In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Il Decreto Pisanu non verrà rinnovato e dal 1 Gennaio 2011 il Wifi tornerà ad essere libero!



Come molti di voi sapranno nel 2006, a seguito di alcuni allarmi terroristici avvenuti nel 2005, è stato approvato il Decreto Pisanu che, per ragioni di sicurezza, tra le varie restrizioni obbligava tutti gli utenti che volevano connettersi ad un hotspot wifi di registrarsi per poter usufruire della connessione ad Internet. Questo decreto, in fase di scadenza il 31 Dicembre dell’anno corrente, non sarà rinnovato.

Il decreto Pisanu, quindi, non verrà rinnovato alla sua scadenza, il 31 dicembre e dunque a partire dal primo gennaio 2011 il wifi dovrebbe tornare libero in Italia. Lo ha annunciato Roberto Maroni nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi: “Da qui a dicembre valuteremo quali siano gli adeguati standard di sicurezza, ma dal primo gennaio gli utenti saranno liberi di collegarsi al wi-fi senza le restrizioni introdotte cinque anni fa, oggi ampiamente superate”.

Questa decisione faciliterà la vita non solo agli utenti, che non dovranno più effettuare una registrazione presso Internet Point o dal proprietario dell’hot spot, ma anche agli stessi fornitori di connessione. Infatti, secondo il decreto, tutti coloro che offrono un servizio di condivisione internet via WiFi  devono registrarsi presso la questura con l’obbligo di avere un registro aggiornato nel quale segnare tutte le persone che si connettono specificando: l’ora di navigazione, il motivo della navigazione e il numero identificativo di un documento e di consegnare i registri compilati, sempre alla questura.

Quindi, dal 1 Gennaio 2011 chiunque potrà connettersi ad un hot spot con la libertà di non dover effettuare nessuna registrazione o procedura burocratica presso il proprietario.

Fonte | SkyTG24

768 Visite


11 Commenti

  1. Oh, finalmente!! Ci abbiamo messo solo 5 anni per capire che certe norme “di sicurezza” sono più che obsolete!! Speriamo in una più rapida diffusione del wifi libero!!

    • Quoto! Anche se non è niente paragonato ai progressi che vengono fatti dagl’altri paesi. D’altronde siamo governati da vecchi che del progresso non gliene frega un tubo!

    • Quoto! speriamo che ora gli hotspot wifi si diffonde dappertutto in italia! (compresa la sardegna!)

  2. spero anche in sicilia

  3. io lungimirante (e taccagno..) ho preso ipad solo wifi…. epoi un hacker /terrorista se ne frega del refistro delle connessioni etc…

  4. Un’altra notizia bella di oggi!

  5. Nel futuro escono sempre le belle notizie

  6. ragazzi state sbagliando.. non funzionerà così, semplicemente cercheranno altri modi per controllare.. il decreto che non viene prorogato parla solo della registrazione con carta di identità ma i vari comma restano intatti..
    leggete qui:

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/05/internet-libera-anche-in-italia-non-proprio/75417/

  7. Infatti.
    Primo il decreto pisanu è già stato convertito in legge nel e non ha bisogno di essere reiterato.
    Secondo come giustamente fanno notare molti, le norme sull’identificazione rimangono.
    Terzo, e questo riguarda voi: il “motivo della navigazione” non è mai stato richiesto da alcuna legge o decreto e la presentazione alla questura del registro delle connessioni deve essere fatto quando la questura stessa lo richiede.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice