arrow6 Comments
  1. ciccio
    Aug 07 - 16:32

    Anche su android viene visualizzata la versiona pc ed è carina ..Su ipad fa schifo non c’è neppure l’audio..

  2. antog89
    Aug 08 - 01:03

    ehm di nuovo, anche questo è illegale…
    seriamente ragazzi non è che sia così scandaloso o che! solo siate COERENTI, non potete fare (personalmente dico giustamente) paternali ai ragazzini che si scaricano le app per poi fare un pò come ca**o vi pare con il resto! prima i film pirata di “film per tutti” ora i giochi del game boy, seriamente un pò di coerenza! se volete essere un blog PRO leggi, bene buon per voi anzi lo approvo! ma, se volete essere di apertura mentale più ampia (per così dire), bene comunque, ma… coerenza! non fate paternali e non bannate gli utenti che scaricano le app dell’appstore! perchè siete i primii a fare uso di (e diffondere) pirateria!

    • antog89
      Aug 08 - 01:05

      era legale solo se permetteva di caricare le proprie copie di backup dei propri giochi e NEANCHE perchè usa un bios di propietà nintendo! così non solo funziona senza bios ma ha pura una comoda lista di giochi piratati a disposizione! voglio proprio vedere quale “scappatoia” usate questa volta… anche qui voi mettete solo “il link”?

      • Claudio Carelli
        Aug 08 - 16:23

        Antog prima di tutto, calma. Se hai da dire fallo in modo contenuto, che è sempre accettato. In merito alla tua osservazione (giustissima) faremo degli accertamenti. Se la cosa dovesse essere da ritenersi addirittura illegale perché si gioca ad una console non in vendita ormai DA ANNI, rimuoveremo il post.
        Per quanto riguarda il “Film per tutti” non so se ti riferisci all’App Film Completi, ma essendo approvata sullo Store Apple abbiamo il diritto di parlarne, se tutelata da Apple in primis.

      • Robinson
        Aug 09 - 10:43

        Claudio, non dovresti riprendere Anto per la forma usata, tutto sommato un pò provocatoria ma controllata e civile. Cosa che non si può dire per l’utente Luigi, quello andrebbe ripreso. La questione della licenza, poi, credo prescinda dall’obsolescienza dell’hardware, dato che la linea Gameboy Color è tutt’ora commercializzata sotto forma di digital delivery per il servizio di Virtual Console. Probabilmente le argomentazioni di Anto vanno prese seriamente in esame

      • Claudio Carelli
        Aug 09 - 11:08

        Purtroppo ci sono degli organi che lavorano proprio sulla difesa dei diritti dei contenuti, non sappiamo se il realizzatore dell’emulatore abbia avuto accordi con le software house che hanno sviluppato quei titoli, è quasi impossibile saperlo. Potremmo chiedere a lui, ma quanto è probabile che egli ammetta una illegalità? Pertanto, finché gli organi che controllano e rivendicano i diritti sui contenuti (sicuramente li conoscete) lasceranno un SITO DEDICATO (non è un semplice zip diffuso sui p2p o siti di hosting), non possiamo né rimuovere né promuovere (è un post informativo, non una recensione) il tutto. Con ciò non vi nascondiamo che siamo sempre alla ricerca di sapere qualcosa, e che oltretutto la cosa è partita da voi utenti, quindi siete sempre preziosi.