanzialmente, si tratta di un platform con elementi rompicapo. Inco si comanda con degli swipe del proprio dito, e con un movimento dello stesso verso l’alto potremo fargli eseguire piccoli salti. I pianeti sono pieni di strani congegni che ci bloccheranno il passaggio o impediranno di raggiungere i pezzi di stella tanto cari al nostro Helios, e difficilmente davanti a questi enigmi ne verremo a capo al primo tentativo. Il pianeta di Inco, così come le prime locations, ci aiuteranno a padroneggiare il sistema di controllo e le abilità di Inco. Andando avanti, le cose diventano gradualmente più difficili, anche se mai si raggiunge la frustrazione. Ogni tanto, poi, Inco avrà modo di ottenere abilità speciali tramite particolari oggetti, per cui proseguendo lungo il gioco il gameplay diventa sempre più vario.

Insomma, Incoboto non stufa, anche per via della trama, o per meglio dire, dell’atmosfera. Sebbene i dialoghi risultino assenti, il gioco comunica lo stesso, in ogni istante. Leggere i messaggi degli abitanti dei vari pianeti, magari scritti pochi istanti prima della loro morte, interrogarsi sul ruolo della misteriosa Corporazione, affrontare strane entità oscure con l’aiuto di Helios…lo stesso Helios trasmette tante emozioni indirettamente, con quelle sue poche paroline e la sua espressione, felice in alcuni momenti, molto triste in altri.

Tornando di nuovo al lato “razionale” della review: quanto dura Incoboto? Difficile stimarlo. Per carità, il gioco non dura tantissimo, ma gli enigmi potrebbero essere in grado di mettere alcuni giocatori a dura prova. Diciamo che difficilmente sarete in grado di finire il gioco in soli tre o quattro giorni, anzi. Inoltre mai come in questo caso bisogna tener conto del valore aggiunto del gioco, dato dalla atmosfera magica e piena di emotività, e siamo certi che nessuno saprà trattenere una mezza lacrimuccia durante le ultimissime fasi di gioco.

Tra le altre cose, Incoboto si difende bene anche a livello grafico, o per meglio dire stilistico. Tralasciando le riuscitissime animazioni di Helios, davvero molto espressive, il gioco è generalmente molto ben curato sotto il profilo visivo, e gli screenshot di questa recensione ne sono la testimonianza.

L’avventura perfetta? Quasi. Qualche piccolo difetto separa Incoboto dall’essere completamente apprezzabile: in primo luogo, la mancanza di una localizzazione in lingua italiana. Certo, discorsi lungo il gioco non ce ne sono praticamente mai, ma i messaggi che troveremo lungo la strada sono numerosi e spesso scritti in un inglese non proprio basico, cosa che potrebbe compromettere in buona parte l’esperienza di gioco.

Tra gli altri difetti meno importanti, la mancanza del supporto al Retina Display, che sul nuovo iPad rende il tutto leggermente sgranato (ma confidiamo sempre in un aggiornamento) e un sistema di controllo non sempre all’altezza. Più di una volta abbiamo faticato per risolvere un enigma a tempo, e il controllo alternativo (che prevede due tasti freccia ad un angolo dello schermo) non ci è sembrato migliore di quello standard. Nulla di davvero preoccupante, comunque, tant’è che il gioco siamo riusciti a finirlo lo stesso senza grandi patemi d’animo.

La poetica avventura del piccolo Inco e del suo amico Helios è giocabile solo ed esclusivamente su iPad, ed è disponibile su App Store ad un prezzo tutto sommato onesto: 2,99€. Consigliamo vivamente il gioco a chi è alla ricerca di una avventura capace di trasmettere grandi emozioni e che non si fa intimidire da qualche rompicapo. Sarà sicuramente in grado di lasciarvi qualcosa.

Incoboto è disponibile a questo link [Link iTunes] ed è compatibile con tutti i modelli di iPad.

1,171 Visite


 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice