In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Il problema del Flash su iPad? Il cursore…



Il Flash su iPad non lo vedremo mai, è questo quello che si dice in giro, con motivazioni che vanno da ” è esoso in termini di risorse energetiche e memoria ” a ” la Apple non vuole metterlo per ripicca “. E se la ragione fosse molto più semplice?

Morgan Adams, uno sviluppatore che lavora in Flash, asserisce che il problema principale del Flash su dispositivi Touch, è l’assenza totale del cursore.

In Flash infatti si usa molto un sistema di eventi che permette agli script di eseguire determinate azioni, all’accadere di una determinata azione.

Ne è l’esempio il mouseover, che fa scattare “la molla” quando il cursore passa sopra ad un oggetto flash. Un esempio può essere che mentre guardiamo un video a tutto schermo, passando sul riquadro, appaiono i controlli.

Tante applicazioni, alcuni pulsanti web, giochi, e soprattutto molti banner pubblicitari interattivi, richiedono questo evento per funzionare bene. L’inesistenza di un cursore rende impossibile insomma sviluppare determinate applicazioni.

” Gli utenti odierebbero la falsa promessa di un flash funzionante, ancor più di quanto non odiano quei mattoncini blu, quei banner mancanti, o il fatto di dover scaricare il gioco una volta dall’App Store, anzichè ogni volta che ne visitano uno online.

Non è quindi solo Apple che si rifiuta di supportare il Flash, è proprio che a rigor di logica non è implementabile. Un dito non è un mouse, ed  il flash e i siti progettati con esso, richiedono sia un mouse, che una tastiera, in maniera fondamentale. Un giorno la situazione potrebbe cambiare, e ogni sito in flash potrebbe essere ri-disegnato per essere usato in un contesto full touch. Questo, però, non vuol dire che al giorno d’oggi i siti funzionerebbero bene.

Queste sono le parole di Morgan Adams, e noi le riportiamo così come sono state pronunciate. Ma una piccola supposizione personale voglio farla, prendendo spunto proprio da queste dichiarazioni.

Implementare Flash, non vuol dire dare la possibilità ad Adobe di creare e gestire una applicazione, ma di inserirlo a livello più approfondito, nell’iPhone OS.

Nel momento in cui si trova una falla di sicurezza, o che ci sia bisogno di un aggiornamento, l’unico modo per distribuirlo sarebbe con un aggiornamento firmware. Questo rende il tutto molto più complicato, e sicuramente richiederebbe molti passaggi, che rallenterebbero e renderebbero molto difficoltosi sia la velocità di aggiornamento di iPhone, iPod ed iPad, sia il controllo che la Apple ha attualmente su di essi.

Immaginate la Apple che deve “aspettare” che la Adobe tappi la falla, per rilasciare un eventuale aggiornamento. E se questo succedesse molto di frequente? Quanti aggiornamenti firmware dovrebbe cominciare a “sfornare” la Apple?

Come sempre, discutiamone nei commenti.

Via | Gizmodo

1,809 Visite


20 Commenti

  1. Personalmente la cosa mi sembra un Po impossibile. Si potrebbe ad esempio sostituire le action che sono richiamate dal mouse con qualcosa che venga influenzato dal touch. Anche in maniera automatica a seconda del dispositivo dal quale si sta usando flash. È vero che Apple non potrebbe mai aspettare che Adobe risolva un bug ma Apple potrebbe chiedere ad Adobe la completa gestione di flash. Ma alla fine la domanda dovrebbe essere, è davvero indispensabile flash? O con il potere che ha Apple oggi sui mobile device non può portare ad un cambio di tecnologia?

  2. @Makhomer: da parte mia la risposta è assolutamente SI!
    io sono antiflash, sarà che uso il mac e mi dà troppi problemi
    e cmq anche io sono un po in disaccordo con il pensiero di questo developer, mi sembra una motivazione un po debole per non implementare il flash….

  3. Cmq ragazzi devo farvi i complimenti x il sito che è davvero interessante ed affronta argomenti in maniera intelligente. Spero che quando uscirà l’ipad continui così e non si limiti

  4. @Makhomer: grazie Makhomer ti ringrazio a nome mio e degli altri :)
    no che limiti, qua sto a aspettà che esce come quando aspettavo il mio primo iphone edge

    la mia faccia è questa

    -> :Q____

    solo che manca tanto , troppo ancora ç_ç non passa maiiiiiii

  5. Beh che dire, questa è una delle tante piccole motivazioni, secondo me.
    Il motivo principale però credo sia sempre il solito: Flash su Mac OS fa abbastanza pena, quindi Apple non vuole fare brutte figure anche su iPad (già il mondo è scettico) per quanto non sarebbe colpa sua.

    Io sono contro Flash, perché, per come si sono sviluppate le tecnologie, si può evitare. Rimane utile solo per i giochini, ma anche li, un bel gioco in un linguaggio serio sarebbe molto meglio.

    PS: davanti ai nomi propri (per quanto quando si parli lo si faccia ugualmente) non andrebbe l’articolo. La Apple, la Adobe, ecc.
    A parte questo, l’articolo è molto interessante, come anche altri tuoi che ho avuto il piacere di leggere qui.

    MJ

  6. @MisterJack: grazie MJ :)

  7. E non sappiamo ancora i prezzi italiani… Mannaggia… Cosa aspettano a pubblicarli?! Vabè… Cmq complimenti vivissimi, anche io scrivo per un sito e so quanto sia difficile scrivere ed essere così puntuali! Complimenti! :-) per il flash, secondo me la risposta del no di Apple al flash è al fondo: Apple dovrebbe aspettare Adobe e i suoi aggiornamenti. Senza dimenticarsi anche dei possibili virus che potrebbe essere soggetto iPhone OS con il flash… Anche io ho un mac e ho una marea di problemi: sento addirittura il mio core 2 duo da 2.4GHz che “lavora”. Di solito non lo sento mai…!

  8. Questo non è il motivo fondamentale anche perchè tutti i movimenti del cursore potrebbero essere benissimo sostituiti..ma cmq rimane un motivo in più per non essere implementato..il motivo per cui nn viene implementato secondo me sta solo nel fatto che Steve J. così come l’intera apple, vuole avere tutto il sistema sotto controllo cosa che con flash non potrà più essere fatto..si aprirebbero mille altre strade che non sono sotto controllo diretto di apple.

  9. oè mi sa che ho detto cose + sensate io a fine articolo, che quello sviluppatore auhuhahuauhauh

  10. @Francesco Graziani: Quando le cose sono espresse con cognizioni di causa sono sempre esatte, anche se sono solo pensieri.Mi aggiungo anche io a questo sito che ritengo fatto bene con il mio primo commento

  11. @Mototecnologico: Welcome to Ipadevice 😉

  12. Ma basta co sto flash!!!
    Ma chi se ne frega!!!
    Apple non lo vuole perchè giustamente è bacatissimo (basta vedere quello per mac che scoppia spessissimo) ma + che altro perchè i sw in flash non passerebbero dall’apple store e se questo vi sembra poco…

    Chi se ne frega dei siti in flash!
    Tra poco non ce ne saranno + perchè soppiantati dall’HTML5…
    Adobe ha perso la gara…
    Ciauz!

  13. @mototecnologico: troppo gentile :)
    e benvenuto anche da parte mia

    @MacUser: speriamo XD

  14. non è proprio cosi dai… si rimpiazzerebbero eventi con azioni touch…per esempio il click è un semplice tap… sugli altri device hanno trovato ottime soluzioni…
    qualche evento non verra implementato.. ma anche safari per certe pagine non funziona proprio per dei limiti del touch (per esempio non c’è modo di fare lo scrolling nei div con scrollbar… perche in safari non ci sono le scrollbar)..
    e questa cosa dell’aggiornamento firmware ogni falla di adobe è falsissima… flash non è un’applicazione… vero… ma non è neanche parte integrante di safari! flash è un plugin del browser… un’estensione di esso… tu quando aggiorni flash sul pc aggiorni il browser? no! i plugin si aggiornano tradizionalmente online dal sito del produttore… quindi anche quella scusa sono un po chiacchere campate per aria

  15. @eema: no vabbè quella è una mia supposizione :)
    ma anche il tuo punto è ottimo… toccherebbe vedere se la Apple sarebbe disposta ad accettare un plugin per safari… gestito da adobe poi….

  16. @Francesco Graziani:
    si potrebbe fare passare gli agiornamenti sempre da apple come succede per le app.. anzi si potrebbe proprio aprire i plugin a tutti e farli installare dall’appstore previa autorizzazione (anche se di plugin per un browser mobile non ce ne possono esser piu di tanto)..
    il punto è che una azienda come apple se vuole veramente render disponibile flash su iphone o ipad il modo buono per farlo lo trova…come il multitasking… ma se non lo fa è perche proprio non vuole…e se proprio non vuole spesso vuol dire che ci sono dietro i soldi…

  17. Non mi convince. Tutto è implementabile nel mondo del software. Si tratta solo di volerlo. Ad esempio, si può entrare in una modalità “Flash On” che permetta l’esistenza di un cursore controllabile dal dito. Insomma, se Apple non lo fa è perché NON VUOLE farlo.

  18. @MacUser Non conosco il Flash su Mac, ma su altri sistemi operativi funziona benissimo e non ha bachi. È una piattaforma di sviluppo eccezionale che permette di fare cose che a mio avviso l’HTML5 non riuscirà mai a fare. Un file flash di pochi kappa può fornire animazioni di indubbio livello. Poi sta al disegnatore sviluppare un’applicazione valida sul piano estetico e dell’usabilità, ma resta il fatto che è un ottimo ambiente di sviluppo, valido soprattutto sul piano della creatività e dell’innovazione nell’interazione uomo-macchina. Molti dei meccanismi usati da Apple nelle sue piattaforme, come gli scrolling 3D di immagini, erano già possibili con Flash moltissimi anni fa. Personalmente non sopporto i sistemi operativi che pongono limiti alla creatività degli sviluppatori o con standard proprietari, come Microsoft e Apple. Per quanto entrambe le case facciano cose stupende, anche se molto diverse fra loro, continuano a voler imporre ai loro utenti la LORO visione. Nel mondo 2.0 questo è un anacronismo, un po’ come la RAI (anche quella digitale) rispetto a Sky. I palinsesti sono in via d’estinzione.

  19. A me invece sembra molto sensato. Vedo i giochini in flash che fa mia figlia, che ha bisogno per funzionare dei tasti frecce dalla tastiera oppure il puntamento con il mouse e trascinamento… questo come potrebbe succedere in flash se non con tool predisposti… ci vorrebbe che gli sviluppatori già alla fonte prevedessero flash per un moultitouch.
    Detto questo sono convinto anche della seconda ipotesi, flash dovrebbe essere integrato nel firmware e questa è una cosa talmente impossibile da realizzare.

  20. @eema: Cos’è che non ci sarebbe il modo di fare?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice