In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Ecco le 8 cose che gli Store Microsoft non hanno copiato da Apple



I nuovi Microsoft Store hanno suscitato le perplessità degli appassionati Apple per alcuni – talvolta esagerati – punti di contatto tra i negozi del gigante di Redmond e quelli della Mela. TeamCoco, per questo motivo, si prende gioco della società fondata da Bill Gates, stilando la lista delle “8 cose da aspettarsi in un Microsoft Store” che, a ben vedere, suona molto come le “8 cose che i Microsoft Store non hanno copiato da Apple“.

Ecco, perciò, questo sarcastico elenco che, personalmente, non apprezzo poi tanto a causa del suo umorismo non esattamente sottile.

  1. Non ci saranno mai degli appassionati accampati fuori – anche fosse la notte precedente a un importante lancio di un prodotto Microsoft, l’entrata dei Microsoft Store sarebbe libera da masse di techno-adoratori.
  2. Il negozio si spegne a caso una volta che siete dentro – non vi sorprendete se, mentre vi avventurate per gli scaffali, le luci si dovessero spegnere, gettando tutto il negozio nel buio più tatola. Silenzio, solo silenzio vi avvolgerà, ma non dovrete allarmarvi: il sistema si riavvierà in 10 minuti.
  3. Potete comprare una tuta Anti-Virus, a pagamento – Non è obbligatorio, certo, ma caldamente consigliato acquistare una tuta di gomma pressurizzata per proteggervi dai virus che si annidano tra le corsie dei Microsoft Store. Attenti, potreste beccarvi anche la rabbia!
  4. È facile sciogliere dubbi riguardo il proprio Windows Phone – negli Apple Store, se doveste farvi sostituire il telefono, potreste dover aspettare a lungo. Negli Store di Microsoft non sarà così: un rappresentante del servizio clienti sarà felice di rispondere a tutte le vostre domande, poiché la sua unica occupazione, durante il turno, è quella di girare per il negozio fissando casse di merce solitaria, immaginando di rispondere alle domande di orde di clienti che acquistano Windows Phone.
  5. Invece della Genius Bar, c’è la “Informatico-che-respira-dalla-bocca Bar” – Il vostro PC non riesce ad avviarsi o l’Xbox non smette di presentare il simpatico “Red ring of death“? Nessun problema: un soggetto sociopatico e passivo-aggressivo, vestito con una maglietta di “Watchmen“, vi farà sentire stupidi per avergli portato un computer che ora vi siete pentiti di aver acquistato.
  6. Non ci sono saldi, solo rimborsi post-acquisto* – potrete risparmiare centinaia di dollari su tutti i tipi di prodotti, rendendo il Microsoft Store una destinazione perfetta per chi è a caccia di buoni prezzi. Pagherete il prezzo pieno e potrete poi richiedere un rimborso che riceverete – se lo riceverete – 8 mesi dopo via posta.
  7. Le caratteristiche di sicurezza dei Microsoft Store includono tutto, tranne gli avvisi – una volta che sarete entrati nel negozio, consideratevi avvertiti. Non vi sorprendete, quindi, se vi rubano il portafogli mentre parlate con una modella dell’Est Europa che si aggirava per caso da quelle parti. Ah, e non provate a strillare “CONTROL ALT CANC“, non servirà a niente.
  8. Sono luoghi popolari per “Incontri Zune” – il prima tanto sbandierato e poi maledetto player musicale Zune è stato abbandonato nel 2011. I fan del dispositivo, però, potranno continuare a incontrarsi per sentire qualche canzone dei My Chemical Romance, continuando – comunque – a non comprare telefoni Windows Phone.

*Nei paesi anglosassoni è pratica comune praticare un tipo di sconto chiamato “mail-in rebate“. Consiste nell’acquistare il prodotto a prezzo pieno, per averne poi rimborsata una parte – per mezzo postale – in seguito alla compilazione di apposita modulistica.

Che ne pensate, i Microsoft Store sono davvero troppo simili alla controparte Apple?

Via | TeamCoco

1,449 Visite


17 Commenti

  1. Ma che articolo è?

  2. Perché alla fine dell’articolo chiedete le nostre opinioni se poi vengono cancellate in blocco quando si critica?

  3. Credevo/speravo che fosse una cosa seria, ma poi ho letto e mi sono ricordato di essere su ipadevice

  4. Anche io non lo apprezzo tutto questo sarcasmo… troppo a mio parere!

  5. Dovete inzozzare il blog con ‘ste fanboyate abbastanza inutili lol

  6. Che tristezza….

  7. State diventando un blog di fanboy, vi seguo da tempo ma ora non riesco piu a leggere INFORMAZIONE ma solo notizie o similnotizie sfacciatamente pro Apple.

    Ho iPhone, Mac e IPad da tempo ma sono ben conscio che Apple è ben lontana dall’essere perfetta. A leggervi sembra che esista solo Cupertino.

    • Conosco entrambe le macchine, le ho usare entrambe e, oggi, credo che un pc con Windows sia perfetto da usare come fermacarte. Al massimo.
      Tolto questo appunto, che non é da fanboy, ma da utente realista e informato, potrei aggiungere che se Apple é lontana dall’essere perfetta, Microsoft é ben lontana da essere un’azienda che produce sistemi operativi.

      • E questo allora giustifica un articolo del genere?
        Uso Microsoft in ufficio, Mac e tutto il mondo OS per uso personale… Conosco pregi e difetti di entrambi i sistemi. Ma se fossi un redattore di un sito che vuole fare informazione, seppur incentrata sul solo mondo Apple, non mi metterei neanche a pensare di scrivere un articolo inutile, vuoto e esclusivamente denigratorio come questo.

        Che apple sia migliore lo penso anche io, questo pero non mi porta a dire che schifo Microsoft e a scriverci un pezzo infantile.

      • non capite che è per far sorridere le persone, un po’ di leggerezza ci vuole, se no che vita si fa?

  8. “Che ne pensate[…]?”

    Penso che sia un articolo davvero molto triste :( :( :(

  9. Potete comprare una tuta Anti-Virus, a pagamento – Non è obbligatorio, certo, ma caldamente consigliato acquistare una tuta di gomma pressurizzata per proteggervi dai virus che si annidano tra le corsie dei Microsoft Store. Attenti, potreste beccarvi anche la rabbia!

    e ci siamo dimenticati degli ultimi malware su osx? sono un utilizzatore osx d quasi 7 anni ormai, ma non sono così fanboy.. mamma che tristezza..

  10. 9 – una volta a settimana, per far sentire a casa i propri clienti, nel Microsoft Store calano un grande telo blu della morte e tutti i dipendenti/computer/clienti vanno in crash. Bisognerà saltare a piedi pari sui tasti Ctrl Alt Canc per far risalire il telo.

    Scherzi a parte a me Windows 7 piace parecchio. Nel mondo Apple per pc ci sono entrato da meno di un mese quindi non giudico.

  11. Alla fine della fiera comunque bisogna vedere che ci fai con un Mac e con un pc… Io uso Mac per lavorare su foto e grafica, però appena inizio a fare il montaggio di un prodotto video apriti cielo, e li imploro che il Mac diventi un pc…

    • Scusami tanto Paolo, ma se tu non riesci a montare un video con un Mac è perché sei incapace tu, non la piattaforma. A parte l’imbarazzante facilità di montare un video con iMovie (lo ha fatto mio nonno ed ha 82 anni…) e poi FinalCut (prodotto da Apple) è uno dei migliori programmi di post-produzioni esistenti sul mercato, e se non ti bastasse la suite Adobe ha After Effect e Premiere… Da utilizzatore di entrambe i sistemi da ben 18 anni ti ASSICURo che non c’è NULLA che un Mac non possa fare meglio di un Pc.

      Ciao
      Alex

      P.S. Scusa per l’incapace, non vorrei lo prendessi come un insulto ma è semplicemente inteso come “non abile” in quella specifica disciplina.

  12. sempre peggio questo blog… che tristezza…

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice