In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

In Anteprima il tablet equipaggiato con Windows 8 di Samsung! [Video]



Una panoramica del tablet di Samsung con installato al suo interno il nuovo sistema operativo universale Windows 8, è stato presentato ieri dalla stessa Microsoft in una sua conferenza.

Un avvertimento rilevato dal sito Daring Fireball:

Comunque, il rumore della ventola è molto evidente, come lo è anche il calore che esce dall’apertura superiore; un avvio veloce non giustifica i tempi lunghi di “wake-up” in confronto ai telefoni cellulari e ai tablet basati sul processore ARM.

Ecco il video dell’anteprima:

I dispositivi tablet che eseguono Windows 8 dovrebbero essere presentati il prossimo anno, nel tentativo di assumere il predominio di Apple nel settore dei tablet con il suo iPad (che per allora dovrebbe essere già arrivato alla terza generazione).

E voi, cosa ne pensate di questo tablet?

Via | 9to5Mac

1,917 Visite


45 Commenti

  1. che non è sicuramente in competizione con ipad, o almeno spero che non sia l’idea di microsoft!

    hanno 2 utilizzi molto diversi, questo tablet secondo me è ottimo per lavoro o per scuola, per me che utilizzo programmi particolari è ottimo, e se la batteria mi dura 2 ore non mi interessa, perchè diventerebbe una specie di netbook, più trasportabile.

    io non mi metterei mai a leggere un libro o a guardare film su un tablet windows, (come non lo faccio sul mio netbook), mentre ipad è perfetto per questo, e stesso discorso vale per i giochi!

  2. una gran figata tutto quello che sta facendo microsoft collegando ogni prodotto! non vedo l ora di provarlo per il verdetto finale

  3. Lo trovo eccitante, praticamente è quello che si sperava nei primi tempi in cui si facevano rumors sul primo ipad: un ipad che avesse leopard adattato per il touch. Beh, stavolta ci ha pensato Microsoft: praticamente abbiamo un ultraportatile con il quale è possibile fare tutto: installare .exe (solo questo lo rende una spanna sopra tutti gli altri tablet). Come dice enrico sopra, probabilmente non sarà in competizione con ipad, perchè gli utilizzi di questo tablet microsoft sono molto più vasti. L’unica cosa sulla quale non concordo con enrico sono i giochi: vuoi mettere giocare a dei giochi VERI contro i giochi che ci sono per iOs adesso? Basta guardare le differenze di prezzo dei giochi per capire la differenza. Poi boh, a me piace, e lo dico da possessore di ipad. Certo, bisognerà anche vedere quanto potrà costare!

  4. Direi che è Figo, se un giorno l’ipad montasse lion sarebbe il top, secondo me però questo coso potrebbe andare a costare anche più dell’ipad!!!

  5. windows 8 sara’ il tablet Definitivo…

    la possibilita’ di usare tutti i programmi e giochi .exe

    se il parco applicazioni riuscira’ a prendere piede in modo importante…bhe credo che ci troveremo davvero alla svolta…

    quando è nato ipad tutti speravamo potesse avere anche un sistema operativo completo…-.ora possiamo averlo!

    chiaramente inutili fare confronti ….windows 8 non centra nulla con ipad ne con android…

    ora auguriamoci che i futuri tablet siano esteticamente belli!

  6. Penso che dovrebbero fare un po di esercizio col Touch prima di fare il filmato!! Windows 8? Oppure 7 con un’altra interfaccia? Non vedo quel grande passo in avanti.. Sotto c’è sempre Windows non progettato per il touch.

    • purtroppo quello che hai detto è parzialmente vero.

      nel senso che riscrivere un so per orientarlo al touch non è per niente impossibile, quindi tutte le funzioni di windows potrebbero essere ottimamente gestibili col touch e questo sarebbe un enorme passo avanti.

      il problema saranno alcune applicazioni che richiedono una gestione a puntatore, quindi per esempo per ridimensionare un immagine dovrai beccare col dito il bordo senza poter usare il multitouch.

      per l’hw dobbiamo ovviamente sperare che i modelli che entreranno in vendita non abbiano ventole, siano max 1 cm di spessore e che abbiano una batteria da almeno 5 ore. se ce la fanno ri aprirà un settore completamente differente da ipad perchè i futuri possessori di tablet dovranno scegliere se usare un sistema mobile con solo app mobili, o un sistema professionale e aperto con infiniti prog, ma meno figo e meno touch friendly

    • Concordo, intanto le gesture ogni tanto non venivano riconosciute, inotre sotto ho visto la classica interfaccia di Windows !! Grosso errore, mi immagin che alla fine tocchera’ collegare mouse e tastiera per correggere eventuali problemi.

  7. Allo staff di ipadevice: cosa aspettate a fare un sito/blog per i “metro” devices?
    sarei il primo a seguirlo attivamente, molto più interessante del limitato ipad2 – che é più un gioco che un prodotto che si puó anche usare per lavoro imho. 😉
    Non vedo l’ora di vedere tablets con windows8 con processori ARM senza ventole (importantissimo), magari più leggeri e sottili di un ipad2!!

  8. Franco questa è una versione dimostrativa sia di hardware che software… Ricordi i primi video di win phone 7? quanto scattavano? ora sono usciti e hanno una reattività pari se non superiore ad iphone ;)… a parer mio è una grande idea quello di unificare i sistemi… costerà di più secondo me dato che le specifiche di questi tablet sono specifiche da pc e quindi nettamente superiori ad ipad dato che deve girare roba massiccia e non software di pochi mega come su altri dispositivi mobile

    • il mio iphone 3G ha la reactività di una lumaca!!! chi lo vuole?
      scherzi a parte, l’iphone ha effettivamente sfondato e soprattutto son stato contento di averlo non solo per il software, ma soprattutto per l’hardware innovativo: multitouch capacitivo! un’altra esperienza, un’altro livello rispetto agli altri smartphone esistenti!

      Ora che il mercato é creato e che tutti i produttori di chip, sensori, schermi, etc. si concentrano sull’innovazione per smartphone/tablets, quello che conta é avere un software che ti faccia girare di tutto e che non sia limitato a una sola macchina!
      Siamo in post era “cominciamo con prodotto software/hardware unico”, esattamente come é successo anni fa quando dos/windows ha sfondato perché poteva installarsi sulle macchine di ultima generazione non solo prodotte da IBM&Co! 😉

  9. Bah, l’idea di avere un SO completo su tablet, risulta stuzzicante, ma il tempo ha chiarito che le speculazioni mentali, mal si accoppiano con la rapidità d’uso. Ritengo che la possibilità di poter installare qualsivoglia programma sia un bonus in più, ma l’altro lato della medaglia è veder impallare tutti quei programmi così pesanti da non poter essere gestiti da un semplice tablet. La sostanza sarebbe una grande frustrazione.
    Ritengo che il lavoro di Apple ( seppur stancamente al rilento ) sia migliore in quanto bisogna creare app dedicate e specifiche, magari con integrazioni con i sistemi fissi, ma nulla più…

  10. direi che devono lavorare un attimo sulle zone di touch 😀
    interessante comunque

  11. Ma è un tablet?
    A me non convince per nulla. Io non voglio un OS da PC su tablet.

    • forse nn ti è chiaro che un tablet…in realtaì dovrebbe essere il fratello minore di un pc!

      ora avete la zucca bruciata dall’ipad ed è inutile parlare con voi bambocci

      • il fratello minore di un PC è il netbook…il tablet è diverso, è stato concepito per essere usato in mobilità…deve essere veloce e reattivo e magari avere una batteria con una lunga durata.
        Più che il fratello minore lo vedo come la naturale “estensione” di un PC/Mac.

        😉

      • Ettepareva che non viene «So-tutto-io» a offendere!

      • raff……peccato che mi cancellano i commenti

  12. se uscirà abbinato a SoC Nvidia Wayne che è previsto per il 2012 (ARM Cortex-A15 MPCore a 2.5ghz circa 40% più veloce di Kal-El) sarà mio… 😉

  13. Bella l’interfaccia, sicuramente un qualcosa che va oltre il concetto di WIMP (windows, icons, mouse, puntator) ormai ultratrentennale la cui evoluzione ha portato poi a iOS e Android.

    Il fatto di poter eseguire programmi windows in forma nativa potrebbe essere un’arma a doppio taglio: da una parte apre le porte ad un parco software enorme e subito disponibile (retrocompatibilità permettendo), però si scontra con la natura stessa dei programmi, che essendo pensati per un uso con tastiera e mouse (a 3 tasti) non so come potranno funzionare con un’interfaccia touch (penso per esempio a photoshop).

    Possedendo un iPad 2, dopo 6 mesi sono riuscito a trovare un parco di applicazioni che competono degnamente con quelle per DeskTop con la comodità di essere nate pensando all’interfaccia touch: mi riferisco per esempio a InkPad (Grafica vettoriale), PhotoForge2 e Filterstorm (elaborazione grafica) ed anche a Keynote e iMovie che, seppur limitati, con un po’ di lavoro possono portare a risultati molto interessanti.

    • ma che stai dicendo? Ipad 2 è solo uno smartphone ingombrante.
      Hai le stesse limitazioni che hai sulle app per iphone solo che su ipad sono ottimizzate per uno schermo più grande…
      I tablet sono inutili sia apple che tutti gli altri…

      PS il 75% dei possessori dei table li usa a casa. Questo vi dirà qualcosa riguardo la loro portabilità…

      Secondo me o smartphone o notebook. Niente via di mezzo…

      • Credimi, c’è un abisso fra le stesse applicazioni su iPhone e iPad, e non solo per la dimensione dello schermo.

        Ti faccio un esempio di ciò che sto facendo in questi giorni:

        questa estate siamo stati in vacanza sulle Dolomiti, eravamo molte famiglie e, come al solito, mi sono ritrovato le foto di tutti (oltre 1700!!) per farne un montaggio video.

        Ho iniziato facendo uno schizzo a lapis del titolo che volevo mettere al montaggio e tramite InkPad l’ho fotografato e usato come riferimento per trasformarlo in vettore; successivamente ho elaborato l’immagine con PhotoForge2 e Filterstorm.

        Sempre con questi ultimi ho preparato una fototessera di ogni persona e ne ho fatto una presentazione tipo album animato con Keynote (su iPad), l’ho importata su Keynote del Mac, l’ho trasformata in video e ritrasferita sull’iPad.

        Adesso sto facendo il montaggio dei vari spezzoni su iMovie dell’iPad, una volta finito trasferirò tutti i files sul Mac per farne un DVD: non male per uno smartphone ingombrante…

    • Con i software che hai non puoi nemmeno competere con le più elementari funzioni di “paint” per windows. Prendi una immagine, selezionane un pezzo e prova a fare un copia incolla (o taglia incolla) su un’altra parte della stessa immagine. Attualmente per ipad sta cosa la si fa solo con l’app “paint studio” che però per tutto il resto fa pietà, per cui bisogna fare un via vai tra varie app in background per ottenere un semplice fotoritocco che coivolga selezioni di immagine.

      • E’ vero, infatti devo muovermi fra PhotoForge2 e Filterstorm perchè ciò che fa un programma non lo fa l’altro.

        Allo stesso modo non paragonerei certamente InkPad a Illustrator o CorelDraw (magari a Inkscape), però il mio ragionamento è quello di far capire che comprendendo a fondo i programmi disponibili sia comunque possibile ottenere risultati molto buoni.

        Fra l’altro l’interfaccia touch rende molto più comode certe funzioni rispetto al mouse: per esempio, ridimensionare e ruotare gli oggetti “a mano” in Keynote sull’iPad è a mio avviso molto più intuitivo e veloce che farlo sulla controparte Mac, così come in iMovie cambiare la durata delle clip e modificare l’effetto Ken Burns sulle foto è velocissimo da fare in touch e meno col mouse.

        Ciò non significa che iMovie e Keynote per iOS siano uguali a quelli per OS X, però usandoli a dovere fanno il loro lavoro in modo egregio (e comunque, posso sempre fare le ultime rifiniture su Mac)!

        Un’ultima considerazione: quando uscì il primo eeePC (quello da 7″) lo comprai subito, e dopo averlo utilizzato con Linux che c’era preinstallato ci misi XP, 2Gb di RAM (togliendo la memoria virtuale) e ci installai Photoshop, CorelDraw, OpenOffice e molti altri programmi che avevo sul PC.

        Il risultato? molti programmi erano praticamente inutilizzabili su uno schermo così piccolo (la velocità invece non era un problema) ed anche col mouse esterno lavorarci era quasi impossibile.

        Col passare del tempo i Netbook hanno aumentato la dimensione (e risoluzione) dello schermo, ma la sostanza non cambia: su apparecchi piccoli, in mia modesta opinione, servono software adatti al tipo di macchina o ci si ritrova con prestazioni deludenti o difficoltà di utilizzo.

        In questo i prodotti per tablet (iOS o Android che siano) soddisfano questa condizione, non fanno tutto ma con i giusti programmi quel poco lo fanno piuttosto bene!

  14. Io sono un’appassionato di PC dagli albori o quasi, mi sono sempre piaciute le sfide nel senso di riuscire a capire un nuovo OS o software, ho la certezza che Windows non morirà ne adesso che spopola iPad ne in futuro proprio perchè ci sono software (tipo nel mio caso per aggiornare i Decoder sat o i cellulari e altri apparecchi elettronici con il cavo seriale) che girano solo su Win e a volte solo se si è fortunati tutto funge…
    Quindi anche Linux e derivati hanno lo stesso problema di compatibilità e anche Osx, altro discorso è utilizzare un “OGGETTO” che ti faccia navigare nel web, ricevere posta e con varie App anche svolgere altre funzioni, con velocità e affidabilità (quello che iPad fà egregiamente), senza che un giorno si impalli per un aggiornamento e l’altro vada in blocco per un presunto virus come succede costantemente con Windows, io sono fortunato perchè risolvo sempre da me essendo abbastanza pratico di Pc, non ho mai chiesto aiuto ad altri, ma comunque si perdono ore, giorni e nei casi più sfortunati anche documenti e file importanti, senza calcolare gli smadonnamenti 😉
    Quindi penso che anche questo nuovo OS di Win abbia gli stessi pregi e difetti dei suoi predecessori, proprio perchè deve rimanere retrocompatibile con i milioni di programmi che esistono, in più però dovrà avere imput  touch compatibile con questi… 
    Ammetto che sono un tantino scettico sul risultato finale.

    • Credo che sia impossibile realizzare applicazioni che possano funzionare in maniera altrettanto ottimizzata con il mouse e con il touchscreen: ciò che sarà ottimizzato per le dita risulterà essere inutilmente grande per il puntatore di un mouse, e viceversa ciò che sarà creato per essere utilizzato con un mouse (magari a più tasti) sarà molto scomodo per l’impronta di un dito. Meglio sarebbe utilizzare uno stilo, ma vorrebbe dire tornare indietro di diversi anni…

      La risoluzione dello schermo dell’iPad (1024×768) è quella che non troppo tempo fa si aveva sui monitor CRT da 15″, eppure non si raggiunge quella “densità” di icone, pulsanti e finestre che si potevano avere su uno schermo di un desktop, altrimenti gli elementi sarebbero così piccoli da non poter essere ben distinti e selezionabili con precisione.

      Come ho detto in un altro post, sarei curioso di vedere usare Photoshop in versione standard su un tablet touchscreen…

      • Infatti anche io sono curioso di vedere i “vecchi” software come girano con l’interfaccia touch…

    • Questo è il miglior commento possibile.
      Sarebbe da mettere in prima pagine e da far leggere e sottoscrivere a tutti Gli ultras bambocci pc vs tablet vs Microsoft vs apple vs android ecc ecc

      • Grazie Master 😉 sono contento di sapere che c’è chi la pensa come me :)

      • Quoto…alla fine non ci resta che aspettare e provare….personalmente non giudico mai prima di provare…anche se quando si parla di Windows difficilmente ci riesco :)

  15. Ne sto sentendo di cotte e di crude..dico la mia su alcune vostre osservazioni..
    Ho sentito dire:
    alla fine è sempre Windows 7…xke? Lion non è sempre Snow Leopard, che prima era Leopard?? poi tutti i blog parlano di interfaccia completamente nuova e voi vedete la stessa cosa??? mah..

    Applicazioni che si impallano…il nuovo task manager sarà più efficiente..se un’app di metro che non stiamo usando occupa molta memoria, viene chiusa..

    Non voglio il OS per tablet sul mio PC..non ti preoccupare..puoi usare sempre la versione desktop..senza caricare metro..

    windows non è progettato per touch..ok, la vecchia interfaccia..una volta cambiata l’interfaccia problema risolto..

    Win8 si sta dimostrando davvero un buon prodotto..è molto leggero, tanto che viene caricato su netbook di vecchia generazione..boot in 10 secondi, ma veramente..e poi da molta libertà all’utente..sceglie tutto lui cosa fare..touch, penna o mouse..metro o desktop..scaricare da marketplace o da dove vuole lui..se questa non è libertà..

    • Purtroppo anche con il precedente Seven si disse che avevano migliorato e velocizzato il boot di avvio e che fosse stato più resistente ai virus e crash, ma sappiamo benissimo che per avere la retrocompatibilità con i programmi è difficile cambiare molto.
      Comunque spero che abbiano fatto un mezzo miracolo, sarei molto felice se mi dovessi ricredere 😉

    • Windows 7 e 10.000 volte meglio!!!

      Oggi ho provato l’8, l’unica cosa nuova e l’interfaccia con i quadrati, e il desktop e light! Che shifezza!

  16. Troppi touch con le dita sembra un os per le scimmie, ma x favore.

  17. lo sto scaricando e lo installero sul mio vecchio portatile centrino, vediamo se funge! (windows 7 funzionava!)

  18. Penso che è una cagata come tutto quello che fa l’azienda con la finestra…..

  19. Mah…alcuni commenti sn costruttivi altri invece non andrebbero neppure scritti. Cmq io ho sempre usato sia win che osx, uno mi serve x delle cs e l altro per altre, il punto sta che cn osx non ho mai avuto problemi(ed e quello che uso di più, anche se sono cresciuto cn win) invece win anche se nn lo uso si impalla o si riavvia crascia etc io nn sn un fan boy xo oramai sn diffidente dei prodotti win mi hanno deluso troppe volte e questo ibrido non mi alletta molto anche se sembra veramente interessante, xo solo il pensiero di prendere il mio tablet cn win 8 e vederlo impallarsi o avviso di virus etc mi vien da star male, io sn un felice possessore oltre di pc win e osx anche di iPhone4 e ipad2, e dico felice nn appunto xche sn un fan boy ma solo per il fatto che quando li ho bisogno ci sn e nn si impallano e li uso sia x giocare che x lavorare che vedere film e ascoltare musica, ripeto il pensiero di prendere il tablet cn win 8 (che costerà penso più di un iPad) e vederlo impallato sto male quindi dubito fortemente di prenderlo o magari se mi stupirà forse…ma non penso  notte a tutti

    • Ma smettiamola con queste favole dell’impallamento ,è normale se non ci mettete un antivirus decente e non avete un pò di cura delle memorie , possa avere dei rallentamenti ma non venitemi a raccontare ancora queste favole , win 7 è un prodotto eccellente , che come tutti i windows ti permette di installarci anche la cacca sopra , gli altri os no e grazie al caizer che vanno fluidi …
      Libertà e un pò di rallentamenti , o non poter sfruttare migliaia di programmi se non con simulatori ?
      La favoletta dell’apple con le sue politiche sta per finire , microsoft ti permette tutto , e di questo passo troveremo il suo logo sulle macchine e non più la mela se non si danno una calmata …

      • La favola è quella che “se ci metti un buon antivirus non si impalla e stai tranquillo basta fare un pò di manutenzione”
        È proprio quello il problema, fare manutenzione di continuo, con programmi che ti puliscano il registro, i file superflui, deframmentino i drive, controllino gli update, non parliamo di virus e affini, non ci sono antivirus infallibili purtroppo…
        A volte pensando male, mi è capitato di fare alcune considerazioni:
        E se sono proprio i produttori di soft antivirus che creano e poi diffondono i virus? Chissà…
        Tutto questo è causato dalla sua estrema “apertura” che è anche il suo pregio, ma soprattutto il suo difetto…
        Alla fine a me capita di passare più tempo a “fare manutenzione” che per il vero scopo per cui avevo acceso il PC 😉

      • Devo ammettere che la mia conoscenza di Windows è molto calata dopo XP, un po’ perchè Vista è stata una tragedia, un po’ perchè sul lavoro usiamo ancora macchine con XP che rimane un gran sistema operativo anche a distanza di 10 anni, penso comunque che Seven sia comunque un’ottima release.

        Per quanto non sia d’accordo sull’ultima parte del post (…da pluripossessore apple, ma non fanboy!), bisogna riconoscere che la retrocompatibilità di Windows è sempre state la sua croce e la sua delizia.

        Sicuramente la politica Apple di tagliare un bel po’ di rami secchi ad ogni release di OS X fa sì che il sistema operativo sia sempre molto snello e fluido, però la mancata compatibilità di Lion con una valanga di programmi mi ha costretto a non effettuare l’aggiornamento e rimanere con Snow Leopard.

        D’altro canto Windows avrebbe bisogno di una ripulita, non dico un reboot (per dirla in termini cinematografici..) ma qualcosa di più di un profondo restyling che invece sembra essere Windows 8: resto comunque molto impressionato dall’interfaccia metro per il mondo touch, ho paura però che sia solamente una facciata alla Microsoft Bob (rif. http://it.wikipedia.org/wiki/Microsoft_Bob).

  20. Provato Windows 8 su un vecchio centrino (purtroppo driver video non supportati pienamente – come si Windows 7, ma il trick per Windows 7 non funge sull’8 purtroppo).

    Devo dire cha la reazione al primo impatto é stata WOW!

    Poi peró mi rendo conto che principalmente su un notebook non touch uso il desktop, forse perché non son abituato al metro, mi sembra più “facile” (per abitudine) e veloce passare per una interfaccia desktop.
    Con metro ho un po l’impressione di trovarmi col mio iphone: figo ma ci metto il doppio del tempo a far le stesse cose che con interfaccia desktop e mouse!

    Ho l’impressione che ce n’é ancora di strada da fare per trovare una nuova interfaccia che non solo sia bella ma PIU FUNZIONALE!
    Ho anche l’impressione che windows 8 sia un ibrido, con la parte metro sviluppata solo negli ultimi mesi, un po come lo é stato per me Windows 3,1 (dove alla fine usavo solo DOS perché facevo prima che con la nuova interfaccia Windows – windows ha raggiunto la maturità dell’interfaccia desktop con XP imho).

    Cmq la gran figata di Windows 8 é sicuramente la compatibilità con i devices touch, ma non aspettatevi a un nuovo O.S. (difatti si chiama sempre Windows…)

  21. A mio modesto parere secondo me è parecchio macchinoso !!! non mi piace !!!

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice