In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Ecco una tabella comparativa dei tablet in arrivo



Dopo la recente presentazione del nuovissimo TouchPad di HP, con un design molto simile a quello dell’iPad e con diverse idee davvero interessanti, bisogna chiedersi quale sarà la prossima mossa di Apple con il suo iPad 2 per fronteggiare una concorrenza che non lascia si certo indifferente. Per avere una idea più chiara di cosa il mercato sta per offrire ai suoi utenti, Engadget, ha realizzato una tabella comparativa dove vengono messi a confronto i vari dispositivi analizzandone le caratteristiche negli aspetti positivi e quelli negativi. Ricordiamo che sono tutti tablet in uscita, a parte, ovviamente, l’iPad.

Bisogna comunque tenere conto che i vari tablet sono comparati all’attuale iPad, ormai “vecchio” di quasi un’anno dalla sua prima commercializzazione.

Ma cosa accadrà quando l’iPad di seconda generazione farà il suo ingresso? Non ne abbiamo l’assoluta certezza ma indubbiamente le carte in tavola cambieranno di nuovo e in meglio, riconfermando l’azienda di Cupertino un passo sempre più avanti alla concorrenza.

Via | 9To5Mac

1,946 Visite


24 Commenti

  1. 1) iPad tiene botta a tutti questi tablet. Lo xoom sembra un pelo avanti a livello di specifiche ma come UI lascia molto a desiderare rispetto al touchpad (il migliore visto fino ad ora dopo iPad secondo me)
    2) il nuovo iPad li supererà tutti
    3) il rilascio di un aggiornamento hardware di iPad in settembre è solo un’idea di Gruber ma che ha molto senso.

    L’era del pc inizia la sua fase calante. Microsoft è assente.

    • su non esageriamo

      1. il 90 % delle persone non sa neanche che cosa è un tablet

      2. il prodotto peggiore di microsoft (internetexplorer) è ancora, e questo la dice tutta, il browser più usato

      3. per quanto io adori l’iPad, il pc rimane indispensabile e se fossi nelle condizioni di dover scegliere uno dei due terrei il pc.

      • Non so cosa ci fa l’utente medio col pc ma io non lo potrei mai sostituire con l’ipad. Tra l’altro non puoi manco attivarlo senza pc 😛

      • Non c’è corrispondenza tra i miei e i tuoi punti.
        Il tuo punto 1 non capisco cosa c’entri, il secondo non c’entra idem, il terzo pure.

        Qua non si sta discutendo di cosa sia indispensabile o meno oggi, e mi sembra incredibile che non venga ancora capita questa cosa.

        Non sto dicendo che oggi non ti serva il PC per come lo conosci oggi, sto solo dicendo, e lo stanno dicendo sempre più persone, che il PC che conosciamo oggi sarà diverso da ciò che ci sarà domani.

        Il futuro è iPad. Oggi è ancora limitato, per quanto permetta di fare cose che su un pc per come lo conosci oggi NON puoi fare (vedi The Elements). Ma un domani, un domani si prenderà una grossa fetta dell’industria. Non è solo iPad, è il formato tablet, sono le applicazioni, sono gli store, sono i nuovi OS.

        Il raffronto che fai con IE non c’entra nulla perché si tratta di un browser. Qua parliamo di OS. E a livello di OS guarda cosa sta succedendo: i marchi storici che hanno accompagnato Microsoft (Samsung, Dell, ecc) hanno adottato Android per i propri tablet. HP ha WebOS, Apple ha iOS. Rim ha QNX.

        Cosa è rimasto a Microsoft? La speranza che Nokia entri nel mondo tablet?

        Questi sistemi operativi che si stanno sviluppando oggi, a partire da iOS, sono il windows del domani. Oggi non sono ancora completi ma la strada quella. Il problema di Microsoft è che NON ha alcun hardware sul quale mettere un ancora eventuale proprio OS per tablet.

        Lo capite cosa c’è in palio? Qua microsoft rischia di veder crollare il suo dominio. Le persone insieme al mondo si evolvono, tutto evolve, e anche il formato PC evolve. Ballmer stesso ha detto che iPad “è un PC” e ha aggiunto “of course it is”.

        Cercate di comprendere che iPad è il futuro, e i portatili nel giro di cinque dieci anni potrebbero essere il passato. Io ora non posso usare solo iPad. Ma tra 5 anni? forse sì. Tra dieci? sicuramente si. E in goni caso il Mac evolverà verso iPad e non accadrà il contrario. Tutto convergerà verso iPad.

        Il mondo cambia, e Microsoft non se n’è accorta. E non ha ALCUN partner hardware per un suo eventuale concorrente di iOS/webOS/Android. Lo riusciamo a capire? O pensate che tra dieci anni ci sia ancora windows per desktop? Il mondo cambia, e velocemente.

        Apple l’ha capito prima di tutti, ed è i vantaggio per quello, non per la mela sul retro o per gli effetti luccicosi. L’ha capito per prima e iOS è il futuro. iOS è il nuovo OS X. Col tempo sarà sempre più chiaro. Forse adesso mi direte: “ma cosa dici”, ma col tempo vi sarà sempre più chiaro.

        E’ un nuovo mondo, e Microsoft attualmente ne è fuori con tutte e due le scarpe.

      • roger hai una visione del mondo distorta

        microsoft ha presentato una delle migliori trimestrali della sua storia esattamente come apple

        le persone che come noi frequentano questi blog, che hanno oggi un iPad rappresentano si e no il 5 % dei consumatori

        per quanto riguarda il futuro quella è la tua visione delle cose, magari andrà come dici tu, ma magari no

        ad oggi il pc è insostituibile

      • Drake
        microsoft ha presentato una delle migliori trimestrali della sua storia esattamente come apple
        Bene. Ma cosa c’entra questo col discorso che ho fatto? Niente. Anche la Lehman Brothers presentò una trimestrale eccellente nell’estate del 2007. Non voglio paragonare ovviamente la MS alla LB ma per farti capire che la tua frase non c’azzecca nulla col discorso che ho fatto. Il fatto che oggi vai bene non significa che tu non debba programmare il tuo domani. Si chiama Outlook o, se preferisci, Forecast.

        le persone che come noi frequentano questi blog, che hanno oggi un iPad rappresentano si e no il 5 % dei consumatori
        E io che pensavo il 100%. Le cose hanno un loro inizio. Io faccio un discorso sull’intera industria del computer da qui a 5/10 anni. Non sto parlando di domani o dopodomani.

        per quanto riguarda il futuro quella è la tua visione delle cose, magari andrà come dici tu, ma magari no. ad oggi il pc è insostituibile
        E io ho detto il contrario? A parte il fatto che per molte cose lo riesco a sostituire già solo col mio iPhone, ma come ho ribadito, e forse ti è sfuggito, ho scritto a chiare lettere che oggi il PC permette di fare di più rispetto ad iPad e che su iPad non si può fare tutto ciò che si fa sul PC per come lo conosciamo oggi (però 1. nemmeno su PC puoi fare tutto quello che fai su iPad e 2. Ballmer ha definito iPad un PC). Questo l’ho scritto, quindi pensavo fosse chiaro.
        Quello che sto dicendo è che il mondo cambia e nel 1990 non si pensava nemmeno arrivassero cose come i portatili. Guarda oggi dove siamo. Il personal computer evolve e iPad a mio parere sta laddove i portatili, per come li conosciamo oggi, andranno.

        Che Microsoft, allo stato attuale, non sia della partita e che stia perdendo tutti i suoi partner storici in questo settore (che io credo sia il futuro di tutto il computing) mi pare sia un dato di fatto senza alcuna possibilità di smentita.

      • La forza di Apple sta nell’innovazione, cosa che lascia molto perplesse molte persone, l’ipad ha un costo troppo elevato rispetto al normale pc, Microsoft domina perché vive grazie alle aziende, voi discutete sempre sul piano consumatore distratto e singolo, i numeri Cambiano puntando sulle aziende.
        Quando si parla di tecnologia concreta è meglio non fare i visionari e puntare su di una visione ampia ma specifica, ad Apple è potente perché molte aziende stanno scegliendo lei. Ma comunque PC dominerà ancora un bel po’ Costa meno all’azienda e al singolo.

      • non condivido nulla di quello che hai scritto, non penso che quello da te immaginato sia il futuro, ma al di la di quello che credo

        sono sicuro di non aver offeso nessuno

    • Ammazza roger, dovunque vai metti zizzania e te senti er mejo: in ogni post c’è un tuo commento con relativa polemica, sia qui che su ispazio.
      Già ti ci vedo a sostituire Steve Jobs quando deciderà di abdicare.
      Datte na calmata sennò ti prende un coccolone…

      • veramente io non faccio polemica, dibatto. Se poi gli altri non sanno argomentare e si riducono agli insulti non è colpa mia. Io riporto un mio pensiero, in maniera civile. Se non è così, dimmi dove avrei volutamente messo zizzania 😉

      • @ roger

        non condivido nulla di quello che hai scritto, non penso che quello da te immaginato sia il futuro, ma al di la di quello che credo

        sono sicuro di non aver offeso nessuno

      • drake
        l’insulto non era riferito ai tuoi commenti. Detto questo, se non condividi ciò che scrivo mica c’è nulla di male. I blog sono dibattito e ognuno porta le sue opinioni 😉

  2. BlackBerry Playbook tutta la vita! ahahah

  3. Incredibile come questi rivali sono usciti proprio nel momento in cui l’iPad di prima generazione sta andando in pensione. E attualmente il confronto rimane equilibrato.

    • la speculazione di John Gruber (una sua ipotesi) è che HP abbia lanciato questo tablet per l’estate per fronteggiare l’aggiornamento che l’iPad di nuova generazione riceverà in settembre. Non ha fonti, è solo una sua supposizione ma la trovo ficcante.

      • Se qualcuno conosce quest’uomo potrebbe dargli fuoco? Non se ne può più dei tuoi commenti! Ma apriti un blog così ti sfoghi con le tue teorie rivoluzionarie!

  4. Il nuovo iPad dovra’ fare i conti con lo Xoom, che al momento, almeno sulla carta e dai video visti in giro, e’ una spanna sopra gli altri.
    Android ormai ha di gran lunga superato iOS (che e’ sempre uguale a se stesso) quindi, a meno di sostanziali novita’, anche il nuovo iPad avra’ poco da offrire.
    Attualmente l’iPad lo uso soltanto per vedere Film, Internet, PDF e qualche giochino ma per tutto il resto (posta, calendari, appuntamenti, social network, ftp, flash, download di files, archivi, …) il mio HTC Desire e’ decisamente meglio, cosa che non accadeva qualche mese fa, questo perche’ i vari aggiornamenti di Android hanno fatto la differenza, quindi, IMHO, non serve a niente cambiare l’hardware se il sistema operativo non cambia.

    • Apple manda avanti hardware e software insieme. webOS a mio parere è molto megli di Honeycomb, il quale ricorda troppo da vicino l’interfaccia di windows per tablet PC.

      iOS è semplicità per l’approccio alla massa. Apple sta andando per gradi perché il mercato del computing sta cambiando e la massa mano a mano si trasferirà dai PC per come li conosciamo oggi ai PC di domani (che andranno nella direzione di iPad e useranno gli OS che oggi definiamo mobili). Esattamente come sta avvenendo per lo spostamento dai cellulari normali agli smartphone. Rendere le cose semplici è la prima cosa da fare. Le richieste che appaiono anche solo un po’ geek non riguardano la massa. Per questo Apple si sta concentrando molto sulla qualità e l’esperienza d’uso piuttosto che introdurre tutto e subito.

  5. Io invece penso che il mercato sui tablet rimarrà distaccato da quello dei notebook…
    Fino ad ora un esempio sostituire una tastiera fisica a quella touch non è paragonabile… Dal punto di vista videoludico e lavoro…. Avranno i loro mercati per concludere i tablet non faranno calare l era dei notebook gli si affiancheranno. (mio punto di vista)

    • non è detto che venga tolta la tastiera fisica. Quello che però intendo è che saranno i notebook ad andare verso i tablet, e non il contrario. Per quello la questione dell’OS che oggi definiamo mobile è così importante.

      Ed è notizia di poco fa che HP infatti porterà webOS sui suoi portatili come alternativa a windows. Questa è la direzione di cui parlo.

      L’hardware evolve ma se tu usi l’OS come iOS o webOS o Android per i computer di domani, Microsoft rimane tagliata fuori. Questo è il succo 😉

      • si è vero, se hai la possibilità di utilizzare un Os simile e semplice a quello del tuo telefonino nel tuo computer, sei automaticamente portato a quella scelta. Anche qui apple è arrivata per prima, e sarà infatti la prima ad ottimizzare i propri OS DEsktop in questa direzione (OSX LION).
        Microsoft che ha il dominio da anni sui pc, oggi avrebbe potuto dominare il mondo dei dispositivi mobili. Peccato per loro, perchè windows7 mi piace molto! ma per me, w7 mobile nn è all’atezza!

  6. Diciamo la verità. l’unica vera differenza la farà il prezzo, tra ipad e touchpad si affilano le armi, sopratutto l’aggiornamento del primo, secondo i rumor porterebbe ipad alle stesse condizioni del modello di HP (o appena al di sopra), col vantaggio di avere un appstore e una visibilità già avviata (che non è poco). Il vero botto sarebbe un display retina, ma sappiamo che al momento è improponibile (immaginate che colpo uno schermo con la stessa risoluzione di un libro stampato!).

  7. Rogerdodger, continua così.
    Preferisco sentire te che i bimbiminchia

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice