In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Il ritardo di Facebook per iPad potrebbe essere stato causato dal TouchPad di HP



Il sito americano Mashable ha effettuato un analisi molto interessante riguardo il rapporto commerciale tra Apple e Facebook e, andando a guardare in modo più approfondito i vari aspetti del rapporto tra le due grandi aziende, è risultato come HP abbia cercato di convincere Zuckerberg a realizzare un’applicazione per il TouchPad, incrinando ulteriormente i rapporti già molto tesi tra Cupertino e Palo Alto.

Ora il rapporto sembra essere stato risanato e le due aziende hanno trovato un accordo per il lancio di Facebook per iPad martedì, insieme al rilascio di una versione rinnovata di Facebook per iPhone e l’aggiornamento ad HTML per la versione mobile. Ma Apple e Facebook sono state a lungo profondamente in disaccordo. I problemi risalgono al rilascio di iOS 4, l’anno scorso, momento in cui Apple stava pensando di integrare Facebook nel sistema operativo come applicazione nativa. Ma le trattative riguardo le API da utilizzare per l’integrazione del social network in iOS sono fallite e a Cupertino hanno eliminato l’applicazione dal sistema operativo. L’incidente ha portato ad una crescente sfiducia reciproca che si è manifestata nella questione dell’applicazione ufficiale di Facebook per iOS, tanto che Apple ha pensato al servizio Ping, il social network per iTunes, che ha avuto scarso successo.

Quasi un anno dopo le posizioni erano rimaste inalterate e la visita di Steve Jobs presso il quartier generale di Facebook non ha smorzato ma ha di fatto accresciuto le tensioni, quando l’ex CEO Apple ha appreso che HP stava progettando un’applicazione nativa del social network per il proprio TouchPad.

Circa tre mesi fa Steve Jobs, allora CEO di Apple, ha fatto visita a Zuckerberg per discutere di un’applicazione Facebook per iPad ottenendo la promessa di un progetto dedicato al tablet della Mela. Jobs però durante l’incontro, ha appreso che HP avrebbe rilasciato a breve un’applicazione nativa per il webOS montato su TouchPad ed è andato su tutte le furie. Zuckerberg avrebbe promesso a Jobs il ritiro dell’applicazione ma Jon Rubinstein, ex CEO di Palm si sarebbe rifiutato di fermare il progetto.

Alcune fonti ben informate indicano che a Palo Alto erano ben consapevoli delle posizioni e dei progetti di Apple e HP, ma stavano cercando di giocare su entrambi i fronti per ottenere il massimo vantaggio salvo poi voltare le spalle ad HP prima che la rottura con Apple fosse diventata definitiva ed insanabile. Con il TouchPad ormai fuori dai giochi, Apple e Facebook si sono lentamente riavvicinate anche per l’interesse comune di fronteggiare la minaccia di Google e proprio per combattere Big G, le due aziende sono finalmente arrivate ad un punto di accordo. Ora le due società si uniranno nell’evento di martedì che oltre a prevedere il tanto atteso iPhone, segnerà il lancio di Facebook nella versione per iPad.

Via | MacRumors

981 Visite


3 Commenti

  1. Primo…..

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice