In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Il Google I/O si avvicina, quali saranno le novità in arrivo?



Tra meno di dieci giorni inizierà il tanto atteso Google I/O, una delle  più grandi conferenze per sviluppatori che Google tiene ogni anno. L’evento, inizierà il prossimo 27 Giugno e avrà fine il 29 Giugno, si terrà al famosissimo Moscone Center, a San Francisco, ma noi cosa dovremmo aspettarci esattamente da questo evento? Quali saranno i prodotti e le novità che Google si appresta a lanciare per competere sempre più con Apple e le altre società? Proviamo a fare il punto della situazione.

Oltre al tanto atteso e chiacchierato Nexus Tablet ed Android Jelly Bean, sui quali si è speculato davvero tanto, possiamo ipotizzare che vedremo: l’assistente vocale targato Google, Google Chrome in versione stabile, un aggiornamento ed una migliore integrazione tra Google + e Android, l’integrazione tra Android e Google Drive e una importante modifica in Android per quel che riguarda la durata della batteria. Le mie sono ovviamente delle ipotesi, basate su quello che passa sulla rete ma non solo.

C’è tantissima carne al fuoco, talmente tanta per far si che scatti un vero e proprio countdown per l’evento, che potremo seguire sia in streaming dal sito ufficiale Google, sia a Milano e Bologna, grazie al progetto Google I/O extended 2012.

E voi invece, cosa vi aspettate da questo evento che risulta essere sempre più atteso ed interessante?

1,188 Visite


14 Commenti

  1. mah non saprei, spero qualcosa di interessante. il problema di google però è che annuncia troppo presto funzioni, programmi e tool che poi vediamo completi dopo 1 o 2 anni …

    • Disse Apple presentando siri….

      • ah sì anche. google ce l’ha per vizio.
        comunque se speravi di attaccare un’apple fanboy hai fallito XD, fot*esega di apple X°D

      • Apple ha annunciato siri in inglese e in BETA e lo ha diffuso un mese dopo con iPhone 4s in inglese e in beta…apple ha annunciato siri in italiano e altre lingue entro la fine del 2012 e una settimana fa circa è stato lanciato siri in italiano (ancora nelle beta iOS 6)… Le persone che a prescindere devono dire cavolate proprio mi stanno sulle OO… google e Samsung presentano cose secondo loro perfette e le mettono nel mercato nonostante siano delle schifezze che migliorano poi con dei piccolissimi upgrade nel corso di anni.. Dimmi chi è che presenta cosa e nel miglior modo:)

      • @Matteo: Perché la prima versione di iOS (che non si chiamava neanche ancora così) era perfetta e non aveva lacune? Gli MMS quando sono arrivati? La registrazione e riproduzione di video? Il copia e incolla? Se parliamo senza cognizione di causa e per partito preso, non andiamo da nessuna parte.
        Non è google ad annunciare le novità con anticipi esasperanti, ma i produttori (asus per esempio…). Quando google ha annunciato il Galaxy Nexus e quindi il suo nuovo sistema operativo, un mese dopo era disponibile. Gli aggiornamenti per gli altri dispositivi dipendono dai produttori…

      • X marco: non sono di parte.. Targato Apple ho solo un cellulare… Qua si parlava si siri… E riguardo a siri l’utente che ha commentato ha detto una castroneria…di altri dispositivi come il nexus

      • X marco: non sono di parte.. Targato Apple ho solo un cellulare… Qua si parlava si siri… E riguardo a siri l’utente che ha commentato ha detto una castroneria…di altri dispositivi come il nexus di cui tu parli nessuno ha detto niente… E comunque sappiamo che i bug

      • Riscontrati nei sistemi operativi sono il triplo di quelli riscontrati in iOS.. Perlomeno di pari annata… Quindi non diciamo cavolate!;)

      • Diciamo che il tuo commento “nonostante siano delle schifezze” parli da sé per quanto riguarda il partito preso.
        Per quanto riguarda i bug anche iOS non scherza, anzi, mi sembra che per molti utenti l’ultima versione abbia creato diversi problemi, prima che uscisse la patch (durata batteria iPhone 4S). Se consideriamo solamente i nexus il numero di bug tra android e iOS è lo stesso. Ovvio che prendendo in considerazione tutti i dispositivi android allora il numero cresce molto, ma ci sono così tanti terminali e poi sono i produttori che non sempre ottimizzano bene all’inizio. Riguardo a Siri non è stata detta una castroneria, prima dell’uscita della lingua italiana (che non è ancora uscita) ci è voluto un sacco di tempo (è uscito prima il giapponese mi sembra…). Google non ha ancora parlato ufficialmente di un suo assitente vocale, quelle che circolano sono solamente voci (majel). Samsung il suo assistente lo ha annunciato e introdotto immediatamente (con già molte lingue) nel galaxy sIII.

      • Quando scelgo un telefono non lo scelgo solo per il marchio… Lo scegli soprattutto per il SO…. E se ho scelto iOS è perché gli altri li reputo personalmente schifezze, ma questo è un pensiero personale…se fossi pro Apple sceglierei pure Mac e tv Mac, quando in realtà ho un telefono Apple, un fisso Windows e una tv Samsung e un portatile hp con ubuntu..per dirti che sono molto elastico per quanto riguarda cosa scegliere ed acquistare…
        Seconda cosa il problema di android lo hai evidenziato pure te.. Troppi dispositivi e su molti non funziona così bene come si possa pensare…
        Terza cosa siri, è stato presentato prima il giapponese in quanto è una lingua usata in tutto il mondo insieme al cinese (lingue emergenti ma che presto diventeranno lingue mondiali come adesso è l’inglese, infatti molte scuole stanno inserendo il giapponese e cinese come terza lingua di studio), mentre l’italiano è una lingua di terza fascia e quindi ha trovato il tempo che trova purtroppo… Ma Apple ha detto Che sarebbe stato implementato entro il 2012 e così è stato… Inoltre c’è da dire che Apple presenta beta (come iOS 6) e quando sono pronte le “pubblica”… Non come android e soprattutto Samsung che preferiscono pubblicare subito dopo la presentazione evitando beta e molte volte inciampando in molti problemi (secondo me svoice non è neanche paragonabile a siri in quanto a velocità, ma ho avuto solo l’onore di testarlo un paio di volte in 3G…per quanto riguarda google non mi interessa in quanto come hai detto tu si parla solo di voci ancora (nonostante penso che verra fuori qualcosa di buono visto i progressi che hanno fatto nel riconoscimento vocale come ad esempio nel semplice traduttore)
        Comunque a parte differenze nel modo di pensare mi piace questo scambio di idee… Quanto meno non pensi di essere dio ed avere le risposte esatte solo tu come molti altri da queste parti…

  2. Matteo, spesso, anzi troppo spesso leggo i tuoi commenti sotto gli articoli di questo blog… E spesso, troppo spesso finisco di leggerli ed esclamo : «Ma questo tizio qua non capisce nulla, dice cose a caso. Ma lo pagano? Se si voglio anche io essere pagato per dire le stesse cose. Ma lo fai partire il cervello? Caspita generalizzi sempre tutto, comportamento tipico di chi si riempie la bocca si cose su cose e poi non conclude nulla se gli fai una domanda specifica». Sicuramente non hai mai preso nemmeno in mano un terminale di ultima generazione che non sia Apple, e tutte le tue “teorie” si rifanno ad esperienze passate quando ancora avevi il 3310. An già scusa, di sicuro ora che ho detto così partirai in quarta dicendo, guarda che io li ho provati tutti i sistemi operativi e i cellulari e bla bla bla… Che pizza…

    • Sinceramente avrò commentato 10 volte in questo blog;) e sinceramente il mio è solo un commento per quanto riguarda siri! E ancora più sinceramente se non capisci che i Matteo che commentano possono essere centinaia…
      E comunque preferivo che commentassi l’articolo e quello che si commentava…. Io ho solo reso noto all’utente quello che è stata la presentazione di siri, e non proteggo Apple….comunque non mi frega niente di dire le mie esperienze, ma prima di questo iPhone ho avuto Samsung soprattutto e prima ancora Nokia… Così per dire…. Me la prendo solo con la gente che colpevolizza la casa madre degli oggetti che acquista pur sapendo che la cosa che acquista è beta e solo in inglese ( tornado a siri).

    • Secondo fammi pure una domanda e poi se posso rispondo;) sembra più inutile il tuo commento oppure il mio che parla di Apple e le varie ditte fornitrici di cellulari?
      Nel mio piccolo paese si dice che si fa i cavoli suoi campa 100 anni!

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice