In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

I consiglieri della Regione Lombardia muniti di iPad a spese dei contribuenti.



La Regione Lombardia ringrazia per il gentile omaggio ricevuto nel mese di novembre, atto a rendere più efficiente il lavoro dei consiglieri regionali.

Questo avrebbe dovuto essere il messaggio da recapitare ai contribuenti da parte dei consiglio lombardo che invece, naturalmente, non è arrivato. Anzi, è stato fatto tutto il possibile perché la notizia non trapelasse.

Tendenzialmente cerchiamo di tenere distante il mondo politico dagli articoli del blog ma questa notizia, visto l’argomento, ci coinvolge quasi direttamente e, per quanto sia difficile, cercheremo di riportare il fatto senza coinvolgimento.

Il gradito omaggio è arrivato tra le mani dei consiglieri in questione a novembre, appena prima delle feste natalizie, grazie ad una delibera regionale del maggio 2011. La decisione è stata fortemente caldeggiata da Davide Boni, presidente del Consiglio regionale, ed ha comportato un notevole dispendio dei fondi regionali, pari a 67.818 euro, come dimostra il documento pubblicato in esclusiva da L’Espresso dove si può leggere l’ordine formulato per richiedere 90 dispositivi di ultima generazione, 64 GB con connettività WiFi+3G.

La motivazione per giustificare l’acquisto riporta che i tablet Apple servono “per le esigenze dei consiglieri regionali” senza aggiungere null’altro, omettendo per esempio per quale motivo ne siano stati acquistati 90 invece di 80, il numero dei consiglieri eletti.

La notizia è trapelata dallo stesso presidente Boni, intervistato nella trasmissione di Radio 24, La Zanzara, in cui ha sostenuto che

Chi non ha questo strumento non potrà più lavorare, perché non gli arriveranno più le notizie in rete.

Sempre a sostegno di questa tesi, il presidente Boni ha dichiarato che l’utilizzo di iPad permetterà il risparmio di almeno 1 milione di fogli stampati oltre al taglio delle spese per i commessi che si occupavano degli incartamenti.

L’adozione del tablet ha, per una volta, messo d’accordo quasi tutti i consiglieri, indipendentemente dallo schieramento politico, con 79 voti favorevoli su 80. L’unico contrario è stato Gabriele Sola, nella lista dell’Idv, che ha restituito l’omaggio ricevuto con una lettera di spiegazioni pubblicata sul suo sito. Secondo Sola infatti l’intenzione è sicuramente valida ed encomiabile ma la Regione avrebbe potuto ottenere lo stesso risultato anche senza l’acquisto di iPad 2 ma utilizzando i computer di cui i consiglieri sono già muniti.

Secondo Boni l’iPad è uno strumento indispensabile senza il quale non si riesce più a lavorare in consiglio regionale. Balle utili a giustificare l’ennesimo, odioso privilegio: il discorso reggerebbe solo se esistesse qualche irrinunciabile applicazione finalizzata alla cosiddetta ‘dematerializzazione degli atti’. Invece la diffusione di documenti tramite e-mail e web, come accade oggi, è del tutto compatibile con l’uso del personal computer.

Alla luce di queste notizie, il presidente Boni si è affrettato a rettificare che i dispositivi non sono stati regalati ma concessi in comodato d’uso, come già avvenuto per altre amministrazioni in Italia. Prima della Regione Lombardia, la stessa idea con gli stessi scopi era già stata adottata dai comuni di Bolzano, Sassari, Torino, Como e in Puglia.

Ci avevano provato anche a Siracusa e in Abruzzo ma le proteste degli elettori sono state più forti dei presunti vantaggi forniti dai tablet, per cui i consiglieri sono stati costretti a scegliere se rinunciare o acquistare iPad pagandolo di tasca propria.

Ognuno si sarà fatto un’idea riguardo la notizia, per questo l’abbiamo riportata in modo abbastanza imparziale. Saremo lieti di conoscere la vostra opinione nei commenti utilizzando, come di consueto, il buon senso. Almeno voi. 

Via | L’Espresso

1,256 Visite


17 Commenti

  1. La liberalizzazione dalla dipendenza di carta e scartoffie è sacrosanta, per carità. Ma siamo sicuri che gli iPad verranno utilizzati a tale scopo e non come simpatico intrattenimento nelle lunghe sessioni del consiglio regionale? E soprattutto, 64 GB 3G+WiFi, 799 euro l’uno? Sarebbe bastato anche un 32 GB solo WiFi, c’è iCloud, tutto questo spazio per gente che neanche sa cos’ha in mano mi sembra francamente sprecato…

  2. …e io pago…

  3. fanno schifo noi paghiamo e loro godono speriamo che finiscano nella tomba loro e gli ipad!!

  4. A Siracusa? E io che non ne sapevo nulla… Grazie per l’informazione!

    E comunque la penso come a Stefano, 32GB erano più che sufficienti!

  5. Addirittura 64gb 3G+Wi-Fi -_-
    VERGOGNA

    • Sono perfettamente d’accordo!

      VERGOGNA!! Non fanno un tubo e spendono i nostri soldi per poi ritrovarli a giocare a carte sull’ipad!

  6. Non ci sono parole…..io l’ho dovuto pagare contanti di tasca mia…..mamma mia…..chi sà dove arriveremo con questi sprechi…..ma perchè nn se lo pagano loro…..ma come fanno con quel misero stipendio che percepiscono…..poverini…ricordate cari Politici….la pazienza ha un LIMITE….e sta quasi per essere superata

  7. Sto cercando di portare l’iPad nella scuola elementare che frequenta mio figlio dislessico (Gallarate VA) ma come potete immaginare mi scontro con mille resistenze tra cui quella economica. Poi leggiamo in continuazione articoli che continuano a confermare che incapaci continuano a governarci. PD, PDL, Lega tutti senza educazione civica e totale mancanza di merito e professione, arroganti, irritanti come le ortiche. Speriamo che la rete porti alle prossime elezioni un po’ di aria nuova ( magari con il movimento cinque stelle ) almeno loro li sanno usare gli iPad.
    Un saluto a tutti.

    • Conosco da vicino la tua stessa battaglia, io a mia figlia l’ho acquistato ma ovviamente l’uso che può farne è abbastanza limitato (non c’è grande aiuto da parte del corpo docente ed inoltre i bambini mettono in evidenza la disparità di trattamento). Sono fiducioso nel futuro in quanto la scuola media dove intendiamo iscriverla (pubblica) avendo grande sensibilità verso i soggetti DSA ha dotato le classi di “lavagne touch”. In bocca al lupo x tuo figlio.

  8. Pensioni, liberalizzazioni, tasse, sticaxxi, steminxhie, e loro continuano a “regalarsi” euro privilegi ipad caxxi e fixhe come se piovesse.
    La bomba atomica negli A-N-I di quei buffoxi.

  9. Senza dilungarmi sulla destinazione d’uso effettiva dei dispositivi, che spero vengano usati effettivamente per incrementare la produttività (!), penso che per quello che ci devono fare sarebbe stato sufficiente l’acquisto della versione 16GB WiFi+3G.
    Considerando che costa circa 200€ in meno della versione 64GB, si sarebbero risparmiati 200*90 = 18.000€ !
    Sarà che non sono della casta, ma per un acquisto del genere non mi sembrano proprio pochi!

  10. sti schifosi. mia madre lavora in motorizzazione e manco la carta per le fotocopie gli mandano . ladri.
    i trasporti pubblici fanno pena. fan pagare un abbonamento regionale da 99 euro per gli studenti e la regione ha imposto alla provincia dove risiedo e a quelle vicine di approvare un abbonamento provinciale da 70 euro ma lo dovevano approvare gia da gennaio invece tirano ancora per le lunghe dicendo che sarà da marzo. intanto si intascano i nostri soldi per pagare gli ipad sti ladroni. ghigliottina in itaGlia !!!!!!

  11. FANNO BENE PERCHE’ TANTO HANNO CAPITO CHE NOI ITALIANI NON FACCIAMO NULLA X CAMBIARE QUESTO SCHIFO, BORBOTTIAMO DIETRO UN PC MA POI DI CONCRETO NON MUOVIAMO NEANCHE UN DITO

    • Io oltre al dito lavoro 50 ore la settimana e non per dei milioni, faccio gli scontrini e pago le tasse tutte.
      IO faccio il mio. Adesso salta fuori che è colpa mia????
      naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…………….

  12. Dice bene Stefano nel primo intervento: non sanno cosa hanno tra le mani.
    Dovranno fare un corso prima di utilizzarlo peró sono sicuro che alla fine lo useranno… per navigare in qualche sito per scambisti

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice