In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Il nuovo iPad, la console definitiva per il Gaming on the Road? | Approfondimenti



“Il nuovo iPad? E’ più potente di PlayStation 3″. Sono queste le affermazioni di Mike Capps di Epic Games, dichiarando che l’iPad di terza generazione è addirittura più potente di PlayStation 3 ed Xbox 360, dichiarazioni ovviamente esagerate, ma non siamo poi così lontani dalla realtà, a ben vedere. Scopriamo insieme il perché.

Gli iDevice si sono ormai imposti come piattaforme di gioco portatili; a partire dall’iPod Touch (tanto per citarne uno) che viene acquistato ed usato da molti, specie tra i più giovani, principalmente come console portatile, del resto, non avrebbe senso ignorare le piattaforme Apple, capaci di offrire giochi incredibilmente divertenti, vecchi classici e titoli inediti a prezzi spesso ridicoli.

Tutte le case produttrici di Videogames se ne sono accorti e si sono tuffati a pesce in questo settore, tanto che lo scorso anno un colosso come Electronic Arts, ha acquistato realtà affermate come Chillingo, Firemint e PopCap, tre sviluppatori altamente specializzati in ambiente iOS.

Ma la domanda è: con il nuovo iPad cambierà di nuovo tutto? Possiamo realmente dire di trovarci di fronte ad un dispositivo paragonabili alle moderne console portatili?

Il nuovo iPad può contare sul super processore A5X e su una GPU Quad-Core capace di assicurare prestazioni di altissimo livello, oltre ad avere una grande quantità di memoria. Per gli sviluppatori è veramente una pacchia, grafici e designer inoltre possono liberare la fantasia per creare giochi visivamente splendidi, capaci di risaltare sul display Retina, con una risoluzione impressionante, 2048×1536 pixel.

In questo particolare momento storico dove le console portatili come la nuova PlayStation Vita e il Nintendo 3DS stanno soffrendo sul mercato, le due macchine non riescono ad imporsi come hanno fatto i loro predecessori (Nintendo DS e PSP) e l’iPad di terza generazione potrebbe dare il colpo di grazia a queste piattaforme, come prevedono del resto anche molti analisti.

I primi titoli ottimizzati per il nuovo iPad sono graficamente impressionanti e girano con una fluidità incredibile, da fare invidia persino alle console casalinghe. Al momento ne sono stati annunciati solamente due, ovvero Sky Gamblers Air Supremacy di Namco-Bandai e Infinity Blade Dungeons di Epic Games, spin-off della serie che fino ad ora ha incassato oltre 20 milioni di dollari su iOS.

Sky Gamblers Air Supremacy è un gioco di combattimento aereo stile Ace Combat, con una grafica impressionante, solo leggermente inferiore a quella di Ace Combat Assault Horizon, ultimo capitolo della serie uscito lo scorso mese di ottobre su PlayStation 3 ed Xbox 360. Non ci credete? Guardate il video qui sotto, resterete senza parole.

Nel nuovo Infinity Blade Dungeons, ci troveremo di fronte ad uno spin-off di Infinity Blade, il gameplay cambia radicalmente, il gioco è un hack n slash stile Diablo, le ambientazioni sembreranno incredibilmente dettagliate ed il gioco nel complesso si presenta con un look favoloso. Certo, resta da capire se Infinity Blade Dungeons sarà in grado di appassionare i giocatori come hanno fatto Infinity Blade e relativo seguito, ma considerando le capacità di Epic non ci sono dubbi a riguardo. Ecco il trailers:

Quello che manca ancora a un iPad rispetto alle console portatili sembra a questo punto essere un sistema di controllo che vada oltre quello touch, visto come troppo “casual” da parte dei giocatori abituali: periferiche come iCade e simili hanno sicuramente fatto muovere qualche passo in avanti in questa direzione, ma se il nuovo iPad vorrà davvero fare concorrenza nel mondo dei videogiochi da parte di Apple allora dovrà arrivare sul mercato qualcosa di nuovo, quel qualcosa che tradizionalmente solo in quel di Cupertino sono in grado di tirare fuori.

 

1,754 Visite


45 Commenti

  1. avrebbe veramente senso? frammentazione dei giochi, della giocabilità sullo stesso titolo…un casino…secondo me apple non farà mai un passo del genere…al limite oggettini geek/nerd come icade…ma nulla piu…
    …lieto di essere smentito ( o no?!)

  2. Pffft, non so quanti articoli uguali avete publicato qui si ispazio. Ogni nuovo device gonfiate sta storia della puuutenzaaa. Non avete proprio capito che la puuuteeenzaaa è accessoria rispetto a tutto il resto? Apparte che è ridicolo pensare che possa essere più potente di una PS3 (parliamo di Cell a 9 core, senza contare le centinaia di core della scheda video), non si sa nemmeno se a livello di puuuteeeenzaaaa sarà a livello della PSPV.
    Ma poi tutta sta puuuuuteeeeenzaaaa serve a giocare ad Angry Birds? Di giochini quasi carini ce ne sono pochi, di giochi completi non ce ne sono proprio, mentre i competitors handelds, anche se meno potenti come nel caso del 3DS, offrono giochi sfiziosi e validi per i palati più esigenti. Per dire, il 3ds non avrà la puuuteeeenzaaa della pspv o di sto ipad (che non è una conosole, ricordiamocelo), ma ha dietro il creativo team di sviluppatori di Nintendo e l’impegno concreto di soft house come la Capcom (che di certo non investe le stesse energie per il mercato mobile).
    Chiaro che EA abbia acquistato le case produttrici citate nell’articolo, hanno i soldi e così più facile che assemblare dei team da zero.
    puuuuuuuuuuteeeeeenziaaaaaaaaaameeeeeeeeeeeentooooooooooooooo

    • haha concordo con te XD

    • le tue sono secondo me quasi tutte giuste osservazioni: la bravura e l organizzazione che impegnano i team dietro le “vere” console fà la differenza. Peró una cosa è innegabile,potenzialmente l ipad (in particolare) puó fare molta concorrenza :1)negli ultimi 2anni si sono affermate software house indee molto talentuose che si stanno specializzando su ios,x es chi ha fatto Machinarium o Dead Space ed altri,2)molte software house storiche come EA CAPCOM SQUARE UBISOFT EPIC KONAMI NAMCO hanno compreso il grosso mercato che si sta sviluppando in tutto il mondo con la diffusione di iOS e stà investendo sempre più risorse,3)i prezzi sono eccezionali,spesso in offerta trovi titoli a 0,79€ contro i 40-50€ delle console portatili e questo fà TANTA TANTA differenza,4)la potenza hardware nn sarà tutto,come Nintendo ha dimostrato,ma cmq se cè è un bene,e bisogna dire che l Ipad 2 e 3 hanno delle grandi caratteristiche hardware,Infinity Blade lo dimostra.Attualmente il GRANDE limite è il controller,ma qlsa si puó fare:x es un joypad wireless molto COMPATTO e piatto da portare facilmente con l ipad.Cmq stiamo parlando di un sistema ke NN vuole sostituire le vere console,ma ke giustamente offre tra le tante cose anke la possibilità di giocare in “leggerezza”

      • Attualmente il grosso limite non sono solo i controller ma i giochi stessi. Parlo partendo dalle mie abitudini e di conseguenza dalla mia esperienza. Quando ho voglia di giocare in movimento (che sia quando aspetto il treno o quando mi sdraio sul letto) ho la possibilità di scegliere con cosa giocare. 3DS o iPhone/iPad? Alla fine la mia scelta ricade sul 3DS semplicemente perchè non esistono fisicamente giochi davvero appaganti nel mondo mobile. E’ questa la discriminante. Non esistono giochi a 60 euro (che poi esageri sul prezzo, solo day one costano così, i miei sul 3ds nuovi li ho presi tutti a non più di 25E) per ios, non solo, non esistono giochi DA 60 euro. Dammi uno Zelda, un Uncharted o un Resident Evil Revelation su ios, ma anche Super Mario Kart o 3D land. Non c’è niente del genere (qualche pallida imitazione magari c’è pure). E’ in questo che il discorso puuuuteeenzaaaa vien meno. Quello che c’è va bene a molti e questo è sufficiente a chiudere il discorso: ad ognuno il suo, niente cadaveri per strada. Spero di aver chiarito il Robinson pensiero

    • La tua analisi si basa esclusivamente sul passato mentre sto nuovo ipad non è ancora uscito e abbiamo visto solo delle preview molto promettenti. Dato il giro di denaro che genera un app su ios, è abbastanza probabile che produzioni videogames importanti sbarchino anche su ios dato che la potenza adesso c’è. PS3 avrà pure 9 core ma di fatto il risultato finale spero per sony che rimanga sotto i giochi ios di prossima imminente generazione.

      La comparsa di controller bluetooth stile console anche per ios la attendo con impazienza.

      • “PS3 avrà pure 9 core ma di fatto il risultato finale spero per sony che rimanga al di sopra dei giochi ios”

      • Ti sfugge il punto. Se fai una ricerca indietro nel tempo, ti accorgi che sin dal primo iphone si vive di aspettative. Biologicamente e anche molto logicamente ogni nuovo device monta componenti più potenti dei precedenti, ma lo stesso fanno gli altri. I successori di PS3 e X360, nonche WiiU, sono alle porte, quindi tutto si bilancia. E’ chiaro che non si sa cosa riserva il futuro, quindi puoi basarti solo ciò che hai ora e sull’esperienza della filosofia di un’azienda (Apple) così come si è comportata fino ad oggi. In poche parole, niente lascia intendere che ci debbano essere dei cambiamenti rispetto al passato. Non dico non ci saranno sti benedetti controller esterni (che poi hanno senso fino ad un certo punto, in ogni caso), solo per ora non si vede nulla di ufficiale all’orizonte.

  3. Paragoni ridicoli. iPad non é e non sarà mai una console per giocare. Troppo scomoda per giochi “veri”

    • Ah ma qualcuno sano di mente c’è!!!

    • Mi sembra di sentire Ballmer quando affermò che iphone sarebbe stato un fiasco 😀 solo un’impressione…

  4. Concordo. O apple mi tira fuori un dualshock bluetooth realizzando di fatto una console ne portatile ne fissa ma un ibrido (che peró acconteterebbe anche i palati piu fini) oppure giocare su gli idevice resterà una cosa per casual gamers.

    • Basterebbe solo supportare via bluetooth i controller ps3 o xbox già esistenti…

  5. Ragionamenti puerili. Guardate che non tutti sono “gamer” fanatici come voi… soprattutto fra gli utenti Apple.
    Su iPad – ai giochi giusti – si gioca da Dio, e anche molto meglio che su console. Lo dico da possessore di un vetusto iPad 1. E’ chiaro che non tutte le tipologie di gioco si prestano ad essere fruite senza controller… un gioco di calcio o anche un fps non potranno MAI competere con le versioni “casalinghe”. Ma, ad esempio, i giochi di società per le serate con gli amici (che hanno fatto la fortuna dell’ignobile Wii) sono perfetti per il touchscreen multitouch. Moltissimi puzzle game sfruttano talmente bene il touch screen da non risultare altrettanto giocabili con controller tradizionali. E poi non tenete in considerazione un aspetto fondamentale: IL COSTO.
    Un gioco per PS3 costa mediamente 60 €. Anche volendolo confrontare con un titolo App Store piuttosto “costoso”, diciamo in media da 2 €, si parla comunque di un rapporto 30-1. E nel 99% dei casi il gioco PS3 non ci terrà occupati 30 volte tanto il gioco iOS, né ci farà divertire 30 volte di più. Il paragone per moltissimi NON REGGE.
    Le console portatili sono già morte, e quelle “fisse” rischieranno di avviarsi verso la stessa fine se software house, distributori ecc. ecc. non rivedranno radicalmente la politica dei loro assurdi prezzi!

    • xkè bisogna così spesso essere DRASTICI nelle opinioni:nn puoi dire che le console SPARIRANNO qndo i numeri dicono che il 3ds vende alla grande,e che le console di casa offrono un modo di giocare diverso e anche più comodo(proviamo a essere onesti,evitiamo frasi FAZIOSE come quella x cui il touch è meglio).conosci il futuro x affermare che le console spariranno??secondo me potranno coesistere insieme:chi vuole giochi lunghi e impegnati và sulle console,chi ama giochi più “leggeri” ma cmq gradevoli senza svuotare il portafoglio và su ios/android . Un pó di equilibrio in più ci vorrebbe

      • è xró innegabile che nn si puó continuare a speculare vendendo titoli a 60€ ! va bene che ci sono grossi investimenti ma tra ps3,xbox,pc hanno una base installata di milioni di terminali e se il titolo merita il guadagno sarebbe assicurato vendendo a 30€ : è qst che si spera succeda,un abbattimento dei prezzi alla vendita!!

      • Forse ho calcato un po’ la mano, ma davvero credo che la tendenza sia questa. Su 3DS e PSVita non ho letto dati aggiornati, ma mi pare che siano state accolte senza troppo entusiasmo… non credo che possano vantare lo stesso volume di vendite iniziali di NDS e PSP. Penso insomma sia innegabile che iPhone, iPod e iPad, insieme coi dispositivi mobili Android, stiano portando via parecchi giocatori alle console portatili… indipendentemente da quali siano le nostre opinioni a riguardo… è un dato oggettivo.

      • Dimenticavo: non credo di essere fazioso, per molti aspetti mi sta pure sulle palle la Apple.
        Mi riferivo a quei giochi che sfruttano al meglio la tecnologia touch… per esempio Fruit Ninja lo puoi giocare bene solo col touchscreen, e anche tutti i giochi da tavolo/di società/di strategia sono molto più facili da giocare così che con un controller.
        Secondo me gli sviluppatori dovranno dovranno trovare la giusta dimensione per l’iPad.
        Ad esempio è assurdo che esistano così pochi giochi multiplayer e multitouch, da giocare in più persone sullo stesso dispositivo.

    • Drogati di meno

      • hai dato un grande supporto alla discussione(sono sarcastico),ma probabile che nn sei capace di dare niente se nn essere fastidioso:il drogato sei in te,e pure in astinenza

    • Ma anche le console non portatili sono in serio pericolo: se il loro prossimo upgrade si prevede almeno fra un anno (ottimisticamente) pensate un ipad di allora che sviluppo in ambito gaming potrà aver subito, oltre che di capacità elaborativa…

      • dimenticavo… FIFA 12 su ipad è controllabile da iphone come fosse un costosissimo controller bluetooth, ma spesso capita di averlo già

      • Ma quale serio pericolo, dai. Dimmi tu quali sono i giochi che possono mettere in crisi il settore, titoli tali per cui i videogiocatori abituali (non i casual), gli stessi identici che reggevano il mercato prima, dovrebbero abbandonare il loro joypad o i propri tastiera e mouse e dedicarsi ad ios.
        Da giocatore, non me ne viene in mente proprio nessuno
        Però c’è la puuuuuuuuuuuuteeeeeeeeeeenzaaaaaaaaaaaaa XD

  6. iOS è la patria degli indie games, degli arcade games e, fortunatamente, dei giochi “seri” che un pugno di software house stanno portando con molta fatica.

    Vedi Square Enix, Capcom, in fondo anche EA. Ma anche comunità di sviluppatori indipendenti. Il problema non è il touch, il problema non è l’hardware (A proposito, parlo con Robinson: non so com’è fatta la tua PS3, ma io so che è fatta di un core e 8 SPU, di cui uno dedicato alla XMB. La scheda video è single core, architettura basata su Nvidia serie 7000 GTX, ancora senza shader unificati).

    Dicevo, il problema non è hardware. Il touch è un problema a metà.
    Il vero problema è l’iniziativa degli sviluppatori. Un Wipeout 2048 non uscirà mai su iPad a parte per motivi di brand, ma perché Apple non è strettamente legata al gaming. Del tipo “se avete la vostra applicazione, datecela”, ma non è interessata più di tanto a stringere accordi con software house (a parte Epic).

    • ma Robinson,come in tanti,scrive esagerando e perdendo così credibilità in quello che dice,come x esempio..”parliamo di Cell a 9 core, senza contare le centinaia di core della scheda video”..A livello hardware l IPAD 3 dà l impressione davvero di essere molto vicina alla Xbox/PS3:lo dice il vicepresidente di Epic,software house che programma da tempo su console,lo dimostra una Demo IN GAME(e si vede) si IB DUNGEONS che è strabiliante!! ma solo HW nn basta

      • Ma si, son solo chiacchiere. Non è la mia credibilità a dover essere posta in esame, ma i fatti e signori miei, fatti concreti non ne abbiamo, solo tante ciance. Stiamo sempre a parlare di chi ce l’ha più grosso. Una votla si faceva console war (già di per se odiosa) ora siamo arrivati alla setta religiosa (gli appleisti) che augurano la morte dei concorrenti tutti.
        Vedo spesso scritto che società come capcom e konami investono nel settore mobile, a me non sembra. Queste due hanno rilasciato giochini molto banali, non paragonabili ne con gli handheld ne, tantomeno, con le console da sala. EA ha impiegato un sistema che dimostra come per loro sia un mercato secondario. Mi spiego. Ad ogni grande titolo che rilasciano per console e PC, ne segue uno per ios. Questo per ios è una versione ridotta che riporta una side story ed alla fine un piccolo premio che si riscatta nel gioco console/pc. Si può dire che questi ‘minigame’ (anche se dotati di una discreta complessità), si possono definire uan forma di publicità interattiva, che serve ad invogliare (con gli elementi della storia) ed incentivare (con il dono a fine gioco), l’acquisto del prodotto maggiore.

    • La psp , la Nintendo ds ecc.. Sono banche a perdita senza un fondo non solo ti costa una fortuna comprare la console ma se ti fai un conto a fine anno ti accorgerai che quella grande potenza vi ha quasi mandati in rosso,i giochi riportati indietro per rivenderli allo stesso negozio dove magari 20 giorni prima lo avevi pagato 60 Euro te ne darà al massimo 10 , c’è una politica di perdita,ma solo verso al cliente che ha dell’invero simile . Preferisco iso con la sua multifunzione che per altro oggi fa pure il caffè, oltre a farmi giocare con prezzi accessibili a tutti e per tutte le tasche. Scusate il mio Italiano!! Ma preferisco iOS tutta la vita.

      • Ma che ragionamento eh? Quanti Hobby ci sono che ti fanno guadagnare? Tutte le attività ricreative sono in perdita! Che se ti compri un televisore ci guadagni qualcosa? E se ti riempi la libreria di libri ti entrano dei soldi se li leggi? E’ chiaro poi che più sei appassionato e più sei disposto a spendere.
        Ad ogni modo vai più in perdita coi giochi ios; per quanto poco possano costare, in nessun modo puoi darli via. Un gioco inscatolato lo puoi anche barattare con un amico a costo zero, lo avevi considerato?
        E ripeto per l’ennesima volta, ci sono mille modi di acquistare un gioco -nuovo- a meno di 40 (non 60) euro, basta avere un pò di pazienza, guardarsi intorno e saper aspettare

  7. Senza andare troppo per fronzoli e paroloni e descrizioni tecniche, basta una sola parola per smentire l’intero articolo: “Pulsanti”.

  8. Ci può essere tutta la ‘putenza’ che volete, ma l’iPad non sarà MAI una console per Giochi, non è stata fatta per quello. Al massimo per giochini simpatici, molto belli da vedere e di discreta giocabilità.
    Le console sono dalla NDS in su, che anche se ha una grafica discreta ha una giocabilità e enorme.

    • Ma perchè voler a tutti i costi ingabbiare il futuro?

      • Pensaci bene, a voler ingabbiare il futuro è apple. Non vuole competizione, non vuole concorrenza, vuole il monopolio, il dominio incontrastato. E questo assecondato da molti fanboy. Ingabbiare il futuro significa non avere una scelta.
        Ti piace giocare all’ipad? Ok, fallo, non c’è niente di male e sono sicuro che ti divertirai molto.
        Io preferisco il 3DS, perchè devo sentire gente che gode se Nintendo fallisce alla scure di Apple?

  9. L’ultima cosa che penso di iPad è giocarci

  10. Ok ottimo hardware per non parlare dello schermo retina ma dire che è più potente di una ps3 e xbox360 mi sembra esagerato

  11. Apple dovrebbe buttarsi suii gambe specialmente adesso con ipad3 con giochi di qualità

  12. Vorrei anche capire una cosa. Facciamo una percentuale di chi compra Ps3/Wii/xbox360/3ds/pspvita per giocare e quanti comprano ipad/iphone/ipod sempre solo per giocare?
    Il settore gaming verrà messo in pericolo, per la gioia di molti di voi (che sciacalli O_O) solo quando il piatto della bilancia si sposterà verso i secondi.
    Ma ricordate la natura della domanda, sceglierli solo per giocare
    Il mondo sarebbe più felice se la bilancia rimanesse livellata 😀

    • il Mondo sarebbe più felice x cose molto più serie:queste che trattiamo quì sono cose voluttuarie

      • Non credo ci sia bisogno di sottolinearlo, il mio è solo un modo di dire goliardico per un soggetto che è tutto meno che drammatico. Stai parlando con un volontario della croce rossa, ho la mia buona dose di realtà (forse anche più della media), ogni tanto bisogna anche saper rilassarsi un pò

  13. Mamma mia… sempre le solite menate su chi ce l’ha più lungo…
    Prima di tutto una correzione: Nessuno ha MAI detto che l’iPad è più potente di Xbox 360 e PS3, ma è stato detto che riesce a supportare una grafica superiore, cosa che è ben diversa.
    Secondo, porto sempre il solito paragone (visto che tanto il discorso è sempre lo stesso): Finché parliamo di giochi come N.O.V.A. e Hero of Sparta (presenti sia sull’App Store che sul Playstatio Network) già la PSP stravinceva sull’iPhone 3G (e la potenza di calcolo dell’iPhone era almeno il doppio della PSP). Non per prestazioni in sé, me ne guarderei bene, ma per il diverso approccio ai comandi. Seconda obiezione, chi ha provato a giocare a PES, FIFA o NFS su iPhone/iPod/iPad e su PSP? Ecco, a Natale ho approfittato che NFS Undercover era gratis sull’AppStore e l’ho scaricato sul mio iPhone. Lo possedevo già per PSP (un gioco di auto arcade non guasta mai averlo in videoteca); ecco a parte il parco macchine leggermente ridotto rispetto alla versione PSP, l’esclusione di alcune componenti del gioco (quella che subito mi è caduta sotto gli occhi è la mancanza di bonus per aver “dominato” l’evento), l’estrema differenza in alcuni circuiti mi hanno fatto pensare a due giochi completamente diversi, dove l’unico tratto comune era la storia (almeno per i video hanno lasciato quelli, solo che sulla versione iPhone sono in inglese mentre nella versione PSP sono multi 5). Insomma quello che voglio dire, che anche quando si tratta dello stesso gioco e vedo scrivere: “Preferisco prenderlo sull’AppStore perché li lo pago meno” non è lo stesso gioco, e lo dimostrano i fatti. Non parlo solo di NFS, ma anche di PES e FIFA che rispetto alla versione portable presentano anch’essi grandi riduzioni.
    Ma adesso passando ai nuovi devices (New iPad, PSVita e 3DS) davvero qualcuno pensa che l’iPad può essere visto come un’alternativa alle consolle, pensando a giochi come DMC, God of War, Ninja Gaiden, Tekken, e via discorrendo? Dai, mi spiegate come si potrebbe fare una semplice sottomissione a Smackdown vs RAW con comandi solo su touchscreen?

    • ERRATA CORRIGE: è “Risoluzione” e non “Grafica”

    • Tanto lo puoi spiegare in tutte le lingue del mondo, qui si parlera` sempre e comunque una lingua diversa. Le mille motivazioni logiche e perfettamente sensate che tu darai saranno sempre inferiori alle sciocche due o tre (prezzo e risoluzione) che ti daranno come contraltare. Il fatto e` che sembra gli utenti Apple (fomentati non poco da iSpazio) vogliano fare la guerra a qualsiasi cosa (gaming, fotografia, s.o. e cosi via) con la pretesa che debbano vincerla per forza, perche la mela puo tutto. Ed ecco che partono con la tiritera che xxx e` morto (xxx e` l`avversario di turno)
      E il bello e` che l`utente apple medio si sente combattente da prima linea, come se anche lui fosse l`artefice di tale vittoria! Sono i crociati del nuovo millenio (senza far altro che comprare a caro prezzo gli idevice di turno) O_o

      • Ahimè, temo che tu non abbia tutti i torti… Comincio ad avere un dubbio… ma non è che dietro alla Apple si nasconde in realtà la “Abstergo”…. scherzi a parte, adoro anch’io i prodotti Apple, soprattutto iPad, iPhone e macbook pro. Però dai… è improponibile giocare ad un gioco Action, Sportivo o Adventure solo su touch screen… oppure vorrei proprio vedere come si giocherebbe col solo touchscreen a motorstorm RC (costo PSStore europeo €5,99, e costo PSSTore USA $0)

  14. Ho l’iPhone 3GS dal 2009, quest’anno ho preso la Psvita con uncharted. Bel gioco non c’è che dire… Ma… Ok hai finito il gioco e poi? Guardate, per esperienza, ritengo a questo punto che la Psvita può già ritenersi morta… È obbrobrioso vendere uno strumento INCONPLETO! L’ho venduto per disperazione perché alla fine mi diverto lo stesso con Iphone 3GS! E penso che strumenti come iPad nuovo e i futuri Iphone almeno per quanto riguarda il gaming portatile, schiacceranno definitivamente Psvita e 3ds… Ve lo dico da ex possessore di Psvita.
    Ps: dovrò acquistare iPad nuovo e sono sicuro che non deluderà nessuna delle mie aspettative

  15. Altra cosa: molti dei titoli che han promesso su Psvita (come bioshock) ora la ritengono addirittura un utopia o.O il software fa a dir poco pena… Mi spiace ma non mi meraviglierei se la Psvita fallisse nel giro di pochi mesi…

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice